Navalny è un'altra vittima fallita di Charite


Pensavo davvero che non avrei mai più dovuto scrivere su questo argomento. Un mese fa, sembrava che l'argomento di Navalny avesse già lasciato per sempre lo spazio dell'informazione, lasciando il posto a quelli più rilevanti. notizie - elezioni in America, conflitto armeno-azerbaigiano e infine il coronavirus.


Tuttavia no, la sala fumatori è viva! Qualcuno, a quanto pare, ha molta voglia di farlo, e di nuovo lo tira fuori politico un cadavere da un armadio polveroso, lo scuote dalla naftalina (scusate, da "Novichok") e lo lancia di nuovo in battaglia. Dopodiché, inizi a rimpiangere che i cavalieri domestici del mantello e del pugnale non siano stati investiti da un tram o da una finitrice d'asfalto ai loro tempi, ma si siano affidati a Novichok, che viene loro imputato dall'inattaccabile terminatore.

Un'altra vittima fallita di Charité


Dopo tutta questa storia di sei mesi fa con il barbaro avvelenamento del faro della democrazia nazionale da parte del "gebny sanguinante" e la sua favolosa resurrezione dall'aldilà attraverso gli sforzi dei miracoli della lama tedesca "Charite", crederai inevitabilmente a Babbo Natale. Dopotutto, questa è la stessa "Charite" in cui hanno diagnosticato l '"avvelenamento" di Yushchenko con la diossina, che non lo era (questo fatto è stato confermato dall'Ufficio del procuratore generale dell'Ucraina, dopo che il "paziente ferito" ha rifiutato di donare nuovamente il sangue per l'analisi, e il risultato di un esame del sangue, che ha dimostrato la presenza di diossina, è stato chiesto se appartenesse al paziente stesso).

Questa è la stessa "Charite" dove, grazie agli sforzi della caposala, più di cento dei suoi pazienti anziani furono mandati nell'aldilà (e questa è solo una figura ufficialmente stabilita), l'accusata aveva un'idea peculiare della misericordia, ora penserà al suo comportamento per il resto della sua vita - lei è stato condannato all'ergastolo. E infine, questa è la stessa "Charite", i cui medici non sono riusciti a salvare il sindaco di Kharkiv Gennady Kernes dal banale coronavirus, ma Alyoshenka Navalny è stata letteralmente strappata dall'altro mondo dopo essere stata avvelenata dal più terribile di tutti i veleni da combattimento esistenti sulla Terra: il famigerato " Un principiante ", seguito da una fila di cadaveri lunga quanto l'equatore. Quelli. se il "sanguinario gebnya" volesse ancora "lasciare" l'odiato combattente contro il regime, allora sarebbe difficile trovare un posto migliore come "Charite" nel mondo intero. Anche i sani muoiono lì, cosa possiamo dire di tali "malati terminali" come Leshenka Navalny, il cui corpo è stato letteralmente completamente avvelenato da "Narzan" (o cosa ha bevuto lì il giorno prima?). Ma i medici tedeschi sono riusciti nell'impossibile, sono stati in grado di rianimare il corpo di Navalny, e così con successo che il corpo si è alzato in piedi il 7 ° giorno dopo essere stato rimosso dal coma artificiale e ha persino iniziato a pubblicare post sullo stesso Facebook. Involontariamente crederai a Babbo Natale.

Ispirati da questo fatto, tutti i "migliori amici" della Russia, sia nella Federazione Russa che all'estero, sono usciti dai cespugli e hanno iniziato a succhiare il nuovo crimine del "sanguinario gebny" in ogni modo. Inoltre, hanno agito in modo così sincrono che c'era la completa sensazione che qualcuno li stesse guidando da dietro i cespugli. C'era persino un pensiero sedizioso che Merkel avesse iniziato tutto questo per distogliere l'attenzione di Trump dal completamento della costruzione della SP-2 in previsione dell'arrivo del salvatore di Biden (tuttavia, in seguito questa versione del complotto è crollata grazie agli sforzi degli stessi tedeschi, ma ne parleremo la prossima volta). In patria, tutti i liberali che prendevano appunti regolari e non dipendenti divennero più attivi, da "Rain" e "Meduza" a "Echo of Moscow" e RBK.

