Grave responsabilità per la distruzione del Mi-24: quello che il Cremlino ha accennato all'Azerbaigian


Le relazioni tra Mosca e Baku dopo la guerra del Karabakh di 44 giorni possono ora raggiungere un livello fondamentalmente diverso. Il Comitato Investigativo della Federazione Russa ha riclassificato l'articolo del procedimento penale sul fatto della distruzione dell'elicottero russo Mi-24 da parte dei militari azeri in uno più grave, per il quale è prevista la responsabilità fino all'ergastolo. C'è un cambiamento piuttosto drastico nell'atteggiamento nei confronti degli "amici e partner" di ieri dopo la neutralità dimostrativa nella guerra e la cordialità ingiustificata nella morte dei nostri piloti. Perché all'improvviso?


Il tragico incidente è avvenuto al termine della guerra in Nagorno-Karabakh, conclusasi con la vittoria dell'alleanza di Baku e Ankara su Yerevan e Stepanakert. L'elicottero da combattimento russo è stato abbattuto da MANPADS al di fuori della zona di combattimento sul territorio dell'Armenia, che fa parte della CSTO. Baku ha immediatamente riconosciuto questo fatto e si è scusato, affermando che era presumibilmente dovuto a un errore. Il presidente Aliyev ha espresso le sue condoglianze alle famiglie dei piloti uccisi e ha promesso un'indagine approfondita. Le forze dell'ordine azere hanno aperto un procedimento penale ai sensi dell'art. 342.2 (negligenza nel servizio, con conseguente morte di due o più persone per negligenza, avvenuta in tempo di guerra e in condizioni di combattimento). Mosca ha reagito molto favorevolmente all'iniziativa dei “partner” e non ha risposto in uno stile “occhio per occhio”, richiesto dall'agitato pubblico russo. Ma ora hanno improvvisamente cambiato la loro posizione, accusando l'Azerbaigian di omicidio premeditato dei nostri militari, e questo, se lo si desidera, è piuttosto un "casus belli". Quale potrebbe essere la ragione di ciò?

La non interferenza della Russia (diretta o indiretta) nel conflitto in Nagorno-Karabakh da parte degli armeni può essere spiegata solo dal desiderio del Cremlino di mantenere relazioni amichevoli e di partner con Yerevan, Baku e Ankara contemporaneamente, in disparte. Tuttavia, si è scoperto un po 'diversamente. La vittoria congiunta sul nemico comune ha solo consolidato l'unione informale di Turchia e Azerbaigian, che si considerano un unico popolo diviso in due stati. Adesso il fratello dell'Azerbaigian non è un russo, ma un turco, una scelta fondamentale, in generale, è già stata fatta e formalizzata.

Da un lato, questo è il rapporto personale tra due paesi sovrani. D'altra parte, l'alleanza tra Ankara e Baku è una pietra angolare nella fondazione del cosiddetto "Grande Turan". Questo non è lo stato sindacale, non è l'unione degli stati di lingua turca, che, oltre a Turchia e Azerbaigian, può includere anche Uzbekistan, Kazakistan e Turkmenistan. Il presidente Erdogan sta perseguendo un espansionista estremamente attivo politica di nei territori che un tempo facevano parte dell'Impero Ottomano. Ma non solo su di loro. Pochi giorni fa, l'edizione turca di AHaber ha pubblicato un'interessante mappa in cui il Caucaso settentrionale russo, la regione del Volga e la Siberia erano inclusi nella "zona di influenza" di Ankara. Un'altra edizione turca, Türkiye, parlò in sintonia con lui, definendo la Crimea "un'antica terra turca annessa illegalmente". Pittura ad olio.

In realtà, "Great Turan" può essere una sorta di associazione di integrazione sovranazionale, che può trasformarsi in una "NATO dell'Asia centrale" sotto gli auspici di Ankara. Certo, non annetterà direttamente i territori russi, ma rafforzerà la sua influenza su di essi attraverso il “soft power”, che attirerà la crescita dei sentimenti islamisti e separatisti. L'emergere di un tale progetto pan-turkista significherà naturalmente il crollo dell'integrazione eurasiatica intorno alla Russia. In generale, "Great Turan" non brilla nulla di buono per noi.

