Corsa agli armamenti: quali sistemi di combattimento riceveranno Russia e Stati Uniti nel 2021


La corsa agli armamenti non ufficiale tra Washington e Mosca continuerà nel 2021. Allo stesso tempo, il budget militare degli Stati Uniti ammonterà a un gigantesco $ 740,5 miliardi. Come può rispondere il nostro Paese, costretto a spendere somme incomparabilmente inferiori per la difesa?


Innanzitutto vale la pena prestare attenzione al fatto che le spese per lo sviluppo della triade nucleare al Pentagono cresceranno del 18% rispetto allo scorso anno. 29 miliardi di dollari saranno stanziati per lo sviluppo di nuovi missili balistici intercontinentali, bombardieri stealth strategici B-21 Raider, sottomarini nucleari del Progetto Columbia, missili da crociera a lungo raggio dotati di testata nucleare. L'aeronautica americana riceverà altri 93 caccia F-35 di quinta generazione del valore di 9,1 miliardi di dollari, 7 velivoli da trasporto pesante C-130J e 17 UAV MQ-9 Reaper del valore di 108 milioni di dollari.

La US Navy avrà oltre 2021 miliardi di dollari nel 23. Con questi soldi, riceveranno 9 navi da guerra e 1 sottomarino nucleare di classe Virginia. È prevista la costruzione di una nuova UDC classe americana USS Saipan (LHA 9) e il Pentagono ha il diritto di concludere un contratto per la costruzione di 3 navi d'assalto anfibie di classe San Antonio e di due sottomarini nucleari di classe Columbia. La Naval Aviation riceverà 8 velivoli P-8 Poseidon, oltre a nuovi velivoli ed elicotteri per un totale di 18,545 miliardi di dollari. Le forze di terra americane fanno affidamento su armi di precisione e ipersoniche, laser da combattimento e sistemi aerei senza equipaggio. Continueranno ad acquistare UH-60L / M / V Blackhawk, elicotteri AH-64E Apache e MH-47G Ghinook, veicoli corazzati Stryker, carri armati M1 Abrams, Bradley e M109, M-SHORAD, missili MSE, Javelin, Hellfire, Patriot e ATACMS, ecc.

Le capacità di bilancio della Russia sono incommensurabilmente inferiori a quelle degli Stati Uniti, ma Mosca ha anche qualcosa da opporsi alla potenza militare di Washington.

"Sarmat"



Quest'anno è prevista la prima consegna di missili balistici intercontinentali Sarmat alle nostre forze missilistiche strategiche, che dovrebbero gradualmente sostituire l'R-36M2 Voevoda. Questa è un'arma terribile in grado di colpire obiettivi a una distanza fino a 18 mila chilometri, separati da una testata con unità di guida individuali, ed è in grado di superare il sistema di difesa missilistica del nemico. Nel 2021 si svolgeranno i preparativi per l'immissione di un nuovo missile balistico intercontinentale in servizio di combattimento, che avverrà tra un anno, e le sue prove di volo.

"Zircone"



Un altro deterrente efficace dovrebbe essere il missile ipersonico Zircon. Inizialmente, avrebbe dovuto sostituire il missile anti-nave P-700 Granit obsoleto, ma ora la sua gamma di applicazioni è aumentata. A causa della velocità di Mach 8, non può essere intercettato dai sistemi di difesa missilistica esistenti, quindi dotare le forze navali russe di "Zirconi" aumenta notevolmente le loro capacità di combattimento rispetto alla flotta NATO, trasformando le portaerei americane in grandi bersagli galleggianti. Inoltre, i missili ipersonici possono anche colpire bersagli terrestri nemici.

Tu-160M ​​/ M2



Il vettore missilistico strategico sovietico ha ricevuto una nuova giovinezza grazie a una profonda modernizzazione. Gli aggiornamenti hanno interessato il motore NK-32-02, sviluppato nel 1987, le apparecchiature di bordo e i sistemi di controllo. L'ammodernamento della centrale alla versione NK-32-02M2 consentirà al "White Swan" di ridurre il consumo di carburante e aumentare l'autonomia di volo di 1650 chilometri. Anche sullo "strategist" sarà utilizzato un nuovo complesso di difesa di bordo "Redut-70M", radar di navigazione DISS-021-70, sistema di navigazione NO-70M, sistema di comunicazione S-505-70, sistema di navigazione spaziale ANS-2009M, ricevitore di navigazione spaziale A737DP e eccetera. I test di stato del bombardiere inizieranno quest'anno.

SAM S-500 "Prometeo"



Il successore del Triumph è la quinta generazione di sistemi di difesa aerea russi. Il raggio del promettente sistema di difesa aerea è di 600 chilometri, quindi Prometheus sarà in grado di intercettare i missili balistici anche al di fuori dell'atmosfera. Un complesso sarà in grado di condurre simultaneamente fino a 10 bersagli volanti, sarà anche capace di missili ipersonici. Il completamento dei lavori sull'S-500 è previsto entro la fine del 2021.

Su-57



Il caccia russo di quinta generazione è la nostra risposta all'F-35 americano. L'aereo è stato creato utilizzando tecnologia Stealth, che lo rende discreto sul radar e velocità di crociera supersonica. Il Su-57 è progettato per distruggere bersagli aerei, terrestri e di superficie. Le forze aerospaziali russe stanno aspettando solo 76 di questi caccia, e nel 2021 riceveranno 4 velivoli, e negli anni successivi i volumi di produzione saliranno a 15 velivoli.