Le mutande di Navalny


"Rain" acconsentì al punto che trovò "Novichok" già nei pantaloncini di Navalny. Quelli. "Bloody gebnya" è arrivato anche ai codardi del nostro eroe. Nonostante tutta l'assurdità di questa accusa, sorge una domanda ragionevole: come ha fatto? Ad esempio, butti le mutande ovunque nei luoghi pubblici? No? Neanche io. E Navalny, si scopre, sparso. Secondo me, si sono dati fuoco. Dopotutto, solo il suo compagno aveva accesso alle mutandine del nostro eroe, che, come si è scoperto, viveva con lui nella stessa stanza. Un certo Kira Yarmysh, che è indicato come suo addetto stampa. Sebbene la stessa Yarmysh in un'intervista a "Rain" affermi il contrario.

Gli esperti tedeschi non hanno trovato tracce di una sostanza tossica del gruppo Novichok sugli effetti personali del fondatore di FBK Alexei Navalny, il veleno è stato trovato solo su una bottiglia dalla sua camera d'albergo ", che i suoi soci hanno volato segretamente a Berlino sullo stesso aereo del nostro eroe.

- Cito letteralmente la sua intervista al canale televisivo Dozhd.

Bene, determinerai tu stesso chi giace qui (da 10:25 min).


Secondo me, l'ospite di "Dozhd" ha tutti i segni della schizofrenia a mosaico, o almeno della doppia coscienza, quando si contraddice, cercando di dimostrare l'indimostrabile. Riferendosi a un chimico, afferma che l'avvelenamento di Navalny è avvenuto attraverso le sue mutande, mentre l'addetto stampa del nostro eroe afferma che tracce di Novichok sono state trovate solo sulla bottiglia. Di conseguenza, ho ottenuto solo una cosa: la dissonanza cognitiva nei miei ascoltatori.

Sebbene gli eventi successivi, con gli agenti dell'FSB che sono emersi, rimuovendo segretamente le tracce del Novichok dai vestiti del nostro eroe, suggeriscano che questi sono anelli della stessa catena, e l'ospite di Dozhd è uno di loro. Molto prima delle rivelazioni di Navalny, che fece emergere un chimico di bardana dell'FSB, l'ospite di "Dozhd" espresse l'idea che l'avvelenamento fosse avvenuto per vigliacchi, e Navalny, negli episodi successivi del thriller "Victim of the Regime", riassunse magnificamente le prove di base di questa affermazione. E mi convince che la sceneggiatura di questa serie non è stata scritta a Hollywood, più precisamente nel suo ufficio di Washington a Langley, quando nel penultimo episodio diventa chiaro il motivo per cui i vigliacchi apparsi nel secondo episodio del thriller si sono rivelati "puliti". Cechov, un classico del genere! (Amano Cechov in America!)

Di conseguenza, tutti questi eventi hanno causato una raffica di attività mediatica, dove ogni combattente del fronte dell'informazione ha ritenuto necessario generare la propria parte del "rumore bianco", in conformità con la politica editoriale della testata che rappresentava. È arrivato al punto che i canali filogovernativi non hanno più avuto il tempo di confutare le palesi sciocchezze che si precipitano da tutte le parti. Coloro che stavano dietro l '"avvelenamento" di Navalny potevano fregarsi le mani: la Russia ha nuovamente subito danni morali ed è stata costretta a trovare scuse. Perché se ascolti "Rain" - Putin è un cannibale, se RT - l'Occidente è bugiardo! Tuttavia, come ha giustamente osservato Charles de Talleyrand: "In politica, ciò che la gente crede è più importante di ciò che è vero". E a chi credere, ognuno decide per se stesso! Di conseguenza, l'addetto stampa del presidente della Russia Dmitry Peskov è stato costretto ad ammettere che c'era troppa assurdità nella situazione con Navalny, quindi il Cremlino non avrebbe commentato i falsi. Secondo lui, è necessario lavorare insieme a specialisti tedeschi e russi per identificare le circostanze dell'incidente. Il Cremlino sta ancora aspettando i risultati dell'esame dal laboratorio militare della Bundeswehr, tuttavia la parte tedesca ha rifiutato di fornire queste informazioni senza il consenso della vittima stessa. Di conseguenza, il cerchio si è chiuso, richiesto dal Cliente. Chi è il nostro cliente sarà chiaro un po 'più tardi, perché questo non è stato affatto l'ultimo atto di questa azione.

