La flotta militare ucraina cambierà drasticamente nei prossimi anni


"Gloria alle armi russe e ai valorosi figli della Patria che hanno difeso Odessa!" - legge l'iscrizione sotto un vecchio cannone della guerra di Crimea vicino al consiglio comunale di Odessa. Qualcuno ha cancellato la parola "russo". Dal 2014 Odessa è la base principale della Marina ucraina, i resti della sua flotta si sono trasferiti qui dalla Crimea annessa (secondo l'Ucraina) dalla Russia. E anche i marinai che non sono passati dalla parte di Mosca.


L'unico problema è che la flotta ucraina in quanto tale non esiste. Questo è il caso della maggior parte dei non stati: ci sono comandanti di flotta, ma le flotte stesse non lo sono. In effetti, ci sono unità combattenti separate, il numero di dita di una mano, che non possono essere chiamate flotta. Più precisamente, un'unità da combattimento - l'ammiraglia della flotta, la fregata Getman Sagaidachny (più precisamente, la SKR - la nave pattuglia sovietica del progetto 1135.1 Nereus, che fu messa sullo scalo di alaggio nel 1990 e completata dagli ucraini nel 1993, dopo di che divenne orgogliosamente chiamata fregata), l'unica nave del 2 ° rango. Il resto delle navi non possono essere chiamate navi da combattimento: sono la corvetta Vinnitsa (più precisamente, l'MPK è una piccola nave antisommergibile del progetto 1124P Albatros, costruita nel 1976), la nave da sbarco medio Yuri Olefirenko (ex SDK Kirovograd del progetto 773, costruita nel 1971) ) e il dragamine del fiume "Genichesk" (progetto 1258 "Korund", costruito nel 1985). Ed è tutto!

MPK "Vinnitsa" e SDK "Olefirenko" - navi del 3 ° rango, il dragamine è generalmente di fiume, il massimo che si può fare è lavorare in rada, tutto il resto dei detriti galleggianti sono navi del 4 ° rango, loro, come le navi ausiliarie, sono della flotta Possono essere chiamati solo con un tratto, e per parlare del loro uso militare solo sotto tortura o annusando funghi allucinogeni. Sei anni dopo la rivoluzione idrologica, l'Ucraina si chiedeva come avrebbe potuto resistere in mare all '"aggressore russo" con questa spazzatura galleggiante? E alla fine ho deciso.

Tutta la speranza è in Occidente. La Gran Bretagna ci aiuterà


A metà agosto, il segretario alla Difesa britannico Robert Ben Lobban Wallace ha visitato la capitale ucraina. Il periodo della visita potrebbe essere sorprendente: metà agosto, il culmine delle vacanze per diplomatici e funzionari. Ma c'erano ragioni per affrettarsi. Il rappresentante di Foggy Albion aveva fretta alla vigilia della prevista visita ufficiale di Zelenskyj a Londra per siglare un documento volto a rilanciare la marina ucraina con la partecipazione della parte britannica. Perché ha incontrato il suo collega, il capo del dipartimento militare ucraino Andriy Taran e il comandante in capo delle forze armate ucraine Ruslan Khomchak, durante i quali hanno discusso le misure per garantire la sicurezza nell'Ucraina orientale e nella regione del Mar Azov-Mar Nero, nonché le questioni dell'integrazione euro-atlantica e "il massimo utilizzo di nuovi strumenti di difesa e cooperazione militare, che l'Ucraina ha ricevuto con l'acquisizione dello status di partner della NATO con capacità espanse ”.

Il risultato di questa visita è stata la firma il 7 ottobre a Londra da parte del Ministro della Difesa dell'Ucraina e del Segretario di Stato per la Difesa di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (questo è il titolo ufficiale di Wallace), alla presenza del Presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelenskyy, di un Memorandum sul rafforzamento della cooperazione militare e militaretecnico sfere tra Ucraina e Regno Unito. Secondo il quale la Gran Bretagna si impegna a riattrezzare la Marina ucraina con moderne imbarcazioni missilistiche di propria progettazione nella quantità di 8 pezzi, e 6 barche su 8 saranno prodotte negli impianti di produzione ucraini con il coinvolgimento di specialisti britannici. Le barche saranno equipaggiate con 8 missili da crociera anti-nave, compatibili con gli standard NATO (in seguito potranno essere sostituiti con missili anti-nave Neptune di fabbricazione ucraina). Queste imbarcazioni, al ricevimento, dovranno coprire tutte le necessità della Marina ucraina per le navi di questa classe nei mari Nero e Azov.

