Gli Stati Uniti inizieranno a ristabilire l'ordine in Medio Oriente


Mentre gli Stati Uniti stanno attraversando un grave conflitto interno, alcuni dei loro "alleati" in Medio Oriente hanno utilizzato attivamente questo periodo per risolvere i propri problemi. Con l'arrivo della squadra di Joe Biden alla Casa Bianca, politica "Hegemon" subirà cambiamenti significativi.


Indubbiamente, Israele e Turchia hanno tratto il massimo dai 4 anni di governo del presidente repubblicano. Sotto i Democratici, Tel Aviv e Ankara dovranno moderare il loro ardore. Donald Trump ha riconosciuto Gerusalemme come la capitale indivisibile di Israele, il che ha causato un'indignazione del tutto giustificata dell'intero mondo islamico, con una mano generosa "concessa" allo stato ebraico le alture del Golan da lui occupate, ha riconosciuto la sovranità di Tel Aviv sulla sponda occidentale del fiume Giordano, affermando:

Lo stato ebraico non ha mai avuto un amico alla Casa Bianca come il tuo presidente Donald Trump.

Gli israeliani non hanno mai ricevuto tali doni e, a quanto pare, non li riceveranno mai. È possibile che un livello così alto di favore degli Stati Uniti per il loro alleato del Medio Oriente sia dovuto al fatto che il genero del presidente Trump, Jared Kushner, non è solo il suo consigliere senior, ma anche un importante rappresentante della diaspora ebraica americana.

Sotto Trump, gli israeliani hanno bombardato e bombardato la vicina Siria con la potente e principale infrastruttura militare iraniana sul suo territorio. Un anno fa, gli americani hanno ucciso il famoso generale dell'IRGC, Kassem Soleimani, e anche un altro fisico nucleare iraniano che avrebbe creato una bomba atomica per Teheran è stato ucciso. Il presidente Trump ha minacciato la Repubblica islamica di rappresaglie se cerca di rispondere a questi crimini. Le forze armate statunitensi e israeliane nella regione sono state in massima allerta per paura di ritorsioni. Il giorno prima, il Pentagono ha inviato sei bombardieri strategici B-52 alla base aerea dell'isola di Diego Garcia nell'Oceano Indiano, che può essere utilizzato contro l'Iran.

C'è una possibilità molto reale che nei suoi ultimi giorni al potere, il presidente Trump possa iniziare una guerra in Medio Oriente. Tuttavia, sotto Biden, l'approccio statunitense a questo problema potrebbe cambiare in modo significativo. Ricordiamo che era il Partito Democratico che era dietro l '"accordo nucleare", che è stato annullato dai repubblicani, e il suo ripristino potrebbe diventare una questione di principio per "Sleepy" Joe. Se è così, allora non si parla più di una guerra di un'ampia coalizione guidata da Washington contro Teheran, e quindi Israele dovrà moderare in qualche modo il suo ardore.

L'atteggiamento degli Stati Uniti verso la Turchia cambierà sicuramente. Ankara è sempre stata un fedele alleato di Washington all'interno del blocco NATO, possedendo un potente esercito e una marina che è oggettivamente diretta contro la Russia. Ma sotto Trump, l'ordine mondiale "globalista" ha cominciato a essere smantellato, l'ambizioso presidente Erdogan si è subito orientato e ha iniziato a promuovere attivamente il suo progetto pan-turkmeno. La Turchia ha "spremuto" parte del territorio della Siria settentrionale, fortificato in Libia, ridisegnando la mappa del Mediterraneo orientale a suo favore, con l'aiuto dell'Azerbaigian ha riconquistato il Nagorno-Karabakh dagli armeni e ha ottenuto l'accesso al Mar Caspio. Il passo logico successivo è la creazione di un'associazione sovranazionale di paesi di lingua turca con Ankara a capo, così come un'alleanza militare difensiva. Inoltre, il presidente Erdogan ha mostrato un aperto interesse per l'acquisizione da parte della Turchia del proprio arsenale nucleare.

In altre parole, Ankara pretende di diventare il centro di un grande progetto di integrazione macroregionale, che si svilupperà e funzionerà indipendentemente dagli Stati Uniti. Per ovvie ragioni, tali "arti" non possono essere adatte ai "globalisti" rappresentati dal team di Joe Biden. Il democratico ha già espresso grande irritazione per il fatto che gli Stati Uniti non abbiano effettivamente partecipato alla risoluzione del conflitto in Nagorno-Karabakh, dove si sono gestiti Baku e Ankara.

