Centrale nucleare ungherese caricata con combustibile nucleare modificato proveniente dalla Russia


La terza unità di potenza della centrale nucleare di Paks in Ungheria è stata caricata con 18 cassette con nuovo combustibile nucleare modificato durante la riparazione del reattore VVER-440 eseguita secondo il piano. Lo ha riferito la compagnia di carburante della società russa TVEL Rosatom.


Il nuovo carburante funzionerà in tutte e quattro le unità di potenza operative della stazione e il numero di gruppi di carburante aumenterà gradualmente.

Lo sviluppo della modifica del combustibile migliorata per le centrali nucleari è terminato quest'anno con un accordo tra TVEL e MVM Paks NPP LLC. Grazie alla sua applicazione, verrà ottimizzato il bilancio acqua-uranio nel cuore dell'impianto, aumentando l'efficienza del combustibile del reattore e portandolo a un nuovo livello qualitativo. economico indicatori di unità di potenza. Il carburante per i reattori VVER-440 viene prodotto nell'impianto di costruzione di macchine a Elektrostal, nella regione di Mosca.

Il passaggio a un nuovo combustibile nucleare è un'opportunità per migliorare i parametri tecnici ed economici del funzionamento delle unità nucleari senza investimenti significativi

- ha detto il presidente di TVEL Natalya Nikipelova in un comunicato stampa.

Il capo dell'azienda ha anche parlato di nuovi progetti e modifiche al carburante per VVER-440, così come una serie di altre centrali nucleari in Europa. È attualmente in corso un intenso processo per sviluppare progetti di combustibili modificati per la centrale nucleare di Lovisa in Finlandia, la centrale nucleare di Dukovani nella Repubblica Ceca e le centrali nucleari di Mochovce e Bohunice in Slovacchia. Sebbene i reattori di queste strutture siano dello stesso modello, i progetti di combustibili differiscono per concezione e progettazione tecnica, poiché tengono conto delle esigenze e dei desideri individuali dei clienti.
  • Foto utilizzate: archivio RIA Novosti / Alexey Danichev / CC-BY-SA 3.0 / wikimedia.org
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 18 dicembre 2020 16: 20
    +1
    Gli ungheresi lavorano in modo pragmatico. Comprano vaccini russi, usano centrali nucleari russe. E se l'UE chiede qualcos'altro, allora possiamo ricordare la politica dell'URSS, che ha anche guidato e diretto. Di conseguenza, l'Ungheria è andata oltre. Se l'UE preme con forza, ora si rovescerà. E alla Russia, credo, non dispiacerà. L'Ungheria accetterà e guarirà nell'unione doganale in un modo nuovo. Ora tutti i soldi vanno a est. In Occidente, la sola Germania resiste per ora. Gli altri stanno peggiorando.