Cosa ha impedito l'operazione anfibia ucraina in Crimea nel 2014


Nel 2014, Kiev ha considerato la possibilità di condurre un'operazione militare di paracadutisti per "liberare" la penisola di Crimea dalle truppe russe. Lo ha affermato in onda la risorsa filoamericana “Crimea. Realii ”, il generale Serhiy Krivonos, vice segretario del Consiglio per la sicurezza e la difesa nazionale dell'Ucraina recentemente licenziato.


Secondo il generale, l'attuazione del piano di sequestro della Crimea doveva iniziare a marzo. Per questo, avrebbe dovuto coinvolgere la 25a brigata aviotrasportata e la 79a brigata di aeromobili delle Forze aviotrasportate dell'Ucraina. Queste unità di combattimento avrebbero dovuto penetrare nel territorio della Crimea e rinforzare le unità delle forze armate situate lì. L'attuazione di queste idee fu interrotta dal trasferimento dalla parte russa della 36a brigata delle forze militari dell'Ucraina, che era a Perevalnoye, che era la più pronta al combattimento in quel momento.

Ex colleghi notano che il comandante dell'unità, Sergei Storozhenko, ha consegnato l'unità ucraina ai russi, ma prima ha consegnato veicoli blindati all'esercito russo

- ha osservato Sergey Krivonos.

Tuttavia, uno scienziato politico della Crimea, Vladimir Jaralla, in un'intervista con i corrispondenti "Komsomolskaya Pravda" esprime dubbi sull'esistenza di un tale piano a Kiev. Crede che in uno stato di agonia a quel tempo, l'Ucraina non fosse realistica nel portare a termine tali azioni militari. C'è ancora un pizzico di verità nelle parole di Krivonos: questo è il desiderio del regime di Kiev di annegare la Crimea nel sangue, come è stato fatto nel maggio 2014 a Odessa, Kiev, Dnepropetrovsk e Mariupol. Tuttavia, la Russia, insieme alle unità dell'esercito ucraino che sono passate dalla parte della Crimea, ha impedito l'attuazione di tale scenario.
  • Foto usate: Ministero della Difesa dell'Ucraina
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Ulisse Офлайн Ulisse
    Ulisse (Alex) 12 gennaio 2021 20: 35
    +3
    Cosa ha impedito ..
    A mio parere personale, i 23 anni di esistenza dello "Stato ucraino indipendente" con tutte le sue realtà sono stati prevenuti.

    Non c'era nessuno su cui atterrare e da nessuna parte.
    Nessuno li stava aspettando.

    1. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) 12 gennaio 2021 20: 47
      0
      Base?
      Non sembravo infrangere le regole.
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 13 gennaio 2021 13: 34
    +2
    La sparatoria e l'incendio doloso da parte dei nazionalisti ucraini di 8 autobus con la Crimea nella regione di Cherkasy nel febbraio 2014 hanno rivolto la maggioranza della Crimea contro l'Ucraina. Con un tale atteggiamento della popolazione della Crimea nei confronti dell'Ucraina, era impossibile condurre con successo operazioni militari contro la Crimea.