Unione di Russia, Turchia e Iran assumerà il controllo delle rotte commerciali più importanti


Le relazioni nel triangolo Russia-Turchia-Iran sono state quasi sempre difficili in passato. Nel XIX e XX secolo, l'Occidente riuscì a evitare una stretta politicaeconomico legami tra Mosca e Ankara, ma ora la situazione è cambiata, e la Turchia (così come l'Iran) è molto più redditizia per cercare punti di contatto con la Russia, piuttosto che cercare di compiacere l'Occidente per confrontarsi con essa.


La Turchia non ha più paura delle minacce di rifiuto da parte dell'UE e non mostra sensibilità a possibili sanzioni statunitensi per l'acquisto di sistemi di difesa aerea russi. Erdogan conduce da tempo un esterno indipendente politica di sia nel Mediterraneo che nel Caucaso, senza guardare troppo da vicino ai partner della NATO. Allo stesso tempo, la Turchia non ha paura di intensificarsi, rovinando le relazioni con Francia, Israele, Grecia, Egitto e Arabia Saudita.

Pertanto, la Turchia è circondata da malvagi da tutte le parti. Con Mosca, Ankara ha anche una serie di contraddizioni su Siria e Transcaucasia, mentre con Teheran è un tradizionale rivale per influenza nella regione. Tuttavia, in generale, interessi comuni sullo sfondo del crollo della Pax Americana avvicinano le posizioni di Russia, Turchia e Iran, che sono in grado di prendere il controllo delle più importanti rotte commerciali del Medio Oriente.

Francia, Grecia e Italia stanno cercando di allontanare la Turchia dalle ricchezze del Mediterraneo orientale, indebolendola economicamente. E se i turchi mostrano debolezza, ciò influenzerà anche gli interessi economici russi in questa regione difficile ma importante. Nell'alleanza di Russia, Turchia e Iran e nella loro interazione con la Cina, i paesi potranno assumere il controllo delle rotte marittime e terrestri dall'Asia all'Europa, senza guardare indietro agli interessi degli Stati Uniti e dei singoli attori europei. Pertanto, l'unione di questi paesi può avere un mercato con 6-7 miliardi di consumatori.

Mosca, Ankara e Teheran sono già più orientate verso il vettore orientale, e le loro forze militari e potenza economica combinate sono in grado di proteggere i loro interessi in Asia centrale e Medio Oriente. Gli ultimi cinque anni hanno mostrato una chiara tendenza al riavvicinamento tra i paesi all'interno di questo triangolo e, nel quadro di un'interazione efficace, tutti i paesi e le persone interessati possono trarne vantaggio.
  • Foto utilizzate: kremlin.ru
23 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 11 gennaio 2021 16: 59
    0
    Unione di Russia, Turchia e Iran - il nonno Krylov viene subito ricordato: "Una volta un cigno, un cancro e un luccio ..."
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 11 gennaio 2021 17: 45
      0
      Raccoglitore... Dobbiamo negoziare. Ed è molto positivo che Russia, Turchia e Iran lo capiscano.

      PS Sono lieto che tu conosca bene il lavoro dei nostri scrittori. Un giorno nel tuo giovane paese ci saranno talenti che potrai citare. sì
      1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
        Raccoglitore (Myron) 11 gennaio 2021 20: 16
        -4
        Citazione: isofat
        Dobbiamo negoziare. Ed è molto positivo che Russia, Turchia e Iran lo capiscano.

        Oltre alla comprensione, gli accordi di successo richiedono anche obiettivi comuni, ma in questo caso non sono visibili.

        Citazione: isofat
        Sono lieto che tu conosca bene il lavoro dei nostri scrittori. Un giorno nel tuo giovane paese ci saranno talenti che potrai citare.

        Oserei suggerire che conosco la letteratura russa meglio di molti russi. Quanto al nostro giovane paese, ha già i suoi notevoli talenti letterari, compreso il vincitore del Premio Nobel. A proposito, ci sono traduzioni di alta qualità dei loro libri dall'ebraico al russo: puoi leggerle.
        1. isofat Офлайн isofat
          isofat (isofat) 11 gennaio 2021 20: 48
          0
          Citazione: Bindyuzhnik
          Oltre alla comprensione, gli accordi di successo richiedono anche obiettivi comuni, ma in questo caso non sono visibili.

