Le forze di pace russe non hanno lasciato passare i soldati azerbaigiani


Sul web è apparso un video che mostra come le forze di pace russe nella zona di conflitto del Karabakh non permettessero a un gruppo di soldati armati azerbaigiani con la bandiera del loro paese di entrare nel territorio dell'antico monastero armeno Dadivank (IX-XIII secolo). Dopo il contatto verbale, gli azeri si sono voltati con calma e si sono ritirati nella loro posizione originale, mentre i russi hanno continuato a proteggere il sito del patrimonio mondiale loro affidato.


Va notato che in conformità con gli accordi trilaterali raggiunti, il territorio della regione di Kelbajar, dove si trova il detto monastero, parte per Baku. Inoltre, Dadivan è solo uno di un intero elenco di oggetti simili nella regione, situati sulle terre trasferite dagli armeni.


Prima di allora, la parte armena ha chiesto ai russi di prendere Dadivank sotto protezione, poiché temevano provocazioni da parte degli azeri. Per escludere ogni possibile provocazione, a prescindere dalle parti, il contingente russo di peacekeeping ha allestito una postazione vicino alle mura del monastero.


Inoltre, è avvenuta una conversazione telefonica tra il presidente azero Ilham Aliyev e il leader russo Vladimir Putin, durante la quale è stato sollevato il tema dei siti religiosi. Il capo dell'Azerbaigian ha assicurato al presidente russo che Baku non avrebbe violato i sentimenti religiosi dei cristiani, in particolare degli armeni. Ha garantito la sicurezza delle persone e la sicurezza dei beni.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
52 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Alexndr P Офлайн Alexndr P
    Alexndr P (Alexander) 26 November 2020 15: 36
    +1
    Be ', se fossi al loro posto, non mi contrerei neanche alle Forze Armate RF. Sebbene il problema richieda una soluzione. Non saremo in grado di istituire una postazione lì per sempre, ei soldati dell'Azerbaigian si sentono lì sulla loro terra.

    Quindi c'è speranza per la comprensione reciproca e il rispetto reciproco.
    1. Raccoglitore Online Raccoglitore
      Raccoglitore (Myron) 26 November 2020 17: 25
      -6
      Citazione: Alexander P
      i guerrieri dell'Azerbaigian si sentono lì sulla loro terra.

      Sono lì infatti sulla loro stessa terra, a quanto pare hanno appena ricevuto un ordine dal comando per evitare situazioni di conflitto con i militari russi, ma l'ordine può essere annullato ...
      1. Boriz Офлайн Boriz
        Boriz (borizia) 26 November 2020 17: 36
        +8
        ... tuttavia, l'ordine può essere annullato ...