T-14 "Armata"



Un carro armato russo promettente interessa molti acquirenti stranieri. Creato anche con l'utilizzo di tecnologie "stealth", può essere utilizzato come veicolo di comando per la cosiddetta guerra network-centric. Forse il suo unico problema significativo è il suo prezzo piuttosto alto. In caso di firma di contratti di esportazione, il volume della sua produzione aumenterà, il che porterà a una diminuzione dei costi di produzione. Questo renderà l '"Armata" un serbatoio più conveniente per l'acquisto e la successiva manutenzione.

2S35 "Coalition-SV (-KSH)"



Questo complesso di artiglieria interspecifico è già entrato nelle nostre truppe l'anno scorso. Un cannone da 152 mm con una cadenza di fuoco superiore a 10 colpi al minuto e con la possibilità di comando a distanza rende il 2S35 "Coalition-SV" un'arma molto seria, che non ha perso la sua rilevanza sul campo di battaglia fino ad oggi. Nel 2021 è previsto un aumento della produzione di questo promettente complesso di artiglieria.

TOS-2 "Tosochka"



Il pesante sistema di lanciafiamme è un'arma formidabile nelle mani delle forze di terra RF. TOS-2 è mobile, grazie all'uso di un telaio a ruote dell '"Ural-63706", e ha un'armatura che protegge dalle armi leggere. A differenza di TOS-1 e TOS-1A, è controllato automaticamente, dotato di apparecchiature di navigazione e il sistema di ricarica è stato modernizzato.

"Uran-9"



Anche la Russia non si ferma nello sviluppo di armi robotiche. Quest'arma è equipaggiata con un cannone automatico 30A2 da 72 mm, una mitragliatrice da 7,62 mm, lanciafiamme a razzo "Shmel-M" e un sistema missilistico anticarro. Urano 9 è stato testato in Siria, dove sono stati identificati molti commenti. Lo sviluppatore ne ha preso atto e li ha risolti. Attualmente sono in corso i lavori su "Storm" e "Companion", sistemi robotici militari delle classi medie e pesanti.

Come puoi vedere, anche la Russia ha qualcosa per rispondere alle sfide degli Stati Uniti, nonostante la significativa differenza nelle "categorie di peso".
  • Autore:
  • Fotografie utilizzate: JSC "766 UPTK", JSC "Central Research Institute" Burevestnik ", Ministero della Difesa della Federazione Russa
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 5 gennaio 2021 16: 40
    +3
    Innanzitutto vale la pena prestare attenzione al fatto che le spese per lo sviluppo della triade nucleare al Pentagono cresceranno del 18% rispetto allo scorso anno. 29 miliardi di dollari saranno stanziati per lo sviluppo di nuovi missili balistici intercontinentali, bombardieri stealth strategici B-21 Raider, sottomarini nucleari del Progetto Columbia, missili da crociera a lungo raggio dotati di testata nucleare. L'aeronautica americana riceverà altri 93 caccia F-35 di quinta generazione del valore di 9,1 miliardi di dollari, 7 velivoli da trasporto pesante C-130J e 17 UAV MQ-9 Reaper del valore di 108 milioni di dollari.

    Alcuni di questi non saranno sicuramente ricevuti dall'esercito statunitense nel 2021.
    I fondi stanziati per lo sviluppo di nuovi missili balistici intercontinentali non daranno presto risultati al programma fino al 2030, all'incirca gli stessi con un nuovo bombardiere e sottomarino nucleare del progetto Columbia. 93 combattenti sono una domanda enorme. La produzione dell'F-35 è stata sospesa. Poiché la scusa per testare un velivolo con una circolazione di oltre 0,5 mila ha poca somiglianza con la realtà, sono molto probabili due ragioni.
    1) Le caratteristiche tecniche dell'aeromobile non soddisfano i requisiti. Con l'entrata in servizio del Su-57, la probabilità che l'F-35 sopravviva in caso di collisione diventa improbabile.
    2) Gli errori di lavorazione e di progettazione non sono stati ancora eliminati. L'elenco delle carenze è circa 1,7 volte il numero di aeromobili prodotti.
    Per quanto riguarda le armi russe, preferisco aspettare l'inizio delle consegne di massa alle truppe perché promettono da molto tempo, ma sono costantemente in ritardo. si spera che il 2021 costituisca un'eccezione alla regola.
  2. Tektor Офлайн Tektor
    Tektor (Tettore) 5 gennaio 2021 17: 56
    +2
    Tra le nuove armi che cambiano le regole del gioco per la loro efficacia in combattimento, segnalerei in primis Penicillin, Hermes, Lancet, Agriculture e Krasnopol with the Coalition. Una brigata armata con questo set di armi spazzerà via qualsiasi nemico all'inferno in 15 minuti con il supporto della guerra elettronica e di Orion / Avamposti / Corsari, insieme a un ACS TZ.
  3. Alexander K_2 Офлайн Alexander K_2
    Alexander K_2 (Alexander K) 5 gennaio 2021 23: 26
    -1
    E i nomi sono bellissimi! Tosyachka, non come il Serpente Gorynych, Prometeo, si può vedere che dà fuoco all'umanità, luce alle persone, la cosa principale è che non bruciano da soli, la Coalizione: hanno avvitato la canna dell'obice al telaio di Kamaz. Ben fatto, thrash - tutto il mondo trema PER LE RISATE!
    1. Ride bene. chi ride per ultimo, Shurik!
  4. Ti sei dimenticato di "Petrel"? Questa è un'arma di Star Wars!
    1. Alexander K_2 Офлайн Alexander K_2
      Alexander K_2 (Alexander K) 6 gennaio 2021 20: 34
      -1
      Daaaaaa Grande e potente lingua russa!