          L'opinione dell'autore dell'articolo non coincide con la tua. Leggi i titoli? L'autore ha intitolato questa pubblicazione:

          Unione di Russia, Turchia e Iran assumerà il controllo delle rotte commerciali più importanti

          PS Pochi russi conoscono i tuoi capolavori nel campo della letteratura. Eccoti ... non stai aiutando. Non ti ho mai sentito citare i tuoi talenti cresciuti nella tua terra. Ma questo è un altro argomento.
          1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
            Raccoglitore (Myron) 11 gennaio 2021 21: 10
            -3
            Citazione: isofat
            Leggi i titoli? L'autore ha intitolato questa pubblicazione:

            Unione di Russia, Turchia e Iran assumerà il controllo delle rotte commerciali più importanti

            Chi li lascerà?

            Citazione: isofat
            Pochi russi conoscono i tuoi capolavori letterari.

            Questi sono i loro problemi ...

            Citazione: isofat
            Non ti ho mai sentito citare i tuoi talenti cresciuti nella tua terra. Ma questo è un altro argomento.

            Uso citazioni di scrittori israeliani quando comunico con israeliani, su questa risorsa i visitatori sono in maggioranza di lingua russa, quindi sono più vicini e più chiari alle citazioni di scrittori russi ...
            1. isofat Офлайн isofat
              isofat (isofat) 11 gennaio 2021 21: 16
              0
              Citazione: Bindyuzhnik
              Chi li lascerà?

              E chi può vietarlo? Anche la Cina è interessata ...
              1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                Raccoglitore (Myron) 11 gennaio 2021 21: 21
                -2
                Citazione: isofat
                Anche la Cina è interessata ...

                I cinesi hanno i propri interessi, che non coincidono esattamente con gli interessi di Russia, Turchia e Iran.
                1. isofat Офлайн isofat
                  isofat (isofat) 11 gennaio 2021 22: 32
                  0
                  Raccoglitore... Interessi, cioè, resta solo da concordare. occhiolino E nell'articolo, che a quanto pare non hai letto tutto, proprio su questo. hi
                  1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                    Raccoglitore (Myron) 11 gennaio 2021 22: 42
                    -3
                    Citazione: isofat
                    Raccoglitore... Interessi, cioè, resta solo da concordare. occhiolino E nell'articolo, che a quanto pare non hai letto tutto, proprio su questo. hi

                    L'articolo non contiene altro che ipotesi infondate. Scommetto che da questa impresa non verrà nulla, sebbene l'idea esista esclusivamente nell'immaginazione dell'autore.
                    1. isofat Офлайн isofat
                      isofat (isofat) 11 gennaio 2021 22: 52
                      0
                      E l'articolo mi è piaciuto. Vedrò come si svilupperà ulteriormente la discussione.
                      1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                        Raccoglitore (Myron) 12 gennaio 2021 05: 39
                        -2
                        Capisci che puoi discutere di qualsiasi cosa, anche della flora e della fauna di Giove, la politica è l'arte della realtà. E la realtà è che Russia, Turchia e Iran hanno obiettivi diversi, l'inimicizia religiosa tra ortodossi, sunniti e sciiti è millenaria e le economie di tutti e tre gli stati sono in uno stato deplorevole. Quindi in futuro esamineremo i complessi processi ambigui nella regione e la rivalità di questi stati.
        2. 123 Офлайн 123
          123 (123) 12 gennaio 2021 06: 36
          0
          ha già i suoi notevoli talenti letterari, compreso il premio Nobel.

