Altre sfide: perché la Russia non ha bisogno di portaerei


Nel 2021, la Marina russa riceverà quattro nuovi sottomarini, tra cui il sottomarino nucleare Belgorod, che trasporterà il drone a propulsione nucleare Poseidon. Allo stesso tempo, l'unica portaerei nazionale "Admiral Kuznetsov" non sarà in grado di tornare in servizio fino al 2022 e la costruzione di nuove navi di questo tipo non è prevista.


Va notato che il fatto di cui sopra non è affatto un "punto debole" del nostro Paese. Il fatto è che la composizione della flotta è direttamente correlata ai compiti che deve svolgere.

Quindi, oggi gli Stati Uniti sono la principale portaerei. Il paese è bagnato da tre oceani contemporaneamente e uno dei compiti principali della sua Marina dalla seconda guerra mondiale è stato il trasferimento operativo delle truppe attraverso l'Atlantico verso l'Europa in caso di un grave conflitto con un potenziale nemico.

A sua volta, la flotta dell'Unione Sovietica avrebbe dovuto impedire una simile manovra. Inoltre, i compiti della Marina dell'URSS includevano il pattugliamento di una piccola costa (Mar Baltico e Mar Nero, nonché l'Estremo Oriente) e la copertura delle aree di schieramento di vettori missilistici strategici nel Mare del Nord e nel Mare di Barents.

In effetti, i compiti navali della Russia moderna non sono cambiati. Allo stesso tempo, lo sviluppo di armi missilistiche domestiche consente di controllare territori significativamente vasti e fermare le manovre di un potenziale nemico in tempo.

Ecco perché il nostro paese, invece di costruire portaerei, si concentra sulla flotta sottomarina e sulle navi da attacco di superficie.

Al momento, la Marina russa dispone di 70 sottomarini, di cui 12 porta missili strategici nucleari, 26 navi d'attacco e 8 sottomarini nucleari speciali. Nel 2021, oltre ai 4 sottomarini più recenti, la nostra flotta riceverà altre 6 navi di superficie, 22 barche e navi di supporto.

Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
20 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Online Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 14 gennaio 2021 11: 11
    -5
    Le moderne tecnologie consentono di creare sulla base di portaelicotteri in costruzione in Crimea una portaerei abbastanza decente per aerei senza pilota.
    1. JP Офлайн JP
      JP 15 gennaio 2021 18: 23
      -4
      Dove dove? : 0))))))))))))))
  2. Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 14 gennaio 2021 11: 37
    +3
    perché la Russia non ha bisogno di portaerei

    Perché devono inserirsi nella strategia militare complessiva, poiché questi giocattoli sono costosi, richiedono la creazione di basi e infrastrutture, il costo del loro supporto e manutenzione, che in totale è decine e centinaia di volte superiore al costo di costruzione e funzionamento del le stesse portaerei.
    La geografia della Federazione Russa è paragonabile a quella della Germania: entrambi non hanno accesso diretto agli oceani del mondo. In Germania, la Gran Bretagna controlla l'uscita e gli Stati Uniti controllano l'uscita del Pacifico nella Federazione Russa.
    Inoltre, il miglioramento delle armi missilistiche consente di tenere le portaerei fuori dalla loro zona di combattimento o di distruggerle a costi incomparabilmente inferiori. Pertanto, gli Stati Uniti stanno rivedendo la strategia e la tattica di utilizzare AUG, il numero e l'efficacia richiesti.
    La RPC ha due portaerei operative, prevede di aumentare il loro numero a 7-8 unità, molte sono in costruzione, tra cui un analogo della statunitense D. Ford con catapulte elettromagnetiche, ma la PRC ha condizioni, obiettivi, obiettivi, strategia, tattiche e capacità.
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 14 gennaio 2021 13: 50
      +2
      Perché dovrebbero adattarsi alla strategia militare complessiva

      Qual è la nostra strategia? Difesa costiera e navigazione costiera? Le capacità della flotta stanno crescendo, non è ragionevole cedere gli oceani del mondo alla sola proprietà degli anglosassoni, soprattutto perché cresce anche la flotta mercantile. Inoltre, lo squadrone con la portaerei è una forza seria ed è in grado di tenere il nemico lontano dalle nostre coste.

      poiché questi giocattoli sono costosi, richiede la creazione di basi e infrastrutture, il costo della loro fornitura e manutenzione, che nel complesso è decine e centinaia di volte superiore al costo di costruzione e gestione delle stesse portaerei.

