Politica estera: Russia e Turchia potrebbero entrare in un nuovo conflitto


Nel suo nuovo articolo "10 conflitti a cui prestare attenzione nel 2021", l'American Global politica La politica estera ha menzionato, tra le altre cose, preoccupanti contraddizioni tra Mosca e Ankara.


Il testo dice che sebbene Russia e Turchia non siano in guerra, spesso sostengono le parti opposte in vari conflitti, sia in Siria che in Libia, o convergono in una lotta di potere nel Caucaso.

Come dimostra la sconfitta da parte della Turchia di un aereo russo nel 2015 e la distruzione di dozzine di soldati turchi nel 2020 a seguito di attacchi aerei da parte delle forze governative siriane sostenute dalla Russia, il rischio di uno scontro inaspettato è alto.

Mentre, come osserva il testo, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e il suo omologo russo Vladimir Putin hanno finora dimostrato la loro capacità di affrontare tali incidenti, qualsiasi alterco può esacerbare i conflitti in cui entrambi i leader sono direttamente coinvolti.

Le contraddizioni nelle relazioni tra Ankara e Mosca si manifestano più chiaramente in Siria. Ma in Libia rappresentano anche lati opposti. Gli appaltatori russi sostengono l'esercito di Khalifa Haftar e la Turchia sostiene il governo di Tripoli.

Anche Russia e Turchia sono state coinvolte nella recente guerra per il Nagorno-Karabakh. La Federazione Russa ha un'alleanza militare con l'Armenia, ma ha evitato una scelta inequivocabile di schieramento e, alla fine, ha ottenuto un cessate il fuoco che ha posto fine alle ostilità. La Turchia ha fornito supporto diplomatico e militare all'Azerbaigian.

Nonostante tutto lo scontro in Transcaucasia, questa volta entrambe le potenze hanno vinto. La Russia ha dispiegato forze di pace e ha aumentato notevolmente la sua influenza nella regione. La Turchia può affermare di aver svolto un ruolo significativo nella vittoria dell'Azerbaigian e trarrà vantaggio dal corridoio commerciale [attraverso Armenia e Nakhichevan] stabilito dall'accordo di cessate il fuoco.

Paradossalmente, osserva l'analisi, sebbene Mosca e Ankara stiano convergendo su sempre più campi di battaglia, i legami bilaterali sono più forti che mai.

Il loro "temperamento caldo" è un simbolo di tendenze più ampie - un presagio di un mondo in cui le potenze non occidentali stanno sempre più resistendo agli Stati Uniti e all'Europa occidentale, diventando più assertive

- approvato nel testo.

Concludendo accordi bilaterali in varie zone di conflitto, sia la Russia che la Turchia vedono il potenziale per il proprio guadagno. Tuttavia, tali connessioni non possono essere definite stabili.

Il raffreddamento delle relazioni può creare problemi per entrambi i paesi e simultaneamente su più fronti.
  • Foto utilizzate: kremlin.ru
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 2 gennaio 2021 10: 46
    +1
    Così fantastico. Loro stessi non combattono, ma di comune accordo addestrano le truppe su "volontari" l'uno dell'altro.
  2. lavoratore dell'acciaio 2 gennaio 2021 11: 20
    +4
    Il nostro governo sa come creare problemi per se stesso. In primo luogo, lasciano entrare tutti in fila nella loro sfera di influenza, e poi pensano a come non entrare nel conflitto Solo Nabiulina non ha conflitti - manda regolarmente "babos" negli Stati Uniti e tutti sono felici. Questo è probabilmente l'unico posto in cui il nostro potere non ha conflitti !?
  3. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 3 gennaio 2021 14: 31
    -1
    Citazione: acciaio
    Il nostro governo sa come creare problemi per se stesso. In primo luogo, lasciano entrare tutti in fila nella loro sfera di influenza, e poi pensano a come non entrare nel conflitto Solo Nabiulina non ha conflitti - manda regolarmente "babos" negli Stati Uniti e tutti sono felici. Questo è probabilmente l'unico posto in cui il nostro potere non ha conflitti !?

    Tutti quelli che appartengono alla famiglia GDP, o semplicemente condividono, non si agitano, non ci sono conflitti con l'invio di babos ...