Media americani: falliremo se non impareremo a prevedere le azioni di Putin


Dopo le elezioni presidenziali, la situazione politica interna negli Stati Uniti è ancora instabile: l'America è divisa, e la colpa è della Russia e della sua "guerra ibrida", in cui Putin ei suoi hacker stanno vincendo finora. National Review scrive di ciò che Washington deve fare per vincere questo confronto apparentemente impercettibile.


L'obiettivo della "guerra ibrida" è influenzare la mente americana, e in questo i russi hanno molto successo. Gli Stati Uniti sono divisi in sostenitori inconciliabili di Trump e Biden. I propagandisti del Cremlino hanno invaso sia Black Lives Matter che i gruppi nazionalisti bianchi, mettendo le persone l'una contro l'altra. Putin, nel frattempo, si sta fregando le mani: questo è ciò di cui Mosca ha bisogno.

Un'America polarizzata e divisa aiuterà Putin a porre fine al dominio degli Stati Uniti in un mondo unipolare e ripristinare lo status della Russia come potenza mondiale

- Gli esperti americani credono.

Le azioni di ritorsione degli Stati Uniti sono molto limitate e riguardano solo sanzioni mirate contro diversi agenti russi e accuse di cospirazione e inganno nei confronti di un dipendente della Internet Research Agency della Russia. Nel frattempo, la Federazione Russa sta chiaramente superando gli Stati Uniti, poiché la natura e l'essenza delle manipolazioni russe sfugge agli americani. Come può l'America battere la Russia?

Washington deve avere una visione sobria delle operazioni di guerra ibrida del Cremlino e iniziare ad anticipare le intenzioni di Putin e identificare modi per proteggere le vulnerabilità degli Stati Uniti

- credi nella National Review.

Gli Stati Uniti devono anche combattere gli attacchi informatici russi e pubblicizzare i metodi di lavoro del Cremlino aumentando la condivisione delle informazioni con i partner. Gli Stati Uniti devono utilizzare una strategia offensiva e combattere la Russia esponendo le sue azioni dannose.
  • Foto utilizzate: https://pixabay.com
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 10 dicembre 2020 11: 47
    +3
    Cosa sono gli attacchi informatici russi quando tutti i thread di Internet sono nelle mani delle società americane? Non possono decidere loro stessi se il capitale industriale o finanziario è più importante?
  2. pischak Офлайн pischak
    pischak 10 dicembre 2020 12: 18
    +1
    Mikhail Zadornov aveva ragione su questi "ibridi mentali" americani ingannare come dalla National Review! sì
    Mancano delle "cellule grigie" e del coraggio per capire e ammettere che tutte queste "cause malvagie di polarizzazione e disunione" sono generate dagli stessi americani, e non "ibridi" introdotti nel "crogiolo" degli Stati Uniti dall'esterno da presunti "russi malvagi (cinesi, Iraniani, .... ets) "?! strizzò l'occhio
    Prima gli analisti della National Review si rendono conto che la fonte dei loro problemi attuali non dovrebbe essere ricercata in "Putin e gli hacker russi", ma in se stessi, nel sistema americano dei "valori universali" propagandato e ipocritamente perverso, più facile sarà la "ricetta per il trattamento". "la loro malvagia" società "malata! sì
    1. Vladimir_Voronov Офлайн Vladimir_Voronov
      Vladimir_Voronov (Vladimir) 10 dicembre 2020 13: 30
      0
      più semplice sarà la "ricetta per curare" la loro malvagia, malata "società"!

      Una società costruita sulle ossa dei popoli nativi delle Americhe dovrebbe essere guarita?
      Le bestie rabbiose non sono guarite.
      Come dice la Bibbia: "Ciascuno sia ricompensato secondo le sue opere".
      1. pischak Офлайн pischak
        pischak 10 dicembre 2020 14: 23
        +1
        Citazione: Vladimir_Voronov
        più semplice sarà la "ricetta per curare" la loro malvagia, malata "società"!

        Una società costruita sulle ossa dei popoli nativi delle Americhe dovrebbe essere guarita?
        Le bestie rabbiose non sono guarite.
        Come dice la Bibbia: "Ciascuno sia ricompensato secondo le sue opere".

        hi Costruito non solo sulle ossa degli indiani d'America, ma anche sulle ossa (riccamente lavate nel sangue!) Degli aborigeni di altri continenti! negativo.
        Pertanto, ho citato le parole "ricetta di trattamento" per questo "uroboros" cannibale! occhiolino
        La Bibbia dice (come in risposta a questi "analisti" della National Review) e del "raggio nel mio occhio"! sì
  3. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 10 dicembre 2020 14: 53
    +3
    L'obiettivo della "guerra ibrida" è influenzare la coscienza americana.

    La coscienza è una forma di riflesso della realtà oggettiva e della totalità delle condizioni della vita materiale, che dipende dal metodo di produzione dei beni materiali e quindi è un prodotto dello sviluppo sociale, con il cambiamento del quale cambia anche la coscienza sociale, e in una società di classe la coscienza delle persone ha sempre un carattere di classe.
    L'esportazione della rivoluzione e di qualsiasi propaganda è impotente e non raggiunge l'obiettivo se lo stato è forte in sé, e la base di questa fortezza dello stato è l'economia - la corrispondenza delle forze produttive e dei rapporti di produzione, il cui squilibrio nella produzione individuale o sulla scala dello stato porta ad un aumento delle contraddizioni, instabilità sociale e rivoluzionaria situazioni.

    Gli Stati Uniti sono divisi in sostenitori inconciliabili di Trump e Biden

    Ogni campagna elettorale è caratterizzata non dalla personalità dei candidati, ma dai raggruppamenti di grandi imprese dietro di loro, i cui interessi il candidato vincitore sarà guidato nella sua politica, ma a nome dello Stato. Il denaro investito nella campagna elettorale dovrà essere lavorato con gli interessi.

    Un'America polarizzata e divisa aiuterà Putin a porre fine al dominio degli Stati Uniti in un mondo unipolare e ripristinare lo status della Russia come potenza mondiale

    Naturalmente, non solo la Federazione Russa aiuterà, ma anche la RPC, l'UE e il mondo intero, se non ti sbarazzi completamente della morsa di ferro e della dittatura degli Stati Uniti, almeno indeboliscili.
    Tuttavia, tutti questi "esperti" stanno scavando, non dove hanno perso, ma dove c'è luce. Nella polarizzazione e disunione degli Stati Uniti, non c'è merito né della RF, né della Repubblica Popolare Cinese, né di nessun altro. Tutto ciò è una manifestazione esterna delle contraddizioni interne di raggruppamenti di pari dimensioni di grande capitale, aggravate nella fase di transizione verso un nuovo livello di produzione e di acquisizione di ricchezza materiale. Da qui l'inconciliabilità della campagna elettorale, e davanti agli schiavi, ai quali una volta ogni quattro anni viene concesso il diritto di scegliere il proprietario per il quale devono lavorare, il grande capitale non c'entra - importa davvero chi, quale nazionalità e religione creeranno plusvalore e arricchiranno il proprietario.