      Quindi la Russia può permettersi anche l '"ammiraglio Kuznetsov", "Pietro il Grande" e "l'ammiraglio Nakhimov", e un paio di portaelicotteri sembrano non essere critici. E la portaerei non si solleva? La differenza è così grande?

      La geografia della Federazione Russa è paragonabile a quella della Germania: entrambi non hanno accesso diretto agli oceani del mondo. In Germania, la Gran Bretagna controlla l'uscita e gli Stati Uniti controllano l'uscita del Pacifico nella Federazione Russa.

      Stai esagerando? Com'è che non abbiamo accesso agli oceani del mondo? Ha girato il mondo. Artico settentrionale in atto. Con il fatto che gli Stati Uniti controllano la nostra costa del Pacifico, anch'io in qualche modo non sono d'accordo.

      Pertanto, gli Stati Uniti stanno rivedendo la strategia e la tattica di utilizzare AUG, il numero e l'efficacia richiesti.

      Significativamente, non hanno intenzione di abbandonarli, come Cina, Inghilterra, Francia, Italia e altri. Come possono, ma è costoso per la Russia?

      ma la RPC ha condizioni, obiettivi, obiettivi, strategie, tattiche e opportunità differenti

      Quali sono le differenze fondamentali? Non hanno bisogno di proteggere la loro costa? O rotte commerciali marittime a cui dovrebbero interessare solo i cinesi e non dovremmo arrampicarci sulla "fila di Kalashny"?
  3. 123 Офлайн 123
    123 (123) 14 gennaio 2021 12: 12
    +2
    In effetti, i compiti navali della Russia moderna non sono cambiati.

    L'URSS non aveva bisogno di portaerei e la Russia non ne ha bisogno?
    E il fatto che "Kuznetsov" sia stato costruito dall'URSS, "Ulyanovsk" era in costruzione e l'autore non aveva intenzione di fermarsi lì?
    Su questo, tutti i calcoli logici cadono a pezzi. Questo autore è rotto, porta il prossimo.
    1. Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 15 gennaio 2021 11: 03
      +3
      Le navi portaerei dell'URSS furono costruite per coprire i sottomarini missilistici nucleari in allerta nell'Atlantico, e oggi possono colpire senza lasciare le loro basi, il raggio di volo del missile lo consente.
      La potenza terrestre a radiofrequenza e le comunicazioni commerciali marittime non sono di importanza strategica, a differenza di Stati Uniti, Gran Bretagna, Giappone, Cina e tutti gli altri stati.
      L'esperienza della prima guerra mondiale ha dimostrato che gli enormi costi di costruzione di una flotta corazzata non solo non si giustificavano, ma danneggiavano anche l'efficacia in combattimento delle forze armate.
      L'esperienza dell'URSS e della Germania nella seconda guerra mondiale ha anche mostrato l'inefficacia dei costi di costruzione delle corazzate perché il destino della guerra è stato deciso in una guerra terrestre e la marina ha svolto un ruolo di supporto.
      Pertanto, è necessario disporre di una marina basata sui suoi compiti, strategia e capacità economiche.
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 15 gennaio 2021 13: 32
        +1
        Le navi portaerei dell'URSS furono costruite per coprire i sottomarini missilistici nucleari in allerta nell'Atlantico, e oggi possono colpire senza lasciare le loro basi, il raggio di volo del missile lo consente.

        Missili R29D, portata massima - 9 km, D-100 Bulava, portata massima - 30 km.
        Secondo me, non tanta differenza.
        Se il raggio d'azione ti consente di non lasciare le basi, perché andare di pattuglia?

        La potenza terrestre a radiofrequenza e le comunicazioni commerciali marittime non sono di importanza strategica, a differenza di Stati Uniti, Gran Bretagna, Giappone, Cina e tutti gli altri stati.

        Dipende da come la guardi. Secondo me, questo è solo uno stereotipo. Peter Non sarei certamente d'accordo con una tale formulazione della domanda. Se diamo l'oceano mondiale all'esclusivo possesso degli anglosassoni, naturalmente non avrà alcun significato strategico per noi. È problematico arrivare in Africa o in America Latina lungo la costa, quindi tutto questo è sotto il controllo degli Stati Uniti e lo sviluppo del commercio e della cooperazione è limitato. E anche la nostra flotta mercantile si sta sviluppando decentemente, non è costruita per i fiumi.

