La Svezia è desiderosa di combattere. La Russia sta aspettando una nuova guerra del nord?


L'anno in uscita, francamente, non ha aggiunto stabilità e pace alla vita dell'umanità. Quasi ovunque continuarono i "vecchi" conflitti militari e in alcuni luoghi ne scoppiarono di nuovi, feroci e sanguinosi. Purtroppo, non si può dire che i confini della nostra Patria siano in pace e sicurezza: la guerra nel Caucaso, gli eventi allarmanti in Bielorussia, il confronto nell'est dell'Ucraina, il forte aumento dei preparativi militari della NATO, che hanno un chiaro orientamento anti-russo in Polonia e negli Stati baltici ...


Sembra che le minacce in direzione nord verranno presto aggiunte a questo elenco allarmante. Un tempo nemica mortale della Russia, ma avendo convissuto con essa negli ultimi due secoli senza problemi o rivendicazioni reciproche, la Svezia sta cambiando drasticamente il suo corso dal buon vicinato allo scontro. Fino a che punto può arrivare questo processo?

Dalla guerra alla pace e ritorno


Le persone delle generazioni odierne difficilmente possono prendere sul serio la Svezia come nemico geopolitico del nostro paese. Tuttavia, lasciate che vi ricordi che non è sempre stato così. Nella lista dei paesi con cui i nostri antenati hanno intrapreso guerre su vasta scala, questo stato occupa uno dei primi posti. Se prendiamo in considerazione solo i conflitti a cui la Russia ha partecipato dai tempi dei sovrani Ivan III, Ivan IV, Fedor I e Alexei Mikhailovich, allora ce ne sono una dozzina. Ma se aggiungiamo a quelle, come fanno molti storici, feroci battaglie con coloro che hanno cercato di schiacciarlo sotto se stessi e conquistare gli svedesi della Repubblica di Novgorod, allora il numero probabilmente raddoppierà. Il culmine dello scontro russo-svedese fu la Guerra del Nord, condotta da Pietro I. Per accedere al Baltico, alla fine i nostri avversari, anche se si aggiunsero alla lista di coloro che invasero le terre russe con il fuoco e la spada, furono completamente sconfitti. La Russia è finalmente diventata un impero e la Svezia ha perso la sua ambizione di diventarlo.

Tuttavia, i tentativi di vendetta armata furono intrapresi da Stoccolma fino all'inizio del XIX secolo, con lo stesso risultato negativo. Alla fine, insieme ai risultati degli scontri passati, costano alla Svezia quasi un terzo del suo territorio. Da quel momento in poi, la lezione sembrava essere stata appresa. Tuttavia, gli svedesi non hanno mai perso nessuna occasione per rovinare il nostro paese, anche se di nascosto: durante la guerra d'inverno del 1939, su 11mila volontari stranieri che combatterono contro l'Armata Rossa a fianco dei finlandesi, 8mila erano svedesi. E aiuti militari sotto forma di forniture di armi, munizioni e attrezzatura Stoccolma ha reso Helsinki più che significativa. Durante la seconda guerra mondiale gli svedesi sembravano neutrali, ma ... Non dimentichiamo che quasi la metà delle armi della Wehrmacht erano fatte appunto di metallo fuso da minerale svedese di alta qualità, che fluì nel Terzo Reich fino al 1945.

Dopo la divisione del mondo in due campi con centri a Washington e Mosca, nonché la creazione dei corrispondenti militaripolitico blocchi - NATO e ATS, la Svezia ha annunciato che continuerà ad aderire a una politica di neutralità. Lei, come la Finlandia, ha rifiutato un'offerta di aderire all'Alleanza del Nord Atlantico, di cui sono diventate membri la Danimarca scandinava e la Norvegia. Sì, a partire dal 1994 Stoccolma iniziò a essere lentamente trascinata nell '"orbita" della NATO - prima diventando un membro del Partenariato per la Pace, poi unendosi in un modo o nell'altro a varie missioni dell'Alleanza nei Balcani, in Afghanistan e in Africa. E nel 2014, al suo vertice in Galles, la Svezia è stata “benedetta” con lo status di una “partnership allargata”. Tuttavia, negli ultimi anni, il bilancio militare del paese è stato costantemente ridotto e la questione dell'adesione a pieno titolo alla NATO non è stata sollevata in linea di principio. Inoltre, nel settembre di quest'anno, il ministro della Difesa svedese Peter Hultkvist ha rilasciato un'intervista al quotidiano tedesco Allgemeine Zeitung, in cui ha affermato chiaramente e chiaramente: Stoccolma non ha intenzioni o piani di aderire al blocco del Nord Atlantico. Il motivo è semplice: "riluttanza ad aumentare la tensione nelle relazioni con Mosca".