Allo stesso tempo, i primi due scafi saranno prodotti presso un cantiere navale britannico con la partecipazione di specialisti di un'impresa manifatturiera ucraina (deve essere determinato dal governo), durante il quale gli ucraini impareranno dall'esperienza dei loro colleghi britannici. In futuro, tutta la produzione, dall'assemblaggio degli scafi all'equipaggiamento delle navi con le armi, avverrà in Ucraina, in un cantiere navale che il governo sceglierà e concorderà con la parte britannica. Per questo progetto, la British Export Credit Agency apre una linea di credito per un importo di 1,25 miliardi di sterline ($ 1,6 miliardi al cambio attuale) con una scadenza di 10 anni. I fondi andranno anche alla costruzione di infrastrutture portuali per basare queste navi a Ochakov e Berdyansk.

In tutta questa storia, due punti sono estremamente rivelatori. Prima, questo è l'importo del contratto, il massimo possibile secondo la legge britannica per la fornitura a paesi terzi - 1,25 miliardi di sterline, con un periodo di grazia di 10 anni. Per comprendere il significato di questi fondi, si tratta di quasi la metà del costo della più recente portaerei inglese della flotta di Sua Maestà "Prince of Wales" (HMS "Prince of Wales"), lanciata nel 2019. Dato lo stato insoddisfacente della sua marina, questo denaro per la Gran Bretagna non sarebbe superfluo, ma lo stanzia per le esigenze militari dell'Ucraina. Cosa serve? Gli inglesi non hanno mai sofferto di beneficenza. La risposta è semplice: è solo che questi soldi passano attraverso un altro dipartimento. Non per niente Vova si è asciugato i pantaloni nell'ufficio del direttore dell'MI6. Puoi vedere i risultati con i tuoi occhi. Per fare un confronto, gli Stati Uniti hanno stanziato un importo simile ($ 1,5 miliardi) all'Ucraina per esigenze militari in tutti gli anni trascorsi dalla rivoluzione idrologica, a partire dal 2014.

И secondo il momento a cui prestare attenzione è la localizzazione del progetto. I nostri media si sono già affrettati a dire che gli astuti inglesi, stanziando questi soldi, si finanziano effettivamente, pagando la costruzione di queste navi da parte dei loro lavoratori. Tuttavia, non lo è. Questi scaltri americani, stanziando denaro per esigenze militari per il paese 404, si finanziarono, mentre il denaro non uscì nemmeno dalla giurisdizione americana, e anche i non fratelli, ricevendo armi obsolete, caddero sugli interessi sul prestito. Gli inglesi, invece, agiscono nobilmente: 6 imbarcazioni missilistiche su 8 saranno costruite presso le strutture cantieristiche ucraine dalle forze locali con il coinvolgimento di specialisti britannici. Localizzazione del progetto 75%.

Per fare un confronto, il Ministero degli affari interni dell'Ucraina ha recentemente concluso un accordo simile con la Francia sulla fornitura di motovedette per il servizio di frontiera, e secondo il quale il 25% delle navi del pacchetto ordini sarà costruito in Ucraina. Ed eccoci a parlare del 75% delle navi di produzione localizzata! Parte del denaro è previsto per lo sviluppo dell'infrastruttura di due basi navali per queste navi (a Ochakov sul Mar Nero e a Berdyansk sul Mar d'Azov), perché la base navale sud di Odessa della Marina ucraina non può accettare fisicamente un tale numero di navi. Le basi costruite, attrezzate secondo tutti gli standard NATO, potranno anche accogliere navi alleate (per le quali, appunto, si stanno costruendo). Il prestito britannico consente di coprire questi costi, perché il costo delle navi missilistiche stesse varia da 60 a 80 milioni di dollari per unità. Inoltre, "la Gran Bretagna guiderà la Naval Training Initiative per la Marina ucraina, che prenderà il via a settembre". Questo sarà uno sforzo multinazionale per dare potere ai marinai ucraini ”, ha detto l'ambasciata britannica, commentando la visita del suo ministro a Kiev.

RTO e corvette


Le barche sono disponibili in diverse configurazioni, a seconda delle dimensioni, del tonnellaggio, delle armi, ecc. Gli inglesi stanno aspettando i dettagli di questi parametri dall'Ucraina. L'Ucraina si aspetta, dalla bocca del suo rappresentante autorizzato, una barca di 50 metri di lunghezza, velocità 30-50 nodi, stazza fino a 400 tonnellate con armi e munizioni di base di 8 missili anti-nave da crociera (di produzione britannica o svedese), che possono essere successivamente sostituiti con "Nettuno" ucraino basato sul mare (che ancora non esiste!).

Il grado di corruzione del paese 404 può essere giudicato solo dal fatto che le loro navi missilistiche, che progettavano di produrre al posto degli inglesi, basate sulla MRK (piccola nave missilistica) sovietica di 30 anni del Progetto 1234 "Groza", a cui stavano per aggiornare gli standard moderni, anche senza armi missilistiche, secondo i loro calcoli, avrebbero dovuto superare l'importo di 110 milioni di dollari e con i missili sarebbe costato fino a mezza corvetta del Progetto 58250.