Agenti FSB e client MI6


Nel frattempo, più vicino al nuovo anno, il corpo di Navalny iniziò a vivere una vita separata dal suo proprietario. Almeno, lo stesso Navalny non poteva più conoscere le informazioni che iniziava a generare, il che portò a tristi pensieri che il corpo di Leksey, cioè il caso di Leksey (gioco di parole, signori!), Fosse frequentato da rappresentanti di servizi completamente diversi, tutt'altro che medici. ... Di conseguenza, nel caso del nostro eroe, scambi, password, telefoni, indirizzi, posizioni, titoli, specializzazione di otto dipendenti reali dell'Istituto di scienze forensi dell'FSB della Federazione Russa con fatturazione e tracker dei loro telefoni cellulari, geolocalizzazione, cognomi e nominativi sono divampati. Tutto questo è stato camuffato sotto un'indagine congiunta di Bellingcat e The Insider, con CNN e Der Spiegel che si sono uniti a loro per credibilità. È stato stupido rifiutare, la realtà degli agenti dell'FSB non ha negato nemmeno il PIL. Ma la verità è finita lì. L'informazione non poteva reggere alla verifica elementare della domanda: “Perché gli agenti dell'FSB portano i loro telefoni cellulari al lavoro? Solo così che Bellingcat potesse rilevare la loro geolocalizzazione? " Una specie di asilo, per Dio! Perché tenerci per idioti?

Rendendosi conto che le persone non possono essere ingannate con un'esca così economica, Navalny, o meglio quello che sta dietro di lui, ha piantato un'esca più costosa, che anche io ho preso un morso. Questa volta lo spettacolo teatrale è stato più ricco. Navalny ha giocato la carta dei famosi burloni Vovan e Lexus, presumibilmente chiamando a nome dell'Assistente Segretario del Consiglio di Sicurezza RF il suo presunto "assassino" fallito. E l'ha suonato così talentuosamente che anche io, sapendo per certo che non c'era avvelenamento, ho cominciato a dubitare. Allo stesso tempo, il "chimico babbano" dell'FSB, che presumibilmente ha portato a un divorzio a buon mercato, ha giocato non meno talentuoso. Tutto era arredato in modo così naturale e naturale che non pensavo nemmeno che il "chimico" potesse essere un travestimento. Ma questa è la prima cosa che dovrebbe venire in mente. Ma non è arrivato. E questo è per me, che non avevo mai dubitato per un secondo che tutta questa storia con l'avvelenamento del "leader dell'opposizione" fosse ispirata da lui o dal suo entourage (il che è anche peggio per lui). E, tuttavia, mi sono innamorato. Che dire poi del resto dei cittadini che hanno visto video sensazionale.

Questo è esattamente ciò su cui contavano coloro che hanno inventato questo video. E non sto parlando di Leksey ora, ma di coloro che sono dietro di lui. Qui non è altro che uno schermo parlante, dietro lo schermo ci sono psicologi esperti con diplomi di prestigiose università occidentali e anni di lavoro in istituzioni chiuse. Loro, come nessun altro, sanno come spegnere il pensiero critico e la coscienza razionale, avvolgendo un pezzo di verità in rotoli di falsità e spingendo tutto sulla testa dell'elettorato.