Tuttavia, letteralmente un paio di mesi dopo, lo stesso Hultqvist iniziò a dire cose completamente diverse. Si scopre che "l'ambiente di sicurezza globale" è cambiato drasticamente e non in meglio, ovviamente. Quando è successo? Secondo il capo del dipartimento della difesa svedese, "dopo l'aggressione della Russia contro la Georgia, l'annessione della Crimea e il conflitto in Ucraina". Hultqvist è anche estremamente preoccupato per "la modernizzazione delle capacità militari russe, lo svolgimento di esercitazioni molto complesse da parte di Mosca e il rafforzamento della sua attività nella zona artica e del Mar Baltico". È una cosa strana - non è come un estone, ma come uno svedese ... Oppure "accensione tardiva" è davvero una caratteristica distintiva dei gentiluomini con un "carattere nordico persistente"?

Stanno finendo 200 anni di neutralità?


In effetti, il conflitto russo-georgiano ha avuto luogo nel 2008. La Crimea è tornata nel nostro paese nel 2014. Perché hanno oscillato così a lungo? O il signor Ministro sta ancora cercando di "adattare il problema alla risposta", inventando "motivi" per un brusco cambiamento nel corso del paese da neutrale a anti-russo e militarista? Devo dire che negli ultimi due anni si è delineato letteralmente un significativo deterioramento delle relazioni tra Stoccolma e Mosca. Permettetemi di ricordarvi alcuni momenti di questa triste cronologia: alla fine di febbraio 2019, un certo cittadino è stato arrestato a Stoccolma, presumibilmente “reclutato dall'intelligence russa” e che lavorava per essa. Di conseguenza, naturalmente, scoppiò uno scandalo diplomatico.

Il fatto che quello che è successo non sia stato un incidente, ma una nuova posizione statale della Svezia, è stato evidenziato da un voluminoso rapporto pubblicato solo un mese dopo dal servizio di controspionaggio (SAPO) lì, in cui il nostro paese è stato direttamente accusato di sviluppare una sorta di "dottrina della zona grigia" in cui presumibilmente "cerca di agire metodi di propaganda, attacchi informatici e acquisizione di aziende e tecnologie strategiche ". Le affermazioni, ovviamente, furono copiate con accuratezza scandinava dai "compagni anziani" - quei paesi occidentali che avevano già lanciato un frenetico attacco informativo sul nostro paese durante questo periodo. Ciò fu seguito da ripetute iniziative della Stoccolma ufficiale, che iniziò sempre più a vedere una minaccia negli aerei e nelle navi militari russe, che, di fatto, eseguirono sortite e campagne del tutto ordinarie. La situazione si stava surriscaldando gradualmente, ma costantemente. Nel luglio di quest'anno, il servizio militare generale, da tempo andato nel dimenticatoio, è stato restituito al paese "neutrale". Il budget militare di Stoccolma dal 2014 al prossimo 2021 è aumentato dell'85%! Tuttavia, come si è scoperto, questo è lontano dal limite.

In futuro, il budget della difesa del paese per il periodo dal 2021 al 2025 dovrebbe aumentare di un altro 40% e raggiungere un volume di 89 miliardi di corone o 10,6 miliardi di dollari. Questo sarà un record per gli ultimi 70 anni. Ora Stoccolma spende circa l'1.1% del proprio PIL in forze armate, ma a un tale ritmo, vedete, raggiungerà presto il 2% che Washington richiede ai suoi partner della NATO. I cambiamenti corrispondenti si stanno verificando nelle forze armate del paese - c'è una rapida "costruzione muscolare". Ciò si esprime innanzitutto in un forte aumento dell'organico dell'esercito che, secondo i piani esistenti, dovrebbe quasi raddoppiare entro il 2030, raggiungendo le 90mila persone contro le 55 attuali. recluta fino a 8mila persone all'anno, il che, ancora una volta, raddoppierà il numero attuale.

Militarmente, la Svezia dovrebbe essere presa abbastanza sul serio: non dimentichiamo che questo paese, a differenza di molti altri in Occidente, è completamente autosufficiente non solo con i più semplici tipi di armi e attrezzature militari, ma anche con carri armati, aerei da combattimento e persino navi da guerra e sottomarini ... Uno degli esempi più chiari del fatto che tutto ciò che sta accadendo non sono parole vuote, è stato il dispiegamento da parte dell'esercito svedese di una delle sue unità sull'isola di Gotland nel Mar Baltico, sempre direttamente collegata da Stoccolma con la "maggiore attività militare della Russia in quest'area acquatica", che ha iniziato a causare Lato svedese "preoccupazione" dal 2014. L'unità militare svedese basata su quest'isola baltica è stata, ricordo, sciolta nel 2005. Adesso i tempi sono cambiati.

Tuttavia, tutto ciò potrebbe non sembrare ancora così allarmante se Stoccolma non avesse iniziato di recente a compiere passi più che reali, indicando il suo desiderio di cancellare la neutralità che durò per due secoli (anche se a volte puramente sulla carta) e aderire all'Alleanza del Nord Atlantico. Tali azioni, forse, destano molta più preoccupazione della formazione di nuovi reggimenti da parte della Svezia e dell'aumento del costo del loro mantenimento. La scorsa settimana il parlamento locale, il Riksdag, ha votato a favore di una decisione che di fatto apre la strada all'adesione del paese alla NATO. Si tratta di invitare il governo a dichiarare di diritto la possibilità di aderire all'Alleanza, precedentemente negata in linea di principio a livello statale. Non si può dire che questa decisione altamente controversa sia stata unanime: è stata adottata con una maggioranza di 204 voti contro 145.

