Le sanzioni statunitensi contro l'industria russa avranno gravi conseguenze


Gli Stati Uniti hanno inflitto un altro colpo di sanzioni contro la Russia. È caduto non solo per un punto dolente, la nostra dipendenza dai componenti importati, ma anche per l'accesso delle imprese della difesa interna ai mercati di vendita esteri, e questo è già molto grave. Riuscirà l'industria russa a trovare una risposta adeguata a queste nuove sfide?


Diversi giorni fa, Washington ha pubblicato un elenco di sanzioni aggiornato, che includeva non solo le principali società e società nazionali, come Rostec, Rosatom, Roskosmos, UEC, UAC, Tupolev, Irkut, Sukhoi Civil Aircraft, Rosoboronexport e altri, ma anche il Ministero della Difesa della Federazione Russa, il Foreign Intelligence Service e l'unità di volo speciale "Russia". Ora per la vendita di merci americane a queste strutture e tecnologia Richiede una licenza Bureau of Industry and Security (BIS). Date le imminenti spiacevoli conseguenze, questa può essere considerata una dichiarazione di guerra. Almeno il trading.

accessori


Non è un segreto che il nostro paese dipende seriamente dalla fornitura di componenti importati. Dopo il crollo dell'URSS, fino a un terzo delle imprese del complesso militare-industriale sovietico rimasero, in particolare, in Ucraina. Fino al 2014, mentre questo paese è rimasto nella sfera di influenza di Mosca, questo non sembrava essere un problema, ma dopo è cambiato tutto. Kiev ha imposto sanzioni sulla fornitura di aeromobili e motori navali alla Russia, oltre a una serie di altre attrezzature. Ciò ha creato grandi difficoltà, ma l'industria nazionale è stata in grado di importare la sostituzione di componenti chiave ucraine.

Ma ora un nuovo colpo viene sferrato dall'Occidente. La "bomba atomica" sotto il complesso militare-industriale russo è stata piantata contemporaneamente da riformatori del mercato che hanno promosso senza compromessi l'idea che tutto ciò di cui hai bisogno può essere acquistato all'estero per petrodollari in qualsiasi momento. Pertanto, nell'ambito di questo concetto imperfetto, il compito di realizzare microcircuiti domestici "più grandi del mondo" in dimensioni più piccole non è stato nemmeno posto. Pertanto, l'industria della difesa russa, inaspettatamente per se stessa, è diventata dipendente dalla fornitura di componenti dai paesi dell'UE che sono membri della NATO, cioè dal nostro potenziale nemico militare. Ora tutto questo dovrà pagare a caro prezzo.

Così, nel 2014, dopo i tristi eventi in Ucraina, l'allora vice primo ministro Dmitry Rogozin ha ammesso che componenti e assiemi occidentali sono stati utilizzati in 640 campioni di equipaggiamento militare russo. Per lo più si trattava di elettronica e ottica. Una cifra impressionante. E un anno dopo, in un rapporto al presidente Putin, la cifra era ancora maggiore: entro il 2025 si prevedeva di sostituire i componenti importati dai paesi della NATO in 826 campioni di armi domestiche.

Le sanzioni americane colpiscono proprio questo punto dolente. Negli ultimi anni è stato fatto del lavoro. Nel 2019, Vladimir Putin ha riferito che l'indipendenza tecnologica era stata raggiunta per 350 armi. Ma, come possiamo vedere, c'è ancora molto lavoro da fare e ora tutti questi problemi si manifesteranno alla rinfusa. L'industria nazionale dovrà in qualche modo uscire, risolvendo i problemi in condizioni di deficit di bilancio e sequestro di spesa. Possiamo gestirlo? Alla fine, ovviamente, sì. Ma sarà costoso e le date di lancio di molti progetti saranno costrette a spostarsi a destra.

mercati


La minaccia di privare l'industria della difesa russa dell'accesso ai suoi tradizionali mercati di vendita sembra essere molto più grave. Il nostro Paese è il secondo produttore di armi al mondo, secondo solo agli Stati Uniti. È vero, secondo alcune fonti, la Cina sembra aver già spostato la Russia da questa posizione. Le armi domestiche sono vendute principalmente ai paesi del secondo e terzo mondo, dove sono popolari in termini di rapporto qualità-prezzo. Ma ora molto può cambiare in peggio.