        Beh, non tutti sono così intelligenti. Per fortuna.
      2. Peter Rusin Офлайн Peter Rusin
        Peter Rusin (Peter Rusin) 27 November 2020 13: 35
        +3
        allora sarà l'ultima cosa che faranno gli azeri!
        1. Raccoglitore Online Raccoglitore
          Raccoglitore (Myron) 28 November 2020 17: 50
          -3
          Che tipo di russo risulta essere terribile ... am Solo per qualche motivo nessuno ha paura. lol
          1. Nicholas Edelweiss Офлайн Nicholas Edelweiss
            Nicholas Edelweiss (Alexander Sergeevich Fitz) 5 dicembre 2020 07: 32
            +2
            Sono ancora spaventati quanto loro, ma stanno cercando di scoprire i confini quando la Russia risponderà. E quando arrivano le stelle curative dalla Russia, immediatamente il ricordo ritorna e la paura. In altre parole, la Russia, con le sue capacità, ha bisogno di aggiornare questa paura più spesso rinfrescando la memoria dei nemici con zvezdulin prepotente
            1. Il commento è stato cancellato
      3. Isaev Veis Офлайн Isaev Veis
        Isaev Veis (Veis Isaev) 27 November 2020 14: 48
        -6
        alla moda e per cancellare .. noi che gli armeni che i loro aiutanti salvatori sono tutti un nemico ..
        1. Lucifero67S Офлайн Lucifero67S
          Lucifero67S (Viktor Schmidt) 27 November 2020 17: 23
          +2
          nu i poterjaete ves Karabah i mnogoe drugoe.
      4. Totale Офлайн Totale
        Totale 27 November 2020 16: 48
        +2
        È interessante osservare questi guerrieri, quando l'ordine viene annullato, come salteranno sui caschi blu. E come apparirà l'Azerbaigian agli occhi della comunità mondiale?
      5. sverdicono Офлайн sverdicono
        sverdicono 28 November 2020 17: 04
        0
        Gli azeri sono molto più saggi e lungimiranti di te e dei tuoi compagni ucraini.
    2. Isaev Veis Офлайн Isaev Veis
      Isaev Veis (Veis Isaev) 27 November 2020 14: 46
      -7
      volevamo sputare su ogni sorta di sole .. il sangue di tutti è rosso ..
      1. Il commento è stato cancellato
      2. Irina Magomedova Офлайн Irina Magomedova
        Irina Magomedova (Irina Magomedova) 27 November 2020 19: 50
        +3
        Non l'hai provato su te stesso? "E sputare in una società decente non va bene.
      3. Leonardos Офлайн Leonardos
        Leonardos (Leonid) 28 November 2020 05: 40
        +4
        Qualcosa che ti ha eccitato, comunque. Non si consideravano grandi guerre. La Russia non è l'Armenia e il Sultano non ti aiuterà, calma le tue ambizioni.
  2. Mikhail Petrov Офлайн Mikhail Petrov
    Mikhail Petrov (Mikhail Petrov) 26 November 2020 16: 03
    -16%
    Antipatia per gli invasori, sia dagli azeri per questi trucchi, sia dagli armeni, che chiamano i russi traditori.
    E il mantenimento del Karabakh a spese dei poveri russi è tutte le conquiste dell'anziano del Cremlino.
    1. Eroi di Shipka Офлайн Eroi di Shipka
      Eroi di Shipka (Sergey) 26 November 2020 16: 30
      + 14
      Smettere di fumare.
      1. Il commento è stato cancellato
        1. Il commento è stato cancellato
      2. Il commento è stato cancellato
    2. Il commento è stato cancellato
    3. Il commento è stato cancellato
      1. Il commento è stato cancellato
        1. Il commento è stato cancellato
          1. Il commento è stato cancellato
            1. Il commento è stato cancellato
              1. Il commento è stato cancellato
                1. Il commento è stato cancellato
    4. Il commento è stato cancellato
    5. Il commento è stato cancellato
    6. Il commento è stato cancellato
  3. passando per Офлайн passando per
    passando per (passando per) 26 November 2020 17: 32
    -3
    gli azeri erano interessati a questa "eredità" armena? magari la sera in sauna con un narghilè d'accordo risata
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 26 November 2020 17: 43
      +3
      Questa è molto probabilmente una "iniziativa locale". Vorrei trollare gli armeni. Posiziona una mezzaluna accanto alla croce. E poi getta via la croce e la mezzaluna, invece di essa.
      Il Corano limita le possibilità di relax. E allora: beh, hanno vinto (per quanto gli era stato concesso), avrebbero festeggiato, come doveva essere e si sarebbero calmati. E il Corano non lo permette. Complessi così inestinguibili prurito nel culo: come altrimenti abbassare gli armeni. E poi si imbatteranno in otvetku e di nuovo se ne andranno ... Per questo e le forze di pace.
      1. passando per Офлайн passando per
        passando per (passando per) 26 November 2020 17: 45
        +4
        basta l'iniziativa armena, a seguito della quale è stata distrutta l'unica chiesa ortodossa russa in Karabakh. per la ROC, gli armeni sono ortodossi quanto i testimoni di Geova ... L'Azerbaigian è un paese laico, quindi nulla impedisce il rilassamento, proprio come i Bashkir in Russia.
        1. Boriz Офлайн Boriz
          Boriz (borizia) 26 November 2020 17: 52
          +3
          E chi li considera ortodossi? Protestanti del lotto armeno.
          A proposito, sono sempre stato sorpreso dal fatto che siano considerati il ​​paese che per primo ha adottato il cristianesimo. E il protestantesimo è una religione relativamente nuova. Il momento è buio.
          In Europa, è chiaro, c'è Lutero e tutto è stato gradualmente adottato l'uno dall'altro. Di dove in Armenia?
          1. passando per Офлайн passando per
            passando per (passando per) 26 November 2020 17: 57
            +1
            hai guardato a lungo i cartoni animati armeni? tipo "wow, un pesce parlante"? hanno una storia più colorata di quella dipinta da bebik per Svidomo. quindi niente di sorprendente. hanno adottato il cristianesimo prima che questo cristianesimo apparisse risata
            1. Boriz Офлайн Boriz
              Boriz (borizia) 26 November 2020 18: 00
              +1
              ... hai guardato i cartoni animati armeni per molto tempo?

