Ishchenko: Prima la Russia "dimentica" i territori perduti, più velocemente torneranno


La Russia non dovrebbe rimpiangere i territori persi durante il crollo dell'Unione Sovietica e fare offerte "esclusive" per riportarli nella sua sfera di influenza, e prima Mosca lo capirà, prima queste regioni torneranno all'ovile del Cremlino. Questa opinione è stata espressa dal politologo russo Rostislav Ishchenko in onda sul canale Internet PolitWera.


Ishchenko crede che prima o poi tali territori torneranno in Russia, e non ha senso riflettere su questo - è solo questione di tempo.

Penso che meno riflettiamo e più velocemente ci dimentichiamo dei territori perduti, più velocemente questo accadrà.

- l'esperto considera.

In molti paesi post-sovietici, le élite locali si aspettano ancora alcune proposte speciali dalla Russia, ma col tempo si capisce che nessuno le convincerà ad avvicinarsi alla Federazione Russa. Le stesse opinioni sono condivise da alcuni politico forze in Ucraina - in particolare, Medvedchuk promette a tutti che sarà d'accordo con il presidente russo su tale proposta per l'Ucraina.

Penso che questo non sia un male per noi, perché in linea di principio Medvedchuk, ovviamente, non è un regalo, ma almeno questo non è Avakov

- considera Rostislav Ishchenko.

Secondo il politologo, i tentativi di riavvicinamento tra Kiev e Mosca sono già di per sé un buon segno, e se non in questa generazione, poi nella prossima, gli ucraini avranno qualcosa di positivo “nelle loro teste apparirà lentamente nel tempo”.
  • Foto usate: Radio Sputnik / screenshot dal video
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 2 dicembre 2020 13: 34
    0
    È come la Rovina, che in seguito si è unita all'impero russo?
  2. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 2 dicembre 2020 14: 56
    0
    Non appena smetti di rimpiangere la gamba persa, ricrescerà, per farti dispetto. Come una mela non può rotolare via da un melo, anche se il melo si trova in un quadrato di ghisa e intorno c'è del cemento.
  3. Cheburashk Офлайн Cheburashk
    Cheburashk (Vladimir) 2 dicembre 2020 16: 47
    +1
    Ishchenko: Prima la Russia "dimentica" i territori perduti, più velocemente tornano

    Beh, non sarei così categorico, forse torneranno se avranno tempo.
  4. Il commento è stato cancellato
  5. Strannik039 Офлайн Strannik039
    Strannik039 3 dicembre 2020 18: 31
    +4
    Prima nelle ex repubbliche dell'URSS smetteranno di impegnarsi nella russofobia, si pentiranno dei loro crimini per motivi etnici contro i russi e pagheranno un risarcimento a coloro che hanno sofferto dell'illegalità delle persone sedicenti, meglio è per questi paesi e coloro che vengono da loro. Per qualche ragione, sono sicuri che la Federazione Russa li chiamerà sempre e perdonerà qualsiasi meschinità e illegalità. Ti sbagli, più sputi nell'anima russa, meno sei il benvenuto nella Federazione Russa, e la maggior parte di voi nella Federazione Russa non è affatto felice oggi e minori sono le possibilità che la Federazione Russa ti aiuti. Personalmente, non voglio più avere niente a che fare con te, e non sono solo in questo. Ogni pazienza ha un limite e una fine, e anche la Federazione Russa non è una paziente di ferro !!!
  6. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 3 dicembre 2020 21: 06
    -3
    Tutte le ex repubbliche erano il territorio dell'URSS, ma non la RSFSR. Dov'è la Federazione Russa, l'erede della RSFSR, i territori perduti?
    1. Strannik039 Офлайн Strannik039
      Strannik039 3 dicembre 2020 21: 33
      +3
      La Russia non è l'erede della RSFSR, ma dell'Impero russo, questa volta ... L'Ucraina, ad esempio, divenne parte della Russia nel 1654, entro i confini del 1654, e non c'erano né Kharkov né Odessa. A proposito, le terre della regione di Kharkov e del Donbass appartenevano alla Russia molto prima del 1654 ... Posso continuare la lista, ma ne hai bisogno ... Quanto a me, non ne hai davvero bisogno ...
  7. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 3 dicembre 2020 22: 03
    -4
    Citazione: Wanderer039
    La Russia non è l'erede della RSFSR, ma dell'Impero russo, questa volta ... L'Ucraina, ad esempio, divenne parte della Russia nel 1654, entro i confini del 1654, e non c'erano né Kharkov né Odessa. A proposito, le terre della regione di Kharkov e del Donbass appartenevano alla Russia molto prima del 1654 ... Posso continuare la lista, ma ne hai bisogno ... Quanto a me, non ne hai davvero bisogno ...