Quella che era la norma sotto Trump non è più accettabile sotto Biden. Ora il compito di Washington sarà quello di riportare in sé il presuntuoso "Sultano". E lo guarderemo con interesse.
29 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Raccoglitore Online Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 8 gennaio 2021 15: 20
    -3
    Devo attirare l'attenzione dell'autore sul fatto che gli israeliani hanno iniziato a colpire obiettivi iraniani in Siria anche prima che Donald Trump arrivasse alla Casa Bianca, ad es. durante la presidenza del democratico Barack Obama e senza dubbio continuerà a infliggerli dopo che Trump ha ceduto la presidenza a Joe Biden. Quindi i persiani non dovrebbero aspettarsi di potersi sentire più a loro agio in Siria. Chiunque sieda alla Casa Bianca, gli israeliani non smetteranno di difendere il loro paese dal terrore sciita, questo non viene nemmeno discusso, i problemi di sicurezza di Israele non sono risolti a Washington o Mosca. sì
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 9 gennaio 2021 08: 44
      +1
      Citazione: Bindyuzhnik
      Chiunque sieda alla Casa Bianca, gli israeliani non smetteranno di difendere il loro paese dal terrore sciita, questo non viene nemmeno discusso, i problemi di sicurezza di Israele non sono risolti a Washington o Mosca.

      Deciderete la difesa contro il "terrore sciita" da parte del terrore israeliano?
      1. Raccoglitore Online Raccoglitore
        Raccoglitore (Myron) 9 gennaio 2021 15: 19
        -4
        Continueremo a distruggere armi, infrastrutture e personale delle formazioni terroristiche filo-iraniane e dei loro curatori iraniani sul territorio della prima. Siria. Chiamalo come preferisci. hi
  2. Il commento è stato cancellato
  3. lavoratore dell'acciaio 8 gennaio 2021 19: 30
    0
    E che un aereo americano è stato abbattuto da qualche parte? Hanno ucciso un pilota americano o un ambasciatore? Cosa è stato fatto per renderlo non vantaggioso per gli Stati Uniti? Cosa mettere le cose in ordine? Gli Stati Uniti stanno andando bene in Medio Oriente! Gli ebrei sono così felici di poter uccidere impunemente! Ora, se la Russia mette le cose in ordine sul territorio nella sua sfera di influenza, allora anche gli Stati Uniti dovranno preoccuparsi.
    1. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 8 gennaio 2021 20: 03
      0
      Ha ucciso un pilota o un ambasciatore americano?

      L'ambasciatore americano in Libia è stato ucciso sotto Obama. E gli Stati Uniti non hanno risposto.
  4. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 8 gennaio 2021 21: 56
    -2
    ha riconosciuto la sovranità di Tel Aviv sulla Cisgiordania

    Marzhetsky sta bruciando di nuovo! Questo è il modo in cui San Pietroburgo considera le isole della cresta Curili come proprie. Non tutti possono imparare che la capitale di Israele è Gerusalemme. Va bene almeno ad Ankara, non a Istanbul.
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 8 gennaio 2021 22: 25
      +2
      Citazione: Wikipedia - https://en.wikipedia.org/wiki/Jerusalem
      ... lo status di tutta Gerusalemme come capitale di Israele non è riconosciuto da una parte significativa della comunità internazionale ...

      E tu dici che Marzhetsky sta infiammando. Come puoi vedere, no. lol
      1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 9 gennaio 2021 08: 45
        0
        Citazione: isofat
        Citazione: Wikipedia - https://en.wikipedia.org/wiki/Jerusalem
        ... lo status di tutta Gerusalemme come capitale di Israele non è riconosciuto da una parte significativa della comunità internazionale ...

        E tu dici che Marzhetsky sta infiammando. Come puoi vedere, no. lol

        Questo maestro sta già calpestando di nuovo lo stesso rastrello con Gerusalemme. Non impara niente.
    2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 9 gennaio 2021 08: 43
      0
      Citazione: AlexZN
      Marzhetsky sta bruciando di nuovo! Questo è il modo in cui San Pietroburgo considera le isole della cresta Curili come proprie. Non tutti possono imparare che la capitale di Israele è Gerusalemme. Va bene almeno ad Ankara, non a Istanbul.

