"Sarà una catastrofe geopolitica" - l'esperto ha paragonato il crollo dell'URSS all'imminente crollo degli Stati Uniti


Democratici degli Stati Uniti che usano quelli provati e testati nell'ex Unione Sovietica della tecnologia "Rivoluzioni colorate", ha applicato qualcosa di simile nel loro paese, fiduciosi nel controllo su ciò che stava accadendo. Tuttavia, in realtà, questo controllo non è altro che un'illusione. Questo punto di vista è stato espresso dal politologo Alexei Martynov in onda sul canale televisivo Russia 1.


Proveniente dagli USA notizie somigliano molto a ciò che è accaduto ai loro tempi in Moldova, Ucraina e Kirghizistan. Nelle principali città americane, neri scontenti ed estremisti liberali sfondano le vetrine dei negozi e ribaltano le auto. Perché i democratici usano gli stessi schemi di "rivoluzioni colorate" a casa?

A quanto pare, i leader della protesta sono fiduciosi che in qualsiasi momento saranno in grado di fermare le atrocità e prendere la situazione sotto il loro controllo, ma questa è una grande delusione. I liberali ei loro sostenitori negli Stati Uniti hanno aperto un vaso di Pandora e non si tornerà indietro. Quella "città splendente su una collina" che il mondo intero conosce - con la democrazia e i miti sulle libertà, con il desiderio di Trump di rendere di nuovo grande l'America, con il rispetto della maggioranza bianca, ora è sparita.

Cosa succederà al posto degli USA? Non lo so. So per certo che il crollo di una struttura così grave come gli Stati Uniti sarà una catastrofe geopolitica, più grave del crollo di un grande paese sovietico.

- ha detto l'esperto.
  • Foto utilizzate: Tyler Merbler / Flickr
36 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vladimir_Voronov Офлайн Vladimir_Voronov
    Vladimir_Voronov (Vladimir) 13 gennaio 2021 09: 40
    +4
    Ognuno sarà premiato in base alle sue azioni.

    I discendenti di coloro che hanno effettivamente distrutto la popolazione indigena dell'intero continente, e quelli che non l'hanno distrutta, sono entrati nelle riserve. Gli americani devono essere ritenuti responsabili di tutto ciò che hanno fatto i loro antenati e di ciò che hanno fatto loro stessi in tutto il mondo. Questo non è schadenfreude, questo è il loro pagamento per orgoglio. Per il fatto che i neri venivano usati come bestiame e fino ad oggi si considerano gli eletti.
    1. Oleg Ramover Online Oleg Ramover
      Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 13 gennaio 2021 11: 13
      -4
      Citazione: Vladimir_Voronov
      Per il fatto che i neri venivano usati come bestiame e fino ad oggi si considerano gli eletti.

      Dadada ... Non come in Russia, qui, secondo gli ortodossi, usavano gli stessi bianchi del bestiame.
      1. Solo un gatto Online Solo un gatto
        Solo un gatto (Bayun) 13 gennaio 2021 14: 47
        +3
        Gli inglesi usavano gli irlandesi come bestiame. O è una notizia sugli schiavi bianchi in America?
        1. Oleg Ramover Online Oleg Ramover
          Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 13 gennaio 2021 14: 59
          -3
          Dadada ... Ma in Russia era tutto diverso. Gli schiavi bianchi russi sono così spiritualmente, con riluttanza, tradizionalmente. Non c'è paragone con i gayevrop e gli americani in decadenza.
  2. Afinogen Офлайн Afinogen
    Afinogen (Afinogen) 13 gennaio 2021 09: 48
    +1
    Preferirei sì Prendiamo posto nella sala delle udienze, secondo i biglietti acquistati lol
  3. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 13 gennaio 2021 10: 03
    +5
    Molto probabilmente, la storia del Sud Africa potrebbe ripetersi. Quando era governato dai bianchi dell'Europa, il paese prosperò nonostante i numerosi embarghi. Quando Nelson Mandela salì al potere, lo sviluppo del paese si arrestò in gran parte. È possibile che con l'attuale anziano Biden, Kamala Harris possa arrivare al potere negli Stati Uniti. Vediamo come guida gli States ...
  4. Termit1309 Офлайн Termit1309
    Termit1309 (Alexander) 13 gennaio 2021 11: 08
    +3
    Cosa succederà al posto degli USA? Non lo so. So per certo che il crollo di una struttura così grave come gli Stati Uniti sarà una catastrofe geopolitica, più grave del crollo di un grande paese sovietico.
    Qualcuno ha perso tutto nel crollo dell'URSS e la maggioranza in Occidente si è semplicemente saldata sulla sfortuna di qualcun altro.
    Allora cosa abbiamo paura di questa "catastrofe"?
  5. Oleg Ramover Online Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 13 gennaio 2021 11: 16
    -5
    A mio parere, le voci sulla scomparsa degli Stati Uniti sono molto esagerate.
    1. Cyril Online Cyril
      Cyril (Cyril) 13 gennaio 2021 11: 22
      -4
      Le persone hanno bisogno di credere nei miracoli :) In quale altro modo restituire la sensazione di grandezza precedente?)
      1. Oleg Ramover Online Oleg Ramover
        Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 13 gennaio 2021 11: 52
        -5
        Probabilmente. Le vacanze di Capodanno lo stesso, quando credi ancora ai miracoli.
      2. Rum Rum Офлайн Rum Rum
        Rum Rum (Rum Rum) 13 gennaio 2021 20: 20
        -1
        Le persone hanno bisogno di credere nei miracoli :) In quale altro modo restituire la sensazione di grandezza precedente?)

