La Russia ha offerto alla Germania un grande progetto sull'idrogeno


Le autorità dell'Unione europea hanno annunciato piani per eliminare completamente gli idrocarburi entro il 2050. La Russia vuole inserirsi nelle nuove realtà energetiche dell'UE, in relazione alla quale Gazprom offre ai suoi partner tedeschi la costruzione di un'impresa per la produzione di idrogeno a basse emissioni di carbonio nel nord della Germania. A proposito di questa agenzia TASS ha detto Alexander Ishkov, vice capo del dipartimento per i trasporti, lo stoccaggio sotterraneo e l'uso del gas della società russa, al forum russo-tedesco sulle materie prime.


Su suggerimento della parte russa, l'impianto verrà realizzato all'uscita del gasdotto Nord Stream. Secondo Ishkov, nell'ambito di questo grande progetto sull'idrogeno, è possibile utilizzare energia da fonti rinnovabili. Anche Rusal è pronta a prendere parte al progetto, ha affermato Vyacheslav Solomin, chief operating officer del gruppo En +.

Gazprom prevede di creare un'organizzazione che implementerà programmi nel campo dell'energia da idrogeno. Gazprom Hydrogen sarà responsabile della creazione tecnologia produzione di idrogeno combustibile ecologico, stoccaggio e fornitura di composti idrogeno e metano-idrogeno all'estero.

Secondo la Strategia energetica adottata da 15 anni, la Russia nel 2024 prevede di esportare 200mila tonnellate di idrogeno e nel 2035 di vendere circa 2 milioni di tonnellate di idrogeno a consumatori stranieri.

La Germania, nostro partner a lungo termine, dovrebbe diventare uno dei nostri principali partner nello sviluppo della tecnologia dell'idrogeno

- ha sottolineato Pavel Zavalny, presidente del Comitato per l'energia della Duma di Stato russa.
  • Foto utilizzate: Raimond Spekking / wikiwand.com
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 2 dicembre 2020 19: 34
    -1
    Gazprom offre ai suoi partner tedeschi la costruzione di un'impresa per la produzione di idrogeno a basse emissioni di carbonio nel nord della Germania.

    Siamo costantemente lanciati e costruiremo un impianto per loro! L'esempio di Deripaska non ti ha insegnato nulla? Qui sul loro territorio tutto è stato "spremuto", e qui la Germania.
  2. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 2 dicembre 2020 20: 03
    0
    Viene fuori tutto l'anegdote: bruciare gas per ottenere idrogeno, e dove il beneficio nella riduzione delle emissioni aumenterà solo in un doppio stadio, (l'efficienza non è chiaramente fino a 0,8 per produrre idrogeno) ... Qui BelNPP e altri si ricaricano con idrogeno, lì già con le emissioni andrà tutto bene ... Ma prima si delineano consumatori e acquisti garantiti per decenni, perché gli investimenti non sono uno scherzo ... Ma secondo me l'idea dell'idrogeno resterà un altro progetto fallito. I problemi con l'idrogeno non si misurano, ricordando i dirigibili e l'Hindenburg, e qui la massa è la prima, qui è peggio delle bombe a benzina, dallo stoccaggio al consumo ..