La politica aggressiva della Turchia ha posto fine al carro armato Altai


La Turchia sta perseguendo un espansionista sempre più attivo politica di nei territori che un tempo appartenevano all'Impero Ottomano. I sentimenti revanscisti del presidente Erdogan esigono sempre più vittorie e simboli di rinnovato potere. Questi simboli includono gli ambiziosi programmi militari turchi di UAV d'attacco, il suo caccia di quinta generazione e il carro armato "nazionale" "Altai".


Tuttavia, se guardi più da vicino, la grandezza risulta essere un po '"esagerata". Sì, gli UAV turchi stanno andando fuori di testa tecnica il nemico sul campo di battaglia in lotti, ma è facile vedere che i droni della serie Bayraktar TB, divenuti famosi di recente, hanno radici israeliane: molto è stato preso in prestito dai droni IAI Heron e Aerostar. Il caccia turco di quinta generazione TF-X (Turkish Fighter Experimental) non può essere creato da solo, Ankara è costretta a cercare partner in Svezia, Italia, Corea del Sud e persino in Brasile. Altrettanto grande è la dipendenza del complesso militare-industriale turco dagli stranieri nel progetto del carro armato “nazionale” “Altai”.

Attualmente, l'esercito turco utilizza carri armati tedeschi e americani, ma nel 2011 è stato presentato un progetto del proprio carro armato principale. L'MBT non ha nulla a che fare con il nostro Altai, il carro prende il nome da un eroe militare turco. Nonostante la sua oscillazione patriottica, a causa della mancanza di esperienza nella costruzione di carri armati, Ankara fu costretta a rivolgersi alle tecnologie di altre persone. La società tedesca KMW ha rifiutato di trasferire la licenza per il suo Leopard 2, quindi l'Altai è al 60% un carro armato sudcoreano modernizzato, ma allo stesso tempo semplificato K2 Black Panther. Hyundai Rotem ha quindi agito come partner. Si prevedeva di creare diverse versioni del veicolo da combattimento: 250 unità di T1, T2 con armatura migliorata e persino T3 con una torretta disabitata e un caricatore automatico.

Ma poi sono sorti problemi. Il carro armato "nazionale" turco, oltre ai geni coreani, doveva essere equipaggiato con una trasmissione tedesca RENK e un turbodiesel MTU Friedrichshafen con una capacità di 1500 CV. L'armatura per MBT doveva essere prodotta in Francia. Tuttavia, le relazioni di Ankara con Berlino e Parigi sono peggiorate drasticamente negli ultimi anni a causa dell'intensificata politica estera aggressiva della Turchia nel Mediterraneo orientale e nel Medio Oriente. I presidenti Macron ed Erdogan sono diventati quasi i peggiori nemici e la Germania ha aderito all'embargo anti-turco sulle armi. Il primo impero non ha abbastanza potere per far fronte a questi problemi tecnologici.

C'è un'altra curiosa sfumatura che caratterizza la politica interna della Turchia moderna. Il progetto MBT è stato sviluppato da Otokar, che ha creato molti dei primi prototipi del serbatoio. Ma dopo la gara d'appalto del Ministero della Difesa per la produzione di MBT, la società turco-qatariota BMC Otomotiv Sanayi ve Ticaret ha vinto inaspettatamente. Il contratto governativo multimiliardario è andato a una società il cui azionista è uno dei membri del Partito per la giustizia e lo sviluppo di Recep Erdogan. Inoltre, lo Stato ha trasferito gratuitamente a BMC Otomotiv Sanayi ve Ticaret un intero stabilimento militare per i successivi 25 anni. Succede anche.


Tuttavia, per qualche motivo il cambiamento dell'appaltatore generale non ha portato a un progresso tecnologico. Ora la Turchia è nuovamente costretta a chiedere aiuto alla Hyundai Rotem sudcoreana, che era all'origine del progetto. È stato riferito che in parallelo sono in corso trattative con il produttore di motori coreano Doosan e S&T Dynamics, che si occupa di trasmissioni automatiche. Ankara si aspetta di realizzare da sola solo armature per carri armati. L'output è infatti un carro armato sudcoreano con produzione localizzata in Turchia.

Tuttavia, la domanda non è del tutto univoca. Da un lato, le capacità tecnologiche e produttive della Turchia moderna non corrispondono chiaramente al suo orientamento verso un nuovo impero. D'altra parte, l'espansione militare di Roma un tempo fu costruita prendendo in prestito le migliori armi dai loro avversari. Se i coreani aiutano i turchi, Ankara riceverà il suo carro armato principale condizionatamente in un paio d'anni, il che non è qualcosa di eccezionale, ma sarà in grado di adempiere ai compiti assegnati. Tuttavia, non sarà più un "Altai" pubblicizzato, ma un veicolo da combattimento diverso.
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 23 November 2020 15: 01
    +4
    La Corea del Sud è principalmente il feudo degli Stati Uniti, da cui dipende la Corea del Sud nel suo confronto con la Corea del Nord, quindi la Turchia riceverà solo ciò che gli yankee permetteranno, se non del tutto, e le relazioni di Ankara con Washington non sono le migliori ora. Inoltre, solo oggi è stato approvato un articolo sullo stato di pre-default dell'economia turca, e questo non avrà il miglior impatto sull'esercito nel suo insieme, ma sul ritmo del riarmo e sulla stabilità del regime del Sultano nel suo insieme.
  2. Sergey Latyshev (Serge) 23 November 2020 16: 15
    -3
    Cazzate tutto.
    Beh, per un po 'non avranno il loro serbatoio principale. Comprerò dai vicini, se necessario.
    Hanno investito nella Roccaforte, possono prenderlo a buon mercato, per esempio.