              Come non è successo. E non c'è desiderio.
              1. passando per Офлайн passando per
                passando per (passando per) 26 November 2020 18: 04
                -2
                Classici sovietici ...
              2. urante Офлайн urante
                urante (sergo) 27 November 2020 21: 25
                0
                Citazione: boriz
                Come non è successo. E non c'è desiderio.

                E invano, interessati. Io consiglio.
            2. Peter Rusin Офлайн Peter Rusin
              Peter Rusin (Peter Rusin) 27 November 2020 13: 40
              +3
              hai ragione!! recentemente a Los Angeles, durante i lavori di ristrutturazione della piazza centrale, è stato trovato un abbeveratoio in ferro, vecchio di circa 700 anni !! la comunità armena locale afferma che questa è un'antica griglia armena!
              1. passando per Офлайн passando per
                passando per (passando per) 27 November 2020 13: 43
                0
                e il bisnonno di Cher (Sherilin Sargsyan) ci ha cucinato sopra ...
              2. urante Офлайн urante
                urante (sergo) 27 November 2020 21: 29
                -2
                Citazione: Peter Rusin
                antico braciere armeno!

                Non c'è né Azerbaigian né Russia sulla mappa dell'Impero Romano, ma l'Armenia sì.
                1. Leonardos Офлайн Leonardos
                  Leonardos (Leonid) 28 November 2020 06: 10
                  +1
                  Dopo il suo viaggio nella Terra del Sol Levante (Anon), Alexander viaggia a nord attraverso l'Armenia fino al Caucaso meridionale. Chiede agli indigeni: "Chi sono questi popoli dentro queste montagne che stiamo guardando?" Rispondono che sono Sciti e che i loro re sono "Gog, Magog e massa, re dei figli di Jafet ..."

                  E avendo sentito la loro descrizione di questi popoli selvaggi e crudeli e delle loro abitudini disgustose, ordina di costruire una grande porta di rame e ferro per chiudere la fessura nel muro delle montagne e per racchiudere in loro i popoli di Gog e Magog. Sul cancello fa un'iscrizione in cui predice le future incursioni degli Unni, una delle quali sarebbe avvenuta “dopo ottocentoventisei anni”.

                  A condizione che gli Sciti del Caucaso e la pianura russa centrale, come gli Alani, costituissero una potente alleanza, parlassero sette lingue e includessero 30 nazionalità, apparentemente questa divenne la base per una tale espressione di Gog e Magog - tra gli europei che non conoscevano questo grado di organizzazione e arabi.

                  Si può presumere che la ragione della paura di Alessandro Magno di spostarsi in profondità nel Caucaso settentrionale fosse lo sterminio nelle battaglie di diverse migliaia delle sue truppe, scomparse senza lasciare traccia nelle montagne del Caucaso, che apparentemente divenne la ragione della paura dell'impavido conquistatore, che non si fermò davanti alle difficoltà.

                  Mi ricordi gli indiani. Sono molto sorpresi che i russi praticamente non parlano inglese. Ma la ragione sta in superficie, noi (cioè i russi) non siamo mai stati una colonia di anglosassoni.
    2. Isaev Veis Офлайн Isaev Veis
      Isaev Veis (Veis Isaev) 27 November 2020 14: 50
      -7
      C'è la terra azerbaigiana ... dove vogliamo lì e camminiamo ... e le forze di pace non sono decreto ... un fenomeno temporaneo ...
      1. passando per Офлайн passando per
        passando per (passando per) 27 November 2020 15: 06
        +1
        dove la terra azera è per Aliyev, non per le forze di pace. L'intero Karabakh non è stato discusso.
      2. Il commento è stato cancellato
      3. Il commento è stato cancellato
      4. magma Офлайн magma
        magma (Tatyana) 28 November 2020 10: 24
        +1
        C'è la terra azerbaigiana ... dove vogliamo lì e camminiamo ... e le forze di pace non sono decreto ... un fenomeno temporaneo ...