A proposito, l'idea di costruire corvette di questa classe non si rivela per l'Ucraina, entro il 2023 prevede di completare e lanciare la testa di loro, "Vladimir il Grande". Le navi del progetto 58250, sebbene siano chiamate corvette, hanno caratteristiche più vicine alle fregate leggere.


Con una lunghezza di 112 m, una larghezza di 13,5 me un pescaggio di 5,6 m, il loro spostamento previsto dovrebbe essere di circa 2650 tonnellate. L'equipaggio sarà composto da 110 persone, autonomia di navigazione - 30 giorni. La nave, grazie alle linee dello scafo, alle armi e agli equipaggiamenti nascosti, sarà invisibile ai radar (tipo "stealth"). Sarà equipaggiato con i più recenti radar ucraini, sistema idroacustico e complesso di comunicazioni. Dalle armi in poi sono previsti missili anti-nave e anti-aerei (compresi i più recenti sistemi anti-nave "Nettuno"), siluri e tre supporti per cannoni, che gli permetteranno di svolgere una vasta gamma di missioni per combattere bersagli di superficie, aerei e subacquei. In totale, entro il 2028, l'Ucraina prevede di costruire 4 corvette di questa serie, ciascuna del valore di 192 milioni di dollari (secondo il decreto del Gabinetto dei Ministri n. 879 del 22.11.2019 novembre 32, sono previsti 1,5 miliardi di UAH). Inoltre, il costo delle corvette ucraine sarà 4 volte inferiore a quello dei loro partner nel bacino del Mar Nero di Romania e Bulgaria, che prevedono anche di costruire XNUMX navi di questo tipo.

Lo status quo esistente attraverso gli occhi dei "colleghi" ucraini


Ma al momento la situazione agli occhi del dipartimento militare ucraino non si sta evolvendo nel migliore dei modi. "L'aggressione della Russia contro l'Ucraina nel Donbass e l'occupazione della Crimea" ha sollevato nettamente la questione della flotta. In effetti, il paese è stato lasciato senza forze navali, perché la maggior parte di loro è stata catturata dall '"aggressore" in Crimea, le navi rimanenti sono moralmente e fisicamente obsolete. Tuttavia, l'equipaggio, per tutta la sua importanza, è solo una parte del problema. Una parte significativa delle infrastrutture, del porto e di altre strutture, compresi gli impianti di riparazione, è rimasta in Crimea. Quasi tutte le coste dell'Ucraina del Mar Nero e dell'Azov, per circa 1700 km, sono rimaste senza copertura navale.

Una situazione particolarmente difficile si è sviluppata nel Mar d'Azov. Una parte della costa ucraina è controllata da un regime fantoccio (questa è la versione della parte ucraina) a Donetsk. Si avvicina all'importante per economia Città dell'Ucraina - Mariupol e Berdyansk. Inoltre, la Russia ha trasferito diverse dozzine di navi da guerra nel Mar d'Azov, il che le consente di violare impunemente gli accordi sulla divisione del mare e sulla conduzione delle attività economiche in esso conclusi in passato. Tutto ciò ha sollevato nettamente la questione dell'effettiva creazione di una nuova flotta, di infrastrutture costiere e della fornitura di appropriati sistemi d'arma missilistica. Sia ucraino che importato.

Strategia di costruzione e compiti della Marina ucraina


Ma la questione della creazione di una flotta è collegata non solo alle capacità finanziarie e industriali dello Stato. Prima di tutto, dovrebbe esserci una comprensione del tipo di flotta di cui l'Ucraina ha bisogno. A differenza di Mosca, Kiev non ha ambizioni imperiali di entrare nell'oceano mondiale. Per uno stato regionale, è necessario disporre di una flotta per garantire l'inviolabilità delle acque territoriali, la zona economica entro i confini contrattuali e la protezione dagli attacchi, nonché pattugliare rotte commerciali, combattere la minaccia delle mine e distruggere navi del tipo che la Russia ha nel Mar Nero.

In relazione a quanto sopra, nella strategia della Marina delle forze armate ucraine dal 2019, si è puntato sulla creazione di una "flotta di zanzare". Il vantaggio di queste navi rispetto alle grandi navi è la rapidità e la sorpresa dell'azione, la capacità di ridistribuirsi via terra e la capacità di operare sui fiumi. Una simile flotta sarà sufficiente per la difesa costiera, il controllo delle acque territoriali e delle zone economiche. Svezia e Norvegia seguono una strategia simile. Era ovvio che l'Ucraina non poteva risolvere questo problema da sola, pur disponendo delle necessarie capacità di costruzione navale. Pertanto, ha dovuto fare affidamento solo sull'aiuto dell'Occidente.