Di particolare interesse è l'attività della Turchia per aumentare le sue capacità di combattimento. Ankara ha il secondo esercito di terra più forte della NATO, una potente flotta, sta sviluppando il proprio jet da combattimento di quinta generazione, ei suoi UAV d'attacco si sono mostrati in modo eccellente in Siria, Libia e Nagorno-Karabakh. Nel nostro paese, tutto questo viene tradizionalmente liquidato con le armi nucleari, che battono ogni carta vincente. Ma cosa succede se la Turchia stessa diventa una potenza nucleare? Il presidente Erdogan ha annunciato personalmente tali ambizioni lo scorso anno:

Alcuni paesi hanno missili con testate nucleari, perché non possiamo averli? Non posso accettarlo. Israele è accanto a noi e ci spaventa.

E dopo tutto, può davvero ottenere il suo arsenale nucleare. Proprio il giorno prima la stampa indiana aveva pubblicato un articolo in cui si raccontava con grande preoccupazione i negoziati tra Ankara e Islamabad sulla possibilità del trasferimento del Pakistan della Turchia tecnologia produzione di armi nucleari. È stato riferito che le autorità pakistane avrebbero dato il loro consenso. Ricordiamo che la stessa Islamabad ha ricevuto un arsenale nucleare non senza l'aiuto della Cina, che era interessata a contenere l'India.

Se anche la Turchia diventerà una potenza nucleare in pochi anni, cambierà molto. Il suo peso militare e politico nella macroregione si moltiplicherà e la costruzione del "Grande Turan" attorno ad essa sarà solo questione di tempo. In questo contesto, la riqualificazione dell'articolo per l'omicidio dell'esercito russo da parte degli azeri sembra un tentativo da parte di Mosca di esercitare un'influenza deterrente su Baku, che è la prima in linea per economico, integrazione politica e militare con Ankara. Estremamente tardivo, ammettiamolo.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
32 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 5 gennaio 2021 11: 52
    0
    Grave responsabilità per la distruzione del Mi-24: quello che il Cremlino ha accennato all'Azerbaigian

