Disabilita SWIFT: perché l'Ucraina invita l'Occidente a una guerra finanziaria con la Russia


Apparentemente ispirata dal successo dell'Azerbaijan nel Karabakh, l'Ucraina si è immediatamente spinta in direzione del Donbass. L'ex presidente Leonid Kravchuk, che guida la delegazione per l'indipendenza al Gruppo di contatto sul futuro delle repubbliche non riconosciute, ha fissato una scadenza difficile fino alla fine del 2020 e ha minacciato la Russia di disconnettersi dal sistema SWIFT. Che cos'è, un'imitazione di Kiev di un'attività tempestosa o una preparazione per qualcos'altro?


La parte ucraina interpreta gli accordi di Minsk a modo suo, chiedendo la completa smilitarizzazione della DPR e della LPR, il ritiro delle armi pesanti e la smobilitazione nelle repubbliche non riconosciute, nonché il ripristino del controllo sul confine con l'assistenza dell'OSCE. Kiev vuole ottenere tutto questo prima che si tengano le elezioni in questo territorio, e non dopo, come è stato stipulato nella capitale bielorussa. Leonid Kravchuk ha chiesto al Cremlino di soddisfare i suoi requisiti entro il 31 dicembre 2020, altrimenti ha minacciato di rivolgersi ai paesi occidentali in modo da disconnettere la Russia dal sistema di pagamento internazionale SWIFT. Allo stesso tempo, Leonid Makarovich ha chiaramente tolto il fiato dalla realizzazione del proprio significato:

Se la Russia viene rimossa da questo sistema di liquidazione internazionale, è economia vorrei ... non so quali parole usare.

In questa occasione, vorrei sottolineare alcuni punti importanti:

In primo luogo, nessuno proibirà a Kiev di chiedere o, meglio, chiedere all'Occidente qualcosa del genere, ma non il fatto che la sua richiesta sarà soddisfatta. SWIFT è una società interbancaria internazionale con sede a Bruxelles. Le minacce per disconnettere la Russia da SWIFT suonavano nel 2014, ma sono rimaste minacce vuote. Sì, ad esempio, gli Stati Uniti esercitano una seria influenza sugli europei, ma assumono una posizione decisamente neutrale e si rifiutano di affrontarli a metà su questo problema. E a Washington in termini di influenza Kiev, come alla luna.

In secondo luogo, il tempo per una simile minaccia è già perso. Il maggiore effetto delle sanzioni sarebbe stato nel 2014, ma da allora la Russia ha creato il proprio analogo di questo sistema di pagamento. Lascia che il sistema di messaggistica finanziaria (FMS) sia inferiore in termini di funzionalità e popolarità a SWIFT, ma la sua presenza garantisce che non si verificherà un completo collasso finanziario. Inoltre, è stato creato il sistema di pagamento Mir, a cui sono stati trasferiti dipendenti statali russi. Inoltre, la Cina ha creato il suo sistema di pagamento nazionale chiamato CIPS (China International Payments System), e numerose banche russe vi hanno già aderito. Cioè, ora ci sono soluzioni alternative in caso di sanzioni occidentali, anche se alcuni processi finanziari diventeranno senza dubbio più complessi e più costosi.

Quindi sorge la domanda: perché il signor Kravchuk ha deciso di minacciare la Russia di disconnettersi da SWIFT? Da un lato, queste minacce poco convincenti che gli zii occidentali verranno a punire il nostro paese per l'Ucraina possono essere un banale scuotimento dell'aria. D'altra parte, è estremamente fastidioso che ci siano alcune scadenze chiare e dichiarazioni di Leonid Makarovich che "se la Russia si ritira dagli accordi di Minsk, l'Ucraina risolverà autonomamente i problemi con un territorio chiamato" Aree separate delle regioni di Donetsk e Luhansk ".

