Un'altra azienda ha lasciato il progetto Nord Stream 2


Washington continua ad avere un impatto negativo sulla costruzione del gasdotto Nord Stream 2, ampliando le sue restrizioni. Si è saputo che un'altra compagnia occidentale si è ritirata da questo progetto di trasporto del gas, temendo le sanzioni statunitensi.


A causa della minaccia delle sanzioni statunitensi, la prima a lasciare il progetto è stata la società svizzera Allseas, le cui navi hanno posato i tubi sul fondo del Baltico. Segue l'International Group of P&I Clubs (IG P&I), che copre il 90% del mercato mondiale. Ha rifiutato di impegnarsi in un'assicurazione contro i rischi.

E ora lo ha annunciato il certificatore del gasdotto, la società norvegese Det Norske Veritas - Germanischer Lloyd (DNV GL). È stato firmato un accordo con questa società per condurre una verifica della documentazione ed effettuare ispezioni dei lavori di costruzione per la loro conformità alla legislazione danese, nelle cui acque si trova il sito incompiuto.

L'azienda ha inoltre supervisionato il collaudo e la preparazione delle apparecchiature che si trovano sulle navi. Dopo il completamento dei lavori, se l'azienda era soddisfatta dei risultati, doveva rilasciare un certificato di conformità.

Ora i norvegesi hanno dichiarato che i nuovi chiarimenti pubblicati dal Dipartimento di Stato americano in merito all'Energy Security Protection Act of Europe (PEESA) degli Stati Uniti stanno interessando la loro azienda. A questo proposito, non possono continuare a ispezionare le navi e ad assistere ulteriormente il progetto per paura delle conseguenze.

Pertanto DNV GL ha interrotto la fornitura di servizi che potrebbero essere soggetti a PEESA

- spiegato RIA "Notizie" un rappresentante di una società norvegese.

Nord Stream 2 AG non ha commentato queste informazioni, adducendo ragioni di riservatezza. Allo stesso tempo, nell'ultimo anno, gli Stati Uniti hanno ripetutamente espresso la fiducia che la Russia non sarà in grado di completare autonomamente il gasdotto, poiché Mosca non ha il necessario tecnologia e tutti gli elementi di accompagnamento.
  • Foto usate: gazprom.ru
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 26 November 2020 21: 07
    -1
    Questo è ricatto economico e guerra. Dov'è l'OMC e le diverse organizzazioni, perché non si applicano. Serve una risposta asimmetrica, come gli Stati Uniti, che cercano sempre i punti deboli e li colpiscono, una tale risposta è inevitabile, è in corso una guerra economica, enormi perdite, nessuna difesa o ritorsione ... (I conti d'oltremare non consentono ai funzionari di rispondere?) ...
    1. margo Офлайн margo
      margo (margo) 27 November 2020 18: 33
      0
      È necessaria una risposta asimmetrica

      - con una pura dipendenza dai carri armati?
      1. Il commento è stato cancellato
  2. CHIEDERE. 21.07 Офлайн CHIEDERE. 21.07
    CHIEDERE. 21.07 (Artyom Karagodin) 27 November 2020 00: 23
    0
    Il certificatore del gasdotto ha già negato questa informazione. Quindi nessuno sta andando da nessuna parte ancora.
  3. Mikhail Petrov Офлайн Mikhail Petrov
    Mikhail Petrov (Mikhail Petrov) 27 November 2020 10: 44
    -2
    In generale, il nonno inadeguato ha buttato altri dieci miliardi di dollari sotto la coda del cane, inseguendo il resto dei costosi fallimenti del gas, come South Stream e Power of Siberia.
    Era così ferito dall'indipendenza degli ucraini, che hanno preso a calci il loro ladro "Putin" con il nome di Yanukovich.
  4. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 27 November 2020 11: 32
    0
    All'arrivo, Biden promette di non sostenere i suoi lavoratori del gas di scisto. ciò viola la situazione ambientale negli Stati Uniti. L'UE dovrà passare al carbone in caso di carenza di gas. E lì le piogge acide non sono lontane ...
  5. Il commento è stato cancellato