    Ma, hanno scritto, uno dei primi ha realizzato un carro armato leggero e lo sta promuovendo, UAV e così via. L'economia è cresciuta bene.
    Per un paese che era debole fino a poco tempo fa, niente male.
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 24 November 2020 00: 47
      +4
      L'economia è cresciuta abbastanza bene.

      Qui ci sono solo valutazioni di spazzatura guadagnate.

      UAV e cose del genere.

      Ai primi di ottobre, gli Stati Uniti e il Canada con motori e mirini su Bayraktar si sono interrotti.

      Ma, hanno scritto, uno dei primi ha realizzato un carro armato leggero

      Un carro armato leggero non è la cosa più importante in una guerra. Ancora una volta, dobbiamo aspettare per vedere come si mostrano nella guerra. Bene, dov'è la garanzia che saranno in grado di realizzare interamente questo serbatoio.

      Beh, per un po 'non avranno il loro serbatoio principale. Comprerò dai vicini, se necessario.

      Se c'è qualcosa. Vedi l'inizio del commento.

      Hanno investito nella Roccaforte, possono prenderlo a buon mercato, per esempio.

      Penso che sia abbastanza intelligente consultare la Thailandia. Ti diranno molto sulla Roccaforte. E sulla capacità di 404 di evadere gli ordini.
  3. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 23 November 2020 17: 38
    -5
    L'autore ha giustamente notato che anche gli antichi romani non consideravano vergognoso prendere in prestito le tecnologie delle armi dai loro avversari. Posso dire che vediamo tendenze simili sia prima che dopo i romani: tutti hanno sempre cercato di adottare i risultati degli altri e di usarli nel proprio interesse. Il risultato finale è importante: i successi sul campo di battaglia, qui vengono utilizzati tutti i mezzi. Pertanto, non c'è nulla di insolito nelle azioni dei turchi: sì, i loro droni hanno radici israeliane, i caccia F-16 sono prodotti in Turchia su licenza e stanno sviluppando il loro MBT con l'aiuto di partner stranieri. So che avrò un sacco di inconvenienti, ma lascia che ti ricordi che l'URSS ha agito con metodi simili: il T-26 è il Vickers Mk E britannico, il famoso "Sorokopyatka" è stato creato nella fabbrica n. 8 sulla base del 37mm tedesco. cannone anticarro, e il primo bombardiere strategico sovietico Tu-4 fu copiato dal Tupolev Design Bureau dal B-29 americano sotto la direzione di I.V. Stalin. L'elenco dei prestiti di sviluppatori sovietici di attrezzature militari da produttori stranieri può essere continuato per molto tempo ...
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 24 November 2020 00: 09
      +2
      Non sei su quello.
      Cosa, Tu 4 ci ha aiutato a rilasciare Truman? Se stessi si sono separati e l'hanno fatto da soli.
      Hanno fatto a pezzi - ben fatto. Cosa confrontare la Russia dilaniata dalla guerra e la Turchia e la Cina moderne.
      Ma ora la grande e potente Cina, con tutti i soldi e le spie, non può rovinare i motori.
      E vola ancora su Tu 16, non è in grado di fare il suo bombardiere.
      E la Turchia e scuotere la barca inutilmente. Nessuna risorsa. Ed è riuscito a sputare con tutti (ne ha già scritto cento volte). Questo non è un paese potente per suonare da solo.
      Ecco i risultati. Ora la Turchia verrà tranquillamente spazzata sotto il tappeto.
      E Israele dovrebbe guardare all'esempio della Turchia. Vale la pena realizzare il tuo posto al sole. Finintern crollerà (più precisamente, la fazione ebraica al suo interno) ei vicini strapperanno la bandiera britannica come una borsa dell'acqua calda. Corri da Putin per proteggerti.
      1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
        Raccoglitore (Myron) 24 November 2020 15: 05
        -1
        Citazione: boriz
        Corri da Putin per proteggerti.

        Quando gli israeliti corsero da qualcuno per ricevere protezione? Se stessi hanno sempre battuto i nemici e vinto.
        1. isofat Офлайн isofat
          isofat (isofat) 24 November 2020 15: 16
          -2
          Citazione: Bindyuzhnik
          Quando gli israeliti corsero da qualcuno per ricevere protezione? Se stessi hanno sempre battuto i nemici e vinto.

          Raccoglitore, Smettere di mentire. Sei stato sconfitto e conquistato il paese più di duemila anni fa.
    2. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 24 November 2020 00: 22
      +1
      E faresti meglio a tacere in uno straccio. Guarda il tuo Galil, sembra qualcosa? Non AK, per caso?
      Per te, l'intero complesso militare-industriale è stato creato da ebrei nell'URSS, addestrati e acquisiti esperienza lì.
      1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
        Raccoglitore (Myron) 24 November 2020 15: 15
        -2
        Il Galil è stato sviluppato sulla base del fucile d'assalto finlandese Valmet Rk 62, che era una variante dell'AK, ogni studente in Israele lo sa. E il fatto che il complesso militare-industriale israeliano sia stato creato da ex specialisti sovietici è una totale assurdità.
  4. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 24 November 2020 00: 16
    +2
    Sembra che nei suoi cattivi tentativi di entrare in Karabakh, Erdogan sia finalmente andato troppo oltre.
    Come ho più volte notato, sputava con tutti, cercava di comportarsi come un potere di primo livello.
    Così hanno iniziato ad abbassarlo insieme.
    Assegnato un rating di immondizia, ha arrestato la nave.
    Ha infastidito Macron? Bene bene! Lohtorat interno apprezzato! Ma l'armatura per i carri armati dovrà essere fatta di merda e bastoni.
    Come dice il film classico:

    Niente in questo mondo accade proprio così. Persino pecore con cappotti di montone.

    risata Devi rispondere per il bazar.