È chiaro che questo capolavoro di "home video" non è pensato per gli ufficiali dell'FSB (vedono subito i "fili bianchi" che spuntano dal prodotto), ma per l'uomo comune della strada. E lo inghiottì facilmente, non credendo nemmeno ai suoi occhi e alle sue orecchie. "No, beh, guarda, che tipo di femmine sono sedute in questo FSB?! Pensavamo che tutto questo non fosse vero, i deliri di voci ostili e gli intrighi dei servizi speciali occidentali, usando qualsiasi pretesto per calunniare il Cremlino. E lì si scopre, come tutto era nella realtà. Lo stesso killer di Navalny ha confessato tutto. Leshenka lo stese abilmente e lo portò all'acqua pulita. I coglioni lì, a quanto pare, sono seduti nell'FSB. Non possono davvero fare nulla, né uccidere né nascondere la loro presenza. Ora è chiaro il motivo per cui c'è un tale casino nel paese: il pesce marcisce dalla testa! "

E i nostri critici del sanguinoso regime non sanno di essere diventati vittime dell'ennesima "papera" informativa fornita loro nemmeno da Leshenka Navalny, è solo uno strumento nelle mani dei servizi speciali occidentali e non lo lasceranno uscire dalle loro grinfie. Solo passi avanti, come vittima sacra della "sanguinosa hebny", ma questa volta non è ancora arrivata, mentre il futuro premio Nobel per la pace li servirà fedelmente in questo mondo. E lui serve! In tutto 23 milioni di persone sono già state condotte alla sua cucina, e io sono tra loro. Il video è diventato il più visitato nel segmento russo di YouTube, solo il primo giorno è stato visto da più di 13 milioni di persone, superando il famoso video "He's not Dimon" dello stesso autore, che ha ottenuto 7 milioni di visualizzazioni in una settimana, e l'intervista di Dudya alla blogger Ivleeva (12,7 milioni di visualizzazioni in 8 giorni), sulle clip di Morgenstern con i suoi miserabili 10 milioni in 3 settimane, taccio già. Tutto è stato cucinato con molto talento, la mano di uno chef occidentale è immediatamente visibile. Più precisamente, non immediatamente, ma solo dopo un'accurata "analisi spettrale" del prodotto. Ma chi lo condurrà?

Lascia il tuo numero di telefono, ti richiamo ...


Perché a nessuno importava che l'ufficiale dell'FSB, anche un chimico, seppur sotto la "corona", anche se presto alle 7 del mattino, continua una conversazione con uno sconosciuto su argomenti ufficiali tramite un canale di comunicazione aperto? Ah, la controparte si è presentata come Assistente Segretario del Consiglio di Sicurezza! E se si presentasse come segretario del Papa? Sì, anche l'assistente segretario di Putin ?! "Lascia il tuo numero di telefono, ti richiamo ...". Questo è il modo in cui gli ufficiali dell'intelligence rispondono a qualsiasi chiamata da un numero sconosciuto o se uno sconosciuto chiama da un numero familiare. Questo è il "Padre nostro" di ogni servizio speciale. Verità comuni. Anche all'interno di un servizio speciale, gli ufficiali di diverse divisioni non si contattano tra loro tramite il capo del loro diretto superiore, per non parlare di un ufficiale di un altro servizio speciale. Che rapporto ha il Consiglio di sicurezza RF con l'FSB RF? Niente, tranne che l'attuale segretario del Consiglio di sicurezza della Federazione Russa, Nikolai Platonovich Patrushev, prima di allora (dal 1999 al 2008) era a capo dell'FSB. È teoricamente possibile che l'apparato del Consiglio di sicurezza della Federazione Russa abbia richiesto un promemoria all'FSB, ma ciò non sarebbe mai accaduto tramite il capo del direttore dell'FSB direttamente all'esecutore di linea che ha partecipato all'operazione. Se ciò accadesse, questo ufficiale potrebbe inviare immediatamente il chiamante in una direzione nota, oppure pronunciare la frase sacramentale sopra indicata ("Lascia il telefono, ti richiamo ..."), quindi contattare i superiori tramite una comunicazione chiusa e informarlo ( e determinerà l'ulteriore corso d'azione). Solo così e nient'altro.