    Documenti con sigilli e monogrammi sul patrimonio in studio, tu sei il nostro storico, sebbene istruito, ma assetato di sangue ...
    1. Strannik039 Офлайн Strannik039
      Strannik039 3 dicembre 2020 22: 08
      +3
      Con lo stesso successo, posso chiederti documenti con sigilli e monogrammi in cui è indicato che Donbass e Kharkov appartenevano all'Ucraina fino al 1654, e non li troverai in più di un archivio, perché non ci sono ... La Russia ha pagato i debiti Impero russo e ha ricevuto la proprietà dell'Impero russo all'estero, questo è per coloro a cui piace indossare utensili da cucina invece di un cappello ... Per quanto riguarda la Crimea, la Russia l'ha ricevuta dalla Turchia ai sensi del Trattato di pace Yassy ... Russia, non Ucraina o Cile
  8. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 4 dicembre 2020 08: 02
    -4
    Citazione: Wanderer039
    Con lo stesso successo, posso chiederti documenti con sigilli e monogrammi in cui è indicato che Donbass e Kharkov appartenevano all'Ucraina fino al 1654, e non li troverai in più di un archivio, perché non ci sono ... La Russia ha pagato i debiti Impero russo e ha ricevuto la proprietà dell'Impero russo all'estero, questo è per coloro a cui piace indossare utensili da cucina invece di un cappello ... Per quanto riguarda la Crimea, la Russia l'ha ricevuta dalla Turchia ai sensi del Trattato di pace Yassy ... Russia, non Ucraina o Cile

    Per quanto riguarda ciò che era mio quando ciò, l'umanità ha escogitato molte cose sagge, in particolare:

    Mentre affronti il ​​tuo passato, stai guardando al tuo futuro! Dai, girati !!!

    Non guardare al passato con desiderio. Non tornerà. Smaltisci il presente con saggezza. È tuo. Vai avanti verso un futuro vago, senza paura e con un cuore coraggioso.

    Una persona felice è quella che non rimpiange il passato, non ha paura del futuro ... E non si arrampica nella vita di qualcun altro!

    - eccetera. Sì, e perché scavare così relativamente lontano. Storia recente, inizio del XX secolo, Polonia e Finlandia, Impero russo. Avanti in guerra!
  9. Vladimir Sokolov_3 Офлайн Vladimir Sokolov_3
    Vladimir Sokolov_3 (Vladimir Sokolov) 4 dicembre 2020 15: 17
    -1
    Territorio che dimenticherà ..... E le persone la cui giunta si è trasformata in un corno .... dimenticare? E quelli che vengono scaraventati nelle prigioni (per la protezione del momento gussoko), per il conflitto provocato, anche con l'aiuto delle autorità russe (staremo alle nostre spalle, non offenderemo ... e gli emissari russi Zatulin, Boroday e altri rifiuti chiamati alla resistenza armata). E, soprattutto, dalle autorità russe, dai prokhanov e altri ... nessuno si è fermato dall'ufficialità russa e non li ha confutati. Così hanno provocato i patrioti della RUSSIA alla resistenza armata. E così hanno eliminato la protesta Lokhtorat, che era pericolosa per le autorità russe e ucraine. E oggi persone come Ishchenko stanno elaborando gundlos elaborando 30 pezzi d'argento.