Qualche mese fa, tali minacce hanno fatto ridere, ma dopo la guerra di 45 anni in Nagorno-Karabakh, che si è conclusa con una vittoria inaspettata per l'Azerbaigian, in qualche modo non è stato un problema. Il nostro grande amico e partner, il presidente turco Erdogan, potrebbe aiutare Kiev con la fornitura di UAV d'attacco ed esperti militari per pianificare un'operazione offensiva. La data dell '"ultimatum di Kravchuk" scade il 31 dicembre, e dovremo ricordare che nello spazio post-sovietico esiste una cattiva tradizione di inizio di conflitti armati con riferimento alle principali festività.
12 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. L'Ucraina minacciata
    Disconnettici da Swift
    Tutta la Russia è scoppiata in lacrime
    Come vivremo adesso?
  2. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 7 dicembre 2020 13: 21
    +4
    La data dell '"ultimatum di Kravchuk" scade il 31 dicembre ...

    Sarà molto divertente se la Russia dal 01.01.2021/XNUMX/XNUMX. si disconnetterà da SWIFT e dal dollaro. Per non essere più nervoso.
    Anche se, ovviamente, non è un dato di fatto. Ma dopotutto, possono portare ...
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 7 dicembre 2020 15: 02
      -1
      Esatto, non un dato di fatto.
  3. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 7 dicembre 2020 13: 22
    +1
    Se la Russia viene disconnessa da SWIFT, l'Ucraina cesserà immediatamente di ricevere il pagamento per il transito del gas attraverso il suo territorio. Non trasportare soldi con i camion!
  4. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 7 dicembre 2020 15: 19
    +3
    La parte ucraina interpreta gli accordi di Minsk a modo suo, chiedendo la completa smilitarizzazione della DPR e della LPR, il ritiro delle armi pesanti e la smobilitazione nelle repubbliche non riconosciute, nonché il ripristino del controllo sul confine con l'assistenza dell'OSCE.

    Un desiderio normale, perché dopo che l'Ucraina avrà ripreso il controllo del confine, nessuna OSCE interferirà con uno sweep nel DPR-LPR, dopodiché il risultato elettorale sarà inequivocabilmente prevedibile.
    A questo proposito, una reazione indicativa dell'Occidente agli omicidi dei leader del DPR-LPR da parte dei servizi speciali ucraini è esattamente come l'omicidio di cittadini iraniani. Tutti combattono il terrorismo, ma gli atti di terrorismo vengono condannati in modo selettivo.

    Le minacce per disconnettere la Russia da SWIFT suonavano nel 2014, ma sono rimaste minacce vuote

    Sarebbe stato chiuso molto tempo fa se i cittadini russi non avessero lavorato per i proprietari stranieri delle "fabbriche di giornali delle navi a vapore". Scollegati, ma come possono questi signori ritirare i loro profitti dalla Federazione Russa - con carovane di camion?
    L'analogo russo di SWIFT, in primo luogo, quello russo (!), E in secondo luogo, ha un uso molto limitato anche nella CSI, SCO e altre organizzazioni amiche della Federazione Russa, e quindi è considerato un sistema di backup per uso interno.
    Ci sono sempre soluzioni alternative in caso di sanzioni occidentali, ma in primo luogo sono straniere e, in secondo luogo, tutti comprendono i possibili rischi dell'adesione della Federazione Russa. Un tempo, le banche cinesi hanno semplicemente bloccato tutte le transazioni finanziarie della Federazione Russa con la minaccia di cadere sotto le sanzioni statunitensi.

    dopo la guerra in Nagorno-Karabakh, che si è conclusa con una vittoria inaspettata dell'Azerbaigian

    La vittoria dell'Azerbaijan in cosa, il Nagorno-Karabakh è caduto sotto la giurisdizione dell'Azerbaigian? Questo non è avvenuto.
    L'Armenia ha trasferito solo cinque regioni al controllo dell'Azerbaigian e ha mantenuto il corridoio Lachin, la strada che collega l'Armenia con il Nagorno-Karabakh.