Tra coloro che, con la schiuma alla bocca, sostengono che la Svezia oggi "ha bisogno di garanzie di sicurezza che solo l'adesione alla NATO può dare", ci sono i rappresentanti dei partiti di centro-destra presenti: moderati, liberali, di centro e anche democristiani. Gli oppositori delle aspirazioni nordatlantiche dei loro colleghi sono stati tradizionalmente parlamentari dei partiti socialdemocratico e di sinistra, oltre che dei "verdi". L'incidente sta nel fatto che l'attuale governo del paese è composto da rappresentanti di queste stesse forze politiche. Le idee dei sostenitori di aderire all'alleanza sono già state duramente criticate dal capo del ministero degli Esteri svedese Anna Linde, che ha affermato che tali misure porterebbero a "conseguenze negative per la sicurezza del Paese".

Purtroppo, come sappiamo, nei paesi europei le coalizioni politiche e i governi a volte cambiano con una velocità davvero caleidoscopica. Non vi è alcuna garanzia che domani a Stoccolma coloro che sono costretti ad "abbracciare" il blocco del Nord Atlantico non avranno la meglio. E, a proposito, il Riksdag ha votato molto amichevolmente per un forte aumento dell'esercito e l'inflazione del bilancio militare. Senza dubbio, una tale svolta degli eventi non è di buon auspicio per la Russia. Innanzitutto per il fatto che nel prossimo futuro il Nord, in particolare la zona artica, promette di diventare un'arena di un confronto molto teso tra il nostro Paese e la NATO. L'aumento delle forze e delle risorse di un potenziale avversario, soprattutto a scapito di uno stato scandinavo con un'industria militare sufficientemente sviluppata, non dovrebbe spaventarci, ovviamente, ma sicuramente non causa gioia.
48 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Stalnov I.P. Офлайн Stalnov I.P.
    Stalnov I.P. (Stalnov Ivan Petrovich) 25 dicembre 2020 10: 22
    +8
    Sì, la Svezia si fornisce di armi, sorge una domanda, quando è stata combattuta l'ultima volta la Svezia? Una cosa è correre attraverso foreste e campi sapendo. che non sarai fradicio, ma un'altra cosa quando "Hailings and Tornadoes strike". E ora la prospera Svezia, che ha creato il socialismo per i suoi cittadini, troverà la forza per costringere la sua popolazione ad andare in guerra, non credo. La lotta può avvenire solo quando, ad esempio, la Russia attacca la Svezia, e questa è una delle azioni impensabili.
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 25 dicembre 2020 11: 08
    -8
    Ah, questa è tutta invidia del socialismo svedese.
    Non hanno il Cremlino e i Chubais. Ma c'è un alto tenore di vita, tasse elevate per gli oligarchi e un livello di industria.
    E cosa accadrà lì tra 10 anni - anche il PIL è sconosciuto.
    1. sverdicono Офлайн sverdicono
      sverdicono 25 dicembre 2020 18: 45
      +2
      Beh, non devi mentire. Negli ultimi 7 anni la Svezia è stata in grossi guai ... gli emigranti, e ce ne sono oltre 9 milioni, stanno trascinando il paese al fondo. E puoi andare lì. Se vuoi.
      1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
        Xuli (o) Tebenado 25 dicembre 2020 22: 24
        0
        ... emigranti, e sono oltre 9 milioni ...

        A partire dal 2019, la popolazione della Svezia = 10 milioni 327 mila 589 persone. E "oltre 9 milioni di emigranti" sono inclusi nella popolazione?
        1. bulvas Офлайн bulvas
          bulvas (Basilio) 25 dicembre 2020 23: 37
          +1
          Citazione: Xuli (o) Tebenado
          A partire dal 2019, la popolazione della Svezia = 10 milioni 327 mila 589 persone. E "oltre 9 milioni di emigranti" sono inclusi nella popolazione?

          Il neonato Partito arabo svedese chiede agli svedesi che non apprezzano il multiculturalismo di rinunciare alla cittadinanza e di lasciare il paese.