    - Troppo tardi, troppo tardi "il Cremlino ha accennato all'Azerbaijan" ... - era necessario accennare molto prima e molto molto molto duramente ...
    = E oggi il genio turco è già stato liberato da cento anni di prigione e la Turchia sta semplicemente guadagnando slancio ... - Erdogan ci riesce davvero ... - E si scopre facilmente e semplicemente ... - senza costi speciali ... - Erdogan è solo un buon politico e tiene sempre il naso al vento ... - Ha sfruttato al massimo il periodo del 200%; quando gli americani erano "governati" dal politico inetto ed eccentrico Trump, e quando il nostro garante esaudiva letteralmente tutti i desideri dello stesso Erdogan ... - gli perdonò assolutamente tutto e gli fornì assistenza in tutto ... - Cosa ha guadagnato la Russia da questo oggi (o meglio, perso) ... - non c'è bisogno di spiegare a nessuno ... il fatto è ovvio ... - Oggi la Russia può facilmente perdere sia il Caucaso che il Caspio e l'Asia centrale ... - È iniziato tutto così ... - Aerei russi abbattuti impunemente, ambasciatori uccisi, abbattuti elicotteri e ... e ... e la Turchia è già vicina ai confini della Russia ...
    - E oggi "Annushka ha già versato petrolio" ... - e questo "petrolio" è già stato versato non da qualche parte nel territorio della lontana Siria; ma letteralmente sul territorio della Russia ...
    1. aries2200 Офлайн aries2200
      aries2200 (Ariete) 5 gennaio 2021 13: 13
      +3
      Niente panico ... è troppo tardi ... puoi sempre riscaldare la questione curda ei turchi non avranno tempo per Turan.
      1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 5 gennaio 2021 14: 19
        0
        Quindi Erdogan bloccherà il flusso turco. E poi lo stretto per la Russia con qualche pretesto, rendendo difficile l'approvvigionamento del gruppo in Siria.
        Funziona in entrambi i modi. richiesta
        1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
          Sapsan136 (Sapsan136) 5 gennaio 2021 21: 51
          +1
          Sulla chiusura dello stretto da parte della Turchia, la flotta russa del Mar Nero (URSS) ha sempre scherzato sul fatto che avrebbero potuto approfondire e allargare questi stretti. Non dobbiamo dimenticare che anche il vecchio incrociatore Mosca trasporta 16 missili Vulcaniani, con una portata fino a 1000 km, e alcuni di questi missili sono dotati di testate nucleari.
          1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
            Marzhetsky (Sergey) 6 gennaio 2021 08: 19
            0
            Un bello scherzo, ma oggi suona esattamente come uno scherzo. Tu stesso devi capire tutto.
            1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
              Sapsan136 (Sapsan136) 6 gennaio 2021 21: 06
              +3
              Non ricordo, qui, o da qualche altra parte ho letto che Lvov, Ternopil, Ivano-Frankivsk sono stati ufficialmente inclusi nell'elenco degli obiettivi per un attacco nucleare dalle Forze missilistiche strategiche della Federazione Russa, in caso di scoppio di ostilità. Quindi c'è del vero in ogni battuta.
          2. Il commento è stato cancellato
          3. Mikhail Svetlov_2 Офлайн Mikhail Svetlov_2
            Mikhail Svetlov_2 (Mikhail Svetlov) 7 gennaio 2021 00: 57
            -7
            I turchi affonderanno i tuoi abbeveratoi arrugginiti proprio nei loro porti di origine. In Karabakh, hanno visto cosa hanno fatto con le tue decantate armi)))) Ci sono abbastanza rottami metallici per decenni a venire. L'incrociatore Mosca (Kuznetsov) è quello che ha fumato e ha fatto ridere l'intera Europa?))) La Turchia non batterà ciglio, bloccando lo stretto se la Russia prende a calci.
            1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
              Sapsan136 (Sapsan136) 7 gennaio 2021 14: 50
              +7
              A) La Federazione Russa ha la capacità di distruggere qualsiasi oggetto in qualsiasi parte della Turchia con i suoi missili da crociera, la Turchia non ha la capacità di sparare attraverso l'intero territorio della Federazione Russa.
              B) La flotta turca non è nuova, metà delle navi turche sono dismesse dismesse dalle flotte statunitensi e francesi. Delle nuove navi, la Turchia ha solo 4 sottomarini di fabbricazione tedesca e 4 corvette, tutte le altre navi hanno 17-20 anni e più
              C) L'aeronautica turca ha solo circa 50 F-16 blocchi 50+ relativamente moderni, tutto il resto è obsoleto D) Il parco dei carri armati turchi è ridicolo, la sua base è Leopard-1, sviluppata negli anni '60 del secolo scorso (tale carri armati dell'esercito turco più, circa 1500 pezzi, in servizio e in deposito).
              E) La flotta e l'aviazione russa hanno missili supersonici, alcuni dei quali sono dotati di testate nucleari, tutto ciò che la Turchia ha sono i vecchi missili anti-nave americani Harpoon, con una velocità di volo subsonica. ....
              E) La Georgia ha provato a usare i droni contro la Federazione Russa, nel 2008 c'è un video su YouTube, il MiG-29 dell'aeronautica russa sta distruggendo un drone georgiano. Puoi vedere com'era.
              E) Il sistema di difesa aerea antidiluviano Hok costituisce la base del sistema di difesa aerea della Turchia, quindi i turchi non saranno in grado di proteggere i loro cieli con questa vecchia cosa. ...
              Quindi la prossima guerra russo-turca, se inizierà, finirà con un'altra sconfitta della Turchia.
            2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
              Marzhetsky (Sergey) 8 gennaio 2021 08: 54
              +4
              Citazione: Mikhail Svetlov_2
              I turchi affonderanno i tuoi abbeveratoi arrugginiti proprio nei loro porti di origine. In Karabakh, hanno visto cosa hanno fatto con le tue decantate armi)))) Ci sono abbastanza rottami metallici per decenni a venire. L'incrociatore mosca (kuznetsov) è quello che ha fumato e ha fatto ridere tutta l'Europa?)))

              Misha, ovviamente hai una specie di pasticcio nella tua testa.
  2. Hayer31 Офлайн Hayer31
    Hayer31 (Kashchei) 5 gennaio 2021 14: 17
    +2
    Erdogan era amico di Assad, e ora con V.V., il più oscuro "tutto" sa, ha calcolato tutto.
  3. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 5 gennaio 2021 18: 47
    +3
    Si spera che il Cremlino non faccia nulla.
  4. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 5 gennaio 2021 21: 49
    +4
    Beh, in realtà niente di nuovo. Il tacchino, come quel lupo, che non importa quanto alimenti, guarda ancora nella foresta. Questo paese è sempre stato e sarà un nemico della Russia, questo va compreso e preso in considerazione anche con alleanze temporanee. Come si dice e si dice in Inghilterra, l'Inghilterra non ha alleati e oppositori permanenti, ma ha interessi permanenti. Quindi è tempo che la Russia viva secondo questo principio con gli stranieri e con i loro paesi.
    1. Peter rybak Офлайн Peter rybak
      Peter rybak (Pattuglia) 10 gennaio 2021 13: 56
      -3
      Citazione: Sapsan136
      Beh, in realtà niente di nuovo. Il tacchino, come quel lupo, che non importa quanto alimenti, guarda ancora nella foresta. Questo paese è sempre stato e sarà un nemico della Russia, questo va compreso e preso in considerazione anche con alleanze temporanee. Come si dice e si dice in Inghilterra, l'Inghilterra non ha alleati e oppositori permanenti, ma ha interessi permanenti. Quindi è tempo che la Russia viva secondo questo principio con gli stranieri e con i loro paesi.

