Il difficile anno 2020 è stato caratterizzato dalla rinascita dell'industria dell'aviazione civile in Russia


Il 2020 è stato molto difficile per la Russia. Nonostante tutte le difficoltà causate dalle sanzioni occidentali, dalla pandemia di coronavirus e dai bassi prezzi del petrolio, quest'anno si può ragionevolmente considerare l'inizio del rilancio dell'industria aeronautica nazionale. A dicembre si sono verificati contemporaneamente due eventi significativi.


La prima a farci piacere è stata la società Irkut, che ha testato con successo il suo promettente rivestimento MC-21 con un motore PD-14 sviluppato in Russia. Questo è il passo più importante nella rinascita dell'industria aeronautica civile in Russia, di cui ci occupiamo in dettaglio detto prima. Il problema della sostituzione di alcuni componenti elettronici deve ancora essere risolto, ma il nostro Paese chiuderà da solo la nicchia dei transatlantici di medio raggio tra qualche anno. Allo stesso tempo, l'MS-21 potrebbe diventare un vero concorrente per le società americane ed europee nel mercato di un certo numero di paesi stranieri.


È molto gratificante che la Russia abbia ora un proprio nuovo operatore nel segmento delle navi di linea a corto raggio. Il rianimato Il-114-300, che ha anche effettuato il suo primo volo, farà concorrenza al Superjet sulle compagnie aeree locali. L'Il-114 è stato sviluppato durante l'era sovietica per sostituire l'An-24. Si tratta di un bimotore turboelica progettato per trasportare 64 passeggeri su una distanza fino a 1500 chilometri. Quindi, praticamente chiude la nicchia di mercato dei 65-75 posti, che in modo amichevole il Superjet-100 avrebbe dovuto rivendicare in origine. Il transatlantico sarà in grado di decollare e atterrare su piste relativamente brevi, potrà essere utilizzato su aeroporti poco attrezzati nell'estremo nord e nell'estremo oriente.


Dopo il crollo dell'URSS, l'impresa è rimasta a Tashkent, dove il rivestimento è stato prodotto in piccoli lotti fino al 2012. Nel 2019 si è deciso di riprendere la produzione dell'IL-114 già in Russia, nella città di Lukhovitsy. Allo stesso tempo, il rivestimento modernizzato è equipaggiato con motori russi TV7-117ST-01 sviluppati e prodotti da UEC JSC, parte di Rostec, con una potenza aumentata fino a 3100 CV. La centrale elettrica domestica si è rivelata potente, ma economico e facile da usare. Si presume che nel prossimo decennio verranno prodotti fino a 100 velivoli di questo tipo. Oboronlogistics, Polar Airlines e KrasAvia hanno già mostrato interesse per l'IL-114.

Anche l'esercito russo attende con impazienza il suo "vecchio nuovo" Il-112V da Ilyushin. Questo velivolo leggero, progettato per operare in aeroporti scarsamente attrezzati, è urgentemente necessario alla nostra Aviazione da trasporto militare. Un tempo è stato sviluppato per sostituire gli An-26, che hanno praticamente esaurito le loro risorse. La ripresa della produzione avrebbe potuto avvenire molto prima, ma con la sottomissione della precedente leadership del Ministero della Difesa della Federazione Russa, l'ucraino An-140 ha incrociato la sua strada. L'aereo rianimato ha effettuato il suo primo volo nel marzo dello scorso anno, ma ha portato una serie di spiacevoli sorprese.

Si è scoperto che sono stati fatti errori costruttivi, a causa dei quali si è formata la distribuzione del peso, la parte del naso si è rivelata più leggera della coda. Invece di alleggerire la coda, gli sviluppatori hanno deciso di appesantire il naso. Il risultato è stato un aumento significativo del peso dell'aeromobile, che ha portato ad una diminuzione del carico utile dichiarato da 5 tonnellate a 3,5 tonnellate. Il capo progettista di "IL" Nikolay Talikov, con evidente dispiacere, ha spiegato queste carenze con il cambiamento delle generazioni e con il fatto che i giovani specialisti sono ancora "deboli". È spiacevole, ma è più importante trarre le giuste conclusioni.

Il cliente ha inviato l'Il-112V per la revisione, dove ora sono coinvolti designer esperti. Il peso dell'aereo è già stato ridotto migliorando la sua distribuzione del peso. La facilitazione si ottiene attraverso l'uso di materiali compositi, l'ottimizzazione delle attrezzature di navigazione, la rampa e le porte del portello di carico devono essere sostituite. Lo stabilimento di Samara "Aviaagregat" ha prodotto un nuovo telaio per il trasportatore. È stato riferito che entro novembre 2019 il peso dell'Il-112V è stato ridotto di una tonnellata e, dopo il completamento dei lavori, di tutte e 2 le tonnellate.