Ma a chi sto dicendo tutto questo? A persone che non dubitavano nemmeno della realtà di un agente dell'FSB? Come fai a sapere che Navalny gli ha parlato? Oh, te ne ha parlato lui stesso? Ah, ha detto che sarebbe possibile condurre un esame vocale? E sai, al posto del Cremlino, ci andrei. L'agente è ancora smascherato, perché non portarlo in tv e confrontare le voci in onda? Dopotutto, se i voti non coincidono, allora questa sarà la fine dell'operazione Novichok e sarà possibile mettere una grossa croce su Lesha Navalny come leader dell'opposizione, in considerazione del fatto che si è rivelato un bugiardo patologico e un truffatore, un burattino dei servizi speciali occidentali.

L'unico motivo per cui il Cremlino non può farlo è la sua riluttanza a entrare in un dialogo diretto direttamente con la "vittima" stessa per mano del "sanguinario hebny". Scendere a questo non significa solo non rispettare se stessi, ma anche giocare secondo le regole del nemico sul proprio campo. In termini di scacchi, fai ciò che il tuo avversario si aspetta da te sacrificando una pedina. E Navalny, spero tu capisca, non è altro che una pedina in questo gioco. Coloro che stanno dietro di lui, giocando questa combinazione, risolvono un duplice problema. Oltre a screditare il "regime sanguinario" e Putin personalmente come il principale cattivo del paese, perseguono anche l'obiettivo di eguagliare il peso della sua figura e la figura di Navalny, mettendoli alla pari. L'intero Consiglio di Sicurezza della Federazione Russa si riunisce in forze e decide cosa fare dei codardi di Navalny? E la candidatura del loro proprietario compete con le candidature di Donald Trump e Benjamin Netanyahu per il Premio Nobel per la Pace-2021. Dopodiché, ovviamente, è ora di andare alla presidenza del Paese, alzando quei pantaloni blu invece di una bandiera sul palo. È grottesco! Questo, ovviamente, non accadrà! Perché nessuno lo lascerà tornare nella Federazione Russa. Lui stesso ha tagliato tutte le strade per tornare in patria. Qui lo aspetta solo una prigione o una tomba.

Carta rotta


Spero sia già chiaro a tutti che Leshenka Navalny non ha organizzato tutto questo da solo, arrivando privo di sensi a bordo di un'ambulanza Bombardier Challenger 604 in Germania e rimanendo lì come ospite personale del Cancelliere tedesco. Tecnicamente, non può farlo. La mano di un compagno anziano è visibile qui. Leshenka in questa azione non è nemmeno uno sceneggiatore, e ancor meno un regista, ancora - uno squallido attore di un teatro bruciato. Ma dopo l'ultimo video casalingo del burlone appena coniato, a cui non è stato permesso di dormire pacificamente dagli allori di Vovan e Lexus, è stata ordinata la via del ritorno da lui. Lui stesso ha interrotto tutte le vie di una simile ritirata. Adesso è un cadavere politico, un disertore, qualcosa come Svetlana Tikhanovskaya o Juan Guaido. Potrà tornare in patria solo in una bara o dopo il rovesciamento dell'odiato regime di Putin.

Ma, essendo all'estero, lui, come la famosa emigrazione bianca, non potrà in alcun modo influenzare gli eventi in patria. Alive non può! Solo come un cadavere. Pertanto, nel valutare la probabilità di eventi che molto probabilmente si verificheranno - il crollo del regime di Putin e il ritorno trionfante della vittima del Novichok in patria o il non meno trionfante ritorno della stessa vittima solo già in una bara come cadavere, scommetto su quest'ultimo. Inoltre, la decisione in merito sarà presa da chiunque, ma non dal futuro cadavere stesso. Come si suol dire, per cosa hanno combattuto ...