      La Russia alimenta la Turchia?
      È tempo che la Russia viva secondo un nuovo principio? In primo luogo, la Russia ha bisogno di raggiungere il livello dell'Inghilterra - sia socialmente che politicamente, per guadagnare peso nel mondo non grazie alle armi nucleari, che, tra l'altro, ha anche il Pakistan. E queste sciocchezze "faremo a pezzi tutti, distruggeremo tutti" funzionano meravigliosamente per la nostra gente. E al mondo praticamente non importa.
      A proposito, un avvocato della classe media può provare che l'elicottero è stato abbattuto involontariamente. E un avvocato può facilmente dimostrare chi ha effettivamente tratto beneficio dall'abbattimento del giradischi. Luminoso ricordo dei ragazzi, ma sono diventati merce di scambio nel gioco, molto probabilmente nel nostro.
      1. Il commento è stato cancellato
      2. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
        Sapsan136 (Sapsan136) 14 gennaio 2021 08: 49
        +3
        Al mondo non interessa il primo cacciatorpediniere americano affondato nelle acque territoriali della Federazione Russa. Non ricordo nemmeno che nessuno considerasse l'URSS, finché l'Air Force e la Air Defense dell'URSS non iniziarono a sgretolare gli insolenti avvoltoi della NATO ei loro sei. E va da sé che è necessario innalzare il tenore di vita nella Federazione Russa, solo per la popolazione indigena, e non per chi è venuto a rubarli e portarli oltre la collina. E per questo, la Federazione Russa deve adottare una legge sulla cittadinanza modellata sull'Arabia Saudita.
  5. Ami Офлайн Ami
    Ami (Rinat) 5 gennaio 2021 23: 30
    -5
    L'elicottero è volato via nel buio e non era contrassegnato. Sull'equipaggiamento militare di qualsiasi paese c'è almeno la bandiera del paese a cui appartiene. In questo caso, l'elicottero ha volato vicino alla zona di combattimento, quindi è stata la negligenza del comandante a dare l'ordine di colpire. O questa è una provocazione, che non è esclusa, o è un piano ben congegnato. L'elicottero abbattuto dava il pieno diritto di portare le forze di pace in Karabakh, cosa impossibile prima, poiché solo con l'annuncio di Baku le forze di pace avevano il diritto di essere schierate nella zona di combattimento.

    È molto strano che sia stato concluso un accordo dopo l'elicottero abbattuto. Ebbene, solo l'Azerbaigian ha vinto da questo accordo, ma certamente non la Russia, perché un accordo di 5 anni con un'eventuale proroga del soggiorno degli Stati membri può essere risolto su iniziativa di una delle parti, Armenia o Azerbaigian, e poiché l'Azerbaigian è de jure e de - infatti, è il proprietario di questi territori, ha tutto il diritto di recedere dal contratto di 5 anni. L'Azerbaigian si è assicurato anche con la presenza di generali e militari turchi, che, insieme ai russi, controlleranno per 5 anni il processo di pace. Per il corridoio Lachin, l'Azerbaigian ha ricevuto un corridoio per Nakhichevan direttamente attraverso il territorio dell'Armenia. In effetti, la Russia ha avviato la presenza della NATO nel Caucaso + ha aperto le porte ai turchi in Azerbaigian, e poi oltre. Quindi non so di che tipo di elicottero abbattuto parli e di che tipo di punizione, ma resta il fatto. Bene, metteranno qualcuno lì, si siederanno e usciranno condizionatamente, tutto qui. Il fatto che un elicottero, la sua distruzione, ecc. è stato pianificato, senza dubbio. Allo stesso modo, la CIA voleva entrare a Cuba, ma non sapeva come farlo legalmente. Ebbene, alla fine hanno escogitato un piano per mettere fuori combattimento un cacciatorpediniere, a bordo del quale c'erano alcune centinaia o forse poco più di mille soldati, per poi presentarlo come una provocazione militare da Cuba. Poi il presidente d'America ha rifiutato quel piano e ha definito questo piano mostruoso. E qui ci sono un elicottero e un paio di piloti militari, pensi, ma gli interessi sono più importanti.

