Trump potrebbe essere rimosso dall'incarico presto


Il 6 gennaio 2021, i sostenitori dell'attuale presidente degli Stati Uniti Donald Trump manifestanti contro i risultati delle elezioni presidenziali hanno sequestrato l'edificio del Congresso degli Stati Uniti a Washington. Quattro persone sono rimaste vittime dello scontro con la polizia.


L'incidente ha suscitato una risonanza mondiale e ha scioccato le fila dei rappresentanti della "società aperta". Ciò è comprensibile, perché il sequestro del parlamento non è avvenuto in uno dei paesi dell'Africa o dell'Europa orientale, ma nella roccaforte della civiltà occidentale, che a sua volta, spesso con successo, ha diffuso la "democrazia" nel mondo sotto forma di "rivoluzioni colorate".

Gli ex presidenti degli Stati Uniti, governatori degli stati, legislatori statunitensi e leader dell'UE e della NATO hanno un coro di accuse contro Trump. Allo stesso tempo, il social network Twitter ha bloccato il suo account in modo che non potesse dire nulla in risposta.

Ad esempio, il vincitore delle ultime elezioni, Joe Biden, non considera quanto accaduto come una protesta, ma come una ribellione. Ha definito l'incidente una minaccia alla sicurezza del governo eletto.

Sono scioccato e rattristato che la nostra nazione, un faro di luce e speranza per la democrazia, sia arrivata a un momento così cupo

- disse Biden.

Secondo l'ex presidente Barack Obama, "questo è un momento di grande disonore e vergogna per gli Stati Uniti". Ha accusato Trump di istigare disordini e di mentire sull'esito della volontà dei cittadini.

Allo stesso tempo, l'ex presidente Bill Clinton ha annunciato "un attacco senza precedenti alla costituzione e al paese". Nelle sue parole, tutti gli ultimi quattro anni "velenosi politica"La disinformazione si stava diffondendo negli Stati Uniti, la sfiducia nei confronti del sistema esistente è stata seminata e gli americani sono stati deliberatamente rivolti l'uno contro l'altro.

A sua volta, l'ex presidente George W. Bush ha detto che quello che era successo "è scioccante". Ha detto che "è così che i risultati elettorali vengono contestati in una repubblica delle banane, non in un paese democratico". Bush è fiducioso che l'incidente causerà danni significativi alla reputazione degli Stati Uniti.

Il leader del Partito Democratico statunitense al Senato Chuck Schumer ha definito l'assalto al Campidoglio "profanazione del tempio della democrazia". Il vicepresidente della Camera dei rappresentanti Catherine Clarke ha definito Trump un traditore e ha chiesto la sua rimozione dall'incarico. I senatori Patty Murray, Elizabeth Warren, Ed Markey, Mitt Romney e Bernie Sanders hanno accusato Trump di cercare di provocare il caos negli Stati Uniti.

Il governatore del Vermont Phil Scott ha detto che Trump dovrebbe dimettersi o essere rimosso perché "responsabile di questa azione".

Il governatore dell'Illinois Jay Robert Pritzker ha definito l'incidente un tentativo di colpo di stato e una minaccia per la democrazia. Ha definito Trump pericoloso per il Paese e ha chiesto una procedura di impeachment.

Anche il governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo considera gli eventi di Washington "un fallito tentativo di colpo di stato". Ha sottolineato che non permetterà "alla folla criminale di rubare la democrazia".

Il membro della Camera dei rappresentanti del Partito democratico statunitense Ilhan Omar ha detto che stava preparando una presentazione per l'impeachment del presidente Trump. È fiduciosa che per la sicurezza degli Stati Uniti, Trump non dovrebbe essere autorizzato a rimanere in carica per le restanti due settimane e dovrebbe essere rimosso dall'incarico presto.
  • Foto utilizzate: Gage Skidmore / wikimedia.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. argo44 Офлайн argo44
    argo44 (Mac) 7 gennaio 2021 11: 53
    0
    Questo ignorante nero una volta ha usato pubblicamente la frase fuorviante e calunniosa "polacco" invece di "campi di concentramento tedeschi". Se non l'ha detto apposta, allora era un bandito. Perché nessuno lo insegue ??
  2. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 7 gennaio 2021 12: 14
    +3
    Le azioni di Trump, dal punto di vista di qualsiasi leader, non importa quanto competente, sembrano completamente assurde. Trascinare centinaia di migliaia di persone da tutto il paese a Washington (e questo ha fatto personalmente) e abbandonarle senza controllo e leadership è una sciocchezza. È chiaro che i "leader" sono stati immediatamente trovati. Circa 100 persone portarono gli arieti all'assalto e quando furono compiuti i "sacri sacrifici" si unirono silenziosamente. E subito tutto è stato spazzato via. È stato molto evidente. All'inizio della seconda notte ho sputato, spento il computer e sono andato a letto.
  3. Do un dente - ora il nonno trampapus incolperà il nonno di Biden attraverso l'ottica!
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 7 gennaio 2021 12: 52
      +4
      Ne dubito fortemente. Lui stesso ora ha bisogno di salvarsi il culo. Sarà piantato o sbattuto.
      1. Ora Trumpapusik è più forte mentre la nudità è nelle sue mani.
        1. Boriz Офлайн Boriz
          Boriz (borizia) 7 gennaio 2021 15: 36
          +1
          Se le forze di sicurezza non lo tradiscono.
  4. Vladimir_Voronov (Vladimir) 7 gennaio 2021 12: 54
    +4
    Infine, gli Stati Uniti sono un'ottima fonte di notizie!
    Mostra i "metodi democratici" per negoziare con il dissenso e impareremo ...
  5. Pandiurina Офлайн Pandiurina
    Pandiurina (Pandiurina) 7 gennaio 2021 13: 43
    +1
    Citazione: Vladimir_Voronov
    Infine, gli Stati Uniti sono un'ottima fonte di notizie!
    Mostra i "metodi democratici" per negoziare con il dissenso e impareremo ...