Secondo la strategia "zanzara" sviluppata per garantire la propria sicurezza, l'Ucraina ha bisogno di tre tipi di navi. Prima Sono navi che forniscono pattugliamento, protezione e scorta delle navi. Almeno 6-8 di queste barche sono in grado di proteggere i porti, l'isola di Zmeiny e la regione di Dzharylgach. Secondo tipo - imbarcazioni veloci da attacco anfibio, in grado di rispondere alla possibilità di atterrare un DRG, adattate per operare su spit di sabbia con consegna di 15-20 marines nell'area richiesta. Hai bisogno di 16 di loro. terzo tipo - si tratta di imbarcazioni missilistiche in grado di impedire un possibile atterraggio. Hanno bisogno di circa 8 unità, con un carico di munizioni fino a 8 missili.

Gli Stati Uniti hanno aiutato l'Ucraina a ottenere i primi due tipi di "zanzare". Queste sono barche di classe Island e Mark VI. Nel 2018, gli Stati Uniti hanno trasferito alla Marina due motovedette di classe Island. La Georgia ne ha ricevuti due simili due anni prima. E nell'estate di quest'anno, il Dipartimento di Stato americano ha approvato la vendita di 16 motovedette Mark VI ultramoderne (gli sviluppi nel 2015, precedentemente non forniti a nessuno tranne l'Ucraina, sono stati sviluppati esclusivamente per le proprie esigenze). Inizialmente, verranno consegnate 14 barche di questo tipo e altre due potranno essere acquistate se necessario.

Informazioni: Le barche Mark VI sono una piattaforma versatile che può essere utilizzata per montare armi ed equipaggiamenti in più direzioni, dalla funzione di pattuglia allo sbarco di forze di sabotaggio vicino alla costa nemica, attrezzature per la ricerca e distruzione di mine e sistemi missilistici a corto raggio per distruggere il nemico.


L'accordo con gli inglesi sulle navi missilistiche copre completamente le esigenze "zanzare" della flotta. Dovrebbe essere chiaro che la decisione di fabbricare armi di questa classe (piccole corvette missilistiche) è politica. Determinerà per molti anni il vettore di sviluppo delle forze navali ucraine. La scelta di un alleato di fronte al Regno di Windsor promette all'Ucraina grandi prospettive e aiuterà a superare molti problemi, anche tecnici.

Dalla pratica dei paesi le cui minacce e tipi di flotte sono più vicini a noi, come la Svezia e la Norvegia, le piccole imbarcazioni missilistiche sono una delle migliori opzioni per soddisfare le esigenze esistenti. Consentono non solo di proteggere le 12 miglia costiere, ma anche di avanzare ulteriormente nel Mar Nero.

- ha dichiarato nel dipartimento militare ucraino, che ha preso la parte più diretta nello sviluppo della strategia della Marina ucraina.

Il mondo di oggi è entrato in un'altra rivoluzione scientifica e tecnologica, la sua direzione sono piccoli sistemi senza pilota, gli esperti sognano "sciami" di droni che compaiono all'improvviso da tutte le direzioni e battono mostri tradizionali. La flotta "Mosquito", anche se non ancora senza equipaggio, è una di questa tendenza. Alla fine, i nostri compiti in mare non sono una dimostrazione globale, ma pattugliare rotte commerciali, combattere la minaccia delle mine e distruggere navi del tipo che la Federazione Russa ha nel Mar Nero. Inoltre, deve essere fatto rapidamente, a buon mercato e in grandi quantità. Semplicemente non esiste altra soluzione oltre alle "zanzare" per scopi diversi, né tecnicamente né finanziariamente

- Andrey Klimenko, redattore capo di Blackseanews, ha condiviso questa conclusione.

Riassunto


Da tutto quanto sopra, si può affermare che, sulla base della strategia adottata dalla Marina ucraina, l'Ucraina si prepara più probabilmente a difendere i propri confini marittimi che ad attaccare la Federazione Russa dal mare. Ciò non elimina i problemi della Federazione Russa ad Azov, dove non dispone di una flotta di piccolo tonnellaggio per affrontare la Marina ucraina in acque poco profonde.

E a tutti gli ucraini, entusiasti di una campagna militare contro la Russia, sognando di raggiungere almeno gli Urali, propongo di iniziare a fare scorta di pangrattato e vestiti pesanti, perché puoi, ovviamente, arrivarci, ma solo in una colonna di prigionieri di guerra.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
41 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Online Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 15 dicembre 2020 09: 05
    +1
    La domanda è: che tipo di carburante e lubrificanti utilizzerà l'intera armata ucraina? Chi fornirà benzina e gasolio alle truppe ucraine?
    1. San Valentino Офлайн San Valentino
      San Valentino (Valentin) 15 dicembre 2020 09: 58
      +1
      Il principale fornitore di prodotti petroliferi in Ucraina è il padre di Lukashenka, a cui si aggiungono anche i nostri sacchi di denaro, quindi ci sarà abbondanza di carburante per i carri armati, le navi corazzate e tutti i tipi di barche e torte ucraine.
      1. Bulanov Online Bulanov
        Bulanov (Vladimir) 15 dicembre 2020 10: 04
        +2
        Quindi va tutto bene e non c'è bisogno di fomentare il panico? Altrimenti, non fornirebbero carburante dalla Russia e dallo stato sindacale della Bielorussia, se considerassero l'Ucraina un nemico?
        1. Alexndr P Офлайн Alexndr P
          Alexndr P (Alexander) 15 dicembre 2020 18: 30
          0
          se l'Ucraina fosse considerata un nemico

          non conta. compagno. povero, ma che cos'è. Qui in periferia siamo considerati nemici e passano persino le tasse sulla guerra con i russi