        L'esperienza della prima guerra mondiale ha dimostrato che gli enormi costi di costruzione di una flotta corazzata non solo non si giustificavano, ma danneggiavano anche l'efficacia in combattimento delle forze armate.

        E chi propone di costruire corazzate?

        L'esperienza dell'URSS e della Germania nella seconda guerra mondiale ha anche mostrato l'inefficacia dei costi di costruzione delle corazzate perché il destino della guerra è stato deciso in una guerra terrestre e la marina ha svolto un ruolo di supporto.

        Non solo l'URSS e la Germania hanno partecipato alla seconda guerra mondiale, e da allora tutto è cambiato un po '. Ancora una volta, non sto suggerendo di costruire navi da guerra, sebbene l'ammiraglio Nakhimov possa essere considerato la sua controparte moderna.
        Pensi che in caso di terza guerra mondiale il nostro nemico sarà la Germania? Ed è difficile raggiungere i "centri decisionali" su un carro armato.

        Pertanto, è necessario disporre di una marina basata sui suoi compiti, strategia e capacità economiche.

        Esattamente sì Quindi pensiamo alla nostra strategia. Per quanto riguarda le opportunità economiche ... avrò il coraggio di citare me stesso risata

        Quindi la Russia può permettersi anche l '"ammiraglio Kuznetsov", "Pietro il Grande" e "l'ammiraglio Nakhimov", e un paio di portaelicotteri sembrano non essere critici. E la portaerei non si solleva? La differenza è così grande?

        Inghilterra, Francia, Italia e altri possono permettersi, la Russia no?
        Qualcosa di simile hi
        1. Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 16 gennaio 2021 14: 35
          +2
          Peter I con una tale affermazione della domanda probabilmente non sarebbe d'accordo

          Pietro 1 lottò per l'accesso alle rotte commerciali marittime e non per il dominio dei mari e degli okiani.
          La Federazione russa ha due principali partner commerciali: l'UE e la RPC, e con entrambe la Federazione russa ha confini terrestri e comunicazioni di trasporto sviluppate.

          E chi propone di costruire corazzate?

          Corazzate e corazzate simboleggiavano potere e potenziale industriale. Fino ad ora, le portaerei sono state un simbolo così visibile. Con lo sviluppo della scienza e della tecnologia, l'importanza militare delle portaerei come arma strategica è notevolmente diminuita e si è ridotta principalmente alla creazione di un dominio nei conflitti regionali che sono lontani dagli Stati Uniti.
          La guerra in Siria ha rivelato una carenza di navi di supporto al trasporto. Le navi civili richiedono la scorta e nessuno fermerà i militari. Pertanto, c'era bisogno di portaelicotteri, grandi navi da sbarco e altre navi che, oltre al trasporto, possono svolgere funzioni ausiliarie e di qualche tipo di riparazione lontano dalle basi.

          Inghilterra, Francia, Italia e altri possono permettersi, la Russia no?

          Per Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Italia, Giappone, Cina, India, Brasile e tutti gli altri stati, le comunicazioni marittime sono vitali e spesso le uniche.
          La Federazione Russa è l'unico stato al mondo che dispone di tutti i tipi di risorse naturali in quantità praticamente illimitate, sia sfruttate che conservate per ragioni economiche, esplorate, ma per vari motivi, non sviluppate o presunte. Pertanto, può permettersi di commerciare risorse naturali non a scapito dei propri interessi. Come ha detto Vladimir Putin, il bilancio federale è formato per il 30% a scapito del commercio di risorse naturali e questo è incomparabile con poco rispetto ad Arabia meridionale, Islanda, Canada, Australia, Zelanda settentrionale e altri stati di materie prime.
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 16 gennaio 2021 15: 15
            +1
            Pietro 1 lottò per l'accesso alle rotte commerciali marittime e non per il dominio dei mari e degli okiani.
            La Federazione russa ha due principali partner commerciali: l'UE e la RPC, e con entrambe la Federazione russa ha confini terrestri e comunicazioni di trasporto sviluppate.