    Erdogan potrebbe aiutare Kiev con la fornitura di UAV shock ed esperti militari per pianificare un'operazione offensiva

    Forse non solo Erdogan ma i nostri “partner” occidentali, quindi, come disse una volta Y. Kedmi, l'esercito ucraino non avrà il tempo di attraversare il Dnepr. Apparentemente i nostri "partner" occidentali lo capiscono e quindi si comportano in modo molto moderato.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 8 dicembre 2020 06: 54
      -1
      Citazione: Jacques Sekavar
      Forse non solo Erdogan ma i nostri “partner” occidentali, quindi, come disse una volta Y. Kedmi, l'esercito ucraino non avrà il tempo di attraversare il Dnepr. Apparentemente i nostri "partner" occidentali lo capiscono e quindi si comportano in modo molto moderato.

      Kedmi è ancora un'autorità a cui fare riferimento. Immagina cosa desidera il tuo cuore.
  5. Ioan-e Офлайн Ioan-e
    Ioan-e (Boris) 7 dicembre 2020 15: 44
    +1
    Allo stesso modo, l'immagine negli occhi è come una padella sudata Kravchuk alla vigilia di Capodanno disconnette manualmente la Russia dal rapido))))))))
  6. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
    Petr Vladimirovich (Peter) 7 dicembre 2020 19: 08
    0
    Negli anni '80 il sistema SWIFT non esisteva. Il mondo intero pagato dal "telegrafo".
  7. Tamara Smirnova Офлайн Tamara Smirnova
    Tamara Smirnova (Tamara Smirnova) 7 dicembre 2020 19: 47
    +2
    I turchi hanno già trovato un sostituto per i componenti di quei paesi che hanno rifiutato di rifornire la Turchia?

  8. bear040 Офлайн bear040
    bear040 7 dicembre 2020 22: 26
    +2
    1) Ma la Turchia ora non ha UAV in modo che l'Ucraina possa distribuirli. Alcuni si sono persi nelle battaglie, e ora non è destino costruirne di nuovi, perché il Canada e l'UE hanno imposto sanzioni sulla fornitura di motori, ottiche ed elettronica per UAV alla Turchia, e la Turchia non può costruirli indipendentemente. I turchi stanno cercando di sostituire componenti provenienti dal Canada e dall'UE con parti proprie e ucraine, ma quando ciò sarà ancora possibile, la qualità degli stessi UAV diminuirà notevolmente.
    2) La Federazione Russa non ha combattuto in Karabakh, poiché la stessa Armenia non ha riconosciuto ufficialmente il Karabakh, e le relazioni tra la Federazione Russa e l'Armenia a causa dei russofobi di Pashinyan e della compagnia sono ormai tutt'altro che migliori. Il Donbass è una questione diversa, e né l'Ucraina né la Turchia tireranno contro la Federazione Russa, soprattutto perché l'Ucraina ha problemi piuttosto seri con l'Ungheria, ed è un membro della NATO, ma l'Ucraina no.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 8 dicembre 2020 06: 57
      0
      La Turchia è stata citata come esempio. Anche i nostri amici e partner israeliani hanno molti UAV. Il fatto che l'Ucraina non possa sconfiggere il DPR-LPR con la Russia dietro di loro non significa che non possa riprovarci, giusto?
      1. bear040 Офлайн bear040
        bear040 11 dicembre 2020 20: 57
        +3
        Può provare, ma cosa otterrà in cambio ?! Ci sono 2 opzioni:
        1) UKROPov sta trasformando il PIL in asfalto
        2) Il PIL si fonderà con il Donbass, la Federazione Russa si fonderà con il PIL e la compagnia, e quelli che saliranno al potere dopo, e questo sicuramente non è Navalny, è possibile che impiccheranno lui e Yavlinsky sulla stessa cagna con Makarevich, Sobchak e altri russofobi, scavando l'intera UKROPIA a zero.