          Sul loro canale Facebook ufficiale, chiedono: Il Partito arabo chiede a tutti gli svedesi che non accettano il valore della diversità di rinunciare alla cittadinanza e lasciare il Paese. Non hai niente da fare qui, la tua Svezia, che vorresti tornare, è andata per sempre.

          https://yandex.ru/turbo/swedinfo.ru/s/novosti-stokgolma/3181-shvedov-prizyvayut-emigrirovat-iz-strany

          Cos'è la NATO?
          Hanno bisogno di un esercito per proteggersi dal "multiculturalismo"
          1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
            Xuli (o) Tebenado 26 dicembre 2020 11: 14
            -3
            Piuttosto che versare lacrime di coccodrillo sugli "sfortunati svedesi", faresti meglio a prenderti cura dello stato delle cose a Maskvabad (è difficile sentire il russo nella metropolitana) ea Maskvabad ulus :))
            1. Il commento è stato cancellato
              1. Il commento è stato cancellato
        2. sverdicono Офлайн sverdicono
          sverdicono 26 dicembre 2020 02: 16
          0
          0,9 milioni. Sbagliato.
    2. Valery Prokhorov Офлайн Valery Prokhorov
      Valery Prokhorov (Valery Prokhorov) 26 dicembre 2020 13: 46
      0
      Allora qual è la minaccia per la Svezia? Sicuramente qualcuno vuole catturarli?
      1. Andro Офлайн Andro
        Andro (Andrey Tsarazon) 28 dicembre 2020 13: 55
        +1
        Nessuno catturerà la Svezia con il bottino militare, sarà catturata dai migranti e questo è inevitabile.
  3. dilettante Офлайн dilettante
    dilettante (Victor) 25 dicembre 2020 12: 46
    +1
    Pensavo che tutti avessero visto questo video. Ma si scopre che il signor Necropny non l'ha visto. bevande

    1. Il commento è stato cancellato
  4. Maxim Mironov Офлайн Maxim Mironov
    Maxim Mironov (Maxim Mironov) 25 dicembre 2020 17: 53
    +1
    Shaw di nuovo "kemska volost"?)) E il video è buono ... sull '"umorismo svedese" ... quindi forse questi sono i loro "preparativi", questo è il loro umorismo del genere?))))
  5. Zelimkhan Офлайн Zelimkhan
    Zelimkhan (Zelimkhan) 25 dicembre 2020 19: 35
    -11%
    La Svezia non attaccherà la Russia. La Svezia attenderà fino all'inizio del processo di collasso della Russia, quindi si impadronirà di parte dei territori, ad esempio parte della regione di Leningrado, della regione di Pskov e della regione di Novgorod. E il crollo della Russia è solo questione di tempo.
    1. sverdicono Офлайн sverdicono
      sverdicono 25 dicembre 2020 21: 46
      +7
      Di cosa sei preoccupato? Per la Russia. Ti siedi in Turchia e ti siedi.
    2. Odessa greca Офлайн Odessa greca
      Odessa greca (Greco) 25 dicembre 2020 21: 50
      +4
      Lo dici come rappresentante della nazione già titolare della Svezia? buono Ebbene, tra dieci anni ci sarà la Sharia in Svezia! Lavorate, fratelli! occhiolino
    3. astronauta Офлайн astronauta
      astronauta (San Sanych) 25 dicembre 2020 21: 53
      0
      Non aspetterai, non ripeteremo gli errori del 91!
    4. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 25 dicembre 2020 22: 39
      -2
      ))) Perché ne hanno bisogno? Yasak raccoglie? Così il Medioevo è finito molto tempo fa e negli anni '50 -'60 del secolo scorso anche l'Africa è stata liberata.
    5. bulvas Офлайн bulvas
      bulvas (Basilio) 25 dicembre 2020 23: 34
      +5
      Citazione: Zelimkhan
      E il crollo della Russia è solo questione di tempo.

      Ci sono stati tanti di voi in attesa del crollo della Russia negli ultimi 1000 anni, ma dove siete tutti?
      I cimiteri dei sognatori sul crollo della Russia sono già scomparsi dalla faccia della Terra.

      Dovresti leggere la storia, Zelimkhan, forse smetterai di fantasticare.
      Lascia sogni vuoti a ragazze stupide.
  6. volhcovcepgei Офлайн volhcovcepgei
    volhcovcepgei (Cepgei Volhcov) 25 dicembre 2020 22: 31
    +3
    In generale, molti paesi, tra l'altro vicini alla sufficienza stessa, sono pronti a ritirarsi dalla NATO, è già diventato chiaro a molti che questo priva il paese della sicurezza e, soprattutto, dell'autosufficienza nelle proprie azioni. Il desiderio dell'America è comprensibile, hanno bisogno di "siluri" da combattimento e, soprattutto, loro stessi non vogliono esserlo. Ma non è nemmeno questo il punto, una base NATO in qualsiasi paese è una minaccia diretta per il governo del paese (in questi territori chiusi si forma una certa squadra che non è sotto il controllo del paese ospitante) spionaggio, di ogni tipo, lavoro sovversivo e raccolta di dati incriminanti sui membri del governo, in particolare, partecipazione diretta nella vita politica del paese, la produzione di tutti i tipi di armi di distruzione di massa e molte altre cose spiacevoli per il paese. Di per sé, l'aumento dell'esercito e persino la disponibilità di armi decenti sono affari del paese. Ma non trasformarti in siluri per un uso occasionale. Ma tutto è molto più semplice, gli Stati Uniti cercano una scappatoia per entrare nel territorio che è loro chiuso, e prima di tutto soffrirà il Paese sul cui territorio hanno messo piede, e non solo che non ci sarà via d'uscita. Gli Stati Uniti non hanno bisogno di un paese con le proprie ambizioni, e il loro obiettivo è insultantemente semplice, ottenere un proprio sito, ovviamente il resto è superfluo, tranne forse i servi e i siluri.
  7. BoBot Robot - Free Thinking Machine 25 dicembre 2020 23: 49
    +1
    Sicuramente - tratta questi subchik con l'idrogeno!
  8. Vyacheslav34 Офлайн Vyacheslav34
    Vyacheslav34 26 dicembre 2020 10: 16
    +2
    La Svezia ha sempre combattuto, i contingenti volontari della Svezia hanno sempre preso parte a tutte le ostilità È solo che gli svedesi hanno sempre osservato da vicino ciò che stava accadendo e hanno rimosso i loro militari da luoghi pericolosi, luoghi in cui potevano essere catturati, soprattutto dopo che Joseph Vissarionovich ha pugnalato il muso sul tavolo a partecipazione del battaglione svedese alla Difesa di Musta-Tunturi a fianco dei tedeschi. Lì, scoprirono immediatamente tutto, il controspionaggio dell'esercito e della marina e riferirono dove necessario, e Stalin al momento giusto tirò fuori i documenti dal tavolo e iniziò a spingere gli svedesi in questo tavolo, e 10 millimetri sotto il livello del tavolo.
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 26 dicembre 2020 11: 27
      -1
      ... e Stalin tirò fuori i documenti dal tavolo al momento giusto e iniziò a spingere gli svedesi dentro questo tavolo, e 10 millimetri sotto il livello del tavolo ...