          Attori del circo, cosa prendere da loro
    2. ODRAP Офлайн ODRAP
      ODRAP (Alex) 15 dicembre 2020 12: 18
      -4
      A parte Russia e Bielorussia, semplicemente non c'è nessuno. Nessuno al mondo ha inventato sciocchezze come una raffineria di petrolio.
      1. akarfoxhound Офлайн akarfoxhound
        akarfoxhound 16 dicembre 2020 15: 38
        0
        Nessuno ha inventato i prezzi per i prodotti di raffineria come quelli provenienti da Russia e Bielorussia, una simile opzione andrà bene? :)
        Ma di cosa parlo? Ebbene voi ragazzi siete ricchi, potete comprare il carbone matrassan dal Donbass con un trasferimento attraverso Rosmiyu, e il gas "negazpromovskiy" in Europa (l'Europa è così, è un principale produttore diretto di gas) i ricchi hanno le loro stranezze risata
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 15 dicembre 2020 11: 57
    -1
    Tutto è corretto. Niente soldi, ma tieni duro: una strategia universale.

    L'Iran costruisce barche, la Corea costruisce barche, noi costruiamo barche. E nessuno si ricorda nemmeno di un po 'di Brasile ...
  3. ODRAP Офлайн ODRAP
    ODRAP (Alex) 15 dicembre 2020 12: 17
    -2
    Una chiara doppia personalità. O due hanno scritto quest'opera?
    Innanzitutto, tonnellate di bile e buffonate.
    Poi, un'analisi piuttosto sobria, cancellando le conclusioni del primo tempo.
    Quindi. Non ci sono ambizioni imperiali, né desiderio di ungere la bandiera anche vicino al Pakistan.
    Quindi, la protezione della tua costa, non oltre la ZEE.
    I tipi di navi nominati si adattano perfettamente. Quasi tutte, inoltre, sono nuove o ultime. Con i migliori risultati al mondo nel settore marittimo e degli armamenti. Non odora di diesel cinesi.
    Alla fine dell'articolo, una pausa nella trama, l'autore è furiosamente indignato per il fatto che i vili ucraini non intendano attaccare la flotta russa.
    Traditori, cosa prendere da loro.
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) 15 dicembre 2020 19: 33
      0
      Alla fine dell'articolo, una pausa nella trama, l'autore è furiosamente indignato per il fatto che i vili ucraini non intendano attaccare la flotta russa.

      E contro chi useranno i non fratelli i loro missili da crociera? Probabilmente contro i rumeni? O georgiani? Con chi condividono il Mar d'Azov? Con i turchi? È chiaro che la Federazione Russa non attaccherà l'Ucraina, allora perché i nostri "amici partner" giurati lo riempiono di esogeno? Se nel 1 ° atto c'è una pistola sul palco, nel 3 ° atto sparerà sicuramente!
      1. ODRAP Офлайн ODRAP
        ODRAP (Alex) 15 dicembre 2020 22: 23
        -1
        "contro" e "attacco" non sono la stessa cosa.
        E i missili, hanno detto, sono contrari a un possibile atterraggio, con il quale "sfonderanno il corridoio".
        E la flotta si sta preparando, per la stessa opera.
        Niente attacchi, niente sbarchi dall'altra parte del mare. Difesa pura.
        Da chi? La domanda è retorica.
        1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
          Volkonsky (Vladimir) 16 dicembre 2020 01: 41
          +2
          missili anti-nave contro l'atterraggio? la follia è diventata più forte!
          1. ODRAP Офлайн ODRAP
            ODRAP (Alex) 16 dicembre 2020 03: 00
            -4
            Contro i veicoli da sbarco. E navi di fuoco di supporto per lo sbarco.
            Non ti viene insegnato a scuola che le forze d'assalto anfibie vengono sganciate da navi e vascelli?
            1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
              Volkonsky (Vladimir) 16 dicembre 2020 07: 57
              0
              e in cosa differisce una nave da una nave, mi scusi? e perché la Federazione Russa dovrebbe sbarcare truppe quando ha il confine terrestre più lungo con l'Ucraina?
              1. ODRAP Офлайн ODRAP
                ODRAP (Alex) 16 dicembre 2020 13: 31
                -2
                Hai letto l'articolo?
                Oh si ... strizzò l'occhio
                Quindi, si tratta delle forze navali dell'Ucraina e di chi si oppongono.
                Esattamente lì qualcuno l'ha scritto - solo un attacco dal mare. Non hai scritto?
                Qual è la differenza tra una nave e una nave, chiederai a Timokhin. O di Mina. Ti verrà spiegato.
                Pertanto, i missili anti-nave costieri sono solo nell'argomento, ma quelli a bordo non lo sono molto.
                Riguardo al "corridoio di terra", non c'è bisogno. È tutto molto triste lì, per la parte offensiva.
    2. Boriz Online Boriz
      Boriz (borizia) 15 dicembre 2020 23: 28
      +2
      Perché subito traditori? Semplicemente non ci sono soldi per una strategia di attacco. risata
      1. ODRAP Офлайн ODRAP
        ODRAP (Alex) 16 dicembre 2020 03: 02
        -4
        Non c'è desiderio di attaccare. E non è mai successo.
  4. Caro esperto di divani. 15 dicembre 2020 20: 10
    +2
    La flotta militare ucraina cambierà drasticamente nei prossimi anni