          È imbarazzante interrompere la conversazione, solo per chiarire. Per i russi, il Premio Nobel per la letteratura non è affatto sinonimo del talento di uno scrittore. E a mio parere ci sono sufficienti motivi per una tale opinione. Oppure la pensi diversamente e un volume delle opere di Aleksievich è sempre sul comodino? Cosa fare, la reputazione del Comitato Nobel è quella di una brava ragazza, tutti ci provano, lodano, ma non si sposano.
          1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
            Raccoglitore (Myron) 12 gennaio 2021 15: 09
            -3
            Tra i vincitori del Premio Nobel per la letteratura in diversi anni c'erano molti scrittori davvero grandi - I.Bunin, E. Hemingway, T. Mann, J. Golsworthy, ecc. Shai Agnon è un rappresentante della letteratura israeliana, anche lui è meritatamente in questa lista.
            1. 123 Офлайн 123
              123 (123) 12 gennaio 2021 15: 39
              +1
              Tra i vincitori del Premio Nobel per la letteratura in diversi anni c'erano molti scrittori davvero grandi - I.Bunin, E. Hemingway, T. Mann, J. Golsworthy, ecc. Shai Agnon è un rappresentante della letteratura israeliana, anche lui è meritatamente in questa lista.

              Non ho nulla contro questi rispettati signori, anche se ad essere onesti, non tutti hanno familiarità con la creatività. Ma Aleksievich è un così grande neo che il barile del Nobel lo fa strillare. Ripeto, la reputazione del titolo di premio Nobel in Russia è stata gravemente minata, e questo è il grande merito del Comitato Nobel, che distribuisce premi praticamente a chiunque.
    2. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 11 gennaio 2021 19: 02
      0
      Ebbene, sì, e quando ricordi l'alleanza segreta di Israele e dei sauditi, ricordi immediatamente ... (linguaggio osceno) ... Un'alleanza del genere tra i principali stati del Medio Oriente è in fermento da molto tempo e sta iniziando a essere creata ... Il fatto che rimproveri i miei nemici significa le azioni sono corrette (dai classici).
      1. Amaro Офлайн Amaro
        Amaro (Gleb) 12 gennaio 2021 11: 38
        +1
        i nemici rimproverano, quindi le azioni sono corrette (dai classici).

        I nemici, come altri, conoscono da tempo il metodo "contraddittorio" e lo usano con successo.
        L'Iran rappresenta i suoi interessi, beh, e le "orecchie" cinesi guardano un po 'fuori (e dove non sono oggi).
        La Turchia è fortemente legata all'Inghilterra, all'Europa, all'UE, alla NATO e guarderà sempre indietro a loro oltre ai suoi interessi.
        Certo, la Russia avrebbe grandi preferenze da una tale unione, ma per questo è necessario investire (nutrirsi) ancora e ancora nei paesi stranieri vicini e in quelli che sono lontani. Vuol dire che un'ombra minacciosa appare all'orizzonte, tutti i liberali russi e democratici dell'URSS maledetta e le conversazioni su quanto tempo per sfamare i "non fratelli"?
        Sebbene la ricchezza e le risorse monetarie e patrimoniali del popolo siano finalmente intascate (privatizzate), la nuova proprietà è protetta e nascosta in modo più o meno affidabile. Ora queste sono le ambizioni "ideologicamente libere" dei nuovi capitalisti russi che non si adattano al loro elemento e stanno cercando di apparire al mondo intero, ma a spese dello Stato e del popolo, ovviamente.
  2. Cyril Офлайн Cyril
    Cyril (Cyril) 11 gennaio 2021 23: 22
    0
    In 19 e del XX secolo Ad ovest successo evitare stretti legami politici ed economici tra Mosca e Ankara

