L'amministrazione Trump blocca la riunione della squadra di Biden con l'intelligence militare


L'incertezza sui risultati delle elezioni presidenziali del novembre 2020 negli Stati Uniti ha portato di fatto a un doppio potere nel paese. Influisce negativamente sul lavoro degli organi e dei dipartimenti statali, influisce sulla situazione della politica interna ed estera. Anche il Pentagono è stato coinvolto.


L'emittente americana CNN ha riferito, citando un ex ufficiale dell'intelligence a conoscenza delle discussioni sul trasferimento di potere negli Stati Uniti, che l'amministrazione Donald Trump ha bloccato una riunione del team "di transizione" di Joe Biden con una serie di servizi di intelligence.

La CNN rileva che i rappresentanti di Biden non hanno ancora potuto tenere l'incontro programmato. Dovevano essere presenti i dipendenti della Defense Intelligence Agency (DIA) del Pentagono e della National Security Agency (NSA). Allo stesso tempo, il resto degli incontri sta andando secondo i piani, sebbene per diverse settimane questo processo sia stato fortemente ostacolato anche dalla Casa Bianca.

A loro volta, i militari negano ogni tentativo di confondere la comunicazione con il "presidente eletto". Un alto funzionario del Pentagono ha detto all'emittente che il 4 dicembre 2020 si è tenuto un briefing militare per i funzionari "di transizione". Ha anche trattato argomenti politica alto livello e sicurezza internazionale. Tuttavia, non c'era davvero questione di intelligenza.

Si noti che un mese fa, la CNN ha proclamato Biden il vincitore della corsa presidenziale. Ma non ci sono ancora risultati ufficiali dell'espressione di volontà e Trump non lascerà lo Studio Ovale fino al 20 gennaio 2021. Inoltre, il Washington Post ha informato i lettori che Biden ha reali problemi di comunicazione con il Pentagono, dal momento che il dipartimento è guidato da Cash Patel, un attivo sostenitore di Trump.
  • Foto utilizzate: https://pixabay.com/
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.