Per qualche ragione, siamo stati molto contenti quando la Turchia ha acquistato i sistemi di difesa aerea S-400, considerandola una grande vittoria geopolitica. Forse è così, ma Ankara ha ricevuto un pacchetto di sanzioni americane da Washington per i Trionfi. Questo è un segnale non solo per il nuovo "sultano" di non essere sepolto troppo in profondità, ma anche per tutti gli altri potenziali acquirenti di armi russe. Se la RPC o l'India possono ancora permettersi il diritto sovrano di scegliere da chi acquistare le armi, i paesi più piccoli penseranno già se Washington debba essere arrabbiata.

E questo è un grosso problema. Se il complesso militare-industriale nazionale può eventualmente sostituire i componenti importati, allora è del tutto incomprensibile come possa mantenere la sua posizione sui mercati esteri. La Federazione Russa e gli Stati Uniti si trovano in categorie di peso disparate per misurare la loro influenza geopolitica sui paesi del secondo e terzo mondo.
  • Autore:
  • Foto utilizzate: Ministero della Difesa della Federazione Russa
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
56 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 23 dicembre 2020 11: 50
    +8
    Quanto prima la Russia si sposta dal dollaro ad altre valute, tanto più velocemente indebolirà la posizione degli Stati Uniti sui mercati mondiali. Ora è il momento di iniziare la produzione interna di beni per il paese. E per questo devi avere una popolazione pagante. I soldi del reddito dovrebbero essere diretti allo sviluppo del proprio paese e non dovrebbero essere dati agli Stati che impongono sanzioni alla Russia.
    1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
      Igor Berg (Igor Berg) 23 dicembre 2020 12: 56
      +1
      Citazione: Bulanov
      I soldi del reddito dovrebbero essere diretti allo sviluppo del proprio paese e non darli agli Stati,

      e chi, se non i nostri ladri al potere, li tradisce e li tiene nelle banche occidentali?
      1. Bulanov Офлайн Bulanov
        Bulanov (Vladimir) 23 dicembre 2020 13: 15
        +3
        In ogni governo, in tutti i paesi, ci sono ladri e funzionari corrotti (a partire dall'antico Egitto). Il compito delle autorità è di ripulire le loro file da ladri e funzionari corrotti. Il compito delle persone è aiutare le autorità a farlo.
        1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
          Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 23 dicembre 2020 14: 25
          +4
          È buffo quando la base della verticale del potere della Federazione Russa è il furto, per combattere i furti, come se "api contro miele" (dai bilanci statali e altri), si scopre così, e continuano a rubare in mare aperto e in altri luoghi, perché il rubato deve essere nascosto ...
        2. aggiornamento Офлайн aggiornamento
          aggiornamento (Alexander Kazakov) 24 dicembre 2020 09: 09
          +2
          Non c'è dubbio che in tutti i paesi ci sia corruzione e ladri, solo qui in Russia ha acquisito una portata semplice ciclopica
      2. polev66 Офлайн polev66
        polev66 (Alexander) 23 dicembre 2020 15: 17
        +2
        Ti svelo un terribile segreto: anche i ladri del Partito Comunista dell'Unione Sovietica tenevano i soldi sulla collina
      3. Quarto cavaliere Офлайн Quarto cavaliere
        Quarto cavaliere (Quarto cavaliere) 23 dicembre 2020 19: 27
        -1
        Il ladro è sempre il più forte che grida "Stop ladro"

