Gli europei non sono contenti di come la Russia circonda il continente con i suoi gasdotti


La Federazione Russa diventa il principale fornitore di gas combustibile per i paesi europei. Il primo giorno del 2021, la Russia ha lanciato il ramo balcanico del Turkish Stream per trasportare il gas in Serbia e in seguito in Bosnia ed Erzegovina, Ungheria e Slovacchia. L'edizione croata di Jutarnji list scrive di insoddisfazione per l'accerchiamento della Russia con i suoi gasdotti del continente europeo.


La lunghezza del Balkan Stream sarà di 403 km, questo gasdotto fornirà una fornitura annuale di 14 miliardi di metri cubi di gas ai consumatori dell'Europa orientale. Grazie al ramo balcanico del gasdotto turco, il volume delle forniture di gas alla Serbia raddoppierà.

Questo progetto energetico è importante per la Russia sia economicamente che politicamente. Con il suo aiuto, la Federazione Russa sta cercando di contrastare le misure statunitensi per inondare l'Europa con il suo costoso gas liquefatto e aumentare la dipendenza degli europei dal carburante russo. L'apertura del prosieguo del Turkish Stream è molto opportuna anche di fronte alla complicazione della situazione attorno al Nord Stream 2 a causa dello scandalo associato al tentato omicidio del leader dell'opposizione non sistemica russa Alexei Navalny e alle restrizioni sanzionatorie imposte successivamente.

Se la Russia attua questi due ambiziosi piani nel sud e nel nord dell'Europa ... diventerà il principale fornitore di gas del Vecchio Continente

- crede nella lista di Jutarnji, esprimendo insoddisfazione per un certo numero di élite europee per il fatto che la Russia circonda l'Europa con i suoi gasdotti.
  • Foto utilizzate: www.pgnig.pl
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. aggiornamento Офлайн aggiornamento
    aggiornamento (Alexander Kazakov) 6 gennaio 2021 13: 25
    +2
    "Astuta", "crudele", la Russia fornisce all'Europa un vettore energetico ecologico ed economico (rispetto al GNL) da più di 40 anni.
    Bene
  2. Marte Офлайн Marte
    Marte (Marte) 6 gennaio 2021 13: 36
    +2
    I lobbisti statunitensi in Europa non sono contenti!
  3. oderih Офлайн oderih
    oderih (Alex) 6 gennaio 2021 15: 59
    +1
    https://www.marinetraffic.com/en/ais/home/centerx:14.4/centery:54.6/zoom:11
    Oggi l'accademico Chersky come parte della flotta di accompagnamento è arrivato al sito di completamento di JV 2.SUGS!
  4. Petr Vladimirovich (Peter) 6 gennaio 2021 16: 21
    +1
    C'era allora un contratto del genere, Gas Pipes. Da parte nostra Mingaz, da parte tedesca Mannesmann e Siemens. Funziona ancora ...
  5. Semyon Semyonov_2 Офлайн Semyon Semyonov_2
    Semyon Semyonov_2 (Semyon Semyonov) 7 gennaio 2021 14: 11
    +1
    così sarà !!!
    1. Petr Vladimirovich (Peter) 7 gennaio 2021 15: 17
      0
      Il ramoscello è morto, devi raccoglierlo. Germania, viaggio d'affari, hotel in un villaggio vicino a Siegen e non lontano da Dusseldorf, dove si è tenuta la mostra. C'è una bombola del gas dietro l'hotel, di circa tre tonnellate.
      Sentirò chiaramente: e tu, e noi!
      Sì, facile! Case SNT 250, 75 km dall'ingresso, 6 acri, dal 1980, acqua nel tubo fino al 1 ottobre. Ci sono dei pozzi nelle strade. Ci sono pochissime persone che vivono in inverno. Non c'è il gas principale e non ci sarà, 500 rubli. primo e secondo, nessuno ne ha bisogno. Alcuni hanno legna da ardere, alcuni diesel o elettricità.
      Di fronte c'è il villaggio di Redkino, c'è benzina, le macchine vicino alle case sono belle e le case sono più serie ...
      Mio figlio ha una casa a 15 km dalla tangenziale di Mosca a Riga N. E anche 250 yard! SNT 62 GKB, la maggior parte ora sono case di campagna. Riscaldamento: elettricità, gasolio (come il nostro), serbatoi di gas scavati molto raramente.
      Buona fortuna a tutti!