        - non c'è niente di più permanente che temporaneo occhiolino
  4. Il commento è stato cancellato
    1. Il commento è stato cancellato
  5. MIL Офлайн MIL
    MIL 26 November 2020 19: 56
    +4
    Ascolta questo monastero albanese non armeno !!!! E l'Azerbaijan è l'erede dell'Albania caucasica e vuole trasferire il monastero alla Chiesa ortodossa russa, Dio non voglia che sia così. Ci sono più cristiani ortodossi in Azerbaigian che in Armenia, non sono ortodossi, sono myafisiti. E non hanno niente da fare in un monastero ortodosso. Ci sono antichi affreschi, e gli armeni erano iconoclasti, combattevano contro le icone, pensano che tu possa intossicare all'infinito tutti
  6. maiman61 Офлайн maiman61
    maiman61 (Yury) 26 November 2020 20: 39
    +5
    Abbiamo parlato in modo amichevole e ci siamo separati. Anche se hanno qualcosa di cui offendersi. Se non avessimo interferito, in pochi giorni avrebbero liberato completamente i loro territori!
  7. Il commento è stato cancellato
  8. DMU Офлайн DMU
    DMU (Dim) 26 November 2020 22: 45
    -2
    Citazione: passando
    basta l'iniziativa armena, a seguito della quale è stata distrutta l'unica chiesa ortodossa russa in Karabakh. per la ROC, gli armeni sono ortodossi quanto i testimoni di Geova ... L'Azerbaigian è un paese laico, quindi nulla impedisce il rilassamento, proprio come i Bashkir in Russia.

    Non essere stupido !!!!!!!!!!!!
  9. Artak Simonyan Офлайн Artak Simonyan
    Artak Simonyan (Artak Simonyan) 27 November 2020 00: 19
    0
    Grazie mille, forze di pace russe! Avrebbero distrutto il tempio cristiano. Hanno già distrutto un altro tempio e stanno distruggendo i cimiteri.
  10. Roškar Офлайн Roškar
    Roškar (ROskar) 27 November 2020 08: 27
    +2
    Oggi questo monastero sarà trasferito a un comproprietario con l'Azerbaigian: la Chiesa albanese. È un peccato che non possa esporre foto e video documentari, come ladro - i ministri della chiesa armena portano gagliardetti, ecc. Dal monastero di Kelbajar e da altri distretti del Karabakh.
  11. Denis Arkhipov Офлайн Denis Arkhipov
    Denis Arkhipov (Denis Arkhipov) 27 November 2020 09: 32
    +3
    Secondo l'estratto del video, si può anche concludere che i militari di Ayzerbadzhan non hanno lasciato passare le forze di pace.
  12. KYYC Офлайн KYYC
    KYYC (OXOTHUK) 27 November 2020 10: 20
    -2
    l'autore è astuto,
    l'esercito azerbaigiano è entrato nel Nagorno-Karabakh.
    Inoltre, i russi non possono opporsi a nulla.
    Spazzeranno via tutti i nostri ragazzi con una raffica di MLRS.
    Dopotutto, il numero di combattenti e il nostro equipaggiamento vengono introdotti solo con il permesso di Ilham Aliyev.
    1. _AMUHb_ Офлайн _AMUHb_
      _AMUHb_ (_AMUHb_) 27 November 2020 10: 55
      0
      nostro, nostro ... solo il cui tuo è incomprensibile ... Aliyev è stato reso un servizio, è facile iniziare una guerra, ma per finire? agli armeni è stato fatto un favore ... beh, anche i nostri non muoiono, non capisco perché. Il dcb va riscritto, "altrimenti le realtà sono nuove e le" scimmie "sono tutte vecchie" vogliono "vivere in modo nuovo, ma in modo che sia tutto uguale
      1. KYYC Офлайн KYYC
        KYYC (OXOTHUK) 27 November 2020 10: 58
        -1
        ma staremo in Karabakh.

        moriamo.

