Shoigu arriva a Baku inviando truppe turche in Karabakh


Nel pomeriggio del 21 novembre 2020, il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu, come parte di una delegazione interdipartimentale di alto livello della Federazione Russa, è arrivato nella capitale dell'Azerbaigian, Baku. Prima di allora, la mattina, ha visitato Yerevan, dove ha tenuto colloqui con il capo del dipartimento militare armeno Vagharshak Aratyunyan e il capo del governo armeno Nikol Pashinyan.


Il capo del dipartimento della difesa russo ha ricordato che le forze di pace russe sono in Nagorno-Karabakh dal 10 novembre. Ha detto che Mosca non avrebbe tollerato ulteriori spargimenti di sangue nella regione. Shoigu ha sottolineato che attualmente è in corso un lavoro attivo per lo scambio di prigionieri in modo che possano tornare alle loro case dai loro parenti e amici.

Va notato che il viaggio rappresentativo si sta svolgendo sullo sfondo del previsto invio di truppe turche in Nagorno-Karabakh. Oltre a Shoigu, la delegazione russa comprende: il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, i vice primi ministri Alexander Novak e Alexey Overchuk, nonché i capi del ministero della Salute Mikhail Murashko e il ministero delle Emergenze Yevgeny Zinichev.

Secondo il leader russo Vladimir Putin, il compito della delegazione è quello di considerare le questioni di attualità dell'attuazione dell'accordo trilaterale firmato da Mosca, Yerevan e Baku sul cessate il fuoco in Nagorno-Karabakh. Inoltre, i membri della delegazione stanno lavorando su ulteriori passi per risolvere il conflitto, oltre a discutere questioni di relazioni bilaterali.

A sua volta, l'agenzia turca Anadolu ha rilasciato una dichiarazione del ministro della Difesa turco Hulusi Akar. Il ministro ha detto che "le forze di terra delle forze armate turche hanno completato il loro addestramento" e saranno presto inviate in Azerbaijan, poiché il parlamento del paese aveva precedentemente approvato questa missione. Prima di allora, aveva detto che Ankara "è all'interno del processo di insediamento" nel Nagorno-Karabakh.
  • Fotografie usate: http://mil.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
25 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev (Serge) 21 November 2020 17: 00
    -1
    Abbiamo vinto il Maidan, ora possiamo dividerlo ...
  2. Hayer31 Офлайн Hayer31
    Hayer31 (Kashchei) 21 November 2020 17: 14
    -5
    Benvenuti in Transcaucasia per le truppe turche, su invito dello stesso Zar. Nessun Sultano per 200 anni poteva sognarlo. La Russia è debole come dopo il 1917.
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 21 November 2020 17: 39
      0
      È rimasta l'abitudine di trascinare le castagne fuori dal fuoco con le mani russe? e il fatto che nessuno abbia bisogno di te, non permette all'immaginazione di immaginare? risata
      1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
        Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 21 November 2020 19: 20
        +1
        Ma davvero, i russi non sono necessari, quindi gli armeni non ne avevano bisogno e il risultato si è manifestato immediatamente ... I georgiani non ne avevano bisogno, e gli abkhazi e gli osseti si separarono. Ringrazia i tuoi parenti al Cremlino per aver bombardato la Siria così liberamente, altrimenti il ​​negozio si coprirà con il tuo primo F-16 abbattuto, ci sono S-400, ma il divieto agli israeliani di abbattere dai tuoi parenti del Cremlino arriva ...
        1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
          Raccoglitore (Myron) 21 November 2020 20: 44
          -5
          Citazione: Vladimir Tuzakov
          Ringrazia i tuoi parenti al Cremlino per aver bombardato così liberamente la Siria, altrimenti il ​​negozio si coprirà con il tuo primo F-16 abbattuto, ci sono gli S-400, ma arriva il divieto agli israeliani di abbattere i tuoi parenti dal Cremlino ...

