"Ideale per il combattimento ravvicinato": la Cina ha minacciato Taiwan con i caccia Su-30


I caccia J-10AN e Su-30 della Marina PLA hanno condotto battaglie aeree simulate, che, secondo gli esperti, non solo consentono ai piloti di comprendere meglio altri tipi di velivoli amici, ma simulano anche velivoli potenzialmente ostili, scrive l'edizione cinese del Global Times.


La versione navale del J-10 utilizzata nell'esercitazione era equipaggiata con avionica avanzata, radar VHF / UHF e missili corpo a corpo all'avanguardia (PL-10). China Central Television (CCTV) ha sottolineato che in passato nell'esercitazione veniva utilizzato un solo tipo di aeromobile. In questa esercitazione, J-10 e Su-30 sono decollati da un aeroporto nella provincia di Zhejiang, nella Cina orientale, e hanno attaccato il "nemico" J-10.

Il Su-30 è ideale per il combattimento ravvicinato

- dice l'esperto militare Fu Qianshao.

Allo stesso tempo, il J-10 è bravo nel combattimento a medio raggio e nella comprensione della situazione di combattimento. A suo parere, la combinazione di queste caratteristiche può portare le capacità di combattimento a un nuovo livello.

Questo tipo di combattimento a simulazione mista può essere utilizzato anche per simulare meglio velivoli potenzialmente ostili.

Ha specificato.

Il J-10 è simile agli americani F-16 e F / A-18, così come al francese Rafale in termini di aerodinamica e manovrabilità, mentre il Su-30 può svolgere il ruolo di un pesante F-15

Fu aggiunto.

Attraverso tale addestramento, i piloti possono escogitare molte tattiche che saranno utili nel combattimento nella vita reale. In questo caso, puoi anche utilizzare AWACS e aerei EW, riassunti i media dalla RPC.

A loro volta, secondo l'edizione indiana dell'Eurasian Times, le esercitazioni cinesi nel Mar Cinese orientale a nord di Taiwan indicano che Pechino continua a minacciare Taipei. La Cina considera Taiwan il suo territorio e il presidente cinese Xi Jinping ha avvertito che qualsiasi tentativo di dividere il paese sarà accolto con la forza.

Con l'aumento delle spedizioni di armi statunitensi a Taiwan, la Cina sta aumentando la pressione sull'isola. A ottobre, si è verificato persino un incidente tra gli F-16 taiwanesi e i Su-30 dell'EPL nel Mar Cinese Meridionale. Quindi l'aeronautica militare del PLA ha cercato di entrare nello spazio aereo di Taiwan durante una visita di un alto diplomatico americano.

Per quanto riguarda la stessa Taiwan, il Ministero della Difesa Nazionale ha annunciato che il 15 dicembre 2020, due aerei militari PLA Y-8 sono entrati nella zona di identificazione della difesa aerea sud-occidentale.

"Ideale per il combattimento ravvicinato": la Cina ha minacciato Taiwan con i caccia Su-30

Il comunicato del dipartimento dice che uno degli Y-8 indicati era anti-sottomarino e l'altro era di ricognizione. Sono apparsi nello spazio aereo tra il sud-ovest di Taiwan e le isole Dongsha (Pratas) controllate da Taipei nel Mar Cinese Meridionale.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
    Petr Vladimirovich (Peter) 17 dicembre 2020 17: 49
    -1
    Sì, è tutta una bugia. Vivono come una ragazzina pelosa e non si piacciono ...
    1. greenchelman Офлайн greenchelman
      greenchelman (Grigory Tarasenko) 18 dicembre 2020 10: 36
      0
      Sì, dal 1949 vivono in perfetta armonia, proprio come l'acqua. Una nazione - due stati. Fino alle lacrime.
      1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
        Petr Vladimirovich (Peter) 18 dicembre 2020 16: 44
        -1
        E a Shenzhen c'è una tale simbiosi, dove il cui fondatore stesso non capirà ...)))
  2. Semyon Semyonov_2 Офлайн Semyon Semyonov_2
    Semyon Semyonov_2 (Semyon Semyonov) 18 dicembre 2020 10: 45
    0
    Sì, la Cina ora è completamente diversa da quella che era 40-50 anni fa e, a parte le sciarpe di mohair, i thermos e lo stufato della Grande Muraglia, non ha esportato nulla.
    Ora tutti valutano con loro, per il potere!
    1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
      Petr Vladimirovich (Peter) 18 dicembre 2020 16: 53
      -1
      Oh! E avevo una torcia negli anni '60! Camminando verso il fuoco in campagna con una chitarra in spalla ... E a 69 anni, l'intera classe è andata in Druzhby Street per lanciare calamai all'ambasciata cinese. C'è qualcosa di carino da ricordare ...)))