        C'è la nona brigata GRU di Ussuriisk, metà di loro sono Yakuts. Quindi non sembrerà poco.
    2. Star17 Офлайн Star17
      Star17 (Valery Osyanin) 27 November 2020 11: 03
      0
      Non credo che Aliyev non terrà conto dell'esperienza di Saakashvili. Là, in Ossezia, le nostre forze di pace furono schiacciate. Come è finita?
      1. LEK 05 Офлайн LEK 05
        LEK 05 (Geybullayev Gyumrah) 27 November 2020 12: 21
        -4
        minacci paesi piccoli, cerchi di minacciare almeno un polacco, non ti sembrerà poco.
        1. Nicholas Edelweiss Офлайн Nicholas Edelweiss
          Nicholas Edelweiss (Alexander Sergeevich Fitz) 5 dicembre 2020 07: 37
          +2
          E non abbiamo bisogno di minacciarli e hanno tanta paura. Ululano ancora dopo le allegre guerre con la Russia, dove i russi li hanno battuti =) E la Polonia sta ancora urlando sulla minaccia russa e sul fatto che la loro Kaliningrad russa può distruggerli con la sua guarnigione. Inoltre non guardano l'intera Russia =) E così in Russia, la categoria di peso è il paese più grande, ad esempio, la Cina o gli Stati Uniti in termini militari e politici e le risorse, le tecnologie e il personale lo consentono =) Dopotutto, tutti questi piccoli paesi sono per i russi. piedi o una zona di influenza o un territorio che può essere restituito alla tua composizione, per esempio. =)
    3. Il commento è stato cancellato
  13. Mike vola Офлайн Mike vola
    Mike vola (Mike Vola) 27 November 2020 11: 28
    -3
    e chi è rus ivan per stabilire le proprie leggi?
  14. KARAKURT21 Офлайн KARAKURT21
    KARAKURT21 (KARAKURT21) 27 November 2020 11: 42
    -5
    L'autore ha mancato il sottaceto. Gli azeri non hanno lasciato passare le forze di pace))
  15. LEK 05 Офлайн LEK 05
    LEK 05 (Geybullayev Gyumrah) 27 November 2020 12: 14
    -1
    Sono azeri più colti che armeni, gli azeri non terranno le pecore in chiesa poiché gli armeni tenevano i maiali in una moschea.
    E voglio anche aggiungere le truppe russe lì per non interferire con gli affari interni dell'Azerbaigian, la chiesa è un luogo santo e si trova sul territorio dell'Azerbaigian.
  16. Ubriaco dal cancello. Офлайн Ubriaco dal cancello.
    Ubriaco dal cancello. (Ubriaco fuori dal cancello) 27 November 2020 16: 44
    +1
    Non è evidente che gli azeri hanno cercato generalmente di entrare nel territorio del monastero. A quanto pare, notando uomini armati in uniforme, si sono avvicinati per informarsi sulla loro affiliazione, una bandiera per indicare la loro affiliazione. Ci siamo incontrati, abbiamo parlato con calma e tranquillamente dispersi. Secondo il titolo dell'articolo, sembra che gli azeri abbiano quasi tentato di prendere d'assalto. Tuttavia, l'arte del titolo.)))))
  17. Oleg Olkha_2 Офлайн Oleg Olkha_2
    Oleg Olkha_2 (Oleg Olkha) 27 November 2020 16: 49
    0
    C'è questo su NTV, lì, al contrario, secondo gli accordi, è compreso l'Azerbaijan. esercito...

  18. Ami Офлайн Ami
    Ami (Rinat) 27 November 2020 22: 18
    +1
    Il titolo dell'articolo è un po 'provocatorio. Le forze armate militari di Russia e Azerbaigian hanno concordato il trasferimento di territori sotto il controllo dell'Azerbaigian, poiché il 25 novembre era l'ultima data per la permanenza delle persone in questo territorio. Tutti i territori su un accordo a tre lati sotto la supervisione delle forze di pace si ritirano in Azerbaigian, e gli ufficiali di entrambe le parti concordano sul trasferimento dei territori. È chiaro che il potere della Russia è incomparabile con quello dell'Azerbaigian, ma i soldati di entrambe le parti non sono immortali. Risulta immediatamente chiaro dalle informazioni di chi l'articolo)
    Nessuno ha paura della Russia, e ancor di più nessuno la scalerà. Chi ha bisogno della guerra? Io non). A volte la sensazione che le persone non vivano con calma, non c'è abbastanza spinta, come se volessero la 3a guerra mondiale, e peggio della 2a. Vivi in ​​pace e sarai felice, anche se questo non è più possibile.
  19. Nazim A-ov Офлайн Nazim A-ov
    Nazim A-ov (Nazim A-ov) 28 November 2020 00: 38
    0
    L'ho letto nel regolamento del sito

    Insultare amministratori o moderatori è anche punibile con un divieto: rispettare il lavoro degli altri.

