C'era un video della caduta dell'elicottero Mi-17 dell'Aeronautica militare azera abbattuto dai militari armeni


Sul Web è apparso un filmato che mostra la caduta dell'elicottero multiuso Mi-17 dell'Azerbaijan Air Force abbattuto dai militari armeni nel cielo sopra il Nagorno-Karabakh. La parte armena sostiene che stiamo parlando di un veicolo ad ala rotante, distrutto da un colpo di MANPADS il 27 settembre 2020, il giorno in cui è iniziata la fase aperta delle ostilità.


Va notato che il video presentato mostra effettivamente l'elicottero Mi-17 (versione export del Mi-8MT). Inoltre, quel giorno, Yerevan e Stepanakert furono informati che un simile aereo era stato abbattuto dal sistema di difesa aerea AOC. Allo stesso tempo, il ministero della Difesa azero ha poi negato il fatto stesso di un simile incidente. Più tardi, Baku ha ammesso quello che era successo.

Gli utenti dei social network hanno notato che nel video specificato, solo uno dei membri dell'equipaggio lascia l'auto, saltando fuori con un paracadute. L'apertura della cupola è chiaramente visibile e la persona che scatta la foto risponde ad essa. L'operatore è stato persino distratto dal momento in cui l'elicottero ha toccato il suolo e dalla successiva esplosione. Apparentemente, stava aspettando l'apparizione di diversi paracadute aperti nel cielo.


L'equipaggio dell'aereo a rotore è composto da tre persone. Allo stesso tempo, il tabellone può trasportare fino a 24 paracadutisti. Dal breve video si possono fare solo alcune ipotesi. Primo, non c'erano "passeggeri" nell'elicottero. In secondo luogo, i membri dell'equipaggio dell'elicottero potrebbero iniziare a saltare fuori prima e il video mostra quest'ultimo. Terzo, solo un membro dell'equipaggio è stato in grado di saltare fuori.
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.