        (Confucio.)
    2. qazwsx1209 Офлайн qazwsx1209
      qazwsx1209 (Boris Tsikinovsky) 24 dicembre 2020 15: 40
      +3
      Abbiamo resistito a lungo allo sviluppo del nostro Paese. Compra lì, per un centesimo, vendi il tuo argomento preferito qui per un rublo. Ebbene, cosa hanno da dire gli americani grazie, costringeranno i nostri fottuti leader a prendere decisioni sullo sviluppo del Paese e sulla saturazione del mercato con i propri e spero di alta qualità.
    3. Igorzxc Офлайн Igorzxc
      Igorzxc (igorzxc) 24 dicembre 2020 22: 50
      0
      Kindergarten!
      Finché ladri e criminali saranno al potere in Russia, le sanzioni non verranno revocate.
      La produzione interna di beni di consumo è stata distrutta e non verrà ripristinata senza un cambio di governo!
      1. Elena Ushkova Офлайн Elena Ushkova
        Elena Ushkova (Elena Ushkova) 26 dicembre 2020 12: 31
        +1
        Il controllo esterno dell'Ucraina mostra che i furti sono cresciuti in modo significativo.
  2. Dimy4 Офлайн Dimy4
    Dimy4 (Dmitry) 23 dicembre 2020 12: 25
    +8
    Abbiamo bisogno della nostra industria, altrimenti ci schiacceranno. È stato detto molto tempo fa da una persona intelligente.
  3. 123 Офлайн 123
    123 (123) 23 dicembre 2020 14: 10
    +7
    Per qualche ragione, siamo stati molto contenti quando la Turchia ha acquistato i sistemi di difesa aerea S-400, considerandola una grande vittoria geopolitica. Forse è così, ma per i Trionfi Ankara ha ricevuto anche un pacchetto di sanzioni americane da Washington.

    Dovevamo essere tristi e preoccupati per Erdogan?

    Questo è un segnale non solo per il nuovo "sultano" di non essere sepolto troppo in profondità, ma anche per tutti gli altri potenziali acquirenti di armi russe.

    Loro "semaforo" per molto tempo probabilmente hanno guadagnato i calli. Cosa c'è di nuovo in questo? A mio parere, le sanzioni vengono generalmente introdotte non quando viene in mente, ma in un determinato momento. Ad esempio, vendono i loro prodotti, sanno che stanno preparando un sostituto e apparirà presto. Se introdotti presto, i loro produttori ne soffriranno e questo sarà un incentivo per accelerare la "sostituzione delle importazioni". Se vengono introdotti in un secondo momento, non avranno senso e non causeranno alcun danno. O se qualche direzione di attività si è sviluppata così tanto da rappresentare un serio problema per loro. Quindi, paradossalmente, ogni nuovo "pacchetto di sanzioni" è un buon segno.

    Se la RPC o l'India possono ancora permettersi il diritto sovrano di scegliere da chi acquistare le armi, allora i paesi più piccoli penseranno già se Washington debba essere arrabbiata.

    Questi paesi hanno semplicemente bisogno di armi, questa è la garanzia della loro sopravvivenza. Spesso semplicemente non è possibile passare a un altro produttore. Sta a loro decidere se pensare a se stessi o all'umore degli americani. La scelta è loro. Il loro diritto sovrano di scegliere se vivere o morire. Forse dovrebbero pensare a come essere meno dipendenti dagli americani?

    E questo è un grosso problema. Se il complesso militare-industriale nazionale può eventualmente sostituire i componenti importati, allora è del tutto incomprensibile come possa mantenere la sua posizione sui mercati esteri. La Federazione Russa e gli Stati Uniti si trovano in categorie di peso disparate per misurare la loro influenza geopolitica sui paesi del secondo e terzo mondo.

    Quindi vedremo chi è pronto a difendersi e chi preferisce leccare le scarpe americane. Quindi, sebbene all'inizio non sia grande, ma si forma la sua sfera di influenza. Devi iniziare da qualche parte.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 24 dicembre 2020 07: 04
      0
      Citazione: 123
      E questo è un grosso problema. Se il complesso militare-industriale nazionale può eventualmente sostituire i componenti importati, allora è del tutto incomprensibile come possa mantenere la sua posizione sui mercati esteri. La Federazione Russa e gli Stati Uniti si trovano in categorie di peso disparate per misurare la loro influenza geopolitica sui paesi del secondo e terzo mondo.

      Quindi vedremo chi è pronto a difendersi e chi preferisce leccare le scarpe americane. Quindi, sebbene all'inizio non sia grande, ma si forma la sua sfera di influenza. Devi iniziare da qualche parte.