    Una nuova parola nella storiografia: si scopre che la rivalità tra il porto ottomano e l'Impero russo nei Balcani, nel Caucaso e nel Mar Nero era un altro intrigo del vile e insidioso Occidente! Se non fosse stato per lui, la Repubblica di Inguscezia e la Turchia si sarebbero fuse tra le braccia dell'eterna amicizia!
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 12 gennaio 2021 00: 28
      +3
      Se insegnassi storia a scuola e non fumassi, non metteresti in ridicolo i fatti ovvi.
      Sì, gli inglesi, i francesi, persino i tedeschi hanno costantemente messo la Turchia contro la Russia.
      Ma se la Turchia ha avuto problemi e non è entrata nella sfera degli interessi della Russia, allora sono stati i russi a salvarla. E a proposito, Recep Erdogan lo ricorda.
      Due volte la Russia ha semplicemente salvato la Turchia dalla distruzione.
      La prima volta fu nel 1832, durante la rivolta del governatore della Turchia in Egitto contro il sultano Mahmud II.
      https://histrf.ru/biblioteka/b/kak-russkiie-spasli-turietskogho-sultana
      Per la seconda volta, la Russia sovietica salvò Ataturk durante la seconda guerra greco-turca, quando i greci avevano già raggiunto Ankara. In ricordo di ciò, i compagni Voroshilov e Aralov sono raffigurati sul monumento ad Ataturk in piazza Taksim a Istanbul. Tutti possono vedere.
      E in generale, fino all'inizio del XVII secolo, non ci furono guerre tra Russia e Turchia. Al contrario, i sultani ottomani ritirarono periodicamente i presuntuosi khan di Crimea. Le lettere dei sultani ai khan di Crimea su questo argomento sono state preservate.
      I problemi sorsero quando i Romanov, che erano venuti dal nulla, salirono al trono dell'Impero russo al tempo dei guai.
      I sultani consideravano i fratelli Rurikovich.
      A proposito, i sultani della dinastia ottomana (TUTTI, dall'inizio del XIII secolo fino all'ultimo, Mehmed VI, rovesciato nel 13 da Ataturk) aplogruppo - R1922a, ariano, che ha la maggioranza della popolazione della Polonia, Bielorussia , Russia, Ucraina, i Luzhichiani della Germania. Inoltre, i popoli sono i discendenti degli Sciti: Kirghizistan, Tagiki, Kuban Nogais, alcuni Altaiani. E anche le caste più alte dell'India. A differenza dei Romanov.
      E gli inglesi hanno danneggiato la Russia sin dal regno di Ivan il Terribile, perseguitato lui e la sua famiglia.
      E dal XVII secolo iniziarono a incitare la Turchia contro la Russia. E lo stanno ancora facendo.
      1. Boriz Офлайн Boriz
        Boriz (borizia) 12 gennaio 2021 00: 41
        +1
        Più precisamente, alcune rivalità iniziarono a metà del XVI secolo, quando i sultani a volte fornirono assistenza ai khan.
        Ma una seria faida iniziò nel XVII secolo.
        1. Cyril Офлайн Cyril
          Cyril (Cyril) 12 gennaio 2021 03: 11
          -2
          Ma una seria faida iniziò nel XVII secolo.

          Oh si. L'esercito inviato dal sultano turco nel 1569 di 15mila giannizzeri, duemila sipah, diverse migliaia di azap e akinji è così frivolo. Divertimento e giochi sono semplici :)

          E la battaglia di Molody (1572), alla quale parteciparono fino a 25mila persone dalla parte russa. e dal lato dell'esercito unito dei tartari e dei turchi di Crimea fino a 60mila persone - è anche frivolo?

          E la campagna del Crimea Khan Devlet-Girey, che era il cugino del sultano turco, nel regno russo e conclusa con l'assedio e il fuoco di Mosca, è anche frivola?
      2. Cyril Офлайн Cyril
        Cyril (Cyril) 12 gennaio 2021 03: 00
        -1
        Ma se la Turchia avesse problemi e non è entrata nella sfera degli interessi della Russia, poi i russi l'hanno salvata.

        Bingo :) Ma c'erano molti interessi contrastanti tra Turchia e Russia, non appena quest'ultima è cresciuta così tanto che ha iniziato ad avere un grave impatto sulle regioni del Caucaso e del Mar Nero :)

        E in generale, fino all'inizio del XVII secolo, non ci furono guerre tra Russia e Turchia.

        Bugie. La prima guerra russo-turca ebbe luogo nella seconda metà del XVI secolo. Il motivo è il desiderio del sultano turco di restituire Kazan e Astrakhan, conquistate non molto tempo prima, sotto l'influenza turca.

