Viene nominata la probabilità di intercettazione dello "Zircon" russo da parte del sistema di difesa missilistico statunitense


Il riarmo attivo delle navi della Marina russa con l'SCRC ipersonico Zircon metterà fine al dominio della Marina statunitense negli oceani. Una salva di tali missili da una fregata russa può mandare in fondo un intero AUG americano.


Questa è l'opinione di un esperto militare, capitano di primo grado della riserva Konstantin Sivkov, che ha commentato il giornale "Sight" test missilistici condotti l'11 dicembre 2020. Ha chiarito che l'attuazione dei lanci dalla nave significa l'inizio della fase finale dei test e l'imminente comparsa di missili in servizio.

Questo è un risultato di grande successo. La US Navy non ha nemmeno armi come lo Zircon nel progetto

- ha detto Sivkov.


Secondo lui, la probabilità di intercettazione dello "Zircon" russo da parte dei più avanzati sistemi di difesa missilistica statunitensi è inferiore all'1%. Ha richiamato l'attenzione sul fatto che il modo più efficace per combattere gli americani contro lo "Zircon" può essere un mezzo migliore di guerra elettronica. Pertanto, gli specialisti russi e le forze armate devono tenerne conto.

L'esperto ha notato che ora la superiorità degli americani in mare è schiacciante, ma la massiccia introduzione dei missili Zircon permetterà ai russi di "azzerarla". Ha aggiunto che l'ipersonico Zircon non era progettato per attaccare bersagli terrestri, quindi ha chiesto ai blogger bellicosi di non fantasticare sugli attacchi lungo la costa degli Stati Uniti.

Questo è un missile anti-nave, quindi il suo raggio è molto breve. Come ogni missile, la cosa principale è la testata (testata). Questo missile ha uno convenzionale, sebbene fosse possibile consegnare un nucleare

- Spiegò Sivkov.

Il capitano di primo grado ha spiegato che il nemico non permetterà alle navi di superficie russe di avvicinarsi alla costa degli Stati Uniti, ed è improbabile che i sottomarini siano in grado di superare la zona ASW profondamente scaglionata della NATO nel Mare di Norvegia e nel Nord Atlantico. L'esperto ha sottolineato che il compito principale dello Zircon è distruggere la flotta di superficie nemica con sistemi di difesa aerea e missilistica.

Nota che questi erano non il primo prove dell'ipersonico "Zircon".
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
17 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. dilettante Офлайн dilettante
    dilettante (Victor) 12 dicembre 2020 09: 45
    -5
    È giunto il momento per il dottor Professor K. Sivkov di curare i nervi. Spaventa i russi, ma ora gli americani.

    È uno dei fondatori dell'Accademia dei problemi geopolitici, un'organizzazione scientifica non governativa indipendente specializzata nell'analisi militare
  2. lavoratore dell'acciaio 12 dicembre 2020 10: 53
    -4
    La Russia può costruire tutto in copie singole. E se gli zirconi vengono prodotti nelle stesse quantità dei calibri, per gli USA sarà come una pallina per un elefante.

    Secondo i dati presentati, gli Stati Uniti d'America hanno attualmente in servizio circa 8mila missili da crociera Tomahawk, 66 volte superiore a quello della Russia. Inoltre, se entro un anno le imprese di difesa statunitensi possono produrre 15000 missili, allora questa cifra per la Russia è 50 volte inferiore: la capacità di produzione è sufficiente solo per la produzione di 300 missili da crociera Kalibr. Le informazioni su questo argomento sono fornite dalla pubblicazione "Moskovsky Komsomolets".

    https://avia.pro/news/rossiyskie-rakety-kalibr-okazalis-huzhe-chem-amerikanskie-tomagavki-ih-proizvodstvo-okazalos"

    Nel 2016, le truppe russe hanno ricevuto 40 porta-armi ad alta precisione e 180 missili da crociera a lungo raggio. Secondo RIA Novosti, lo ha annunciato il ministro della Difesa Sergei Shoigu durante "l'ora del governo" al Consiglio della Federazione.