      L'unico che non è pronto a leccare gli stivali americani è la Turchia. Ma per noi è, per usare un eufemismo, non un amico, ma lo stesso nemico degli Stati Uniti. Località antica e vicina, dalla quale non possiamo scappare. La nostra vera sfera di influenza per ora è la Bielorussia. E poi ...
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 24 dicembre 2020 08: 38
        +2
        L'unico che non è pronto a leccare gli stivali americani è la Turchia.

        Non sei incluso anche tu in questo numero? sorriso Esprimi tali pensieri ad alta voce, ad esempio ai cubani, un casco da carro armato potrebbe non aiutare sentire Anche il compagno Kim, credo, sarebbe un po 'sorpreso da una simile valutazione risata È anche difficile immaginare il compagno Xi che lecca gli stivali da cowboy. In generale, ci sono molti esempi. Secondo me insulti tutte queste persone e interi paesi. triste

        Ma per noi, per usare un eufemismo, non è un'amica, ma un nemico tanto quanto gli Stati Uniti.

        E chi la considera un'amica? assicurare Sarai amico o venderai armi?

        Località antica e vicina, dalla quale non possiamo scappare.

        I vicini però non scelgono la geografia.

        La nostra vera sfera di influenza per ora è la Bielorussia. E poi ...

        Un'affermazione molto dubbia. La sfera di influenza è almeno il luogo in cui puoi influenzare qualcosa, e non dove dicono di essere tuoi alleati. Da qualche parte questa influenza è maggiore, da qualche parte minore. Ad esempio, l'Ossezia meridionale dove l'influenza è molto forte, la Siria dove meno e l'Algeria dove non influenziamo davvero nulla (almeno per quanto ne so). Inoltre, il volume dei contratti di armi non è direttamente proporzionale al grado di influenza. Dubito molto che rinunceranno alle nostre armi e allo stesso tempo non ne abbiamo bisogno per dichiarare le relazioni alleate dagli alti tribuni. A proposito, suppongo che nemmeno l'Egitto rinuncerà alle nostre armi. L'influenza degli Stati Uniti non è illimitata, non dovresti pensare così. E cosa vuoi dalla "sfera di influenza"? Belle dichiarazioni?
        1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
          Petr Vladimirovich (Peter) 24 dicembre 2020 14: 48
          0
          Lascia che sia già, anche il nostro amico Sergei a volte si sbaglia bevande
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 24 dicembre 2020 15: 34
            +3
            Lascia che sia già, anche il nostro amico Sergei a volte si sbaglia