    Oh! Per quanto?)
    Questo, per così dire, "popolo", dopo il crollo dell'URSS, ha ottenuto l'esercito più forte nella parte europea del globo, tecnologia, capacità produttiva. Ebbene, dov'è tutto questo?
    Questo "popolo" può solo bere, mangiare e saltare da un collo all'altro.
  5. bear040 Офлайн bear040
    bear040 15 dicembre 2020 22: 08
    +6
    Ho letto l'articolo. Adesso parliamo seriamente.
    1) Non esiste una versione navale dei razzi Nettuno e non è noto se lo saranno affatto e quando. Per la corvetta Volodymyr Veliky UKROP fin dall'inizio ha pianificato motori tedeschi, PKL Exocet block 40 francese e altri imbottiture occidentali, quindi non si può parlare di localizzare la produzione di navi in ​​Ucraina del 75%. Il massimo che Nezalezhnaya può fare è realizzare scafi, sì e con questo, non tutto è liscio lì. La corvette corvette Volodymyr the Great non è in servizio da molti anni.
    2) Mentre gli UKROP vogliono lanciare il corpo della loro corvetta Volodymyr Veliky entro il 2023, la Federazione Russa sta per rifornire la sua flotta del Mar Nero con una nuova corvetta del Progetto 2021 entro la fine del 20380, che, secondo la classificazione NATO, appartiene anche a fregate leggere.
    3) L'UKROP non potrà dotare le proprie navi di elettronica ucraina, dal momento che anche l'ammiraglia delle forze armate ucraine, Hetman Sagoidachny, è ora dotata di una stazione radar civile di produzione straniera, classe yacht, acquistata da volontari.
    1. ODRAP Офлайн ODRAP
      ODRAP (Alex) 15 dicembre 2020 22: 29
      -4
      Ebbene, hanno scritto di terra Nettuno allo stesso modo.
      I piani stanno cambiando. Diesel tedeschi, razzi britannici.
      Anche l'elettronica russa in qualche modo non è prevista.
      La corvetta, molto probabilmente, non è davvero necessaria: non ci sono piani per conquistare la Galassia.
      Mente. E a proposito, con quali forze la Flotta del Mar Nero della Federazione Russa sconfiggerà l'Ukroflot?
      1. bear040 Офлайн bear040
        bear040 15 dicembre 2020 22: 37
        +6
        1) E l'efficacia del combattimento e la possibilità di una produzione di massa di Netpun terrestri sono ancora in discussione. Una cosa è lanciare un blank con un motore rimasto da qualche parte nei magazzini ereditati dall'URSS, e una vera e propria distruzione completamente diversa da parte di questi missili di una nave nemica, che utilizzerà sia la guerra elettronica che i sistemi di difesa aerea e si vendicherà per bloccare le posizioni dei Nettuno.
        2) Per distruggere la spazzatura che ora galleggia in Ucraina, bastano anche le navi pattuglia antidiluviane ereditate dalla Federazione Russa dall'URSS, come Ladny e Pytlivy. Non esiste un sistema di difesa aerea sulle navi dell'Ucraina, ad eccezione del sistema di difesa aerea antidiluviana OSA su Sagaidachny, ma questo sistema è adatto solo per un museo, è stato dimostrato in Karabakh e la sua praticità è discutibile
        1. ODRAP Офлайн ODRAP
          ODRAP (Alex) 15 dicembre 2020 22: 45
          -5
          Quindi hai risposto alla domanda dell'autore (sopra) contro il quale sarà diretto il RCC Nettuno.
          Verranno messi in servizio complessi di terreni, su questo non ci sono dubbi. Beh, non tu.))]
          E i missili "bagnati" non sono molto necessari e necessari, le battaglie navali in qualche modo non sono supposte.
          A proposito di guerra elettronica, mi hai reso felice. Non pensavo che il mio Servizio fosse così onnipotente da essere trattato con tanta riverenza.)))
          1. bear040 Офлайн bear040
            bear040 15 dicembre 2020 22: 54
            +6
            1) Dipende da cosa sia la guerra elettronica. Se i sistemi del tipo Bean sono stati ereditati dall'Ucraina dall'URSS, allora possono solo far ridere i turisti, beh, possono anche spaventare i rumeni, le cui difese aeree hanno ancora sistemi di difesa aerea S-75 antidiluviani, non di più. Nella Federazione Russa ci sono sistemi abbastanza avanzati e il famigerato Khibiny qui non è il sistema di guerra elettronica più nuovo e avanzato nella Federazione Russa da molto tempo.
            2) La Terra Nettuno può essere consegnata, ma cosa possono fare nella realtà, e non a parole e quante ce ne saranno, è una grande domanda. Guardando i tassi di produzione dei carri armati Oplot, ad esempio, possiamo già dire che non ci saranno molti Neptunes e la loro qualità e la loro reale efficacia in combattimento sono in discussione.