      Primo, non distorcere il mio nome.
      Secondo, ripeti, per quanto riguarda la capitale ho già spiegato la mia posizione e non l'ho cambiata. E tu, a quanto pare, non sei in grado di imparare questa lezione?
  5. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 8 gennaio 2021 22: 03
    -4
    con mano generosa "donò" allo stato ebraico le alture del Golan che occupava

    Quindi, si può scrivere che il Venezuela ha "concesso" la Crimea alla Russia.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 9 gennaio 2021 08: 42
      0
      Citazione: AlexZN
      con mano generosa "donò" allo stato ebraico le alture del Golan che occupava

      Quindi, si può scrivere che il Venezuela ha "concesso" la Crimea alla Russia.

      Il Venezuela non ha riconosciuto la Crimea come russa, semmai.
  6. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 8 gennaio 2021 22: 38
    -2
    Citazione: isofat
    Citazione: Wikipedia - https://en.wikipedia.org/wiki/Jerusalem
    ... lo status di tutta Gerusalemme come capitale di Israele non è riconosciuto da una parte significativa della comunità internazionale ...

    E tu dici che Marzhetsky sta infiammando. Come puoi vedere, no. lol

    Lo stato potrebbe non essere riconosciuto, MA
    1. La Russia ha riconosciuto (sebbene stipulando - senza la sua parte orientale.
    2. Se non riconosci la capitale, questo non significa che T-Aviv lo diventi. Perché non Haifa?
    3. Tutti gli organi di governo si trovano a Gerusalemme (Knesset, Presidente, Primo Ministro).
    Non voglio menzionare la controversa Gerusalemme, scrivi senza riferimento a una città specifica - Israele.
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 8 gennaio 2021 23: 56
      0
      Alexzn, chiamarti la tua capitale, come vuoi, poi raccogli i frutti che hai seminato ... Non volevo dire della tua capitale, Tel Aviv.

      Volevo dire che hai sbagliato a dire che Sergei brucia. In effetti, la sua opinione sul tuo capitale è del tutto possibile. Non è affatto raro.
      1. isofat Офлайн isofat
        isofat (isofat) 9 gennaio 2021 00: 14
        0
        PS Alexzn, scusa, ho commesso un errore e non ho subito prestato attenzione. Non ho avuto il tempo di aggiustarlo.
  7. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 9 gennaio 2021 09: 15
    -1
    Citazione: Marzhetsky
    Citazione: AlexZN
    Marzhetsky sta bruciando di nuovo! Questo è il modo in cui San Pietroburgo considera le isole della cresta Curili come proprie. Non tutti possono imparare che la capitale di Israele è Gerusalemme. Va bene almeno ad Ankara, non a Istanbul.

    Primo, non distorcere il mio nome.
    Secondo, ripeti, per quanto riguarda la capitale ho già spiegato la mia posizione e non l'ho cambiata. E tu, a quanto pare, non sei in grado di imparare questa lezione?

    Buona spiegazione - L'Iran non riconosce ... Sei come un cittadino di un paese che lo fa?
  8. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 9 gennaio 2021 09: 17
    -1
    Citazione: isofat
    Alexzn, chiamarti la tua capitale, come vuoi, poi raccogli i frutti che hai seminato ... Non volevo dire della tua capitale, Tel Aviv.

    Volevo dire che hai sbagliato a dire che Sergei brucia. In effetti, la sua opinione sul tuo capitale è del tutto possibile. Non è affatto raro.

    Ancora una volta, non ammetterlo! Non fare di un'altra città la capitale, scrivi solo - Israele.
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 9 gennaio 2021 14: 30
      0
      Alexzn... Durante i tuoi oltre duemila anni di assenza come stato, molto è cambiato nel mondo. Ora Gerusalemme è una delle città più antiche del mondo.

      Perché hai deciso di essere i successori legali dell'antico Israele, che è caduto nell'oblio? Secondo me, sei un giovane stato moderno che vuole mettere le mani su qualcosa che non gli appartiene.
  9. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 9 gennaio 2021 09: 23
    -1
    Citazione: Marzhetsky
    Citazione: AlexZN
    con mano generosa "donò" allo stato ebraico le alture del Golan che occupava

    Quindi, si può scrivere che il Venezuela ha "concesso" la Crimea alla Russia.

