Il lancio di nuovi gasdotti ha abbattuto il transito ucraino


Nel 2020, l'operatore ucraino GTS LLC ucraino ha pompato 55,8 miliardi di metri cubi in Europa. m di gas russo, che è del 38% in meno rispetto al 2019. Lo afferma il messaggio-report ufficiale dell'OGTSU, pubblicato sul sito web dell'azienda.


Allo stesso tempo, il trasporto di gas dai paesi dell'UE all'Ucraina ("inversione virtuale", come veniva chiamato dalla società) è stato di 15,9 miliardi di metri cubi. m, che è del 12% in più rispetto all'anno precedente. Si tratta di un 27% in più rispetto alla media del 2016-2018.

I fattori chiave nella riduzione dei volumi di transito verso l'Europa sono: il lancio di nuovi gasdotti che bypassano l'Ucraina e una diminuzione della domanda di "carburante blu" nell'UE a causa delle significative riserve di gas negli impianti UGS europei

- indicato nel comunicato.

Si precisa che l'accordo con PJSC Gazprom prevede la prenotazione di impianti per un importo di 65 miliardi di metri cubi. m (178 milioni di metri cubi / giorno) nel 2020 e 40 miliardi di metri cubi (110 milioni di metri cubi / giorno) nel 2021-2024. Allo stesso tempo, nel 2020 il transito del gas russo è stato del 14% in meno (o 9,2 miliardi di metri cubi) rispetto a quanto previsto nel documento. Tuttavia, il gigante del gas russo trasferisce regolarmente denaro per l'intero volume di capacità ordinate in base a un contratto "scarica o paga".

Così, Gazprom paga per il transito di 65 miliardi di metri cubi. m, sebbene il pompaggio reale sia molto più basso. Inoltre, all'inizio del 2020, il volume medio giornaliero di transito era di 153 milioni di metri cubi. m / giorno, e alla fine del periodo di riferimento è aumentato a 183 milioni di metri cubi. m / giorno.

Nel 2020, OGTSU ha completato i suoi compiti principali del 100%. OGTSU oggi è un supporto affidabile per lo stato e il GTS ucraino è parte integrante e importante della stabilità energetica e della sicurezza dell'Europa

- ha detto il capo dell'azienda Sergey Makogon.

A sua volta, il capo di Naftogaz dell'Ucraina, Andriy Kobolev, ha affermato che il paese ha guadagnato circa 2020 miliardi di dollari nel 2 dal transito del gas. Questo è significativamente inferiore rispetto agli anni precedenti.

Si noti che lo slogan OGTSU "Trasportiamo l'energia dell'indipendenza" descrive al meglio ciò che sta accadendo. Lancio di nuovi gasdotti nei Balcani (continuazione del Turkish Stream) e l'inevitabile messa in servizio del Nord Stream-2 nel Baltico farà crollare ulteriormente il transito ucraino e peggiorerà la posizione dell'Ucraina come paese di transito.
  • Foto utilizzate: https://www.pexels.com/
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 3 gennaio 2021 12: 05
    -7
    https://topcor.ru/18055-ssha-sdelali-rabotu-severnogo-potoka-2-nevozmozhnoj.html
    Gli USA hanno reso impossibile il lavoro di "Nord Stream-2"
    1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
      Igor Berg (Igor Berg) 3 gennaio 2021 12: 27
      -4
      Gli USA hanno reso impossibile il lavoro di Nord Stream 2 e "-" contro
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 3 gennaio 2021 15: 17
        +4
        Gli USA hanno reso impossibile il lavoro di Nord Stream 2 e "-" contro

        A quanto pare sono per la tua ingenuità. Continuerai con lo stesso spirito, anche il mio "-" cadrà nel salvadanaio hi
        1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
          Volkonsky (Lupo) 4 gennaio 2021 22: 53
          0
          123 °, credi che verrà lanciato SP-2? anche se resistiamo, Biden non sarà in grado di superare la legge del Congresso che gli impone sanzioni, e quindi ci sono sanzioni non solo contro la costruzione, ma anche contro il funzionamento di SP-2 e la sua messa in servizio (certificazione). La legge del Congresso è stata adottata come emendamento al bilancio della difesa per il 2021, non è regolata da decreti presidenziali, è necessaria un'altra legge per abrogare questa, e al Congresso c'è pieno consenso su questo argomento (sia gli elefanti che gli asini sono tutti zoccolati "per" sanzioni)
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 4 gennaio 2021 23: 59
            +2
            Ovviamente finiranno di costruire sì È vero, i parassiti d'oltremare berranno più sangue.
            Qualcuno conta su Biden? assicurare
            E adesso cosa? Lascia che entrino ciò che vogliono, portali fuori. Lascia che asini ed elefanti almeno si incrociano.
            L'intero problema è nei partner europei, si trovano troppo strettamente sotto gli Stati Uniti.
            Penso che più vicino agli articoli estivi su questo argomento non sarà raro risata
  2. Praskovya Офлайн Praskovya
    Praskovya (Praskovya) 3 gennaio 2021 13: 42
    0
    Gas lì, gas qui. E metà della Russia non è rifornita di gas.
  3. LozmanPozman Офлайн LozmanPozman
    LozmanPozman (Lozman Pozman) 3 gennaio 2021 15: 07
    0
    Non conosco nessun altro paese che possa alimentare regimi nazionalisti ostili ...
  4. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 3 gennaio 2021 15: 24
    -6
    Citazione: LozmanPozman
    Non conosco nessun altro paese che possa alimentare regimi nazionalisti ostili ...

    Quindi per noi quasi tutte le modalità sono ostili .. beh, hanno un enorme +, direi un plus .. questa è la loro valuta, senza la quale siamo in% ope
  5. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 3 gennaio 2021 16: 38
    -5
    Di 'grazie all'eminente statista, l'ex presidente di Gazprom Medvedev e K.
    Gazprom paga. Gazprom spuskaket. Medvedev è in carica.
    Oh sì, il Transit è crollato. Se è così nel decimo.
  6. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 3 gennaio 2021 22: 33
    +2
    L'Ucraina vuole che la Russia lo nutra fino alla morte.
  7. anclevalico Офлайн anclevalico
    anclevalico (Victor) 4 gennaio 2021 06: 11
    -2
    Non so nemmeno quanto Gazprom riesca a subire una perdita pagando per tali servizi non reclamati. Anche il 21 sarà pagato per intero?