"Blocco di Kaliningrad". Perché il ministero della Difesa sta rafforzando il raggruppamento in exclave


Il ministero della Difesa RF continua a rafforzare la regione di Kaliningrad. L'anno prossimo, una nuova divisione di fucili a motore apparirà in questa exclave territoriale in risposta alle esercitazioni di dimostrazione della NATO vicino ai confini russi. Ma è davvero di questo che dovremmo aver paura?


La regione di Kaliningrad rappresenta un terzo dell'ex Prussia orientale, entrata a far parte dell'URSS a seguito della seconda guerra mondiale, i restanti due terzi di essa sono poi andati in Polonia come compensazione per l'aggressione del Terzo Reich. Dopo il crollo dell'Unione Sovietica e la dichiarazione di indipendenza degli Stati baltici e della Bielorussia, Kaliningrad fu tagliata fuori dal resto della Federazione Russa. Oggi è la nostra frontiera più occidentale, dove ha sede la flotta baltica e il sistema missilistico Iskander-M, in grado di coprire obiettivi nei paesi NATO con missili. Qualsiasi conflitto militare tra l'Alleanza del Nord Atlantico e la Russia inizierà con l'eliminazione di questa exclave nelle retrovie. L'unica domanda è come farlo.

Si ritiene che in caso di guerra, la NATO tenterà prima di distruggere il potente sistema di difesa aerea e i sistemi missilistici Iskander-M, oltre a disabilitare le navi della flotta baltica equipaggiate con i missili da crociera Kalibr. Recentemente, il Pentagono ha accennato in modo trasparente che ciò potrebbe essere fatto dispiegando di nascosto HIMARS MLRS in Polonia e Lituania. L'esperienza della guerra in Medio Oriente e nel Nagorno-Karabakh ha dimostrato che gli UAV d'attacco di fabbricazione israeliana e turca, così come le munizioni vaganti, saranno molto efficaci. Dopo un attacco preventivo, si unirà l'aviazione bombardieri, che è quello di demolire i resti dell'infrastruttura militare di Kaliningrad, e quindi saranno coinvolte le truppe NATO dispiegate in Germania, Polonia e nel Baltico. Tutto ciò sembra spiacevole, ma abbastanza realistico, ma ce n'è uno "ma".

Esperti militari nazionali, in risposta, sottolineano giustamente che l'attacco a Kaliningrad è un'aggressione contro il nostro intero paese. Il nostro contingente, che ora sarà rinforzato da fucilieri motorizzati, avrà il compito di resistere mentre l'esercito russo si dirige verso gli assediati attraverso la Bielorussia e il corridoio di Suwalki. Anche la stessa Oblast di Kaliningrad può reagire duramente se gli Iskander-M schierati lì sono dotati di testate nucleari tattiche. E anche questo è vero.

Ma tutto è un po 'più complicato di quanto vorremmo. Tenendo conto di quanto sopra, è necessario capire che l'aggressione della NATO contro Kaliningrad, se mai avverrà realmente, sarà di natura ibrida. Sfortunatamente, l'Occidente è molto bravo a usare contro se stesso i problemi interni dei suoi avversari. Ad esempio, le elezioni presidenziali in Bielorussia, con i loro risultati estremamente ambigui, si sono svolte da molto tempo, ma le proteste di massa non si placano ancora oggi.

E se già nel 2024 in Russia per le strade di Kaliningrad, trafitta dai propagandisti occidentali, si manifestassero in massa i disaccordi sui risultati delle future elezioni presidenziali, che saranno sostenute dalle autorità dei paesi vicini? Il presidente Lukashenko ha represso le proteste con la forza, ma i partner europei potrebbero minacciare duramente il Cremlino economico sanzioni su progetti comuni, se decide di ripetere questa esperienza. I militari della NATO porteranno quindi l'exclave in un blocco per evitare uno scenario militare e guarderanno negli occhi della comunità mondiale non come aggressori, ma come campioni della democrazia. Colpirli con armi nucleari in qualche modo non è utile.