            Una volta giunti alle rotte commerciali, dobbiamo usarle, non solo essere orgogliosi della presenza di un'uscita. Se gli altri li dominano e non sono contenti di noi, è problematico usarli, in ogni momento le comunicazioni verranno interrotte.
            I principali partner commerciali sono buoni, ma il mondo è grande e non dovresti rimanere bloccato, devi sviluppare la cooperazione con l'intero pianeta.

            Corazzate e corazzate simboleggiavano potere e potenziale industriale. Fino ad ora, le portaerei sono state un simbolo così visibile. Con lo sviluppo della scienza e della tecnologia, l'importanza militare delle portaerei come arma strategica è notevolmente diminuita e si è ridotta principalmente alla creazione di un dominio nei conflitti regionali che sono lontani dagli Stati Uniti.

            L'importanza delle portaerei è diminuita, ma non è stata completamente esaurita, hai scritto lì perché hai costruito le portaerei dell'URSS, i compiti sono ancora rilevanti.

            La guerra in Siria ha rivelato una carenza di navi di supporto al trasporto. Le navi civili richiedono la scorta e nessuno fermerà i militari. Pertanto, c'era bisogno di portaelicotteri, grandi navi da sbarco e altre navi che, oltre al trasporto, possono svolgere funzioni ausiliarie e di qualche tipo di riparazione lontano dalle basi.

            Prova a rispondere a te stesso a 2 domande: quale è diventata la principale forza d'attacco nella compagnia siriana? Cosa fare in una situazione simile senza avere Khmeimim?

            Per Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Italia, Giappone, Cina, India, Brasile e tutti gli altri stati, le comunicazioni marittime sono vitali e spesso le uniche.

            Non sono importanti per noi e lasciamo che siano gli altri a farlo? In che modo la Cina nell'antichità si autoisolò? Ricordi perché è stata punzonata l'uscita per le rotte commerciali? E come hanno colpito, si rivelano non importanti, e con i fichi, possiamo vivere senza di loro?

            La Federazione Russa è l'unico stato al mondo che dispone di tutti i tipi di risorse naturali in quantità praticamente illimitate, sia sfruttate che conservate per ragioni economiche, esplorate, ma per vari motivi, non sviluppate o presunte. Pertanto, può permettersi di commerciare risorse naturali non a scapito dei propri interessi. Come ha detto Vladimir Putin, il bilancio federale è formato per il 30% a scapito del commercio di risorse naturali e questo è incomparabile con poco rispetto ad Arabia meridionale, Islanda, Canada, Australia, Zelanda settentrionale e altri stati di materie prime.

            Il significato di questo paragrafo non è abbastanza chiaro? Se intendi dire che la Russia è autosufficiente e non ha bisogno di nulla all'estero, allora non è del tutto vero. Se parliamo di esportazione di risorse naturali, non confondiamo il caldo con il morbido. Stiamo parlando del controllo delle rotte commerciali. Cosa portarli avanti è un argomento leggermente diverso. hi
  4. Breard Офлайн Breard
    Breard (sergo) 14 gennaio 2021 12: 20
    +1
    Questa si chiama impotenza.
    Vogliono che le "nostre" autorità abbiano tali armi - ovviamente lo vogliono! Ma non sono in grado di farlo. Basato su incapacità scientifica, tecnica, economica! Il sovietico POTEVA e HA FATTO! I nostri possono solo yacht per "loro" oligarchi, e quindi creare "oltre la collina"! e navi da trasporto aereo SOVIETICHE servono ancora Cina e India! Qui sono solo russi ... eeeeh È un peccato! "Admiral of the Fleet Kuznetsov" è un nome orgoglioso! E l'orgoglio della flotta, e quello che hanno portato.
    Mi ripeterò. Questa è, forse, caratteristica dell'attuale governo della Russia!
    Come diciamo l'attuale "nuovo" cosmodromo di Vostochny, vogliono il nome dell'attuale "nostro presidente-zar" (non tutti gli zar in Russia hanno governato per più di 20 anni ... e quello attuale è stato onorato ...) lì , durante la sola "costruzione", è stato sottratto al popolo russo più di 14.5 miliardi!
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 14 gennaio 2021 14: 16
      -1
      Vogliono che le "nostre" autorità abbiano tali armi - ovviamente lo vogliono! Ma non sono capaci. Dall'uscita dal fallimento scientifico e tecnico, economico! Il sovietico POTEVA e HA FATTO!