    La superiorità americana in mare è schiacciante, ma la massiccia introduzione di missili Zircon consentirà ai russi di "azzerarla"

    Conclusione: le parole di Sivkov sono certamente incoraggianti, ma dobbiamo aumentare la capacità di produzione. E se iniziano a produrre più zirconi, ci saranno meno calibri. E li abbiamo per un tiro al volo.
    1. sgrabik Офлайн sgrabik
      sgrabik (Sergey) 12 dicembre 2020 11: 35
      +1
      Sono pienamente d'accordo sul fatto che il numero di armi prodotte debba essere costantemente aumentato, per questo è necessario aumentare la capacità di produzione di imprese complesse militari-industriali, migliorare i processi tecnologici, modernizzare la produzione in modo tempestivo, eventualmente passare a un round-the -modalità di funzionamento dell'orologio in diversi turni, ma qualcosa deve essere fatto, non puoi stare sul posto e cercare costantemente di raggiungere il treno in partenza !!!
    2. Caro esperto di divani. 12 dicembre 2020 15: 11
      +3
      La Russia può costruire tutto in copie singole. E se gli zirconi vengono prodotti nelle stesse quantità dei calibri, per gli USA sarà come una pallina per un elefante.

      Con un budget militare non molto elevato, la capacità di difesa della Russia, secondo i rapporti del Ministero della Difesa russo, è garantita in modo affidabile. Non ci sono persone che vogliono mettere alla prova la forza della Russia. Allora perché inseguire gli Stati Uniti in termini di numero di armi?

      E la Russia, a quanto pare, non ha intenzione di attaccare nessuno. E per la difesa, il miglior deterrente era, è e sarà: armi di distruzione di massa. Il recente "incidente" con la Corea del Nord lo dimostra chiaramente.
      1. sgrabik Офлайн sgrabik
        sgrabik (Sergey) 12 dicembre 2020 16: 04
        -1
        I conflitti regionali non sono ancora stati cancellati e in tali conflitti locali l'uso di armi nucleari non è possibile, ma sono molto probabili oggi, per questo è necessario sviluppare e migliorare tutti i tipi di armi e non fare affidamento solo su un estremo misura - armi nucleari !!! Se vuoi la pace, sii sempre pronto per la guerra, nessuno potrà mai sfidare questa saggezza !!!
        1. Caro esperto di divani. 12 dicembre 2020 17: 54
          +8
          I conflitti regionali non sono ancora stati annullati

          Per risolvere i problemi tattici nel contesto dei conflitti regionali, la Russia ha abbastanza armi di precisione.
          La Russia ha utilizzato "Calibre" durante l'operazione antiterrorismo delle forze aerospaziali in Siria. Attacchi puntuali e molto efficaci con questi missili sono stati effettuati su basi terroristiche in Siria. Grazie, tra l'altro, a questi attacchi, le principali forze terroristiche in Siria sono state sconfitte. Oggi non ci sono altri obiettivi degni di Calibre all'orizzonte. Sarà necessario, saranno rivettati come chiodi. Pochi sembreranno a nessuno.

          Per fare un confronto, se volete, un piccolo "viaggio" nella storia dell'uso di tali mezzi da parte degli americani:
          - Uso massiccio di "Tomahawk" durante la guerra della NATO contro la Jugoslavia nel 1999. In totale, sono stati lanciati fino a 900 missili da crociera marittimi e aerei. Più 72 giorni di bombardamenti continui.
          Il risultato non è stato impressionante: solo il 15% del potenziale di combattimento dei serbi è stato disattivato. La NATO non ha avuto il coraggio di lanciare un'operazione di terra.
          - L'ultima volta che i Tomahawk statunitensi sono stati utilizzati in modo massiccio 3 anni fa contro la Siria. Dei 59 missili cruise lanciati, solo 23 hanno raggiunto obiettivi, senza causare, tra l'altro, alcuna distruzione significativa. L'efficacia delle armi americane (o il talento per usarle?) Ancora una volta non è stata particolarmente impressionante.

          Forse il grande comandante russo aveva ragione, dopotutto, quando enfatizzava l'arte di combattere "non per numero, ma per abilità"?
          1. sgrabik Офлайн sgrabik
            sgrabik (Sergey) 14 dicembre 2020 11: 44
            +2
            "L'ultima volta che i Tomahawk statunitensi sono stati utilizzati in maniera massiccia 3 anni fa contro la Siria. Dei 59 missili cruise lanciati, solo 23 hanno raggiunto i loro obiettivi, senza causare, a proposito, alcuna distruzione significativa".

            In questo caso, in Siria, non è stato senza l'uso dei nostri avanzati sistemi di guerra elettronica e di intercettazione e, se non fosse stato per loro, quasi tutti i Tomahawk avrebbero potuto colpire con successo gli obiettivi assegnati, con l'uso massiccio di sistemi di guerra elettronica, l'efficacia di attacchi missilistici è notevolmente ridotto, in base a questo per colpire un bersaglio, potresti aver bisogno di diversi missili e gli obiettivi dovranno colpire centinaia, se non migliaia, e nel più breve tempo possibile, quindi considera quanti missili dobbiamo avere dentro il nostro arsenale, e se domani c'è una guerra globale, allora "rivettiamoli" sarà troppo tardi, va fatto in anticipo !!!
            1. Caro esperto di divani. 14 dicembre 2020 12: 38
              +4
              se domani ci sarà una guerra globale, sarà troppo tardi per "rivettarli"

              Pensa seriamente che nella "guerra globale" si farà affidamento sulle armi tattiche?