          Non sei a conoscenza di chi chiami i nostri parenti al Cremlino, ma noterò che gli attacchi israeliani di successo contro obiettivi in ​​Siria non sono affatto dovuti a divieti, ma da un istinto elementare di autoconservazione - il primo tentativo di contrastare gli israeliani porterà a conseguenze molto disastrose per i russi basi, Mosca lo capisce. Gli S-400 vengono distrutti allo stesso modo degli S-300: non c'è differenza.
          1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
            Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 22 November 2020 11: 55
            +1
            Ah, uomini coraggiosi, tutte le forze aerospaziali russe sono pronte a sconfiggere, ne abbatterete un paio, ne invieranno dozzine e vi organizzeranno hara-kiri anche al decollo ... la lobby ebraica al Cremlino vi tiene al sicuro ...
            1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
              Raccoglitore (Myron) 22 November 2020 15: 35
              -3
              Citazione: Vladimir Tuzakov
              La lobby ebraica al Cremlino ti tiene in vita ...

              Siamo tenuti dal coraggio e dall'abilità di combattimento del nostro personale militare e dell'Onnipotente, ovviamente ...
              1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
                Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 22 November 2020 15: 43
                +2
                Innanzitutto, chiamerei le possibilità della diaspora mondiale, inclusa la Russia, abilità e coraggio sono presenti ... Sono per la prosperità di Israele come stato ebraico, fermando il calvario degli ebrei in tutto il mondo (come era concepito come tale) ...
                1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                  Raccoglitore (Myron) 22 November 2020 15: 50
                  -4
                  Secondo me, lei è chiaramente incline a sopravvalutare le capacità della diaspora ebraica e il suo desiderio di aiutare lo stato di Israele. C'è, ovviamente, qualche sostegno, ma il suo significato per l'esistenza e il benessere di Israele oggi non è un fattore determinante.
      2. Lyuba1965_01 Офлайн Lyuba1965_01
        Lyuba1965_01 (Amore) 21 November 2020 20: 34
        +5
        Mi scusi, ma cosa sono i russi in generale in questo conflitto? Non combattevano, non erano consiglieri militari di nessuna parte, a differenza della Turchia. Allora cosa sono le castagne e chi le porta con le mani russe? La pace ha aiutato a concludere? Queste feste avevano bisogno di lui? L'Azerbaigian si è fermato a un passo dal completo sviluppo del Karabakh a causa della Russia. All'Armenia (secondo la sua gente, anche se scioccamente) è stato impedito di espellere l'esercito azero dal Karabakh. Allora come ha fatto la Russia ad aiutare qualcuno con questo "mondo"?
    2. Dubina Офлайн Dubina
      Dubina (Dubina) 21 November 2020 19: 59
      -4
      Per 103 anni un soldato turco non ha mai messo piede nel Caucaso, 103 anni!
      Sotto Lenin e i sovietici ancora molto deboli, Stalin, Krusciov e Breznev. Non era così impossibile non era concepibile! E solo sotto la Grande Geostrategia Putin, i turchi sono tornati nel Caucaso e temo che per sempre.
      Ora Erdogan può scrivere il Grande Sultano Erdogan prima del suo cognome, se lo merita. Ebbene, Putin scriverà davanti al suo nome ...
    3. A.Lex Офлайн A.Lex
      A.Lex (Informazioni segrete) 22 November 2020 10: 54
      -4
      Buon piagnucolio, kashchik. Stanco delle tue ossa che gemono e brontolano.
  3. Dubina Офлайн Dubina
    Dubina (Dubina) 21 November 2020 20: 16
    +3
    Cercherò di indovinare cosa supplicherà Shoigu ad Aliyev.
    1. Per non parlare della presenza dei turchi in Karabakh con i media.
    2. Chiedere ad Aliyev di collocare i turchi al di fuori dei confini amministrativi della ONG, puramente nelle regioni dell'Azerbaigian.
    3. Garantire la protezione delle nostre forze di pace da qualsiasi provocazione.
    4. Non occupare i distretti amministrativi delle organizzazioni senza scopo di lucro, dove ora non ci sono truppe azerbaigiane.
    5. Eliminare le provocazioni al confine con l'Armenia.
    Ahimè, non riesco a indovinare quanto pagherà Shoigu per questo.
    1. A.Lex Офлайн A.Lex
      A.Lex (Informazioni segrete) 22 November 2020 10: 57
      -3
      Puoi solo mendicare dai tuoi padroni, dagli Yankees.
      1. Il commento è stato cancellato
  4. Il commento è stato cancellato
  5. hlp5118 Офлайн hlp5118
    hlp5118 (Aiuto) 22 November 2020 07: 13
    +3
    I turchi entreranno in nuovi territori e da allora il Karabakh sarà assorbito legalmente questo è il territorio dell'Azerbaigian. E saremo educatamente, presi a calci, ringraziati e interpellati.
    1. Dubina Офлайн Dubina
      Dubina (Dubina) 22 November 2020 11: 36
      -3
      Sono d'accordo con te, sembra che sarà tutto così. La questione del tempismo. Tra cinque anni - di sicuro. Ma se la crisi economica nella Federazione Russa si intensifica, anche prima.
  6. _AMUHb_ Офлайн _AMUHb_
    _AMUHb_ (_AMUHb_) 22 November 2020 09: 15
    -1
    la questione non è in turchia, ma in nato, e dove ci sono controversie territoriali non c'è nato ... "aggiustare" gli accordi? correggeremo la questione del numero di caschi blu e della diaspora nella Federazione Russa "correggeremo" ... ci sono molti "argomenti piacevoli" per la conversazione)))
    1. Dubina Офлайн Dubina
      Dubina (Dubina) 22 November 2020 11: 34
      -2
      Correggerai personalmente la diaspora? E come farai ad entrare nell'appartamento di una famiglia di etnia azera e a gettare le loro cose in strada?
      Anche Alekperov, Akhundov, Agalarov e un centinaio di altri "correggeranno"?
      È facile da regolare da un divano patriottico schiacciato.
      1. _AMUHb_ Офлайн _AMUHb_
        _AMUHb_ (_AMUHb_) 22 November 2020 16: 26
        +2
        ascolta le irrispettose tieni con te i tuoi metodi UPA-UNSO)) di chi era il proprietario?
        1. Il commento è stato cancellato
          1. Il commento è stato cancellato
          2. Il commento è stato cancellato
            1. Il commento è stato cancellato
              1. Il commento è stato cancellato
                1. Il commento è stato cancellato
        2. A.Lex Офлайн A.Lex
          A.Lex (Informazioni segrete) 27 November 2020 07: 36
          0
          Oooo come lo ha fatto esplodere! A quanto pare hai colpito il veloce! risata buono
    2. Amaro Online Amaro
      Amaro (Gleb) 23 November 2020 10: 42
      0
      dove ci sono controversie territoriali non c'è NATO ...