    Anche se questo "lavoro" è una bugia, una provocazione?

    Se hai notato che le forze di pace russe se ne stanno andando nel video, non le forze armate azere .. Abbastanza per dire sciocchezze .. stanchi!
    1. Il commento è stato cancellato
  20. Il commento è stato cancellato
  21. Misha Kvakina Офлайн Misha Kvakina
    Misha Kvakina (Misha) 28 November 2020 02: 49
    0
    È un bene che Aliyev abbia una linea telefonica diretta con le forze di pace? !!! ci sono ormai tanti "patrioti" del Grande Turkan ?? !!
  22. Romulus Astrakhantsev Офлайн Romulus Astrakhantsev
    Romulus Astrakhantsev (Romul Astrakhantsev) 28 November 2020 07: 14
    0
    Caro giornalista. Non pensavo che alla ricerca di una sensazione e del desiderio di mostrare i caschi blu russi, come Rimbaud e sono i più fighi, avresti commesso tali falsificazioni. Ecco come nascono i falsi. Si tratta di un incontro delle forze di pace russe e dell'esercito azero durante il trasferimento della regione alla giurisdizione dell'Azerbaigian. Non piu. Non c'è bisogno di inventare. Viviamo nel 21 ° secolo, questi scatti sono stati mostrati cento volte dai media. Il ruolo delle forze di pace è quello di evitare che le due parti opposte si scontrino, il ruolo di un mediatore. Da non confondere con un'operazione di imposizione della pace come quella del 2008 in Ossezia meridionale. C'era già un'operazione dell'esercito
  23. George Davydov Офлайн George Davydov
    George Davydov (Georgy Davydov) 5 dicembre 2020 17: 25
    +1
    Per quanto riguarda le varie armi in Vietnam per la libertà e l'indipendenza del popolo da un nemico esterno e la loro vittoria, grazie al supporto delle forze progressiste dell'umanità, va considerata anche la varietà delle armi ideologiche utilizzate dalle forze progressiste nella lotta contro quelle regressive. La base, come parliamo della componente comunista, è il marxismo, che differenzia le classi in base al loro ruolo sociale sotto il capitalismo: dominante e servile. Uno, usando lo stato e la legge, usa la violenza di classe per costringere i costretti a lavorare in modo produttivo per garantire la loro vita comoda e confortevole. Ciò porta al fatto che una classe - la classe dominante, diventa un consumatore e l'altra - un produttore vincolato di tutto ciò che la classe dominante consuma. Allo stesso tempo, la classe dominante crea un'ideologia basata sulla religione, ecc., Per convalidare l'ordine sociale esistente che è accettabile per se stessa. Ma i servi, che vivono in condizioni disumane e costretti a lavorare dall'alba all'alba, e quindi spinti al rifiuto di una tale situazione, creano le proprie ideologie che giustificano l'inesattezza di una tale situazione sulla base sia del marxismo scientifico che di teorie religiose. In questo caso, si deve partire dal fatto che sia la classe dominante che quella forzata non sono unite, ma presentano differenze - ad esempio, la borghesia è grande, media e piccola, il che porta a una differenza nelle posizioni non solo sociale, proprietà, ecc., Ma e le relazioni tra loro. Lo stesso vale per i servi; questo dà origine a una varietà di ideologie e partiti creati sulla loro base. E poi la vittoria delle forze comuniste - i vietcong sulle forze regressive unite guidate dagli Stati Uniti mostra che, nonostante la varietà di armi usate in questa guerra di liberazione, è stata l'unità ideologica basata sul marxismo che ha portato alla vittoria ed è diventata la base per la formazione e lo sviluppo del paese su basi socialmente uguali e relazioni sociali eque. Da qui la conclusione: se una persona appartiene alla specie Homo sapiens, allora la sua mente dovrebbe essere basata su un'unica ideologia che contribuisce sia alla liberazione della società da ogni forma di disuguaglianza sociale e violenza di classe, sia al suo sviluppo nell'interesse di tutti i membri della società mediante il suo lavoro creativo. Pertanto, propongo di utilizzare questo esempio per analizzare l'attuale situazione sociale nel nostro paese e trarre la giusta conclusione!