Stampa britannica: la Russia vuole rubare l'indipendenza bielorussa


Il ruolo dei russi nella crisi bielorussa in corso è una preoccupazione crescente in Occidente. Dopo che il capo della Russia Vladimir Putin ha riconosciuto la vittoria del presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko alle elezioni, Minsk è stata attivamente impegnata nelle questioni della modifica della Costituzione, che potrebbe ancorare ancora più saldamente questo paese nell'orbita di Mosca, scrive la rivista britannica The Week.


Ora Lukashenka si aggrappa disperatamente al potere. Vedendo questo, funzionari russi di alto rango stanno arrivando sempre più a Minsk. In effetti, la Russia vuole rubare l'indipendenza bielorussa, perché è giunto il momento per questo.

Il 26 novembre 2020, il presidente della Bielorussia ha incontrato il ministro degli esteri russo Sergei Lavrov. Prima di allora, a settembre, Lukashenko aveva promesso a Putin di modificare la legge fondamentale del paese. Pertanto, la visita del capo diplomatico della Russia, visto che "non va proprio così", merita molta attenzione.

Lavrov ha trasmesso "i saluti di Vladimir Vladimirovich" e ha detto che il proprietario del Cremlino ha confermato tutto ciò che i leader di Russia e Bielorussia avevano concordato in precedenza. Ciò è particolarmente vero per gli accordi raggiunti a Sochi. Mosca è interessata a rafforzare le relazioni con Minsk.


Attualmente in Bielorussia permane instabilità e continuano le proteste pacifiche. Ma l'intervento della Russia mette in dubbio l'ulteriore democratizzazione di questo paese. Considerando che Lukashenka ama molto il potere, può sacrificare la sovranità, dopodiché inizieranno a lavorare gli organi sovranazionali dello Stato dell'Unione.

Secondo gli esperti del Consiglio europeo per le relazioni estere, la Russia si sta impegnando per raggiungere tre obiettivi principali durante i disordini in Bielorussia. Primo, riforma costituzionale. Secondo, rendilo più diversificato politico campo in questo paese. Terzo, espandi la tua presenza.
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. passando per Офлайн passando per
    passando per (passando per) 29 November 2020 22: 04
    -1
    è come rubare la verginità a una donna ucraina in autostrada ...
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 29 November 2020 22: 18
    0
    E non sono stanco della stessa cosa ...
    Sassoni ovviamente ...
  3. pischak Офлайн pischak
    pischak 29 November 2020 22: 33
    -2
    Gli inglesi non osano "alzare la coda" in Cina, o cosa ??! sorriso
    Dopo tutto e Il compagno cinese Xi Jing Ping, insieme al mister russo Putin, allo stesso modo ha riconosciuto la vittoria di Lukashenka e si è congratulato con il "multi-vettore" bielorusso per la sua rielezione alla presidenza ??! sì
    Nel testo britannico, le parole "further democratizzazione di questo lato, "che sono già diventati una sorta di" meme di Internet ", dovrebbero essere citati come un simbolo eloquente di antidemocrazia e della colonizzazione naglo-sassone dello" spazio post-sovietico "(dai tempi della" Orange Maidan-2004 "di Kiev lui, antidemocratico e incostituzionalmente impiantato nell'ukropreziki, una stupida ameromarionetta (così come, allo stesso modo, l'antidemocratico "Maidan" imposto in Bielorussia, l'attuale marionetta westernoid "casalinga di Sveta10%" ingannare ) "apicoltore Vitya-Dioxin")! richiesta
    Chiunque voglia rubare la favolosa "indipendenza bielorussa" non è la Russia, ma Washington e Londra con i loro satelliti !!!
    E questi colonialisti, oops ... ovviamente, le intenzioni "democratiche" degli inglesi sono molto ben esposte dalla loro espressa "paura" che

    Considerando che Lukashenka ama molto il potere, può sacrificare la sovranità, dopodiché Gli organi sovranazionali dello Stato dell'Unione inizieranno a funzionare.

    Dopo tutto, sarà come una falce per "Fabergé" per i neocolonialisti naglo-sassoni che strisciano verso la Bielorussia! strizzò l'occhio
    1. Taras sul Parnaso Офлайн Taras sul Parnaso
      Taras sul Parnaso (Taras sul Parnaso) 29 November 2020 22: 48
      -5
      Come vivere oltre, tutt'intorno c'è un ladro, a Mosca, a Washington o in Polonia ...
      E si sono dimenticati di chiederci: i russi vogliono le guerre?
      Ciao da Minsk !!!!

      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 30 November 2020 04: 29
        +1
        Ma si sono dimenticati di chiedercelo

        Bene, visto che ci è stato ricordato, chiediamolo sì Quindi, che cosa vuoi?
      2. Quarto cavaliere Офлайн Quarto cavaliere
        Quarto cavaliere (Quarto cavaliere) 30 November 2020 05: 13
        -2
        Zhyve Bialarus!
  4. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 29 November 2020 23: 28
    +2
    Stampa britannica: la Russia vuole rubare l'indipendenza bielorussa

    E la stampa britannica non scrive nulla su come la Gran Bretagna abbia annegato nel sangue l'indipendenza delle sue colonie in tutto il mondo ???
  5. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 29 November 2020 23: 35
    +4
    Dio mio! Persone dai capelli piccoli - come difensore della libertà e dell'indipendenza dei popoli del mondo! Sto scoppiando in lacrime proprio ora per l'emozione ...
    1. greenchelman Офлайн greenchelman
      greenchelman (Grigory Tarasenko) 30 November 2020 01: 42
      0
      È un peccato che non abbiano indicato direttamente che è stata Mosca a organizzare le proteste a Minsk. ci sarebbe una serie completa di addebiti.
  6. 123 Офлайн 123
    123 (123) 30 November 2020 04: 28
    +1
    Quando la Scozia riguadagnerà la sua indipendenza? Che succede con l'Irlanda?
    Edimburgo deve essere libera!
    Smetti di nutrire Londra!
    Lunga vita all'Irlanda unita!
    Da Belfast al porto di casa!
  7. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 1 dicembre 2020 12: 06
    +2
    Non puoi rubare ciò che non lo è! Chiunque viva sempre dei soldi degli altri e conti sull'aiuto dell'esercito di qualcun altro non ha indipendenza. E questo include tutti i tipi di Polonia, che è stata a lungo governata da Washington!