    Aliyev ha accettato di fermarsi per un motivo. Ha ricevuto:
    uno). Tutte le altre aree senza sparare un colpo.
    2). Le forze armate azerbaigiane avrebbero potuto prendere Khankendi / Stepanakert di minuto in minuto, ma in caso di pulizia etnica, l'Azerbaigian riceverebbe sanzioni e Aliyev non ne ha bisogno.
    3). Aliyev si è riservato il diritto di chiedere la rimozione del MC dal Karabakh dopo 5 anni. Credimi, l'Azerbaigian non è la Moldova.
    4). L'Azerbaigian si è assicurato dalla presenza della Turchia in Karabakh, e la Turchia è un membro della NATO. Sì, sappiamo che la Russia è un grande paese, con un enorme sapore di nazioni, ma in caso di ostilità contro l'Azerbaigian, il Caucaso può resistere a un'azione del genere, perché questa zona è fragile.
    5). Non c'è uno status nell'accordo e non può essere secondo Aliyev.
    6). Gli armeni o giureranno fedeltà all'Azerbaigian nel tempo, o si trasferiranno silenziosamente dal Karabakh, dove, in linea di principio, erano pronti se non ci fosse stato un arresto della guerra.

    Personalmente, la mia opinione. Questa è amicizia tra Armenia e Azerbaijan, perché l'amicizia è nell'interesse della stessa Armenia, altrimenti il ​​Paese non si rialzerà mai. Cioè, l'odio e l'inimicizia devono lasciare per sempre le menti degli armeni. Amicizia tra Russia e Turchia, come due paesi piuttosto influenti, ma non giudichiamo l'influenza dalle dimensioni dei territori, perché lo stesso Israele ha una buona influenza, un paese con una bomba atomica e una quantità enorme di armi. Quindi tutto dipende da come si comporteranno gli armeni.
    1. Archie Офлайн Archie
      Archie (Arthur) 6 gennaio 2021 15: 27
      0
      Non ci sarà amicizia, almeno per i prossimi 100 o anche 200 anni. Inoltre, l'Armenia se la caverà bene senza l'amicizia con l'Azerbaigian, e ancor di più con la Turchia, gli armeni non sono azerbaigiani, ricordano la storia e onorano la memoria dei loro antenati . Ma l'Armenia deve capire che può svilupparsi e si svilupperà sotto l'ala affidabile della Federazione Russa. O come parte di un enorme e forte impero, o come satellite della Russia. Nella realtà attuale, non c'è niente di sbagliato in questo. Ultimo ma non meno importante, che stupido parallelo? Due paesi influenti, Russia e Turchia? Dumas ha visto abbastanza? Già ... merceria e cardinale. È chiaro che il mercante non è la Russia. Erdogan deve la sua vita a Putin, deve ricordarlo e conoscere il suo posto.
  6. Arthur Nikitin Офлайн Arthur Nikitin
    Arthur Nikitin (Arthur Nikitin) 6 gennaio 2021 06: 05
    +2
    Non ci sarà nessun "Grande Turan". Dalla parola "assolutamente". Ogni azione ha una reazione. C'è una reazione a ogni azione. Per quanto riguarda il comportamento di Mosca, dirò questo: gli analisti hanno calcoli calcolati, controllati, fatti. Tutto è stato concordato al più alto livello di governo. In caso contrario, sarebbe difficile spiegare le azioni di RF IC. Non è una struttura indipendente. Le è stato detto, lo fa. Stiamo aspettando lo sviluppo degli eventi.
  7. Archie Офлайн Archie
    Archie (Arthur) 6 gennaio 2021 15: 10
    0
    Gli azeri sono ridicoli (senza offesa, solo una definizione storica) fino alla follia. L'Azerbaigian celebra una sorta di vittoria con chi? Con i turchi. Su chi? Sull'Armenia? Ma lo stivale turco calpesta la terra di Baku, non Yerevan o Stepanakert. Le persone che somigliano agli azeri non possono probabilmente ricordare la loro storia, perché non sono azerbaigiani, ma solo la loro ombra, altrimenti ricorderebbero come i turchi sunniti hanno massacrato gli sciiti azeri, considerandoli non musulmani con non meno zelo dei cristiani.