            È nella natura umana essere deliranti. Non siamo tutti privi di questo svantaggio.
            Discutiamo e "scambiamo barbe" abbastanza spesso, ma secondo me non è così. richiesta
            In questo caso, è piuttosto uno scambio di opinioni e non di più bevande
      2. Andro Офлайн Andro
        Andro (Andrey Tsarazon) 29 dicembre 2020 16: 00
        +1
        Esatto, e poi ... Sfortunatamente, in Russia, in tutti i tipi di programmi televisivi, si sentono dichiarazioni offensive per i bielorussi, sia solo teclowns che politici di spicco, che la Russia sta alimentando la Bielorussia, definendola una "regione sovvenzionata". E alcuni eminenti politici hanno generalmente sostenuto direttamente o indirettamente questo nuovo inizio. Non hanno tutti idea che con la perdita della Bielorussia, come con la perdita dell'Ucraina, le perdite della Russia aumenteranno molte volte di quanto spendono per questa repubblica veramente fraterna? Inoltre, il popolo bielorusso non è affatto un freeloader, tutti lavorano, sia nella produzione che in agricoltura, e producono prodotti di alta qualità che vengono esportati non solo in Russia. E questo a fronte di sanzioni totali.
  4. lahudra Офлайн lahudra
    lahudra (Nikolay Kondrashkin) 23 dicembre 2020 19: 44
    -7
    Non c'è un solo paese che attui la modernizzazione in conflitto con la civiltà occidentale.
    1. lavoratore dell'acciaio 23 dicembre 2020 20: 10
      +1
      URSS 20-30 anni !!
      1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 24 dicembre 2020 07: 02
        -2
        Questo è tutto. Non c'è altra alternativa visto l'ovvio crollo del modello attuale.
      2. Mish Офлайн Mish
        Mish (Mish) 24 dicembre 2020 12: 57
        +1
        L'URSS non entrò in conflitto con gli USA, ma dagli USA arrivarono macchine, ingegneri e turbine
        1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
          Marzhetsky (Sergey) 28 dicembre 2020 08: 43
          +3
          Abbiamo ancora i nostri ingegneri. C'è ancora qualcosa da fare e macchine e turbine, se lo si desidera. Quello che non possiamo noi stessi, possiamo acquistare dalla Cina per il periodo di transizione.
      3. lahudra Офлайн lahudra
        lahudra (Nikolay Kondrashkin) 24 dicembre 2020 22: 17
        -4
        Tutti i giganti industriali dell'Unione Sovietica furono costruiti da ingegneri americani secondo i progetti americani.
        1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
          Marzhetsky (Sergey) 28 dicembre 2020 08: 41
          +2
          E adesso cosa? Oggi gli ingegneri russi non sono in grado di realizzare i loro progetti o cosa?
    2. Eroi di Shipka Офлайн Eroi di Shipka
      Eroi di Shipka (Sergey) 24 dicembre 2020 20: 13
      0
      Invano sei stato trasferito di nuovo al controllo remoto. Senti, seduto alla scrivania impareresti molte cose nuove.
  5. Yurets Офлайн Yurets
    Yurets (Yury) 23 dicembre 2020 19: 50
    -1
    Abbiamo sempre, per qualche motivo, l'inverno inizia inaspettatamente ...
  6. lavoratore dell'acciaio 23 dicembre 2020 20: 09
    +5
    Bene, e come chiamare i governanti e le autorità, se è davvero così? Ho letto molte tempeste di neve qui nei commenti, ma nessuno ha dato una reale valutazione delle informazioni.Le domande saranno risolte quando saranno messe a confronto! Allora come chiamare i governanti e le autorità che hanno costruito l'economia in modo che 826 campioni di prodotti militari dipendano da fornitori stranieri? Sotto Stalin erano chiamati "un parassita o un nemico del popolo". Le informazioni nell'articolo sono il plotone d'esecuzione. Allora chi è il nostro nemico del popolo? Potere o giornalista?
    1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
      Petr Vladimirovich (Peter) 24 dicembre 2020 14: 49
      -2
      Entrambi sono peggio (c)
      1. Il commento è stato cancellato
  7. bear040 Офлайн bear040
    bear040 23 dicembre 2020 20: 58
    +8
    Finché Putin camminerà lungo le rive della palude di Eltsin, gli Stati Uniti diventeranno sfacciati. È tempo che la Federazione Russa imponga sanzioni di ritorsione contro gli Stati Uniti e non sui pomodori, ma su Hummers, ad esempio, su McDonald's, su HarleyDevidson, su Jeep, su armi da caccia americane, su tutto ciò senza il quale la Federazione Russa può facilmente vivere, e gli Stati Uniti, avendo perso il mercato per questi beni, inizieranno a contare perdite.
    1. Cyril Офлайн Cyril
      Cyril (Cyril) 23 dicembre 2020 22: 00
      -6
      e per Hummers, ad esempio, per McDonald's, per HarleyDevidson, per Jeep, per le armi da caccia americane, per tutto ciò senza il quale la Federazione Russa può tranquillamente vivere, e gli Stati Uniti, avendo perso il mercato per questi beni, inizieranno a considerare delle perdite.

