Media cechi: la ragione dell'odio dell'Occidente per la Russia è abbastanza ovvia: è troppo ricca


Una volta l'Europa, unita sotto il dominio di Adolf Hitler, desiderava ottenere la ricchezza della Russia. E sebbene il Terzo Reich non sia più lì, gli europei moderni continuano a desiderare lo stesso. Ora la russofobia in Occidente è fuori scala e la Repubblica Ceca partecipa attivamente a questo processo. Ci conviviamo e lo vediamo ovunque, scrive il quotidiano ceco Halo noviny.


Recentemente, in Russia è stato sviluppato un vaccino contro COVID-19, ma le autorità ceche ne hanno poco interesse. Anche se risulta essere il vaccino più efficace e sicuro al mondo, necessario per la sopravvivenza di almeno una manciata di cechi, Praga non lo comprerà, essendo russo. Nei media cechi non troverete le vere parole del presidente russo Vladimir Putin o di altri funzionari russi di alto rango, perché sono russi.

Negli ultimi giorni, i media cechi hanno delirato per la perdita del presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Dopo la sua rielezione, avrebbe normalizzato i rapporti con Mosca, messo in piedi il presuntuoso complesso militare-industriale statunitense e restituito le truppe americane in patria. Il repubblicano Trump non ha iniziato una sola guerra, ma la Repubblica Ceca è felice che se ne vada.

I Democratici americani promettono di rafforzare il loro atteggiamento nei confronti della Russia e aumentare gli investimenti nel complesso militare-industriale degli Stati Uniti. Non nascondono il fatto che Washington condurrà un comportamento aggressivo politica di... Allo stesso tempo, applaudono questo nella Repubblica ceca. E non c'è bisogno di chiedere dove sia la logica in questo. È assente. È tutto a causa dell'ovvio odio per i russi e dell'invidia per la loro ricchezza.

Senza dubbio, il completamento della centrale nucleare di Dukovany sarà effettuato da una società degli Stati Uniti. Anche se questo è irto di gravi rischi, Praga non permetterà a Rosatom di partecipare a questo progetto, perché è russo.

E questo vale per qualsiasi domanda. Di conseguenza, dobbiamo affermare con orrore che i sentimenti euro-atlantici e anti-russi si sono diffusi in modo mostruoso nella Repubblica ceca. Indovinare da dove viene tutto questo non è affatto difficile. Basti ricordare il discorso alla radio del ministro della Propaganda del Terzo Reich, Joseph Goebbels, il 22 giugno 1941, quando la Germania nazista attaccò l'URSS.

Questa non è una guerra per il trono e l'altare. Questa è una guerra per grano, ferro, minerali, carbone e materie prime. Questa è una guerra per un lavoratore tedesco ben nutrito

- disse allora Goebbels.

Se confrontiamo questo con le dichiarazioni del Segretario di Stato americano Madeleine Albright nel 1997-2001, allora tutto diventerà chiaro.

La Russia ha troppe risorse naturali. Non è giusto. <...> La Russia ha troppe ricchezze per un paese

Lei disse.

