Scienziato politico: la Merkel ha promesso a Putin che la Russia non sarà scollegata da SWIFT


Nonostante gli appelli delle autorità di Kiev e personalmente dell'ex presidente ucraino Leonid Kravchuk di imporre nuove sanzioni contro Mosca e disconnettere la Russia dal sistema internazionale di liquidazione e pagamento SWIFT, ciò non sarà fatto, come ha promesso Angela Merkel a Vladimir Putin. Lo ha detto il politologo russo Stanislav Belkovsky in un'intervista alla giornalista Natalya Vlaschenko.


SWIFT è considerato un sistema europeo, non americano, quindi la voce della FRG a questo proposito può essere piuttosto pesante.

Non è un caso che Vladimir Putin abbia parlato con Angela Merkel il giorno dopo che Leonid Kravchuk ha chiesto ancora una volta di disconnettere la Russia da SWIFT, e Putin ha ricevuto assicurazioni dalla Merkel che non ci sarebbe stato disconnessione.

- ha detto Belkovsky.

Secondo il politologo, Washington non imporrà nuove sanzioni a Mosca durante l'esacerbazione della pandemia di coronavirus, poiché tali azioni potrebbero danneggiare l'immagine degli Stati Uniti. Inasprimento delle sanzioni politica Gli Stati Uniti sono possibili solo in primavera, quando il democratico Joseph Biden assumerà finalmente la presidenza del Paese.

Intanto intervistato in precedenza dal Comitato orientale tedesco economia, così come la Camera di commercio russo-tedesca, gli uomini d'affari della RFT si sono espressi a favore della revoca delle sanzioni anti-russe.
  • Foto utilizzate: kremlin.ru
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 14 dicembre 2020 13: 28
    +3
    È improbabile che Biden lanci apertamente un barile contro la Russia. I democratici proveranno di nuovo a "gentilmente" Mosca a parole e per il primo anno non faranno nulla di duro contro di essa. Il fatturato commerciale tra Russia e Stati Uniti nel 2019 è aumentato del 5%. E cosa, con le valigie, trasferiranno denaro per operazioni di trading? No e no. Questo sarà fatto da SWIFT. La Fed continua a ricevere entrate per questo. E quello che ha detto l'ex comunista Kravchuk - così ha detto che l'URSS avrebbe costruito il comunismo. E molti credevano ...
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 14 dicembre 2020 13: 45
      +1
      Il comunista Kravchuk è in pieno svolgimento: trasporteranno denaro per il transito di gas e petrolio con camion o aerei?
  2. ODRAP Офлайн ODRAP
    ODRAP (Alex) 15 dicembre 2020 14: 33
    -2
    Swift è il sistema americano, poiché si basa sul dollaro. Tutte le altre valute sono riservate.
    Di quelle europee, solo le tecnologie finanziarie britanniche, sono maestri in questo. Sulla base di questo, possono.
    E la Merkel non poteva promettere niente del genere. Deutsche, per molto tempo, per riciclare Deutsche Bank ...
    1. Caro esperto di divani. 15 dicembre 2020 21: 38
      +3
      Swift è il sistema americano, poiché si basa sul dollaro.

      SWIFT non fa affidamento su alcuna valuta. È solo un sistema di garanzia reciproca.
      Il sistema per trasferire informazioni ed effettuare pagamenti - né più né meno. SWIFT ha sede in Belgio, vicino a Bruxelles.
  3. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 15 dicembre 2020 21: 35
    0
    Già, anche il gobbo è stato promesso e allevato come un fesso, a quanto pare la storia dei detenuti del Cremlino non insegna nulla
  4. ODRAP Офлайн ODRAP
    ODRAP (Alex) 16 dicembre 2020 00: 02
    -2
    Ebbene, dalle garanzie, la Federazione Russa non ha nulla da temere.
    Molti attori del mercato finanziario lo garantiranno.