    Non c'è niente di buono in quello che è successo lì, né per gli Stati Uniti né per la Russia. La vittoria è stata conquistata dai globalisti, che ieri hanno definito le proteste e questa sera una ribellione, successivamente utilizzati per consolidare i risultati del golpe "democratico".

    Il Senato ha riconosciuto i risultati delle elezioni. E se prima erano circa 11 repubblicani chiamati a votare contro il riconoscimento dei risultati elettorali. Secondo i risultati, più di 90 senatori hanno votato per il riconoscimento. Contrari da 5 a 7 (risultati di votazione diversi nei diversi stati).
    Quelli. gli eventi al Campidoglio hanno avuto l'effetto opposto. Anche su 11 sostenitori affidabili del mancato riconoscimento delle elezioni, è diminuito. I risultati delle votazioni sono una sconfitta totale per i repubblicani. I democratici hanno conquistato la maggior parte dei seggi ovunque in tutti i rami del governo. Il Partito Repubblicano sta diventando un tipo del nostro Partito Comunista della Federazione Russa, ora non brillano da molto tempo, e forse mai.

    Probabilmente ci saranno ancora spettacoli a livello locale in alcune piccole comunità degli Stati repubblicani, ma senza prospettive. La chiameranno menta, la disperderanno, la liquideranno con resistenza armata, ecc.
    I repubblicani hanno dimostrato di essersi rassegnati alla perdita e di essere stati esclusi dalla vera politica per molto tempo. Le proteste locali sono condannate senza il sostegno dall'alto.

    Negli Stati Uniti, una vittoria totale dei globalisti. Non ci si aspetta il crollo degli Stati Uniti e la guerra civile, almeno come conseguenza di questi eventi.
    La loro mentalità ("democratica") e visione del mondo, mi sembra, è la più ostile per il nostro paese; il confronto salirà alle stelle.

    E cosa c'è di meraviglioso?
    1. Vladimir_Voronov (Vladimir) 7 gennaio 2021 17: 02
      +5
      Prima della rivoluzione dell'ottobre 1917, ci fu la rivoluzione del gennaio 1905, poi quella del febbraio 1917. Ora hanno ricevuto la loro "rivoluzione del 1905". Non vediamo l'ora di continuare.
      Repubblicani, scomunicati dal potere, le persone non sono povere e il potere è una dolcezza, una passione, la più antica filastrocca. I repubblicani combatteranno, il che significa prima o poi, ma darà risultati.
      Coloro che si sono rassegnati alla sconfitta sono, agli occhi degli elettori, traditori di Trump; sono trattati allo stesso modo ovunque.
      Se l'anziano Comitato Centrale del Partito Democratico degli Stati Uniti imprigionasse Trump, lo farebbe un martire con tutte le conseguenze che ne derivano.
      Sei un globalista o un imperiale, ma se la tua casa è un disastro, allora DEVI riportare l'ordine a casa. Quindi vediamo il risultato.
  6. Il commento è stato cancellato
  7. Petr Vladimirovich (Peter) 8 gennaio 2021 14: 44
    +1
    Affondato nell'anima. Le elezioni in Jugoslavia sono state un po 'più tardi dei bombardamenti. La folla democratica si precipita nell'edificio dell'Assemblea, dove giacciono sacchi di schede elettorali e li riversa dalle finestre. Il metraggio NTV mostra puramente nevicate. Il corrispondente del canale (allora di proprietà di Gusinsky) commenta un occhio blu: questi sono frammenti di ritratti di Milosevic che volano ... La prima rivoluzione dei colori, tra l'altro ...