        In generale, le prime grattugie tra i due paesi iniziarono nel XV secolo, quando nel 15 la Moscovia conquistò la Crimea e la città di Kafu - poi iniziò la discordia tra i due paesi. All'inizio i problemi furono risolti diplomaticamente, ma già a metà del XVI secolo iniziarono le prime guerre.

        E poi c'è stata una campagna turca contro Kazan e Astrakhan, e così via, e così via, in aumento.

        I problemi sorsero quando i Romanov, che erano venuti dal nulla, salirono al trono dell'Impero russo al tempo dei guai.

        I Romanov salirono al trono nel 1613 e le prime tensioni tra Russia e Turchia iniziarono a metà del XVI secolo.

        I sultani consideravano i fratelli Rurikovich.

        Cos'è questo sulla base di tali affermazioni? Sulla base della corrispondenza dei sultani con i re e dei messaggi diplomatici? Pfff, anche adesso, quando il linguaggio diplomatico è diventato molto più pragmatico e meno pretenzioso, gli stessi Lukashenko e Putin ripetono continuamente “i popoli fraterni di Russia e Bielorussia”. Ma questo non ha impedito alla stessa Lukashenka di mettere i bastoni tra le ruote del Cremlino - e viceversa, a proposito.

        A proposito, i sultani della dinastia ottomana (TUTTI, dall'inizio del XIII secolo fino all'ultimo, Mehmed VI, rovesciato nel 13 da Ataturk) aplogruppo - R1922a, ariano, che ha la maggioranza della popolazione della Polonia, Bielorussia , Russia, Ucraina, i Luzhichiani della Germania.

        Oh, la genetica del divano è iniziata.

        E gli inglesi hanno danneggiato la Russia sin dal regno di Ivan il Terribile, perseguitato lui e la sua famiglia.

        Su che base affermi anche questo? Sulla base del fatto che nei resti di Grozny è stato trovato un alto contenuto di arsenico e mercurio? Lascia che ti dica un segreto: per quel tempo, queste due sostanze davvero pericolose erano incluse in un mucchio di medicinali. Nella storiografia moderna, la versione dell'avvelenamento di Grozny (soprattutto da parte degli inglesi) ha la natura di un'ipotesi non dimostrata.

        E dal XVII secolo iniziarono a incitare la Turchia contro la Russia.

        E a 16 anni chi l'ha fatto?) Americani?)

        Totale. Il fatto che gli inglesi e altri "anglosassoni" stiano giocando sulle contraddizioni tra Turchia e Russia è una norma storica. Allo stesso modo, la Russia ha giocato (e gioca) sulle contraddizioni della stessa Gran Bretagna con altri paesi. O la stessa Turchia con l'Occidente.

        Ma giocare sulle contraddizioni esistenti non è affatto la stessa cosa che provocare queste contraddizioni.
  3. oderih Офлайн oderih
    oderih (Alex) 12 gennaio 2021 01: 39
    0
    E tutti i bindyuzhniki si alzarono - quando entrò nel pub ...

    Questo deriva dalla creatività su Odessa-madre, da dove provengono tutti i bindyuzhniki.
  4. 123 Офлайн 123
    123 (123) 12 gennaio 2021 10: 38
    +2
    Il processo di divisione dell'economia mondiale in cluster è già in corso e non può essere fermato. L'emergere e lo sviluppo di organizzazioni parallele, sindacati, sistemi di pagamento, zone valutarie e così via è inevitabile. Il trono sotto l'egemordore oscilla sempre di più.
    Ognuna di queste notizie è un garofano che allaccia un nuovo arco sul cranio dei globalisti risata
    Non si arrendono, cercano di chiudere la bocca alla gente, il loro attuale presidente è stato bandito da "tweet" e "mordokniga", il discutibile Parler è stato semplicemente disconnesso dai server. Questo tipo di libertà di parola non è solo per tutti risata Niente di tutto questo ne verrà fuori, prolungherà solo l'agonia del regime totalitario di pseudo-democratici. Il pianeta si sbarazzerà di questo tumore canceroso.
    Le mie condoglianze agli aderenti all'ordine mondiale anglosassone hi