La lista di Navalny


Resta solo da capire perché tutto questo circo è stato avviato con l'avvelenamento del nostro eroe? Non escludo nemmeno che siano stati interpretati al buio: pochissime persone con una mente sobria e una solida memoria accetteranno tali esperimenti sui propri corpi. È così che si deve odiare Putin per essere avvelenati? E se non pompato? Dove sono le garanzie? Penso che non ci fossero garanzie. Chi ha iniziato questo sarebbe soddisfatto del cadavere di Navalny, dopo di che sarebbe partita una voce ecumenica sull'avvelenamento del leader dell'opposizione russa con tutte le conseguenze e la comparsa di un'altra lista di sanzioni, già Navalny.

Per coloro che l'hanno dimenticato, permettetemi di ricordarvi che in epoca sovietica c'era il cosiddetto emendamento Jackson-Vanik, un emendamento del 1974 alla legge sul commercio degli Stati Uniti che limita il commercio con i paesi che impediscono l'emigrazione, oltre a violare altri diritti umani. L'unione si era da tempo disintegrata, gli emigranti da essa inondarono tutti i paesi del mondo e l'emendamento Jackson-Vanik continuò ad esistere, limitando il commercio tra la Russia e altri paesi della CSI con i paesi sviluppati. Grazie agli sforzi di Obama nel 2012, è stato cancellato per la Federazione Russa e la Moldova (l'ultima tra i paesi della CSI), ma solo in cambio del Magnitsky Act, su cui ha insistito un gruppo di senatori statunitensi guidati dal "grande amico della Russia" il compianto John McCain. Vedete, McCain è morto da 2 anni e la sua attività continua (dal 2012 la lista Magnitsky si è solo ampliata). Nel 2020, a quanto pare, qualcuno in Occidente ha deciso che era ora di integrare la legge Magnitsky con l'elenco di Navalny. Vivi o morti per loro non erano importanti.

Quando si è scoperto che il paziente è sopravvissuto "miracolosamente", penso che si sia trovato di fronte al fatto che o giochi secondo le nostre regole, o vai in un altro mondo, poiché lì la porta è sempre aperta. Non credo avesse scelta. E prima di allora, era una bambola nelle mani di altri, controllata tirando i fili finanziari, e dopo la sua felice guarigione, si è trasformato da bambola in un elemento di scenario, senza diritto di voto e il diritto di partecipare alla stesura della sceneggiatura. Ora la sceneggiatura della sua vita è stata scritta da burattinai occidentali, e lui stesso non sa come andrà a finire. Capisce che ruolo ha avuto in questo il suo assistente, una certa Maria Pevchikh, di cui si traggono tracce nell'MI6? Penso di si. Ma cosa può cambiare in questa situazione? È una bambola nelle mani sbagliate. È stata questa giovane donna ad accompagnarlo nel suo ultimo viaggio in Siberia, che gli è diventato fatale, ed è stata lei a portare in Germania una bottiglia con le tracce del Novichok.

Qual è il ruolo della Merkel in tutto questo? Penso che anche lei sia una comparsa. Le è stato anche presentato un fatto. Che poteva rifiutarsi di accettare il corpo di Navalny? No. Ha cercato di fare il suo gioco, non collegando l '"avvelenamento" dell'opposizione al completamento della costruzione della SP-2. In parte, ci è riuscita. Gli Stati Uniti sono durati fino all'elezione di un nuovo presidente, tuttavia, questo non ha salvato l'SP-2 dalle sanzioni, sono stati tuttavia adottati come emendamenti al bilancio militare per il 2021 e attuati dalla legge del Congresso degli Stati Uniti. Ora Biden, anche volendo, non potrà cancellarlo con il suo Decreto Presidenziale, dovrà far passare un'altra legge annullando gli emendamenti a quello già adottato, e questo è estremamente problematico, visto che c'è pieno consenso al Congresso su questo tema (sia "asini" che "elefanti" tutte le parti del corpo "per" la sanzione). E che appaia o meno la Navalny's List sarà una merce di scambio tra la nuova amministrazione americana e il Cremlino. La domanda è ancora aperta.
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. dilettante Офлайн dilettante
    dilettante (Victor) 12 gennaio 2021 09: 17
    +1
    Dopotutto, questa è la stessa "Charite" in cui a Yushchenko è stata diagnosticata la diossina,