      Con tutto il rispetto per la tua pipa, non siamo riusciti a farlo, non abbiamo finito molto. Tutto ciò potrebbe essere "Kuznetsov" e poi alla fine del regime sovietico. Le portaerei sono apparse all'estero un po 'prima della nostra, perché non dirmelo? Dal momento che sono così potenti, perché, diciamo, nel 30 ° anno, non hanno costruito il proprio?

      i nostri possono solo yacht per i "loro" oligarchi, e quindi creare "oltre la collina"! e navi da trasporto aereo SOVIETICHE servono ancora Cina e India!

      I cinesi completarono la costruzione da soli, ma per l'India lo fecero da soli nel periodo post-sovietico. Le capacità cantieristiche, tenendo conto delle navi "civili", sono maggiori di quelle dell'intera URSS, e le navi per la flotta, anche se in volumi minori, sono costruite esclusivamente in casa, non sono particolarmente affamate di nessun alleato.

      "Admiral of the Fleet Kuznetsov" è un nome orgoglioso! e l'orgoglio della flotta, e quello che hanno portato.
      Mi ripeterò. Questa è, forse, caratteristica dell'attuale governo della Russia!

      È solo per quello attuale? "Ammiraglio Lazarev", te lo ricordi? Dove e come è finito perché non si sono preoccupati di costruire per lui l'infrastruttura nell'Oceano Pacifico.

      Come si dice l'attuale "nuovo" cosmodromo "Vostochny" vuole il nome dell'attuale "nostro presidente-zar"

      Da dove viene la bici?
      1. Marzhetsky Online Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 16 gennaio 2021 08: 38
        +2
        Citazione: 123
        Le portaerei sono apparse all'estero un po 'prima della nostra, perché non dirmelo? Dal momento che sono così potenti, perché, diciamo, nel 30 ° anno, non hanno costruito il proprio?

        Fino al 1930 la Russia era una potenza agraria de facto, stremata dalla guerra civile e dall'intervento, quindi l'industrializzazione era solo all'inizio.
        1. 123 Офлайн 123
          123 (123) 16 gennaio 2021 15: 50
          0
          Fino al 1930 la Russia era una potenza agraria de facto, stremata dalla guerra civile e dall'intervento, quindi l'industrializzazione era solo all'inizio.

          E che dire della Russia moderna come potenza industriale con un'industria cantieristica estremamente sviluppata che ha accumulato "grasso" durante gli anni della perestrojka durante il periodo Eltsin? sorriso
  5. Finalmente è arrivato: non abbiamo bisogno di a-carrier, mangiano solo soldi!
  6. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 14 gennaio 2021 15: 59
    +3
    Discutere se la Federazione Russa abbia bisogno di portaerei e altre grandi navi di superficie è sciocco. La guerra in Spagna ha anche dimostrato che i missili e le torpediniere sono indispensabili nella Marina. Un'altra domanda è: "Quanto è opportuno costruire portaerei?" E qui devi capire che le portaerei e le portaelicotteri hanno bisogno di navi di scorta, senza le quali sono solo un bersaglio. Quindi, prima di parlare di portaerei e portaelicotteri, figuriamoci di costruirle, dobbiamo saturare la flotta russa con nuove navi di grande superficie in grado di proteggere se stesse e le navi che stanno scortando. La flotta dovrebbe essere equilibrata, non bloccata in sottomarini o barche.
    1. CHIEDERE. 21.07 Офлайн CHIEDERE. 21.07
      CHIEDERE. 21.07 (Artyom Karagodin) 15 gennaio 2021 00: 33
      +2
      Ben detto. La Russia ha bisogno di portaerei, ovviamente, ma considerando che si aprono enormi buchi per garantire la sicurezza in mare, dobbiamo prima di tutto chiuderli. In particolare, per fornire una vera e propria difesa anti-sommergibile e anti-mine. E poi - creare un normale raggruppamento quantitativo e qualitativo nella DMZ.

      La marina sovietica aveva bisogno di portaerei, c'erano progetti (1160 e 1153), ma il maresciallo Ustinov credeva che gli incrociatori 1143 con aerei aviotrasportati sarebbero stati sufficienti. Così Gorshkov rimase in silenzio, rendendosi conto che non avrebbe ottenuto nulla se non il proprio licenziamento dal suo incarico. "Quanto sarà competente il successore è una questione, ma almeno so di cosa ha bisogno la flotta" - a quanto pare, il comandante in capo della Marina ci ha pensato.