In generale, il rilancio e la profonda modernizzazione degli sviluppi sovietici nelle nostre realtà è il passo giusto.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vadim Ananyin Офлайн Vadim Ananyin
    Vadim Ananyin (Vadim Ananyin) 18 dicembre 2020 13: 30
    0
    Bene, se va avanti così, sarà molto brutto, la cosa principale qui è non fermare il processo come era negli anni '90.
  2. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 18 dicembre 2020 13: 44
    +1
    Ora resta, al momento giusto, imporre sanzioni alla Boeing e interrompere la fornitura di parti in titanio per le parti del Boeing 737 (per cominciare). Puoi anche chiudere i reparti di progettazione Boeing nella Federazione Russa. E accettare persone nei nostri uffici di progettazione (fornendo un normale stipendio).
    Gli americani saranno in grado di padroneggiare la produzione di queste parti. Ma non veloce. Oltre ai problemi puramente tecnologici, ci saranno molti test. Ciò si tradurrà in più di un anno. Quando (e se) padroneggeranno, il treno partirà già.
    1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
      igor.igorev (Igor) 15 gennaio 2021 10: 41
      -1
      E cosa darà? Compreranno altrove e i nostri grandi lavoratori perderanno il lavoro. Li pagherai?
  3. ODRAP Офлайн ODRAP
    ODRAP (Alex) 18 dicembre 2020 15: 50
    -2
    A proposito di aeroporti scarsamente attrezzati, è improbabile. Velivoli ad ala bassa con enormi eliche .... Nel certificato, per quello ancora sovietico, Vika scrive che è vietato l'uso da terra.
    Nel nostro aeroporto, prima dell'inizio dei voli L-39 (addestramento da parte di alcuni Vaul), la pista è stata fatta saltare attraverso TM59 e aspirata ...
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 18 dicembre 2020 19: 23
      +4
      Non c'è bisogno di raccontare storie sugli aerei ad ala bassa, perché c'è un campo d'aviazione - c'è sempre un campo uniforme e nessun ciottolo, e anche la polvere è una stronzata ... E come con la polvere nelle regioni desertiche, c'è polvere solida con qualsiasi vento, l'IL-114 non volerà lì? ... Perché è una bugia, per slops? L'aereo ad ala bassa crea un effetto schermo, che abbassa la velocità di atterraggio, e quindi la sicurezza, e anche il decollo., E questo è un grande vantaggio.
      1. ODRAP Офлайн ODRAP
        ODRAP (Alex) 18 dicembre 2020 20: 51
        -2
        Caro Vladimir!
        Ovviamente è una stronzata. lol
        Ma io, a differenza di te, ho prestato servizio per diversi anni al campo d'aviazione, nell'aviazione a lungo raggio. (da allora, odio davvero la neve. Indovina perché? prepotente )
        E prima di questo servizio, ho lavorato per un paio d'anni in uno stabilimento (in particolare, 171 in \ plant), dove hanno riparato attrezzature speciali per aeroporti. Nell'officina vicina stavano riparando gli "aspirapolvere", una trappola pesante che poteva aspirare un mezzo mattone da un'altezza di un metro ....
        Indovina perché è così? risata
        1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
          Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 19 dicembre 2020 12: 07
          0
          Proprio così, tutto questo si chiama manutenzione della pista, per rimuovere tutto, a volte oggetti che cadono accidentalmente, cumuli di neve, polvere. Più di una volta si sono verificati incidenti a causa della perdita di parti da parte di altre parti, - il famoso Concorde supersonico si è imbattuto in una tale perdita a La Bourget e in un disastro ...
          1. ODRAP Офлайн ODRAP
            ODRAP (Alex) 21 dicembre 2020 00: 40
            0
            Bene, allora cosa sono? occhiolino
            Quindi ci sono polvere e corpi estranei sulla pista, eh?
            E inoltre, neve, ghiaccio e mucche vaganti accidentalmente ... lol
            Per Leburg non dirò, non ci sono mai stato, ma Tu22, davanti ai miei occhi, si è seduto sulla pancia.
    2. igor.igorev Офлайн igor.igorev
      igor.igorev (Igor) 15 gennaio 2021 10: 42
      0
      Hai mai sentito parlare di un aereo come l'Il-14? Anche lui era un velivolo ad ala bassa con eliche sane, è ancora ricordato nell'estremo nord, e anche in Antartide.
  4. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 18 dicembre 2020 16: 23
    +4
    Eccone un altro in un piccolo aereo per lanciare un nuovo impianto di mais il prima possibile, in modo che sia come un minibus volante! E poi l'infinito Nord e l'Estremo Oriente ringrazieranno moltissimo l'industria russa.
    1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
      igor.igorev (Igor) 15 gennaio 2021 10: 44
      0
      Perché è necessario? Un aereo monomotore nell'Extreme Sevres condanna le persone a morte in anticipo. Non sei riuscito a uscire dagli anni '50 del secolo scorso.
  5. Strannik039 Офлайн Strannik039
    Strannik039 19 dicembre 2020 02: 28
    +3
    Sebbene non esista una produzione di massa efficace, è troppo presto per parlare di vittoria, ma il movimento sta andando nella giusta direzione !!! L'industria nazionale, fornendo almeno aree chiave, è una garanzia di sicurezza nazionale!
  6. 123 Офлайн 123
    123 (123) 19 dicembre 2020 04: 54
    +2
    Ecco un'altra petroliera andata buono

  7. Il commento è stato cancellato