    Basti ricordare l'eroe nazionale dell'Azerbaigian Babek e la sua rivolta. Spiegherò perché l'Azerbaigian e non l'Azerbaigiano. Perché le retrovie lo considerano il loro eroe nazionale. Bene, va bene con quello. Uno scriba azero ha detto che durante la guerra tutti i mezzi sono buoni. Dimenticando completamente che, come dicevano i suoi antenati, la vittoria senza onore non è una vittoria, ma una vergogna. Ebbene, come si può considerare una guerra una vittoria, in cui gli azeri sono ricorsi all'aiuto di coloro che, relativamente di recente, li hanno massacrati e violentati le loro donne?

    Niente da dire, degni discendenti del grande azero. Dovresti spargerti la cenere sulla testa in tempo, e tu su una specie di rapporti vittoriosi .. E infine, so quanto segue dal vero azero della vecchia generazione. C'è stato un tempo in cui un azero si sarebbe lanciato in una rissa se fosse stato chiamato turco. li chiamava solo nomi. Non è stato percepito diversamente. Infine; Erdogan ha detto che i turchi e gli azeri sono un popolo, due stati. Lo pensavano gli antenati degli azeri? Da Babek e gli antenati degli azeri girano come un'elica avvolti dalla vergogna. E questi vergognosi, anche se solo henné. Dipingono alcune fantasie sul sito. Oh narratori.

    E ora riguardo al tradimento ufficiale dell'Azerbaigian, che ha dato l'ordine di distruggere il nostro elicottero. Non è ancora chiaro come risponderà la Russia, l'Artsakh è sotto la protezione della Russia, ed è chiaro a tutti noi che di recente non c'è stato nulla di più permanente delle forze di pace della Federazione Russa. E ne sono contento. Artsakh era russo e dovrebbe rimanere.
    1. Mikhail Svetlov_2 Офлайн Mikhail Svetlov_2
      Mikhail Svetlov_2 (Mikhail Svetlov) 7 gennaio 2021 00: 40
      -7
      La Turchia e l'Azerbaigian sono un popolo, due stati. E ora due paesi hanno un esercito. Quando dici Azerbaigian, intendi la Turchia e viceversa. L'Azerbaigian STESSO, senza l'aiuto della Turchia, ha distrutto il tuo "alleato" - gli invasori armeni in 44 giorni, mostrando al mondo intero l'inutilità e l'arretratezza delle armi russe, che, tra l'altro, sono state continuamente alimentate gratuitamente per questi 44 giorni (si consideri che tu stesso l'hai pagato con le tue tasse e le tue tasche). Abbiamo visto come i vostri media faccia a faccia, i cialtroni "esperti" che hanno scoperto l'aspirazione armena hanno versato fango sull'Azerbaigian. E l'atteggiamento della popolazione verso la Russia, che in tutti questi anni ha sostenuto la formazione sciovinista nazista "Armenia", è negativo. Che diritto hai di dirci qualcosa e di rimproverarci quando tu stesso hai annegato la Cecenia nel sangue? La Turchia non interferisce nei nostri affari. Ci sostiene in tutto. A differenza dell'Armenia (leggi Azerbaijan occidentale), l'Azerbaigian stesso custodisce i suoi confini, le nostre guardie di confine sono nei nostri aeroporti e non ci sono basi straniere sul nostro territorio. Ma ti dirò la verità: l'idea di creare una base militare turca ha quasi il 100% del sostegno della popolazione. Per quanto riguarda l'elicottero abbattuto, hanno fatto la cosa giusta. Non volare dove non hai mai volato, senza preavviso, durante un conflitto, mi provocano. Puoi modificare almeno 10 articoli. Uccideremo i tuoi "caschi blu" tra 5 anni in modo che la traccia scompaia. E non esiste nemmeno il "Parsah-Marsach". Spingeremo la Russia fuori dal Transcaucaso con l'aiuto della Turchia. E poi la pace verrà qui
      1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 8 gennaio 2021 08: 49
        +3
        Citazione: Mikhail Svetlov_2
        Ma ti dirò la verità: l'idea di creare una base militare turca ha quasi il 100% del sostegno della popolazione. Per quanto riguarda l'elicottero abbattuto, hanno fatto la cosa giusta. Non volare dove non hai mai volato, senza preavviso, durante un conflitto, mi provocano. Puoi modificare almeno 10 articoli. Uccideremo i tuoi "caschi blu" tra 5 anni in modo che la traccia scompaia. E non esiste nemmeno il "Parsah-Marsach". Spingeremo la Russia fuori dal Transcaucaso con l'aiuto della Turchia. E poi la pace verrà qui