Ecco il motivo. Sotto il Terzo Reich, era lo stesso di adesso, riassumeva la pubblicazione.
  • Fotografie usate: FAndrey / wikimedia.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 26 November 2020 13: 14
    +4
    La Russia vende già le sue materie prime a buon mercato in Occidente e da lì riceve prodotti finiti molte volte più costosi. Si scopre che questo non è abbastanza? E i tedeschi e gli ungheresi hanno lasciato il territorio della Russia all'inizio del I millennio d.C., volevano una vita facile, mentre gli abitanti della Russia hanno messo tutto in ordine qui. Ora vogliono tornare al cibo pronto? Grazie, i russi se la caveranno qui da soli, senza estranei inutili.
  2. Vecchio uomo Офлайн Vecchio uomo
    Vecchio uomo (Vecchio uomo) 26 November 2020 13: 26
    +3
    L'interesse egoistico, ovviamente, lo è, ma è secondario. La differenza principale è che la Russia e l'Occidente hanno missioni storiche diverse.
    Secondo la Legge del Movimento ("Metafisica della realtà. Fondamenti") qualsiasi processo, e lo sviluppo dell'umanità è un PROCESSO, c'è sempre un NUCLEO e una PERIFERICA. È sull'opposizione di questi due poli dell'Uno Tutto che si costruisce l'Evoluzione.
    Al momento l'Occidente (guidato dagli USA) è la periferia di questo Processo e in questo senso sono loro gli eletti.
    E la Russia è il NUCLEO. E questa è la sua scelta e il suo messianismo.
    La periferia è più libera e più spericolata. Il suo ruolo è trovare, ad ogni costo, tutto ciò che è nuovo, senza alcun riguardo per le conseguenze di tali azioni.
    Il kernel è più conservatore e giudizioso. Il suo ruolo è selezionare, preservare e trasmettere ad altri le posizioni necessarie (ma sicure) della Periferia.
    La tensione tra la Russia e l'Occidente (guidato dagli USA) deriva dal fatto che la naturale opposizione del Nucleo Spirituale e della Periferia Intellettuale della popolazione umana è percepita dalle persone (a causa di una mancanza di vera Conoscenza) come ostilità. La Russia non solo può, ma DOVREBBE essere grande e forte. Questo non farà che migliorare il mondo intero.
    Questo non è un capriccio dei russi, questi sono i requisiti delle Leggi primordiali unificate: l'equilibrio deve essere osservato!
    Ecco le spiegazioni riguardanti la Russia e il suo ruolo nella storia del mondo - "Dio. Terra. Uomo" (in particolare, parte I, capitolo X e parte II, capitolo VIII)
  3. lavoratore dell'acciaio 26 November 2020 14: 40
    +1
    L'Europa odia la Russia a livello genetico. E non devi occuparti di loro e anche commerciare. La Russia è un paese autosufficiente. Abbiamo solo bisogno di un leader come Stalin. E questa Europa morirà da sola o li aiuteremo a morire.
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 26 November 2020 14: 48
    0
    Articolo anonimo, con invio obbligatorio a Gebels.
    In effetti, l'Occidente è costretto ad aumentare i dazi su una serie di prodotti, poiché li vendiamo molto più a buon mercato dei loro. E non c'è bisogno di conquistare.
    Acciaio, alluminio, titanio, motori a razzo, legno, ecc.
    Azioni di Gazprom, Rosneft, Sberbank, Avtovaz, ecc. già da molto tempo, gli elenchi di proprietari stranieri vanno su Internet in stipiti.

    Le persone vanno nella Repubblica Ceca per riposarsi, bere birra, lavorare, tenere seminari e non sono cotte al vapore ...

    E tutta l'inimicizia è necessaria per i politici e gli oligarchi, in modo che le persone si siedano nelle trincee con il cervello, e non sporgano e non vedano la vendita della Patria ...
  5. Mikhail Petrov Офлайн Mikhail Petrov
    Mikhail Petrov (Mikhail Petrov) 26 November 2020 18: 42
    -3
    Di cosa è geloso l'Occidente? Abbondanza di cibo di bidoni della spazzatura Pyaterochek da cui mangiano i pensionati russi?

    Diamante dell'agitprop russo

    Madeleine Albright nel 1997-2001, allora tutto diventerà chiaro.

    La Russia ha troppe risorse naturali. Non è giusto. <...> La Russia ha troppe ricchezze per un paese

    Lei disse.

    I giornalisti hanno iniziato a cercare la fonte originale della citazione e hanno scoperto che la stessa Albright non l'aveva mai pronunciata, e i riferimenti alle "sessioni di connessione alla coscienza" dell'ex Segretario di Stato americano sono stati usati come prova della sua verità.

    Nel 2006, Rossiyskaya Gazeta ha pubblicato un'intervista con il generale dell'FSO Boris Ratnikov sotto il titolo "I cekisti hanno analizzato i pensieri di Albright". In esso, ha detto che i servizi speciali "hanno condotto una sessione di connessione al subconscio del segretario Albright".

