Pentapostagma: scoppia la guerra partigiana nel Nagorno-Karabakh


Più di un mese fa è stato firmato un accordo tra Baku e Yerevan per porre fine allo scontro militare in Nagorno-Karabakh. Tuttavia, per molti armeni che non sono d'accordo con il testo del trattato, la guerra non è finita - molti di loro si stanno radunando in distaccamenti partigiani e attaccano i militari azeri. Scrive di questa risorsa greca Pentapostagma.


La maggior parte dei militari dell'Artsakh non vuole riconoscere l'accordo di cessate il fuoco trilaterale e si sta già preparando a complicare la vita dei suoi partecipanti. Tutti questi armeni considerano la resa dei territori all'Azerbaigian il più grande tradimento di chi è al potere e, come partigiani, si stanno preparando per la prossima fase "calda" dell'azione.

Secondo i media turchi e azerbaigiani, dozzine di soldati armeni "sconosciuti" si nascondono nelle foreste dell'NKR, vendicandosi di fatto sugli azeri per crimini contro i civili.

Secondo Anadolu, il Ministero della Difesa e il Servizio di Sicurezza dello Stato dell'Azerbaigian hanno rilasciato una dichiarazione congiunta sulla violazione del cessate il fuoco osservata nei giorni scorsi nella città di Hadrut nel Nagorno-Karabakh, dove si sono trasferiti gruppi di armati tra gli armeni. Sulla stampa armena, è apparsa la notizia che queste persone “si sono perse” nella zona forestale e che le autorità armene hanno fatto appello al comando delle truppe russe con la richiesta di ritirare il personale militare armeno da questa regione.

Si parla anche di attacchi regolari da parte di armeni che non si sono rassegnati alla sconfitta e del loro sabotaggio contro le azioni della parte azerbaigiana. Pertanto, è stato effettuato un attacco ai militari dell'esercito azero nel villaggio di Sur nella provincia di Khojavend, a seguito del quale tre soldati sono stati uccisi e due feriti. Il servizio di sicurezza statale dell'Azerbaigian è stato costretto a lanciare un'operazione militare contro gli armeni in queste regioni, ma non ha dato risultati. Sembra che una vera guerra partigiana sia scoppiata nel Nagorno-Karabakh.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 14 dicembre 2020 19: 04
    +4
    Ebbene, qual è il punto - ritirare tutti i nostri caschi blu dal N. Karabakh e lasciare che gli armeni risolvano i loro problemi uno contro uno con l'Azerbaigian. Che gli armeni ringrazino Putin che Aliyev non si è impossessato di tutto il Karabakh.
  2. cocomeri Офлайн cocomeri
    cocomeri (Ogurtsov) 14 dicembre 2020 19: 53
    0
    C'è un deposito d'oro in Karabakh - forse è la colpa?
  3. Voronezh hiyary Офлайн Voronezh hiyary
    Voronezh hiyary (orkhan naghiyev) 14 dicembre 2020 20: 16
    -1
    Le forze di pace dovrebbero consentire all'Azerbaigian di affrontare rapidamente questi disaccordi. Altrimenti scoppierà una nuova guerra.
    1. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
      rotkiv04 (Victor) 14 dicembre 2020 20: 34
      +1
      Citazione: Voronezh khiyary
      Le forze di pace dovrebbero consentire all'Azerbaigian di affrontare rapidamente questi disaccordi. Altrimenti scoppierà una nuova guerra.

      E con chi combatterai, con le forze di pace o con i partigiani, se con quest'ultimo, allora queste emorroidi ti saranno fornite per molto tempo, e con il primo non otterrai nulla
    2. bobba94 Офлайн bobba94
      bobba94 (Vladimir) 14 dicembre 2020 23: 24
      0
      Ora non è il momento. Passeranno otto anni, forse meno e tutto andrà a posto, cioè non ci sarà un territorio separato, non ci saranno forze di pace, ci sarà un solo territorio dell'Azerbaigian. Ma, ripeto, questo accadrà tra 8-6 anni.
  4. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
    Petr Vladimirovich (Peter) 14 dicembre 2020 21: 47
    -1
    sabotaggio contro l'azione

    - va bene...
  5. DMU Офлайн DMU
    DMU (Dim) 15 dicembre 2020 14: 48
    0
    Citazione: Voronezh khiyary
    Le forze di pace dovrebbero consentire all'Azerbaigian di affrontare rapidamente questi disaccordi. Altrimenti scoppierà una nuova guerra.

    cos'altro ti deve la Russia ???
  6. alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
    alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 24 dicembre 2020 11: 12
    +1
    Partigiani armeni. L'aneddoto più divertente degli ultimi 20 anni