    E nella Charite hanno deposto l'operatore radiofonico Kat, ma Stirlitz li ha ingannati. risata
  2. Odessa greca Офлайн Odessa greca
    Odessa greca (Greco) 12 gennaio 2021 09: 30
    +2
    È necessario consigliare a Leshka di lavare le sue mutandine di pizzo europee più spesso, forse allora non si aggrapperà a cose brutte alla fine. Lehan, torna in Russia, altrimenti, dopo il tendone negli USA, i pagliacci sono già in fondo e non c'è nessuno a proteggere la gente dai maledetti gebni !!!!!! SUGGERISCE !!! Smirt la cagliata !!
  3. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 12 gennaio 2021 10: 12
    +2
    Li abbiamo soffocati, soffocati, soffocati, soffocati con un "novellino", ma sono ancora "più vivi di tutti gli esseri viventi" .....

    O forse la gente avrà abbastanza da asciugarsi il cervello con questi Impudenti, e lasciarli sedere lì, in Germania, e rovinare l'aria per loro nella loro Sharite, altrimenti solo una menzione di lui provoca un riflesso del vomito.
  4. Quarto cavaliere Офлайн Quarto cavaliere
    Quarto cavaliere (Quarto cavaliere) 12 gennaio 2021 10: 35
    0
    Sullo sfondo del massiccio divieto per Trump, Lloja, questa è naftalina.
    Perché tirarlo fuori di lì?
  5. Afinogen Офлайн Afinogen
    Afinogen (Afinogen) 12 gennaio 2021 17: 00
    +3
    I nostri scienziati sono semplicemente entusiasti, dicono che questo è il caso più unico, unico. Secondo gli scienziati, dopo l'avvelenamento da Novichok, il tasso di mortalità è del 96% se una persona disabile sopravvive (cosa quasi impossibile) per tutta la vita. E Lech dopo l'avvelenamento è anche meglio di lui risata All'arrivo in Russia, Lech viene consegnato urgentemente all'istituto di studio. Questo è il premio Nobel risata Questo non è un vero favoloso "Koschey l'Immortale" risata E da bambino credevo che esistesse risata
  6. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) 13 gennaio 2021 07: 53
    0
    Alle 7 del mattino? Agente? E l'agente ha risposto? Hai parlato? Questo è un aneddoto poco divertente. L'agente di servizio comunica solo con il supervisore diretto e il diretto superiore. Qualunque cosa. Lo sa anche un comune uomo della strada che ha letto almeno un romanzo di spionaggio.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 13 gennaio 2021 08: 39
      0
      Mi ha commosso il fatto che Lesha stesso parlasse al telefono e non i suoi assistenti. Ha ancora una voce piuttosto riconoscibile, e le sue facce sono state protagoniste per molto tempo, non hanno potuto fare a meno di sapere.
  7. Burmistrov Офлайн Burmistrov
    Burmistrov (Alessandro ) 16 gennaio 2021 11: 32
    -1
    Ci sono molte parole, ma poco senso. Credi a quello che hai scritto tu stesso o hai solo esercitato un fervore polemico? Un tentativo di uccidere un russo (non è un caso che durante la conferenza sia stata annunciata un'istruzione per estendere l'ispezione, nonostante la fine dei suoi termini secondo il codice di procedura penale) - questa è anche la domanda numero 2. Domanda numero 1: l'uso (sotto controllo o incontrollato) di agenti di guerra chimica sul territorio della Russia. Non c'è assolutamente nulla su cui scherzare qui, e impegnarsi in tali teorie del complotto ha chiaramente l'obiettivo di allontanarsi il più possibile dall'essenza dei problemi.