Non stiamo parlando di annessione, ma se l'Occidente ha agenti dei suoi interessi nella regione di Kaliningrad, possono chiedere al Cremlino di concedere all'exclave uno status speciale, smilitarizzato, per assicurare relazioni armoniose con i suoi vicini europei. È possibile uno scenario del genere? Diciamo solo che la sua probabilità è diversa da zero.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
19 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 3 dicembre 2020 13: 40
    +6
    ma, se nella regione di Kaliningrad l'Occidente ha agenti dei suoi interessi

    - Esiste un FSB nella regione di Kaliningrad? La legge sugli agenti stranieri funziona?
    1. Strannik039 Офлайн Strannik039
      Strannik039 3 dicembre 2020 19: 08
      +3
      Sfortunatamente, nella Federazione Russa, anche l'articolo 280 del codice penale della Federazione Russa non funziona, secondo il quale non è stato ancora imprigionato un solo paziente con russofobia che ha attirato la costa. VVP vuole sempre essere buono per l'estero, e pensa solo a come lo guarderanno lì, da qui e le gambe crescono. Sfortunatamente, non gli importa molto del modo in cui lo guardano nella Federazione Russa, altrimenti non alzerebbe l'età pensionabile e farebbe molti altri marciumi
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 3 dicembre 2020 13: 58
    +6
    Un'altra fantasia sul tema di come qualcuno ci minaccerà con qualcosa, e ovviamente non faremo nulla perché ciò comporterà perdite finanziarie. La regione della Federazione Russa è presa nel blocco e la Russia pensa a chi assomiglierà agli occhi della comunità mondiale?
    Vuoi che ti offra un altro scenario?
    Tu e tua moglie state camminando, un gruppo di "compagni" si avvicina, la scalpita insolentemente e poi semplicemente la porta con sé. E stai fermo, stanno lavorando in banca, non riceveranno un prestito e, in generale, hai paura di rovinare la tua storia creditizia.
    È possibile uno scenario del genere? Diciamo solo che la sua probabilità è diversa da zero.
    Vuoi parlare di questo argomento? sorriso
  3. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 3 dicembre 2020 15: 01
    +3
    "Blocco di Kaliningrad". Perché il ministero della Difesa sta rafforzando il raggruppamento in exclave

    È necessario informare apertamente il mondo intero agli "amici" occidentali che sono diventati stupidi nella frenesia anti-russa che qualsiasi tentativo di bloccare la provincia di Kaliningrad, le flotte del Mar Baltico o del Mar Nero, il contingente di pace della Federazione Russa nella Repubblica Moldava di Pridnestrov o nel Nagorno-Karabakh sarà percepito come una dichiarazione di guerra, seguito da un missile nucleare un colpo della Federazione Russa a tutti gli Stati membri della NATO e ai loro alleati, perché senza l'approvazione degli Stati Uniti, nessuno si assumerà la responsabilità del blocco delle truppe russe ovunque si trovino e qualunque cosa facciano.
    1. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
      Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 3 dicembre 2020 16: 41
      +3
      Dobbiamo rispondere all'aggressione non provocata degli Stati Uniti e della NATO come ha fatto N.S. Khrushchev all'Assemblea generale delle Nazioni Unite e a EunSeongKim, e non esitate a usare la forza ed essere pronti a usarla.
  4. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 3 dicembre 2020 15: 23
    +1
    Kaliningrad è già stata schiacciata dal "soft power", varie comunità di Konigsberg, ecc., Al livello di un confine quasi aperto con Polonia, Lituania e così via ... La porteranno a uno status internazionale speciale. Ecco Vladivostok sotto la pressione sia dei giapponesi che dei cinesi ... La connivenza e le azioni incomprensibili dei prigionieri del Cremlino hanno già portato via tutte le ex repubbliche dell'URSS, ora i nemici vengono portati alla periferia della Russia,
    1. Boa Kaa Офлайн Boa Kaa
      Boa Kaa (Alexander) 3 dicembre 2020 22: 09
      -1
      Citazione: Vladimir Tuzakov
      diverse comunità di Konigsberg e così via, a livello di un confine quasi aperto con la Polonia, la Lituania, ecc.

      Cos'è questa assurdità? Cosa sono queste "comunità"? I tedeschi sono più propensi a mangiare pshek che a contattare la Russia. Pertanto, il sacerdozio finge di essere lo Zio Sam e si prepara a divertirsi ...
      E qui in KOR tutto è passato al setaccio, e tutti gli spiriti maligni con una propensione liberale-cosmopolita sono già in luoghi non così lontani ... Sono passati gli anni '90, anche la frenesia della "democrazia".
      Circa i confini. Quindi, mentre le guardie di frontiera lituane prendono in giro Kaliningraders, devi ancora guardare. Polacchi, quelli sono più leali, ma non è nemmeno un errore schernire i bauli ... Allora di che tipo di confini "aperti" stiamo parlando? Forse qualcosa è stato confuso con il selvaggio Oriente?
      E qui in Occidente - tutto è adulto, il confine è bloccato e su entrambi i lati.
      AGA.
      1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
        Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 3 dicembre 2020 22: 37
        +1
        Si "plasma" qualcosa di bavaglio, i Kaliningraders si recano tutti i giorni in Polonia e Lituania, anche per gli acquisti (prima del coronavirus) ... I tedeschi creano diverse cerchie di amici di Kant, Goethe e altri ... Ma i tedeschi non si lasceranno coinvolgere dalla Russia, fanno amicizia saranno con Kaliningraders, stanno ricostruendo la tomba di Kant e la cattedrale e così via per i loro soldi ... Che i tedeschi non sono amici dei polacchi, non interferisce con entrambi nelle azioni ibride nella Federazione Russa, specialmente quando gli Stati Uniti supportano ...
        1. Boa Kaa Офлайн Boa Kaa
          Boa Kaa (Alexander) 3 dicembre 2020 22: 55
          -2
          Citazione: Vladimir Tuzakov
          I kaliningrader si recavano ogni giorno in Polonia e Lituania, anche per gli acquisti (prima del coronavirus).