            3) L'articolo scriveva sui tentativi di rilanciare la flotta ucraina e sulla possibilità dell'Ucraina di costruire navi in ​​modo indipendente del 75%. Non ci saranno né primi né secondi in Ucraina. Il massimo che Nezalezhnaya può sperare è la consegna dagli Stati Uniti di vecchie navi pattuglia dismesse (fregate di scorta) della classe Oliver Perry. Ma lì è tutto triste. Non esiste un sistema di difesa aerea per loro ed è stato rimosso dall'armamento statunitense. Le navi sono logore e non sono furtive. E anche per loro (riparazione, addestramento dell'equipaggio, ammodernamento) l'Ucraina non ha soldi
            1. ODRAP Офлайн ODRAP
              ODRAP (Alex) 15 dicembre 2020 23: 05
              -3
              Bene, "no così no" (c) wassat
              1. bear040 Офлайн bear040
                bear040 15 dicembre 2020 23: 07
                +7
                Beh, no, sono oggettivamente. Non sei stato nemmeno in grado di costruire uno scafo vuoto per la corvetta Volodymyr the Great, e tutto il riempimento per esso e nei tempi migliori per l'Ucraina è stato pianificato da te occidentale, non di produzione ucraina
                1. ODRAP Офлайн ODRAP
                  ODRAP (Alex) 15 dicembre 2020 23: 09
                  -6
                  La citazione sopra è la risposta degli americani al messaggio che "non ci sono russi lì".
                  Battaglia di Konoko. risata
                  1. bear040 Офлайн bear040
                    bear040 15 dicembre 2020 23: 13
                    +7
                    L'Ucraina non fa parte degli Stati Uniti e il Mar Nero non è la Siria. Non scherzeranno qui. Gli Stati Uniti non moriranno per te, si sono persino spaventati della Corea del Nord, non appena Kim ha minacciato gli yankee con una dozzina delle sue testate nucleari. A proposito, posso congratularmi con te. L'Ucraina occidentale è diventata ufficialmente uno dei probabili obiettivi di un attacco nucleare da parte delle forze missilistiche strategiche russe. Spero ti stia ancora divertendo. buono
                    1. ODRAP Офлайн ODRAP
                      ODRAP (Alex) 15 dicembre 2020 23: 19
                      -7
                      Sei pronto a morire per Donetsk? lingua
                      1. bear040 Офлайн bear040
                        bear040 15 dicembre 2020 23: 20
                        +6
                        risata Perché hai deciso che morirò e avrai l'opportunità di uccidermi ?! Tu e solo tu dovrai morire. Per gli Stati Uniti non sei un alleato, ma carne da cannone, come la Georgia.
                      2. ODRAP Офлайн ODRAP
                        ODRAP (Alex) 15 dicembre 2020 23: 36
                        -6
                        Sì, non ho deciso da niente.
                        L'hai deciso per me. Carne da cannone e tutto il resto.
                        Ahimè, la tua opinione su questo problema non ha alcuna importanza.
                      3. bear040 Офлайн bear040
                        bear040 15 dicembre 2020 23: 37
                        +6
                        E proprio tuo. Al momento, il tuo esercito, l'aeronautica e la marina non sono famosi per nient'altro che la resa e la fuga dai calderoni.
                      4. ODRAP Офлайн ODRAP
                        ODRAP (Alex) 16 dicembre 2020 00: 01
                        -7
                        Vorresti nominare almeno una battaglia o battaglia, in cui la coraggiosa flotta russa, l'esercito leggendario invincibile, all'estremo, la forza spaziale, ha guadagnato fama? Ebbene, negli ultimi trent'anni?
                        Non offrire Kuzi Battle of Konoko, Kerch Massacre o Heroic Trek.
                        Anche le sei vittorie contro l'ISIS (vietato in Russia) non sono interessanti.
                      5. bear040 Офлайн bear040
                        bear040 16 dicembre 2020 00: 18
                        +7
                        Bene, se non sei interessato a come la nave missilistica ucraina è stata affondata sotto la bandiera della Georgia e qualcun altro con essa, allora la flotta ucraina oggi non può offrire nulla di più serio di un esperto di cravatte nel 2008. A proposito, non hai affatto vittorie, soprattutto in mare, non negli ultimi 30 anni, per niente. Che i Fucilieri Sich, che i Banderaiti morissero per aver ripulito i bagni stranieri, e solo quelli che riuscirono a scappare dal campo di battaglia, il resto rimase a concimare i campi con le loro carcasse