      È come i turchi con la Grecia o da qualche parte nell'ex Jugoslavia, ma le eccezioni dimostrano le regole.
  7. Mikhail Petrov Офлайн Mikhail Petrov
    Mikhail Petrov (Mikhail Petrov) 22 November 2020 13: 51
    +1
    Uno straniero russo sta negoziando per conto della Russia con un altro straniero per quanto riguarda un terzo. strizzò l'occhio
    1. Dubina Офлайн Dubina
      Dubina (Dubina) 22 November 2020 14: 11
      -2
      Che uno straniero sia una stronzata. Stalin, anche non dagli slavi. È brutto che il Generalisimo sia una quercia e un PR.
      1. Mikhail Petrov Офлайн Mikhail Petrov
        Mikhail Petrov (Mikhail Petrov) 22 November 2020 14: 21
        -1
        Duc, anche un eccellente malvivente che coprì le sue tracce con il palazzo su Rublevka. Fazenda è stata trovata nel villaggio di Barvikha sull'autostrada Rublevo-Uspenskoe. Questo è un palazzo cinese del valore di circa 18 milioni di dollari, progettato per una donna economica, la sorella di sua moglie.
        1. Dubina Офлайн Dubina
          Dubina (Dubina) 22 November 2020 21: 19
          -4
          Sì, non un solo centesimo della gente si attaccherà alle tue mani. Come si è detto prima, è un ottimo studente di combattimento e politico.
          1. Il commento è stato cancellato