      )) Ma per loro questo "frugare" nel profondo della sua anima era profondamente viola e puramente parallelo.

      Hanno proposto la loro versione della costruzione del socialismo, un'alternativa a quella di Stalin, e per molti decenni hanno punzecchiato i loro connazionali e ammiratori di Soso Vissarionych con il loro brutto tenore di vita elevato. E, sfortunatamente, la Russia non è di 10 mm sotto il livello del buffet, ma molto di più.
  9. marinaio_2 Офлайн marinaio_2
    marinaio_2 (Mare bianco) 26 dicembre 2020 10: 18
    0
    Carlo XII ha sempre trattato i russi che hanno avuto la sfortuna di cadere nelle sue mani con fredda, incommensurabile crudeltà. Contrariamente alle regole di guerra generalmente accettate in quel momento, gli svedesi commisero una serie di crimini di guerra.
    Nella battaglia di Fraustadt, l'incomprensibile, veramente bestiale crudeltà degli svedesi si è rivelata contro i russi. In effetti, in questo esercito combinato del generale sassone Schulenburg, che ha subito una tale sconfitta, c'erano sassoni e polacchi e persino i francesi che prestavano servizio nell'esercito sassone e, infine, i russi. Dopo la sua vittoria (3 febbraio 1706), l'esercito svedese fece prigionieri tutti coloro che non furono uccisi e non ebbero il tempo di scappare. Tutti tranne i russi!

    Anche i russi furono picchiati molti, e quali dei soldati furono presi al massimo, e con quelli il nemico agì molto spietatamente, secondo il decreto reale emesso su di loro in precedenza, in modo da non dare loro perdono (o misericordia), e mise rudemente una persona in 2 e 3 ciascuno dall'altra le pungevano con lance e baguette (baionette - E. T.). In questo modo barbaro, gli svedesi sterminarono 4mila prigionieri russi disarmati dopo la battaglia.

    - E. V. Tarle, "La guerra del nord e l'invasione svedese della Russia"

    Secondo testimoni oculari, alcuni dei prigionieri russi, cercando di evitare l'esecuzione, rivoltarono le loro uniformi, con la fodera rossa verso l'esterno, cercando di fondersi con le uniformi rosse dei Sassoni, ma ciò non aiutò: "dopo aver appreso che erano russi, il generale Renschild ordinò di portarli fuori davanti alla linea e sparare a ciascuno alla testa ; uno spettacolo davvero pietoso! " Un altro testimone oculare dei fatti ha raccontato: circa 500 prigionieri russi "sono stati subito fucilati e accoltellati a morte in questo circolo senza alcuna pietà, tanto che cadevano l'uno sull'altro come pecore in un mattatoio".

    Sullo sfondo degli svedesi, i turchi erano un modello di nobiltà. Soprattutto quando il nostro esercito, guidato da Pyotr Alekseevich, fu liberato dall'accerchiamento sul Prut con minime promesse da parte nostra, senza attendere il loro adempimento.
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 26 dicembre 2020 11: 36
      0
      ... quando il nostro esercito, guidato da Pyotr Alekseevich, fu liberato dall'accerchiamento sul Prut con minime promesse da parte nostra ...