    Il Venezuela non ha riconosciuto la Crimea russa.

    Ti sbagli!
    11 paesi hanno votato "Contro" (discorso sul non riconoscimento della Crimea come russa nel 2014 all'Assemblea generale delle Nazioni Unite)

    Armenia, Bielorussia, Bolivia, Venezuela, Zimbabwe, RPDC, Cuba, Nicaragua, Russia, Siria, Sudan.
    Il Venezuela ha ribadito la sua posizione nel 2017 senza voto ONU.
  10. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 9 gennaio 2021 14: 54
    -1
    Citazione: isofat
    Alexzn... Durante i tuoi oltre duemila anni di assenza come stato, molto è cambiato nel mondo. Ora Gerusalemme è una delle città più antiche del mondo.

    Perché hai deciso di essere i successori legali dell'antico Israele, che è caduto nell'oblio? Secondo me, sei un giovane stato moderno che vuole mettere le mani su qualcosa che non gli appartiene.

    1. La presenza ebraica nella terra di Israele non è mai cessata.
    2. Per 2mila anni molto è cambiato e non è chiaro perché il cambiamento in cui gli ebrei tornano nella terra dei loro antenati (se vuoi - alla terra data / promessa a Israele)?
    3. Per duemila anni non c'è stato nessuno stato qui (tranne un paio d'anni di crociati a Gerusalemme).
    4. Israele dice di essere il successore legale dell'antico Israele? Non l'ho sentito.
    5. Gerusalemme non è diventata una città antica ora, è stata fondata dal re Davide come capitale.
    Eppure, non solo abbiamo deciso di tornare, ma siamo tornati! Perché? Perché volevano e potevano.
    Israele esiste da 1000 anni, il nuovo è già esistito 72. Vediamo cosa succede dopo, ma oggi siamo qui.
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 9 gennaio 2021 15: 09
      0
      Alexznquindi non ti sei mai fermato o sei tornato? richiesta

      Quello che hai scritto qui è il massimo GRANDE SPALLAche ho letto sul sito.
  11. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 9 gennaio 2021 15: 23
    -1
    Citazione: isofat
    Alexznquindi non ti sei mai fermato o sei tornato? richiesta

    Quello che hai scritto qui è il massimo GRANDE SPALLAche ho letto sul sito.

    Cerca di capire cosa c'è scritto e cerca di non comportarti come uno stupido giovane bullo.
    L'impressione che tu stia leggendo esclusivamente senza senso (almeno su questo sito).
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 9 gennaio 2021 16: 27
      0
      Alexzn... Bene, offendere... La prossima volta, evita frasi vuote come:

      ... La presenza ebraica nella terra di Israele non è mai cessata.

      La presenza ebraica non si è mai fermata in molti paesi del mondo, e adesso?

      ... Per 2mila anni, molto è cambiato e non è chiaro perché il cambiamento in cui gli ebrei tornano nella terra dei loro antenati (se vuoi - alla terra data / promessa a Israele)?

      E in questa tua frase, qual è il significato di ciò che volevi dire?

      ... Per duemila anni non c'era stato qui (tranne un paio d'anni di crociati a Gerusalemme).

      Mia cara, se non esiste uno stato da qualche parte, non significa affatto che questo sia tutto tuo. Capisci cosa intendo?

      Bene, ecc. sciocchezzain una parola. hi
  12. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 9 gennaio 2021 17: 24
    -1
    Citazione: isofat
    Alexzn... Bene, offendere... La prossima volta, evita frasi vuote come:

    ... La presenza ebraica nella terra di Israele non è mai cessata.

    La presenza ebraica non si è mai fermata in molti paesi del mondo, e adesso?

    ... Per 2mila anni, molto è cambiato e non è chiaro perché il cambiamento in cui gli ebrei tornano nella terra dei loro antenati (se vuoi - alla terra data / promessa a Israele)?

    E in questa tua frase, qual è il significato di ciò che volevi dire?

    ... Per duemila anni non c'era stato qui (tranne un paio d'anni di crociati a Gerusalemme).