        Sei esattamente Mikhail Svetlov?
      2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 8 gennaio 2021 08: 56
        +3
        Citazione: Mikhail Svetlov_2
        Quindi ascolta qui ONOliteg. La Turchia e l'Azerbaigian sono un popolo, due stati. E ora due paesi hanno un esercito. Quando dici Azerbaigian, intendi la Turchia e viceversa. L'Azerbaigian STESSO, senza l'aiuto della Turchia, ha distrutto il tuo "alleato" - gli invasori armeni in 44 giorni, mostrando al mondo intero l'inutilità e l'arretratezza delle armi russe, che, tra l'altro, sono state continuamente alimentate gratuitamente per questi 44 giorni (si consideri che tu stesso l'hai pagato con le tue tasse e le tue tasche). Abbiamo visto come i vostri media faccia a faccia, i cialtroni "esperti" che hanno scoperto l'aspirazione armena hanno versato fango sull'Azerbaigian.

        Deciderai se scrivere per l'Azerbaigian o gongolare dall'Ucraina. Scommetto su quest'ultimo occhiolino
    2. Ferzi Офлайн Ferzi
      Ferzi (Pulito) 7 gennaio 2021 08: 49
      +1
      Guardi dal tuo punto di vista, non convive con il popolo dell'Azerbaigian, loro la pensano diversamente, la Russia con la sua corruzione e il tradimento di alcuni circoli di potere sconosciuti non ha potuto risolvere la questione del Karabakh, e la Turchia li ha aiutati, chi è la colpa? Azerbaigiani! Turchi! non.
      Ora a proposito di Turan, la Russia dovrebbe cercare dei benefici in essa, dal momento che il paese ha più della metà della popolazione di musulmani e turchi. Non devi scappare dalla pista o combattere con essa, devi gestire questa pista.
    3. Peter rybak Офлайн Peter rybak
      Peter rybak (Pattuglia) 10 gennaio 2021 14: 06
      0
      Citazione: Archie
      Gli azeri sono ridicoli (senza offesa, solo una definizione storica) fino alla follia. L'Azerbaigian celebra una sorta di vittoria con chi? Con i turchi. Su chi? Sull'Armenia? Ma lo stivale turco calpesta la terra di Baku, non Yerevan o Stepanakert. Le persone che somigliano agli azeri non possono probabilmente ricordare la loro storia, perché non sono azerbaigiani, ma solo la loro ombra, altrimenti ricorderebbero come i turchi sunniti hanno massacrato gli sciiti azeri, considerandoli non musulmani con non meno zelo dei cristiani.

      Basti ricordare l'eroe nazionale dell'Azerbaigian Babek e la sua rivolta. Spiegherò perché l'Azerbaigian e non l'Azerbaigiano. Perché le retrovie lo considerano il loro eroe nazionale. Bene, va bene con quello. Uno scriba azero ha detto che durante la guerra tutti i mezzi sono buoni. Dimenticando completamente che, come dicevano i suoi antenati, la vittoria senza onore non è una vittoria, ma una vergogna. Ebbene, come si può considerare una guerra una vittoria, in cui gli azeri sono ricorsi all'aiuto di coloro che, relativamente di recente, li hanno massacrati e violentati le loro donne?

      Niente da dire, degni discendenti del grande azero. Dovresti spargerti la cenere sulla testa in tempo, e tu su una specie di rapporti vittoriosi .. E infine, so quanto segue dal vero azero della vecchia generazione. C'è stato un tempo in cui un azero si sarebbe lanciato in una rissa se fosse stato chiamato turco. li chiamava solo nomi. Non è stato percepito diversamente. Infine; Erdogan ha detto che i turchi e gli azeri sono un popolo, due stati. Lo pensavano gli antenati degli azeri? Da Babek e gli antenati degli azeri girano come un'elica avvolti dalla vergogna. E questi vergognosi, anche se solo henné. Dipingono alcune fantasie sul sito. Oh narratori.

      E ora riguardo al tradimento ufficiale dell'Azerbaigian, che ha dato l'ordine di distruggere il nostro elicottero. Non è ancora chiaro come risponderà la Russia, l'Artsakh è sotto la protezione della Russia, ed è chiaro a tutti noi che di recente non c'è stato nulla di più permanente delle forze di pace della Federazione Russa. E ne sono contento. Artsakh era russo e dovrebbe rimanere.