      Dai! Là queste promesse ai turchi erano lì prima della lanterna. Il re ha rimosso tutto l'oro dal suo seguito e la regina, diamanti di smeraldo e altri zaffiri fino alla fibbia d'oro dai suoi porti; questo e il tesoro dell'esercito al penny è stato dato ai turchi (con particolare rispetto).
      1. marinaio_2 Офлайн marinaio_2
        marinaio_2 (Mare bianco) 27 dicembre 2020 15: 49
        -1
        Bene, questa è tutta una speculazione. Sì, sono stati dati alcuni regali per il Sultano. Carlo XII cercò di accusare il Gran Visir di corruzione davanti al Sultano, ma le indagini del Gran Visir giustificarono. Ma, per quanto riguarda ciò che descrivi ... ci sono molte voci, non una singola prova. Se disponi di PROVE solide della tua versione, disponile, guardiamole.
        Quindi, il Gran Visir non ha preso nulla per sé, ma ha rilasciato il nostro esercito in base al trattato firmato che avremmo restituito Azov in Turchia, smantellato le fortificazioni della fortezza di Taganrog e non avrebbe tenuto la nostra marina nel Mar Nero (Azov).
        1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
          Xuli (o) Tebenado 27 dicembre 2020 18: 09
          0
          L'esperienza della comunicazione locale mi dice che anche quando si dà qualche prova dal "partner" seguono le parole: "Ebbene, questa è tutta speculazione".
          Pertanto, non vedo motivo di umiliarmi soprattutto.
          1. Foca Офлайн Foca
            Foca (Sergey Petrovich) 29 dicembre 2020 17: 26
            -1
            E l'esperienza della comunicazione locale mi mostra che qui tutte le promesse di presentare prove, di regola, finiscono con espressioni simili alla tua:

            Certo, potrei esporre con calma mille prove, ma non vedo il punto, poiché le mie dimostrazioni non verranno prese sul serio.
            1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
              Xuli (o) Tebenado 29 dicembre 2020 18: 55
              0
              ... tutte le promesse per fornire prove ...

              1) Mostrami pzhsta nemmeno tutto, ma almeno una delle mie promesse di presentarti alcune prove.
              2) Secondo me, un po 'più in alto ho parlato un po' con Seaman_2 (Mar Bianco), e sotto sono apparsi alcuni Seal (Sergey Petrovich) :)
              3) Cercato Sigillo nel dizionario: stampa; guarnizione; foca, gatto, foca.
              Sì, hai una bassa autostima :))

              Addio, mio ​​piccolo mollusco!
              1. Foca Офлайн Foca
                Foca (Sergey Petrovich) 30 dicembre 2020 09: 06
                -1
                Non c'erano promesse per me.
                Ma hai affermato:

                Il re si tolse tutto l'oro dal suo seguito e la regina, i diamanti di smeraldo e altri zaffiri fino alla fibbia d'oro dai suoi porti; questo e il tesoro dell'esercito al penny è stato dato ai turchi (con particolare rispetto).

                A cui il tuo avversario ti ha rispettosamente chiesto

                Se disponi di PROVE solide della tua versione, disponile, guardiamole.

                Il che è abbastanza logico. Se qualcuno ha recitato qualcosa senza prove, chiunque può chiedere alla stella di confermarlo.
                Tuttavia, sì, davvero, come star esperta, non hai promesso nulla a nessuno e hai immediatamente evitato di rispondere. Nel fango. A quanto pare sei un vero professionista. Nello sport, "chi meglio non risponde per il suo bazar".
                E mentre ti ho mostrato questo, hai iniziato a sistemare la mia cartella personale. Anche nelle migliori tradizioni demagogiche.
                Quindi congratulazioni! Infatti, nel tuo sport preferito "Come evitare di rispondere per il tuo bazar" hai raggiunto nuove vette.
                1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
                  Xuli (o) Tebenado 30 dicembre 2020 12: 54
                  0
                  Se qualcuno ha recitato qualcosa senza prove, chiunque può chiedere alla stella di confermarlo.

                  Di cosa stai parlando? Lo stai scolpendo seriamente? Mi fai ridere :))
                  Questi commenti si trovano sotto l'opera del compagno Neukropny. Ci sono dei numeri e non viene detta una parola, da dove li ha presi? Qui hai le tue domande e gli chiedi: dove hai preso questo (questo, questo e questo)? Quali sono le tue prove?
                  A proposito, come Necropny, intervallerò anche la mia presentazione con le parole "simile", "forse", "sembrerebbe", "mi piace", "sembri", "senza dubbio" e così via, in modo che i cuscinetti di tenuta siano calmi :)
                  1. Foca Офлайн Foca
                    Foca (Sergey Petrovich) 30 dicembre 2020 14: 40
                    -1
                    Lascia che decida io stesso chi e quali domande farmi. Se voglio chiedere conferma alle parole di Necropny, lo farò. Nel frattempo mi sono rivolto a te. Vedo che è inutile. Non vuoi essere responsabile del tuo bazar. Questa volta hai deciso di nasconderti dietro la Necropny. : -))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))) ))))))
                    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
                      Xuli (o) Tebenado 30 dicembre 2020 15: 38
                      0
                      Spiegherò sulle mie dita, come per i dotati:
                      1) Qui non si difende una tesi di laurea scientifica. E nemmeno la difesa della mia tesi al mio dipartimento di storia nativa. Questo non è il formato giusto per spiegare la scelta dell'argomento, per rivedere fonti e storiografia, per fornire argomenti e prove. Ancora una volta, questa non è nemmeno una "tavola rotonda" di scienziati che parlano teste. Qui - le solite chiacchiere su Internet su un determinato argomento. Non piu.