          Non sei decisamente un kaliningradiano, dal momento che hai una tale opinione. Per molto tempo nessuno viaggia con carte di passaggio semplificate. Sono cancellati.

          Citazione: Vladimir Tuzakov
          I tedeschi creano diversi circoli di amici di Kant, Goethe e altri ... Ma i tedeschi non si lasceranno coinvolgere dalla Russia, faranno amicizia con i Kaliningraders,

          Hai due errori contemporaneamente.
          1. Non circoli, ma la Società dell'amicizia russo-tedesca e nessuna inclinazione revanscista. Gli ex residenti portano i loro nipoti, mostrano dove vivevano. I primi stanno ristrutturando le loro case a proprie spese in modo che i russi non si vergognino di viverci, e di mostrare anche i loro parenti.
          2. Si scopre che i kaliningraders non sono russi ... i kaliningrader sono più russi che periferie natali (non indicherò un dito, per non offendere i cittadini). Quindi, ci sono molti più militari qui che da qualche parte nella corsia centrale. E sanno per certo che non ci sarà l'evacuazione e la "Fortezza di Brest" inizia nel seminterrato della loro casa. Pertanto, non compensare!
          Citazione: Vladimir Tuzakov
          ricostruire la tomba di Kant e la cattedrale

          È stato a lungo ricostruito. Vieni a dare un'occhiata. C'è qualcosa.

          Citazione: Vladimir Tuzakov
          Dai un'occhiata più da vicino ...

          È così che ho "scrutato" per quasi 35 anni, principalmente sulle mappe operative un tempo, e ora - durante le passeggiate ... Pertanto, non abbiamo bisogno di imparare ad amare la Patria, perché siamo così atterrando su Malaya Zemlya - fai un passo indietro. Avanti ... sul Canale della Manica!
          E poi, a Gibilterra, tu stesso sei come un filo senza di noi. Semplicemente non abbiamo abbastanza benzina e gasolio. prepotente
          1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
            Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 4 dicembre 2020 14: 57
            -1
            Non esagererò, guarderò solo il contingente della Federazione Russa e dell'Occidente. L'Europa si trasferì a Kaliningrad, interamente tedeschi e altri non russi con tutte le ulteriori conseguenze ...
  5. Strannik039 Офлайн Strannik039
    Strannik039 3 dicembre 2020 19: 03
    +4
    Il blocco di Kaliningrad è una dichiarazione di guerra alla Federazione Russa. Quindi tutto dipenderà da chi siederà sulla sedia del Presidente della Federazione Russa al momento dell'aggressione contro la Federazione Russa, un uomo o un qualcosa di marcio, arrogante, venale che, dopo la fuga della NATO di Kaliningrad al Cremlino, non resterà a lungo, e la durata di un tale ) sarà discutibile.
  6. argo44 Офлайн argo44
    argo44 (Mac) 4 dicembre 2020 05: 46
    0
    Sai qualcosa su questo:

    Deputato lituano:

    Il tempo di Kaliningrad è passato. Kaliningrad non fu data per sempre alla Russia a Potsdam o Helsinki. Si diceva: trasferiremo il controllo all'URSS fino ad ora, fino alla firma dell'accordo di pace finale in Europa.

    Mi preoccupa il fatto che i tedeschi stiano minando il nostro diritto (dei polacchi) a ristabilire territori nella Polonia occidentale.

    https://pl.sputniknews.com/swiat/201701304715096-Litwa-Rosja-Sejm-Sputnik/
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 5 dicembre 2020 13: 24
      +2
      Da dove vengono sempre queste dichiarazioni? Questo suona particolarmente divertente dalla Lituania.

      Koenigsberg è stato trasferito in URSS non temporaneamente, ma per sempre. Ciò è stato più volte confermato dalla stessa Germania. 1970, 1975 e 1991. Secondo tutti questi documenti, Kaliningrad appartiene all'URSS (Russia). Un deputato lituano può chattare quello che vuole.