      Per favore condividi ciò che fumi.
      Non esiste l'Artsakh ed era solo per gli armeni. In Russia, questa parola è stata ascoltata solo durante la guerra. La guerra si è conclusa con la vittoria dell'Azerbaigian. Una sorta di sciocchezza sugli stivali che calpestano la terra dell'Azerbaigian.
      Qual è il punto per te portare queste sciocchezze. Alla nostra gente non interessa dove sia il Caucaso e che tipo di guerra fosse. Ci sono sempre conflitti e spesso con la nostra partecipazione.
      E quando i turchi hanno massacrato e stuprato le donne in Azerbaigian?
      Devi essere uno stupido armeno per sopportare queste sciocchezze.
  8. Machine_Learning Офлайн Machine_Learning
    Machine_Learning (Aleksandr Ioannov) 6 gennaio 2021 16: 37
    +1
    Per i nostri piloti abbattuti in Siria, a cosa stiamo accennando?
    Per la brigata distrutta dei nostri volontari vicino a Deir ez-Zor, cosa diremo agli Amer?
    Per l'ambasciatore assassinato Karlov?
    Per Bout, per Yaroshenko quando inizieremo a suggerire ????
    1. marciz Офлайн marciz
      marciz (Stas) 6 gennaio 2021 23: 34
      -1
      Mai !!!! È annegata !!!!! Lei sente!!!!! Come sarà !!!)))
  9. Machine_Learning Офлайн Machine_Learning
    Machine_Learning (Aleksandr Ioannov) 6 gennaio 2021 16: 42
    0
    Il giradischi è stato abbattuto dopo un accordo.
  10. Vlad Sinizin Офлайн Vlad Sinizin
    Vlad Sinizin (Vlad Sinizin) 6 gennaio 2021 19: 07
    +2
    Non succederà nulla. Nessuna conseguenza. È troppo tardi per Mosca per accennare a qualcosa. Perché ora governa la stessa stupida squadra, che ha liberato l'Azerbaigian e altre repubbliche dalle mani della Russia (URSS). E non ha nemmeno rilasciato qualcuno, ma semplicemente espulso.
  11. Il commento è stato cancellato
  12. Totale Офлайн Totale
    Totale 7 gennaio 2021 17: 42
    +1
    È troppo tardi per bere i ragazzi di Borjomi. Quando un elicottero è stato abbattuto, e anche una dichiarazione dell'ambasciatore azero, con un accenno che il suo paese era in guerra con la Russia, c'era una ragione per un attacco preventivo alle strutture militari dell'Azerbaigian. Ora un tale colpo, la comunità internazionale non sarà in grado di capire. E quindi non funzionerà per contenere le ambizioni di Erdogan. L'Azerbaigian farà tutto ciò che dice la Turchia
    1. Peter rybak Офлайн Peter rybak
      Peter rybak (Pattuglia) 10 gennaio 2021 14: 12
      +1
      Citazione: Tota
      È troppo tardi per bere i ragazzi di Borjomi. Quando un elicottero è stato abbattuto, e anche una dichiarazione dell'ambasciatore azero, con un accenno che il suo paese era in guerra con la Russia, c'era una ragione per un attacco preventivo alle strutture militari dell'Azerbaigian. Ora un tale colpo, la comunità internazionale non sarà in grado di capire. E quindi non funzionerà per contenere le ambizioni di Erdogan. L'Azerbaigian farà tutto ciò che dice la Turchia

      La Russia avrebbe ricevuto uno sciopero di rappresaglia. Inoltre, sia fuori che dentro il paese. Credi che il nostro governo non lo sappia? Non è pronta a fare una guerra contro la Turchia e l'Azerbaigian, perché gran parte della popolazione è di lingua turca e un tempo conquistata dalle armi.
  13. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 10 gennaio 2021 17: 45
    -1
    Il Cremlino ha minacciato Aliyev che si stava preparando un commento tagliente del ministero degli Esteri. Zakharova si sta già preparando ...
    1. SONATA 2.0 GPL Офлайн SONATA 2.0 GPL
      SONATA 2.0 GPL 10 gennaio 2021 20: 59
      -1
      wah wah wah wah Aliyev era spaventato. Cosa gli farai? Niente. Bene, forse riporterai indietro parecchie tonnellate di pomodori e l'intero incidente sarà risolto.
  14. tempesta-2019 Офлайн tempesta-2019
    tempesta-2019 (tempesta-2019) 14 gennaio 2021 12: 36
    0
    In caso di aggravamento dei rapporti con l'Azerbaigian è necessario espellere 1,5 milioni di aizer dalla Russia, questo sarà un passo forte, e non perderemo nulla tranne i pomodori venduti a prezzi esorbitanti nel bazar.