Un nuovo ceppo di coronavirus in Gran Bretagna: cosa ha portato alla sua comparsa?


Nel Regno Unito è emerso un nuovo ceppo mortale di coronavirus. notiziediciamo, non proprio una novità per chi segue questa malattia. In Inghilterra, questa linea è stata isolata per la prima volta da campioni di coronavirus raccolti il ​​20 settembre nel Kent e il 21 settembre di quest'anno a Londra.


I cambiamenti nella nuova linea si stanno accumulando ad un ritmo elevato: uno o due al mese. Ciò potrebbe indicare l'adattamento del virus a nuove condizioni, osservano cautamente gli scienziati. La contagiosità della linea B.1.1.7 è maggiore del 71%, secondo una relazione della Commissione che si occupa di nuovi virus respiratori (NERVTAG).

Vediamo cosa può aver portato alla comparsa di una "rinnovata" infezione in uno dei principali paesi capitalisti?

Forse non bastano queste misure decisive all'inizio della diffusione del virus in tutto il Paese? Quand'è che il primo ministro Boris Johnson ha lasciato che il processo procedesse da solo e ha ritardato la quarantena fino a quando lui stesso non è caduto in un letto d'ospedale? Quindi le condizioni del primo ministro erano molto peggiori di quanto affermato nelle dichiarazioni pubbliche. Forse questo può essere paragonato all'inizio del disastro di Chernobyl, quando le autorità hanno convinto allegramente la gente di Kiev che va tutto bene e non c'è nulla di cui aver paura! Da che cosa sono scivolate le autorità britanniche nella tarda URSS politica "Perestrojka" Gorbaciov?

Quando in Inghilterra, tra giornalisti e membri ordinari del Partito conservatore, si è iniziato a parlare del deterioramento delle condizioni di Boris Johnson, Downing Street ha continuato a dire che si trattava di voci false. Hanno deliberatamente taciuto sul fatto che era già difficile per il Primo Ministro adempiere ai suoi doveri di lavoro. La città e il mondo sono stati informati che Boris Johnson "lavora da casa" e che "tiene nelle sue mani tutte le leve del potere". Come non ricordare l'indimenticabile Boris Nikolayevich Eltsin, che lavora a casa con i documenti ... E a quel tempo il Primo Ministro era in gravi condizioni, nell'unità di terapia intensiva dell'ospedale St. Thomas.

L'inasprimento della quarantena in Inghilterra è seguito solo dopo che il suo primo ministro è stato davvero spaventato. E se questa malattia non lo avesse preso, allora gli abitanti di questo paese avrebbero continuato ad essere massicciamente infettati da Covid-19?

E qui, mi sembra, risiede la ragione principale dello sviluppo di un nuovo ceppo virale nel Regno Unito. Si sentiva troppo a suo agio su questa terra. La quarantena è stata annunciata troppo tardi? E le persone che hanno contratto il Covid-19 in forme diverse hanno naturalmente sopportato questa malattia in modi diversi. Anche allora, le prime mutazioni potrebbero comparire in persone che trasferiscono in modo diverso gli effetti di questo coronavirus sui loro organismi. Alla luce dei nuovi sviluppi delle armi genetiche, la manifestazione di varie mutazioni di questo virus in diverse razze e persone è del tutto naturale.

Dopotutto, è noto che la Gran Bretagna e la sua capitale, Londra, sono una sorta di Babilonia, dove non solo membri del Commonwealth britannico, ma anche numerosi europei, americani, africani, cinesi e arabi si affollano e si disperdono in tutto il mondo. E tutti portano qui non solo i loro problemi, ma anche le loro malattie. Ebbene, l'introduzione di varie malattie da tutto il mondo in un'isola non così grande (soprattutto nel periodo iniziale della malattia di Covid-19) potrebbe trasformare la Gran Bretagna in una sorta di "vaso di Pandora". Una specie di brocca con una serie di terribili malattie, a seguito dell'interazione di cui potrebbe essersi formato un nuovo ceppo più infettivo del virus Covid-19. E questo non sorprende quando vengono a contatto portatori di ceppi del virus diversi, anche meno patogeni.
Ora quasi tutti hanno raggiunto e chiuso ogni comunicazione con l'Inghilterra. La domanda è: non è troppo tardi per recuperare il ritardo?

Se il virus originariamente registrato sul pianeta si chiamava cinese, o Wuhan, che dire del nuovo ceppo che si diffonde in tutto il mondo dal Regno Unito? Forse dovresti chiamarlo "inglese" o "britannico"?
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Starover_Z Офлайн Starover_Z
    Starover_Z (Yury) 23 dicembre 2020 17: 25
    +1
    Se il virus originariamente registrato sul pianeta si chiamava cinese, o Wuhan, che dire del nuovo ceppo che si diffonde in tutto il mondo dal Regno Unito? Forse dovresti chiamarlo "inglese" o "britannico"?

    "Britanchik" è abbastanza adatto!
  2. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 23 dicembre 2020 17: 38
    +2
    Avevano vari nuovi virus - aviario, Ebola, influenza di varie strisce, ecc., Ma il nuovo coronavirus è inquietante, troppo insolito nelle sue dimensioni, nell'infettività pandemica, nelle proprietà delle sue conseguenze, sebbene il tasso di mortalità sia relativamente basso e selettivo. Quindi chiede di essere chiamato: artificiale per qualche scopo ... Con una tale mutazione del coronavirus, le vaccinazioni diventano inefficaci, il che significa che è necessario un metodo diverso, un approccio diverso ... È interessante notare che più del 60% di alcol etilico distrugge rapidamente il coronavirus, il che significa vampate di calore gola e stomaco con un bicchiere di questa pozione, un rimedio efficace dopo il contatto con possibili portatori di coronavirus ...
  3. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
    goncharov.62 (Andrew) 23 dicembre 2020 18: 25
    0
    "Newbie English" ... Per l'edificazione
  4. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
    Natan Bruk (Natan Bruk) 23 dicembre 2020 18: 54
    -1
    Un altro "specialista" ... Prima di tutto, si sa poco della nuova varietà. Sì, sembra che sia molto più contagioso, ma "mortale" è interamente sulla coscienza dell'autore di quest'opera. Ciò è confermato solo dalle edizioni gialle, ma non dagli esperti. Non è ancora noto se sia ancora più pericoloso di quello esistente. Di solito, con le mutazioni, la patogenicità diminuisce, ma sarà più accurato scoprire se è così nel caso di COVID-19, sarà possibile scoprirlo solo dopo un po 'di tempo.
  5. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 23 dicembre 2020 18: 55
    +1
    Un nuovo ceppo di coronavirus in Gran Bretagna: cosa ha portato alla sua comparsa?

    Professor Anch Baranov, School of Systems Biology, George Mason University:

    L'uso di farmaci che sopprimono il virus e interferiscono con la sua riproduzione, così come il trattamento di pazienti con plasma con anticorpi porta ad una mutazione accelerata del virus e all'emergere di nuovi ceppi.