    Mia cara, se non esiste uno stato da qualche parte, non significa affatto che questo sia tutto tuo. Capisci cosa intendo?

    Bene, ecc. sciocchezzain una parola. hi

    A proposito di sciocchezze, punto per punto.
    Presenza ebraica. Cosa ha confuso la tua fragile mente? Questo è un concetto generalmente accettato dagli storici. Ecco cosa scrive Wikipedia - Dopo la vittoria sulla Persia nel 629, l'imperatore bizantino Eraclio entrò solennemente a Gerusalemme. La Palestina divenne di nuovo una provincia bizantina. Negli anni 629-630, a seguito dei massacri e delle persecuzioni degli ebrei avviate da Eraclio, la presenza ebraica nella regione raggiunse il suo minimo in tutta la storia di tremila anni. Tuttavia, la presenza ebraica in Terra d'Israele non è mai cessata del tutto.
    C'erano comunità ebraiche, c'era vita culturale e religiosa.
    Ulteriore. Cosa volevo dire riguardo alle modifiche? Proprio quello che erano e continuano. Uno di questi cambiamenti fu il ritorno degli ebrei in questa terra. Nel quadro del giudaismo, come il cristianesimo, questa è la terra promessa, data da Dio agli ebrei. Puoi trattare questo punto come preferisci, ma noi la pensiamo così e possiamo permetterci di vivere qui. Inoltre, è la terra dei nostri antenati.
    Se non c'è uno stato, significa che è nostro? Non significa affatto! La "nostra" terra diventa quando viene restituita, conquistata, ricevuta in dono. Nel nostro caso, tutto questo è presente. O la Russia ha ottenuto i suoi confini in qualche altro modo miracoloso?
    Il mondo reale non è un resort! Non ci sono abbastanza pan di zenzero per tutti, a volte è necessario spostare qualcuno. Per duemila anni, gli ebrei hanno concluso la loro preghiera con le parole - l'anno prossimo a Gerusalemme. Oggi siamo a Gerusalemme, che vi piaccia o no.
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 9 gennaio 2021 19: 30
      +1
      Alexzn, Non so perché hai scritto tutto questo. La tua gente, poi torni, poi sei costantemente presente ... sarebbe già tempo di decidere.

      Anche l'argomento in cui affermi che questa particolare terra ti è stata data da Dio è dubbio. Questa terra fu data all'antico popolo d'Israele. E poi lo prese da loro ... Dio ha dato, Dio ha preso.

      Non hai ragioni convincenti per confutarmi.

      Sei stato giovane modernochi vuole mettere le mani su ciò che non gli appartiene.

      PS Non sono le persone che sono presenti, ma i suoi individui. A proposito, non prenderai il cittadino Tsivin, altrimenti la sua presenza ha un effetto dannoso sulla proprietà immobiliare della famiglia Batalov.
  13. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 9 gennaio 2021 19: 40
    -1
    Citazione: isofat
    Sei un giovane stato moderno che vuole impadronirsi di ciò che non gli appartiene.

    Questa è la tua tz., Ha il diritto di esistere. Il nostro è diverso. Il bello è che siamo qui e il modo in cui crediamo di essere più importanti. Qualcuno pensa che la Crimea non sia russa, qualcuno che Israele non sia ebreo ...
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 9 gennaio 2021 19: 51
      0
      Alexzn, Immagino anche perché un giovane stato moderno e aggressivo, formato sul territorio dell'antico Israele che una volta esisteva, sta cercando di vestirsi con i suoi vestiti.
  14. oderih Офлайн oderih
    oderih (Alex) 9 gennaio 2021 19: 52
    0
    I raccoglitori di Odessa hanno sempre considerato il loro piccolo negozio l'ombelico della Terra.
  15. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 9 gennaio 2021 20: 15
    -1
    Citazione: isofat
    AlexznImmagino persino perché uno stato giovane, moderno e aggressivo, formato sul territorio dell'antico Israele che una volta esisteva, stia cercando di vestirsi con i suoi vestiti.

    Qualcuno ti proibisce di indovinare?
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 9 gennaio 2021 20: 36
      0
      Citazione: AlexZN
      Qualcuno ti proibisce di indovinare?

      Alexzn, grazie! Ma hai offeso Sergei Marzhetsky invano. hi