      Annuncio della Conferenza di Berlino delle Tre Potenze
      2 1945 di agosto

      VI.

      La città di Königsberg e la zona circostante

      La conferenza ha preso in considerazione la proposta del governo sovietico che, in attesa della soluzione finale delle questioni territoriali in una soluzione pacifica, la parte del confine occidentale dell'URSS adiacente al Mar Baltico si estenderebbe da un punto sulla costa orientale della baia di Danzica a est - a nord di Braunsberg - Goldap fino all'incrocio dei confini di Lituania, Repubblica polacca e orientale Prussia.

      La Conferenza concordò in linea di principio con la proposta del governo sovietico di trasferire all'Unione Sovietica la città di Konigsberg e l'area circostante, come descritto sopra. Tuttavia, il confine esatto è soggetto al controllo di esperti.

      Trattato tra l'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche e la Repubblica Federale di Germania
      Entrato in vigore il 15 marzo 1991.

      Articolo 3

      In conformità con gli obiettivi ei principi sopra delineati, l'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche e la Repubblica Federale di Germania sono unite nel riconoscere che la pace in Europa può essere preservata solo se nessuno invade i confini moderni.

      Si impegnano a rispettare scrupolosamente l'integrità territoriale di tutti gli Stati europei entro i loro confini attuali.

      Dichiarano di non avere rivendicazioni territoriali contro nessuno e non faranno tali rivendicazioni in futuro.

      Considerano inviolabili ora e in futuro i confini di tutti gli stati in Europa che passano il giorno della firma di questo trattato, compresa la linea Oder-Neisse, che è il confine occidentale della Repubblica popolare polacca, e il confine tra la Repubblica federale di Germania e la Repubblica democratica tedesca.

      A proposito, la Germania non ha concluso un simile accordo con la Polonia
      Trattato di transazione finale per la Germania
      Entrato in vigore il 15 marzo 1991

      Una Germania unita comprende i territori della Repubblica Democratica Tedesca, della Repubblica Federale di Germania e di tutta Berlino.
      I suoi confini esterni sono finalmente diventati i confini della Repubblica Democratica Tedesca e della Repubblica Federale di Germania che esistevano in quel momento, il che significa che la Germania unita non ha rivendicazioni territoriali verso altri stati e non avanzerà tali rivendicazioni in futuro.

      E gli accordi di Helsinki, ovviamente.

      Ne sai qualcosa?
      1. argo44 Офлайн argo44
        argo44 (Mac) 6 dicembre 2020 16: 35
        0
        Il polacco Wroclaw non è il successore legale del tedesco Breslavia - joachim gauck

        https://maciejsynak.blogspot.com/2016/09/przeszosc-jeszcze-sie-definitywnie-nie.html
        1. Bakht Офлайн Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 6 dicembre 2020 16: 45
          +1
          I tedeschi hanno un'opinione leggermente diversa

          von Frankfurt nach Breslavia
          von Frankfurt nach Danzig

          https://www.lufthansa.com/xx/de/fluege/flug-frankfurt-breslau
        2. Bakht Офлайн Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 6 dicembre 2020 16: 49
          +1
          È necessario fornire il testo completo

          "Polski Wrocław nie jest prawnym następcą niemieckiego Breslau, a mimo to czuje się w coraz większym stopniu zobowiązany do zachowania niemieckiego dziedzictwa"- pochwalił Gauck.

          “Il polacco Wroclaw non è il successore legale del tedesco Breslavia, eppure si sente sempre di più obbligati a preservare la loro eredità tedesca", - lodò Gauk.
          1. argo44 Офлайн argo44
            argo44 (Mac) 6 dicembre 2020 23: 47
            0
            Quello che senti non importa, quello che conta è che il più alto funzionario tedesco parli di questioni legali.
            1. Bakht Офлайн Bakht
              Bakht (Bakhtiyar) 7 dicembre 2020 12: 04
              +2
              Quello che scrivi non ha importanza. Perché l'alto funzionario tedesco ha parlato in modo abbastanza inequivocabile

              La Wroclaw polacca DEVE preservare l'eredità tedesca.

              E la struttura abbastanza ufficiale della Germania (Lufthansa) crede che ci siano le città di Poznan e Danzica.

              C'è un altro punto a cui prestare attenzione. Anche il presidente tedesco ha ammesso un'ambiguità. Cosa significa

              non è un successore

              Lo spiegherei come il fatto che il presidente della Germania considera Poznan una città tedesca. Una simile interpretazione non ti viene in mente?
  7. Volga073 Офлайн Volga073
    Volga073 (MIKLE) 5 dicembre 2020 21: 49
    0
    L'FSB a volte deve lavorare a modo suo e non solo proteggere i proprietari privati.