              Secondo la dottrina difensiva russa, qualsiasi aggressione contro la Russia e la sua statualità sarà soppressa nel modo più severo. Per questo, la Russia ha le forze missilistiche strategiche (triade nucleare). Questo, a sua volta, è anche un deterrente per un potenziale aggressore.
              Cioè, in termini semplici, un potenziale aggressore dovrebbe inizialmente capire che una guerra, e ancor di più con l'uso di massicci attacchi missilistici, contro la Russia, non sarà limitata a un "conflitto locale", ma sarà immediatamente tradotta per il aggressore in un "conflitto globale", con tutte le conseguenze che ne derivano per lui.

              Avendo questo "deterrente", la Russia non deve "rivettare" per usi futuri, in quantità illimitate, sebbene efficaci (ma più a livello tattico), ma piuttosto costose. Perché rovinare la tua economia con una corsa agli armamenti? Probabilmente non vuoi un altro innalzamento dell'età pensionabile?
              Ci deve essere un sano equilibrio in ogni cosa.

              Alla fine, la Russia ha tutte le tecnologie necessarie e una base di risorse sufficiente per organizzare rapidamente la produzione delle armi necessarie "in caso di casi".
          2. sgrabik Офлайн sgrabik
            sgrabik (Sergey) 14 dicembre 2020 11: 53
            +1
            Forse il grande comandante russo aveva ragione, dopotutto, quando enfatizzava l'arte di combattere "non per numero, ma per abilità"?

            Ma con questo sono assolutamente completamente d'accordo, questa è una verità comune e non puoi discuterne !!!
  3. Un altro iksperd trovato!
  4. Caro esperto di divani. 12 dicembre 2020 14: 57
    +6
    È stato più facile dare un nome all'articolo:

    L'impossibilità di intercettare il sistema di difesa missilistico russo "Zircon" degli USA
  5. Winnie Офлайн Winnie
    Winnie (Vinnie) 14 dicembre 2020 00: 43
    -3
    Ha aggiunto che l'ipersonico Zircon non era progettato per attaccare bersagli terrestri, quindi ha chiesto ai blogger bellicosi di non fantasticare sugli attacchi lungo la costa degli Stati Uniti.

    Sto piangendo. pianto pianto Putin ha annullato. lingua
    Non ci saranno colpi ai centri decisionali.
    1. sgrabik Офлайн sgrabik
      sgrabik (Sergey) 14 dicembre 2020 12: 00
      +2
      Non ci saranno colpi ai centri decisionali.

      Con una tecnologia ipersonica già pronta, non è affatto difficile creare una modifica dei missili che colpirà con successo bersagli terrestri, e questo sarà sicuramente fatto nel prossimo futuro !!! Per quanto riguarda i centri decisionali, per la loro distruzione abbiamo missili completamente diversi, molto più potenti ed efficaci !!!
      1. Winnie Офлайн Winnie
        Winnie (Vinnie) 16 dicembre 2020 17: 52
        -3
        Con una tecnologia ipersonica già pronta, non è affatto difficile creare una modifica dei missili che colpirà con successo bersagli terrestri, e questo sarà sicuramente fatto nel prossimo futuro !!!

        Quindi NON ci sono tecnologie ipersoniche!
        1. sgrabik Офлайн sgrabik
          sgrabik (Sergey) 16 dicembre 2020 18: 53
          +1
          Bene, se una persona è stupida e cieca, allora è inutile che dimostri qualcosa, semplicemente non lo capirà, beh, ovviamente non c'è "Zircon", ma invece di lui, lanciano semplicemente un tronco che sorvola passeri !!!
  6. Winnie Офлайн Winnie
    Winnie (Vinnie) 14 dicembre 2020 00: 58
    -2
    Circus-on è quindi chiamato Circus-on perché questo razzo è progettato per fuorviare il nemico ei cittadini deboli di cuore con le sue favolose caratteristiche di performance.

    https://topwar.ru/177899-oniks-vmesto-cirkona.html
  7. yaelxninsh Офлайн yaelxninsh
    yaelxninsh (Janis Elksninsh) 14 dicembre 2020 08: 24
    0
    L'effetto Yutkin è stato molto utile qui.