                      2) Guarda il titolo dell'opera. Si tratta della moderna politica di difesa della Svezia. Non c'è nemmeno una parola sulla campagna Prut di Peter I. Pertanto, l'intero argomento in questo caso è chiamato fuori tema, il che non è il benvenuto in nessun sito.
                      3)
                      Se voglio chiedere conferma alle parole di Necropny, lo farò.

                      Hai chiaramente sopravvalutato le tue capacità.
                      4)
                      Seal (Sergey Petrovich) Oggi, 09:06
                      Non c'erano promesse per me.

                      E quindi il tuo cognome: "Gratis!"
                      1. Il commento è stato cancellato
                    2. marinaio_2 Офлайн marinaio_2
                      marinaio_2 (Mare bianco) 21 gennaio 2021 23: 29
                      0
                      Non sono qui da molto tempo. Grazie collega per il tuo supporto. E il mio consiglio a te: non rispondere a questo più di questo, come hai correttamente notato, che non vuole essere responsabile del suo bazar alla donna del bazar con un soprannome quasi osceno. Credimi, è come lanciare perle davanti a te sai chi.
  10. Haiowenta Oneida Офлайн Haiowenta Oneida
    Haiowenta Oneida (Haiowenta Oneida) 27 dicembre 2020 01: 11
    +1
    Che raro svedese con asce nella foto. Nessun altro invierà contro di loro fanteria e carri armati, molto onore, per combatterli con le loro mani. La guerra sarà lontana - se solo si muovono nella nostra direzione, anche gli svedesi, anche i norvegesi - non avranno tempo di pentirsi, perché volerà dentro e si appiattirà, e su questo "socialismo" svedese finirà, ci sarà una continua riserva svedese.
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 27 dicembre 2020 10: 25
      0
      Se domani è guerra, il paese si muoverà
      Da Kronstadt a Vladivostok.
      Il paese sarà agitato, grande e forte,
      E spezzeremo crudelmente il nemico.

      Un aereo volerà, una mitragliatrice sarà affilata,
      Potenti rumori di carri armati
      E le corazzate andranno e la fanteria andrà,
      E precipitosa corsa tachanka.

      Non vogliamo la guerra, ma ci proteggeremo, -
      Fortificiamo la difesa per un motivo, -
      E nella terra nemica, distruggeremo il nemico
      Poco sangue, un potente colpo!


      E poi c'era il "Finlandese" ("Inverno") con terribili perdite di manodopera ...
  11. professore associato_2 Офлайн professore associato_2
    professore associato_2 (Srul Solomonovich) 27 dicembre 2020 16: 41
    0
    Quindi, spiega ai ragazzi che se succede qualcosa, non importa dove far cadere le testate nucleari, ne abbiamo molte ... abbastanza per tutti ...
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 27 dicembre 2020 17: 59
      0
      Sì, è abbastanza. Nessuno ne dubita.
      Ma poi riceverai una risposta.
      E anche se non arriva, tu ei tuoi nipoti morirete entro un paio d'anni di oncologia causata dalla ricaduta di ceneri radioattive dalla Svezia, sulle quali esploderanno le vostre testate atomiche preferite.
  12. Yuri Voronkin Офлайн Yuri Voronkin
    Yuri Voronkin (Yuri Voronkin) 27 dicembre 2020 17: 33
    +1


    Umorismo svedese - "La Svezia è pronta per un attacco delle truppe russe?"
  13. Dimon sorride Офлайн Dimon sorride
    Dimon sorride (Dimon Grin) 28 dicembre 2020 07: 34
    0
    Fino al primo incontro con il complesso dei lanciafiamme Buratino, poi ci sarà una voglia irresistibile di tornare a casa da parenti, amici e fidanzate. E a differenza di Stalin, porteremo con noi una banca svizzera.
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 28 dicembre 2020 21: 40
      -1
      E a differenza di Stalin, porteremo con noi una banca svizzera.

      Ancora una volta, sono convinto di quanto "profondo" e intricato abbia confuso il filo del pensiero del kraakl locale!
      Qui e Buratino, e la banca svizzera "a differenza di Stalin" :))
  14. Dzafdet Офлайн Dzafdet
    Dzafdet (Sergey) 28 dicembre 2020 10: 26
    0
    Nel 2025, la Svezia entrerà a far parte dell'URSS 2.0. Quindi i Simpson mostrano ...
  15. Ben Latin Офлайн Ben Latin
    Ben Latin (Valentino latino) 28 dicembre 2020 10: 54
    0
    .... perché stupirsi? Sedici (16!) Guerre e 13 sconfitte, dall'inizio del XIII alla metà del XIX secolo, gli svedesi contro i russi, senza contare l'assistenza militare globale alla Finlandia nella guerra contro l'URSS nel 1939-1940. e la partecipazione dalla parte della Germania nazista nel 1941-45. nelle SS "Nordland", "Totenkopf", SS "Wiking", SS "Nord", SS "Hohenstaufen", SS "Nederland" e la 33a SS Grenadier Division "Charlemagne" ... Perché chiedersi se la Svezia è con la Russia è in uno stato di guerra permanente da 7 secoli? ...
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 28 dicembre 2020 16: 40
      -1
      senza contare l'assistenza militare globale alla Finlandia nella guerra contro l'URSS nel 1939-1940.