      Di tutto quanto sopra, solo i McDuckies sono massicciamente rappresentati in Russia. Tutto il resto è un unico pezzo di merce in Russia.
      1. Strannik039 Офлайн Strannik039
        Strannik039 23 dicembre 2020 22: 20
        +6
        Dai. Anche nella nostra povera provincia ci sono molte auto americane, ci sono armi americane nei negozi Hunter, e oltre a McDonald's ci sono American Holiday In hotel, American Pepsi e CocaCola, aerei ed elicotteri americani e motociclette americane non sono rari. E senza tutto questo, la Federazione Russa può vivere facilmente. e negli Stati Uniti, il rifiuto della Federazione Russa di queste merci farà male alla tasca
        1. lahudra Офлайн lahudra
          lahudra (Nikolay Kondrashkin) 24 dicembre 2020 22: 13
          -2
          Rifiuta i tuoi parenti con diagnosi di cancro nelle medicine americane.
      2. Eroi di Shipka Офлайн Eroi di Shipka
        Eroi di Shipka (Sergey) 24 dicembre 2020 20: 15
        0
        Sputare. Dobbiamo iniziare da qualche parte. Puoi iniziare con questo!
  8. RFR Офлайн RFR
    RFR (RFR) 23 dicembre 2020 23: 33
    +4
    Finché avremo una quinta colonna al potere, continueremo a dipendere dal dollaro e dalle sanzioni, e non ci sarà alcuna sostituzione delle importazioni ...
  9. Nick Офлайн Nick
    Nick (Nicholas) 23 dicembre 2020 23: 40
    -2
    L'autore avrebbe fatto meglio a preoccuparsi della situazione sulla Rovina. Da lì non vede che l'industria della difesa russa ha già superato la crisi con l'aiuto della sostituzione delle importazioni. E il peso politico della Russia sta crescendo a passi da gigante, oltre che tecnologico, in contrasto con quello americano. Cinque o sei anni in più e rimarrà poco dell'antica grandezza degli Stati Uniti.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 24 dicembre 2020 06: 57
      +5
      Non ho niente a che fare con l'Ucraina. Sono un cittadino della Federazione Russa, sono nato e vivo tutta la mia vita negli Urali. Quindi smettila di scrivere sciocchezze e semplifica, riducendo la questione alla "propaganda ucraina".
      Quanto alla crescita del peso politico, stava solo crescendo. la televisione purtroppo sta crescendo.
      1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
        Petr Vladimirovich (Peter) 24 dicembre 2020 15: 02
        -6
        Quindi smettila di scrivere sciocchezze

        Caro Sergey, è possibile senza maleducazione?
        1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
          Marzhetsky (Sergey) 28 dicembre 2020 08: 37
          +3
          E cos'è la maleducazione? Questo commentatore, sapendo che sono cittadino della Federazione Russa, scrive che sono ucraino. E il fatto che io sia presumibilmente ucraino, presumibilmente spiega l'inesattezza di ciò che ho scritto. È stupido o no?
          Lascia che inizi prima con se stesso, okay?
      2. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
        Petr Vladimirovich (Peter) 28 dicembre 2020 16: 44
        0
        Quindi smettila di scrivere sciocchezze e semplifica eccessivamente

        Ha detto come l'ha tagliato ...))) Inoltre ha fatto storie con l'editore.
        Gee Gee! Sto aspettando il ban, è molto più facile che opporsi ...)))
  10. Mantrid Machina Офлайн Mantrid Machina
    Mantrid Machina (Mantrid Machina) 23 dicembre 2020 23: 54
    +2
    Riferito Rogozin

    ... e continuare a vendere ulteriori RD-181 a strisce. ovviamente, la tua tasca è più vicina al tuo corpo
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 24 dicembre 2020 06: 59
      +5
      Oh, se leggete solo in quali termini onerosi è stato firmato un accordo sull'RD-180 per la Russia ... Li produciamo e li vendiamo per un centesimo, mentre siamo privati ​​del diritto di vendere motori a chiunque non sia gli Stati Uniti, senza il consenso degli Stati Uniti. Puoi immaginarlo?
      Chi l'ha firmato e poi rinnovato ha davvero bisogno di essere inviato alla MLS.
  11. Sergey Novitsky Офлайн Sergey Novitsky
    Sergey Novitsky (Sergey Novitsky) 24 dicembre 2020 10: 51
    +1
    "Poveri siamo infelici" Gli Stati Uniti ci minacciavano, come vivremo sotto le sanzioni, tutto "è sparito" la Russia, ho capito bene l'autore?
    1. Il commento è stato cancellato
      1. Il commento è stato cancellato
    2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 28 dicembre 2020 08: 34
      0
      Non escludo che tu personalmente vivrai bene sorriso
  12. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 24 dicembre 2020 11: 23
    +1
    devi farlo

