MW: Il MiG-31K russo con "Daggers" punterà alle porte dell'Artico


L'aeronautica russa ha creato una nuova unità d'attacco, che include uno degli aerei da combattimento più pericolosi: il jet pesante MiG-31K Foxhound, progettato per migliorare le capacità offensive della Federazione Russa nelle regioni settentrionali del paese e colpire le sue porte artiche. Il Military Watch Magazine scrive delle caratteristiche del caccia intercettore.


Il Foxhound è considerato l'aereo russo più capace di combattimento per ingaggiare obiettivi aerei e l'aereo da combattimento più pesante al mondo progettato per questo ruolo.

Una versione modificata dell'intercettore, il MiG-31K, è in servizio con le forze armate russe dall'inizio del 2018 ed è progettata esclusivamente per attacchi a lungo raggio. Ciascun velivolo è equipaggiato con un missile aeroballistico ipersonico Kh-47M2 "Dagger" con un raggio di volo di 2000 km, velocità Mach 10 ed elevata manovrabilità. I missili sono quasi impossibili da intercettare e, se combinati con l'ampia portata del Foxhound stesso, forniscono una portata più lunga alle navi per colpire bersagli terrestri e di superficie.

Il dispiegamento di velivoli MiG-31K insieme alle varianti di intercettore MiG-31 standard migliorerà l'interazione tra unità con diverse missioni di combattimento, poiché utilizzano infrastrutture e servizi identici.

Gli aerei schierati sulla penisola di Kola saranno in grado di colpire obiettivi in ​​tutta Europa senza fare rifornimento in aria. Saranno anche in grado di attaccare obiettivi nell'Artico e in Groenlandia e negare alle navi di superficie della NATO la capacità di operare in gran parte del Nord Atlantico. Anche senza utilizzare la loro impressionante portata, i jet Foxhound che girano attorno alla loro base aerea di Monchegorsk saranno in grado di colpire obiettivi in ​​Scandinavia e negli Stati baltici, nonché in alcune parti della Germania, Polonia e Ucraina.

Mentre i paesi nordici cercano di modernizzare rapidamente le loro capacità di guerra aerea, inclusa l'attivazione del primo squadrone di caccia stealth F-35 dell'aeronautica norvegese, il dispiegamento del MiG-31K dotato di un "pugnale" dà all'esercito russo la capacità di colpire rapidamente le basi aeree sul nemico territorio nella fase iniziale della guerra.
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Afinogen Офлайн Afinogen
    Afinogen (Afinogen) 18 dicembre 2020 11: 39
    +1
    prenderà di mira le porte dell'Artico

    Cosa significa cancello? richiesta In cosa è recintato l'Artico? Vola da qualsiasi lato, l'Artico è molto grande. In precedenza nell'Unione Sovietica, l'Artico era bloccato. Non solo c'era un vasto campo radar, c'era un reggimento MIG-31 ad Anderma.
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 18 dicembre 2020 13: 55
      +1
      Puoi volare da qualsiasi luogo. Ma il nuoto è molto limitato, tra acque territoriali e ghiaccio. E ci sono anche le nostre isole. E le acque territoriali intorno a loro. E in profondità. Quando tutto questo è sovrapposto, il corridoio è molto stretto.
      Sotto l'Unione Sovietica era più facile: poi hanno semplicemente tracciato linee rette sulla mappa dall'estremità dei confini terrestri (più 12 miglia nautiche a est) al Polo Nord e hanno dichiarato queste linee confine delle nostre acque territoriali. Questo è stato fatto sotto Stalin, quindi nessuno ha obiettato, e poi si sono abituati.
      Ora siamo abituati a qualcos'altro, quindi ci vorrà molto tempo per cambiare le abitudini.
  2. ODRAP Офлайн ODRAP
    ODRAP (Alex) 18 dicembre 2020 16: 40
    -2
    Al Unpened Gate, l'Elusive Joe è sorvegliato ...
    E davanti ai Cancelli, migliaia di gagliardetti si stanno muovendo ... prepotente