                      6. ODRAP Офлайн ODRAP
                        ODRAP (Alex) 16 dicembre 2020 00: 20
                        -7
                        Cioè, non ci sarà un elenco di battaglie e guardie.
                      7. bear040 Офлайн bear040
                        bear040 16 dicembre 2020 00: 22
                        +7
                        Bene, se non sai leggere, o l'esercito sconfitto, la marina, l'aviazione e la difesa aerea della Georgia + le unità ucraine in Georgia non contano, allora ovviamente
                      8. ODRAP Офлайн ODRAP
                        ODRAP (Alex) 16 dicembre 2020 03: 04
                        -9
                        Posso leggere
                        Ma, per quanto ci provi, nei tuoi post non ho trovato un elenco di grandiose vittorie.
                        Sì, almeno una vittoria.
                        All'estremo, almeno un po 'di battaglia ...
                        No? che peccato.
                        Credo che tu sia ancora avanti!
                      9. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
                        Sapsan136 (Sapsan136) 16 dicembre 2020 10: 19
                        +4
                        E non è abbastanza per te che il tuo esercito, aviazione, difesa aerea, marina siano stati cacciati dalla Crimea con stracci della spazzatura ?! Un marcio BOD Ochakov senza armi a bordo ha sconfitto l'intero ukroflot!
                      10. akarfoxhound Офлайн akarfoxhound
                        akarfoxhound 16 dicembre 2020 16: 34
                        +4
                        Quale altra "battaglia" nafur è necessaria? I georgiani che hanno attaccato in direzione di Tbilisi, che non hanno avuto il tempo di recuperare o il nostro "assalto" alla tua xupa difesa della Crimea? E con Konoko, che cosa allora con tanto piacere per i proprietari? È avvenuto lo scontro con le forze speciali del GRU, che avevano il diritto di usare qualcosa di più serio? Ratibor PMKshnikov fu respinto dall'arte e gli allegri yankesi, rappresentati dalle loro forze speciali, saltarono fuori per finire i sopravvissuti, dei quali non era rimasto praticamente nessuno dopo l'attacco di artiglieria. E poi una sorpresa! Un'altra compagnia dei Carpazi, che era sul fianco, non è stata attaccata, è uscita sui coraggiosi arieti a strisce, e ha fatto bene: c'erano 20 persone mancanti di arieti (non fanteria, ma forze speciali, un po ', giusto?), Coraggiosi specialisti dell'esercito che si sono trovati faccia a faccia in In aperta battaglia con i mercenari, improvvisamente al galoppo, raccogliendo moccio insanguinato, corsero "all'attacco" verso la base sotto il tetto delle arti. I PMC Karpaty si sono rivelati, come combattenti, più professionali dei tuoi padroni, beh, e l'artiglieria è anche in Africa artiglieria (i matrassani, anche se lo stesso BW, non si vantano della loro artiglieria privata con l'aviazione? Beh, almeno una piccola batteria da 3 cannoni o squadrone b un collegamento di qualche vecchio velivolo d'attacco A-4 Skyhawk sgualcito, eh? No?)
                      11. ODRAP Офлайн ODRAP
                        ODRAP (Alex) 16 dicembre 2020 19: 32
                        -4
                        L'ho letto tre volte.
                        Non sono riuscito a trovare il nome della battaglia.
                        assicurare
                      12. akarfoxhound Офлайн akarfoxhound
                        akarfoxhound 16 dicembre 2020 22: 18
                        +1
                        Mi dispiace pianto
              2. Il commento è stato cancellato
  • polev66 Офлайн polev66
    polev66 (Alexander) 16 dicembre 2020 04: 33
    +3
    Ebbene, dove sono questi nettuni? la ragulina tranne i petardi sulla fotocamera non ha lanciato nulla
  • Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 16 dicembre 2020 21: 29
    0
    Citazione: Volkonsky
    missili anti-nave contro l'atterraggio? la follia è diventata più forte!

    contro i veicoli di consegna di superficie, cosa non è chiaro?
  • istrema Офлайн istrema
    istrema (alexsandr istrem) 19 dicembre 2020 19: 36
    0
    Davvero, i fondi saranno aggiornati con compensato + telone coperto sotto "l'armatura" ?!