  13. shonsu Офлайн shonsu
    shonsu (Shonsu) 24 dicembre 2020 12: 12
    -1
    È interessante notare che ci sono ancora paesi nel mondo che non sono caduti sotto le sanzioni statunitensi in un modo o nell'altro?
    1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
      Petr Vladimirovich (Peter) 24 dicembre 2020 15: 07
      0
      Certo, quelli che hanno bombardato o ucciso il presidente ...
  14. Eroi di Shipka Офлайн Eroi di Shipka
    Eroi di Shipka (Sergey) 24 dicembre 2020 20: 07
    0
    Se è aglio, la situazione è davvero schifosa!
  15. Vladimir Arkhipychev Офлайн Vladimir Arkhipychev
    Vladimir Arkhipychev (Vladimir Arkhipychev) 26 dicembre 2020 09: 19
    +1
    In linea di principio, i poveri servi pagheranno le sanzioni e gli oligarchi, protetti dalla legge, riceveranno ciò che hanno perso. Ci saranno meno pensione, stipendio, beh, ci saranno più poveri, invece di 20 milioni 30. Non cambierà nulla. La Russia unita governa.
  16. Egor 7b7 Офлайн Egor 7b7
    Egor 7b7 26 dicembre 2020 19: 50
    +1
    Tutto ciò che è stato creato dal popolo sovietico grazie a sforzi semplicemente titanici è stato saccheggiato e distrutto dai giovani riformatori di Eltsin. E qual è la situazione in questo momento? Quale di loro è stato perseguito? No, tutta questa feccia è trattata con gentilezza dalle autorità e con calma continuano a lavorare per il Dipartimento di Stato con il pieno consenso di Putin e della sua banda. Fu eretto un pantheon per lo stesso "riformatore" eternamente ubriaco per i soldi del popolo. Parafrasando il famoso detto: un ladro non può staccare gli occhi.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 28 dicembre 2020 08: 33
      0
      La privatizzazione si è fermata dopo Eltsin?
  17. Alexander Nazarov Офлайн Alexander Nazarov
    Alexander Nazarov (Alexander Nazarov) 27 dicembre 2020 18: 14
    0
    Quante volte alla Russia sono state previste gravi conseguenze dalle sanzioni, e Geyropa ei suoi sei stanno soffrendo.
  18. Il commento è stato cancellato
  19. Il commento è stato cancellato
  20. sverdicono Офлайн sverdicono
    sverdicono 28 dicembre 2020 09: 22
    0
    L'autore ha scarabocchiato un'altra opera. Ma non ha dato alcun consiglio.
  21. Ren_2 Офлайн Ren_2
    Ren_2 (rinat isyanguzhin) 28 dicembre 2020 09: 22
    0
    Il cappio gettato al collo della Russia sta lentamente soffocando sempre di più. Anche la Cina in questa materia non è un alleato a loro vantaggio, che la Russia cade fuori dalla concorrenza per l'esportazione di armi.
  22. Paramon Pictures Офлайн Paramon Pictures
    Paramon Pictures (Immagini di Paramon) 29 dicembre 2020 09: 49
    0
    Quanto puoi "masticare". I corvi stessi - otteniamo noi stessi. Chi sono questi liberali omosessuali che impediscono alla Russia di vivere, chi sono questi coraggiosi che non hanno paura di Putin.

    Quindi quando mi parlano della devastazione, rido ... devastazione nella mia testa
  23. georgiano Офлайн georgiano
    georgiano (VALERY BYKOV) 29 dicembre 2020 14: 13
    0
    Stalin non era alfabetizzato, ma dotato di cervello ... Ha reso il paese indipendente, progressista. La Russia ora dipende dai paesi che la circondano, dal cibo ai beni di quasi tutti i tipi ... Conclusione, l'educazione non è una mente ... O, almeno laureato da pazzo, morirà pazzo ...
  24. Il commento è stato cancellato
  25. Il commento è stato cancellato
  26. nikolai.shupenin Офлайн nikolai.shupenin
    nikolai.shupenin 29 dicembre 2020 20: 37
    0
    È ora di mettere il padrino al suo posto