    In primo luogo, nei pensieri di Madame Albright, abbiamo scoperto un odio patologico per gli slavi. È stata anche indignata dal fatto che la Russia possiede le più grandi riserve di minerali del mondo. Secondo lei, in futuro, le riserve russe dovrebbero essere gestite non da un paese, ma da tutta l'umanità sotto la supervisione degli Stati Uniti, ovviamente. E ha considerato la guerra in Kosovo solo come il primo passo per stabilire il controllo sulla Russia ", ha detto.

    E sei mesi dopo, il presidente russo Vladimir Putin ha iniziato a commentare la falsa citazione, ma ha ammesso che Albright non l'ha detto. Quando durante il suo Direct Line del 2007 gli è stato chiesto di commentare una presunta dichiarazione del Segretario di Stato americano, Putin ha detto di non conoscere la dichiarazione di Albright, ma "sa che idee del genere sono nella testa di alcuni politici.

    Anche Boris Ratnikov, a cui è attribuita la paternità della frase, l'ha rinnegata, sostenendo che questo era esattamente ciò che pensava l'ex Segretario di Stato americano. Ha anche descritto la procedura di "lettura del pensiero" di Albright.
    "Qui si sdraia (un impiegato dei servizi segreti usato come medium), entra in autoipnosi, io faccio domande, è come un'interfaccia tra me e Albright", assicura Ratnikov.
    Secondo lui, "per entrare in una persona, è sufficiente avere una sua foto" e non c'è bisogno di incontrarsi per "leggere nel pensiero".

    La stessa Madeleine Albright ha poi reagito su Twitter: "Qualcuno è interessato a indovinare i miei pensieri sui telepati russi?" Ha scritto.
  6. cmonman Офлайн cmonman
    cmonman (Garik Mokin) 27 November 2020 03: 40
    -2
    Anche se risulta essere il vaccino più efficace e più sicuro al mondo, necessario per la sopravvivenza di almeno una manciata di cechi, Praga non lo comprerà, essendo russo.

    E nessuno dei paesi altamente sviluppati (Europa, Nord America) acquisterà, non perché sono russi, ma perché non hanno superato tutti i test e le prove e non hanno ricevuto il consenso dell'OMS. Essere il primo a spifferare tutto al mondo non significa che abbiano "creato". Il vaccino russo non è il volo di Gagarin, con lui le prove erano nella realtà. Il vaccino russo verrà acquistato da paesi poveri e / o dittatoriali, che aumenteranno anche in meglio il tasso di mortalità della loro popolazione.

    Di conseguenza, dobbiamo affermare con orrore che i sentimenti euro-atlantici e anti-russi si sono diffusi in modo mostruoso nella Repubblica ceca. Indovinare da dove viene tutto questo non è affatto difficile.

    Non c'è bisogno di cercare sentimenti anti-russi: i cechi non dimenticheranno mai il 1968.

    E sebbene il Terzo Reich non sia più lì, gli europei moderni continuano a desiderare lo stesso (la ricchezza della Russia). Ora la russofobia in Occidente è fuori scala ...

    Questa vecchia storia sulle ricchezze della Russia, che si rivolge a tutti i paesi tranne la Mongolia e la Corea del Nord, si adatta bene alle menti dei russi e aiuta il Cremlino a unire il popolo, perché non ci sono altri morsetti, ormai lontani, e non di più. Ma se consideriamo la ricchezza del gas / petrolio, allora questi paesi hanno soldi per pagare il gas / petrolio, hanno anche qualcosa da pagare per il grano, ma gli stessi russi spesso non hanno nulla da pagare per il gas, perché il gas non viene fornito - il 40% non viene fornito con il gas. Quindi nessuno è invidioso della Russia impoverita e nessuno ha bisogno di rivendicare la sua "ricchezza" - il tasso di estinzione della popolazione russa è uno dei più alti al mondo ...
    A proposito, anche le dichiarazioni del Segretario di Stato americano Madeleine Albright sono state inventate dalla Russia per lo stesso scopo del Cremlino: tenere il popolo ai suoi piedi.