      Forse sarà una scoperta storica per te, ma nel 1939-1941 anche la Germania di Hitler e l'URSS di Stalin si scambiarono "un'assistenza militare globale".

      .... e la partecipazione dalla parte della Germania nazista nel 1941-45. nelle divisioni SS

      Là, dalla parte della Germania nazista, c'erano il ROA dell'ex generale sovietico Vlasov e un'orda di altri, più piccoli.

      Perché stupirsi se la Svezia e la Russia sono state in uno stato di guerra permanente per 7 secoli?

      Conoscendo la storia della Russia, personalmente non sono sorpreso di nulla: non ci sono quasi vicini con cui la Russia non fosse in guerra, e con alcuni (Polonia, Turchia) - ancora una volta per secoli.
  16. Dmitry Frolov Офлайн Dmitry Frolov
    Dmitry Frolov (Dmitry Frolov) 30 dicembre 2020 21: 11
    0
    Foto 1. Se sei un discendente dei Vichinghi e un robusto soldato delle forze speciali, mentre posi con un'ascia, rimuovi la protezione dalle lame dell'ascia o hai paura di tagliarti?
  17. Rashid116 Офлайн Rashid116
    Rashid116 (Rashid) 31 dicembre 2020 11: 26
    0
    Molte lettere, non le ho lette. E la Svezia, dov'è?)))
    1. Gogi bresner Офлайн Gogi bresner
      Gogi bresner (Gogi Bresner) 31 dicembre 2020 17: 18
      0
      e SHO è la Svezia ???
  18. Gogi bresner Офлайн Gogi bresner
    Gogi bresner (Gogi Bresner) 31 dicembre 2020 17: 18
    -1
    Più "Zircon", meno "Zircon": questo non è un problema per il nostro settore.
  19. Ryzzard ewiak Офлайн Ryzzard ewiak
    Ryzzard ewiak (Ryszard Ewiak) 1 gennaio 2021 14: 02
    -1
    Cosa significa rinunciare alla neutralità per la Svezia? In breve, è un suicidio. Questa volta ci attende una guerra mondiale non solo di nome. Il mondo sarà preso dalla terra e la "grande spada" sarà usata (Apocalisse 6: 4). Gesù lo descrisse come segue: "φοβητρα τε και σημεια απ ουρανου μεγαλα εσται" - "Le cose sono terrificanti e straordinarie [relativo a fenomeni insoliti] dal cielo [dall'aria] la potente volontà"(Luca 21:11).
    Alcuni antichi manoscritti contengono le parole di Gesù "και χειμωνες" - "e gelate".
    Pescitta in aramaico: "וסתוא רורבא נהוון" - "e ci saranno grandi gelate." Oggi lo chiamiamo "inverno nucleare".
    E in Marco 13: 8 ci sono anche le parole di Gesù: "και ταραχαι" - "e disordine" (nel senso di confusione e caos).
    Pescitta aramaica: "ושגושיא" - "e confusione" (sullo stato dell'ordine pubblico).
    L'uso di queste armi provocherà anche tremori significativi lungo e attraverso le regioni, carestie ed epidemie (Luca 21:11).
    Gesù ha presentato qui un quadro completo delle conseguenze di una guerra nucleare globale. Questa non sarà "la fine del mondo". Come previsto, sarà ancora “l'inizio delle doglie” (Matteo 24: 8).
    In precedenza Gesù aveva dichiarato: “Ascolta anche di guerre e voci di guerre. Vedi, non ti sgomentare, perché tutto questo deve essere, ma non è ancora adempimento [τελος, primo significato: adempimento, adempimento] "(Matteo 24: 6). A differenza delle grandi guerre del diciannovesimo e del ventesimo secolo, la guerra che segna la fine di un'era (guerra nucleare globale) inizierà con un conflitto etnico: "La gente insorgerà contro la gente" (come nel 2008 in Georgia), e poi "il regno regno ”(Matteo 24: 7). Questa guerra sarà un segno dell'inizio della fine di questo sistema di cose.
  20. Foca Офлайн Foca
    Foca (Sergey Petrovich) 8 gennaio 2021 13: 38
    0
    Citazione: Xuli (o) Tebenado
    E ancora, solo il tuo coniuge puoi afferrare con la lingua, ma questi numeri non funzionano con me.

    Sono d'accordo. Lo hai dimostrato brillantemente. Con i numeri con l'obbligo di "rispondere per il tuo bazar" - non passare. Con la quale mi congratulo con te.