      Ma due progetti di ricerca contemporaneamente (uno - anche sotto Kuznetsov, l'altro - negli anni '70) hanno dimostrato che è possibile coprire più o meno la sua superficie e le forze sottomarine dall'aviazione di un potenziale nemico solo a una distanza massima di 300 miglia dalla costa. E poi, il più delle volte non per coprire, ma per vendicare la loro distruzione. Cioè, hai bisogno di portaerei o devi stare costantemente al passo con un reggimento di combattenti nel cielo, che consumerebbe il costo di una portaerei per sei mesi.

      Di conseguenza, a seguito di battaglie persistenti, lunghe e noiose con le autorità superiori, furono in grado di eliminare "Kuznetsov" e "Varyag", e non appena Ustinov se ne fu andato, iniziarono immediatamente a elaborare la versione atomica con le catapulte. Di conseguenza, nel 1986, fu istituita Ulyanovsk. Quello che è successo dopo è noto.

      Tuttavia, le nostre portaerei non erano cloni di americani, polivalenti, il cui compito è colpire le navi di superficie e la costa. Le nostre sono state create come portaerei per la difesa aerea, dando stabilità a sottomarini e navi. E, diciamo, nel realizzare questo obiettivo, l'Ulyanovsk ha avuto seri vantaggi rispetto al Nimitz, sia in termini di equipaggiamento che in termini di gruppo aereo. Forse è proprio per questo concetto che dobbiamo lavorare, e gli scioperi in riva sono lasciati come compito secondario. A questo punto, lasciamo che siano gli esperti a decidere, ma Dio non voglia - quelli attuali.

      La Russia non ha problemi a costruire una normale portaerei, almeno irrisolvibile. Solo organizzativo. Ma sarà necessario avviare una soluzione pratica del problema quando affronteremo i problemi sopra menzionati. In generale, è necessario elaborare progetti AB, ma non inserirli con urgenza.
      1. Caro esperto di divani. 16 gennaio 2021 00: 59
        0
        Allineamento competente! Bravo!
  7. lavoratore dell'acciaio 14 gennaio 2021 17: 29
    +1
    perché la Russia non ha bisogno di portaerei

    Sarei d'accordo se avessimo basi militari in diverse parti del mondo. Quindi, penso, le portaerei sono tecnologie avanzate. E la Russia è obbligata a possedere tecnologie avanzate. La Russia dovrebbe avere almeno due portaerei.
  8. Bakht Online Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 15 gennaio 2021 18: 45
    -1
    La spesa inefficiente dei fondi pubblici è uno dei motivi principali per cui lo è l'industria più importante per lo sviluppo del potenziale marittimo costruzione navale - è in cattive condizioni in Russia, afferma Ruslan Pukhov, direttore del Center for Analysis of Strategies and Technologies (AST): "L'industria è un buco nero che assorbe grandi fondi pubblici. Il rendimento non è sempre adeguato - la qualità lo è basso, le scadenze sono interrotte, il prezzo cresce ".

    Nella nuova dottrina, la costruzione navale è collocata in una sezione separata. I compiti sono gli stessi: costruire navi nelle imprese nazionali e sulle apparecchiature domestiche, per superare il divario tecnologico. Secondo Pukhov, se le imprese private sono ancora impegnate nella costruzione di alcune navi militari in Russia (ad esempio, in Tatarstan vengono costruite piccole fregate per la Marina vietnamita), la situazione con la costruzione navale civile è del tutto irrilevante.

    Secondo l'esperto, in Russia è attualmente in corso una discussione programmi statali di armamento per il periodo dal 2016 al 2025... "Non ci sono fondi sufficienti per tutto. Apparentemente, in primo luogo, i costosi programmi della Marina andranno sotto i ferri", dice Pukhov. È ovvio che nei prossimi dieci anni la Russia non sarà in grado di depositare una portaerei. Il programma per la costruzione di cacciatorpediniere di classe Leader diventerà probabilmente una vittima del sequestro. Quindi la Russia si concentrerà sulla costruzione di navi delle classi "corvette" e "fregate".
  9. Entrambe le guerre mondiali furono vinte da piccoli piroscafi e sottomarini diesel che navigarono lungo la costa e affondarono senza pietà i trasporti di Adolf!