        Le persone hanno bisogno di credere nella giustizia.
        E secondo lei, il bastardo anglosassone deve rispondere di tutto.
        1. Cyril Online Cyril
          Cyril (Cyril) 13 gennaio 2021 20: 24
          -4
          "Giustizia" è un concetto molto, molto vago.
          1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
            Rum Rum (Rum Rum) 13 gennaio 2021 20: 26
            +2
            Ti stai sbagliando.
            L'equità è molto specifica.
            È come se stessi cercando di sfocarlo per catturare i pesci in acque agitate.
            1. Cyril Online Cyril
              Cyril (Cyril) 13 gennaio 2021 20: 30
              -2
              Sì? Quindi, probabilmente, pensi che l'attacco dei militanti ceceni contro i russi nel Caucaso sia giusto, perché l'Impero russo un tempo occupava il Caucaso :) Come ti piace questa specifica "giustizia"?
              1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
                Rum Rum (Rum Rum) 13 gennaio 2021 20: 36
                0
                L'impero russo ha catturato o distrutto i ceceni?
                C'era discriminazione basata sulla nazionalità?
                Cosa c'entra la Federazione Russa con il RI.
                Non puoi ingannarmi su una mekina liberale.
                1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
                  Xuli (o) Tebenado 13 gennaio 2021 22: 42
                  -1
                  Cosa c'entra la Federazione Russa con il RI.

                  Quando necessario, ricorda Donskoy e Suvorov con Kutuzov.
                  E quando non è necessario, la memoria si stacca in alcuni punti :)
                  1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
                    Rum Rum (Rum Rum) 13 gennaio 2021 23: 31
                    0
                    Siete voi che mescolate l'istruzione pubblica e le persone.
                    Questi sono concetti completamente diversi.

                    Fuori tema:
                    Spiega il tuo soprannome con le dita.
                    (questo è uno scherzo, nel senso di trolling a buon mercato)
                    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
                      Xuli (o) Tebenado 14 gennaio 2021 09: 08
                      0
                      L'impero russo ha catturato o distrutto i ceceni?

                      https://history.wikireading.ru/205076

                      Leggi il corso della storia della Russia per il grado 8 per cominciare Guerra caucasica (1817-1864).
                      Tu "1" nella storia - (conta).
                      1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
                        Rum Rum (Rum Rum) 14 gennaio 2021 13: 54
                        -1
                        I ceceni vengono uccisi o in riserva?
                      2. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
                        Xuli (o) Tebenado 14 gennaio 2021 20: 27
                        -1
                        L'impero russo ha CONQUISTATO.
                        E tutto il resto è la tua demagogia. Almeno leggi il libro di testo della scuola.
              2. Cyril Online Cyril
                Cyril (Cyril) 13 gennaio 2021 23: 58
                -2
                L'impero russo ha catturato o distrutto i ceceni?

                Catturato, ovviamente. Dopotutto, la Cecenia è ora una regione della Russia :) Se pensi che fosse volontario, leggi un thread sulla guerra caucasica. Si chiama guerra per una ragione :) Anche se tutto è iniziato molto prima, nel XVI secolo.

                Quanto a "distrutto" - quelli che non volevano sottomettersi - sì, ha distrutto.

                C'era discriminazione basata sulla nazionalità?

                It Was.

                Sulla rivolta in Cecenia nel 1708:

                I governatori reali, sfruttando l'importante posizione economica e strategica della città di Tersk, imposero varie tasse e dazi agli alpinisti e estorsero loro tangenti. Ad esempio, i ceceni che vivono nella città di Tersk dovevano pagare un dazio quando esportavano merci ai loro compagni tribù nel resto della Cecenia. Questi e altri prelievi dell'amministrazione portarono effettivamente alla paralisi dell'attività economica in una parte significativa della regione [2].

                Qui puoi anche leggere - http://ingarchive.ru/arhivnyi-vestnik-3/publikacii-arhivnyi-vestnik-3-novost17.html Qui sull'Inguscezia. ma fecero lo stesso con i ceceni.

                Citazione:

                La colonizzazione del Caucaso settentrionale avvenne fondamentalmente in due modi: coperto - “pacificamente” e apertamente - militare. Entrambi i percorsi erano strettamente collegati e andavano in parallelo, accompagnandosi a vicenda.

                La colonizzazione pacifica è stata associata all'insediamento della regione da parte dei coloni russi, principalmente dai cosacchi delle terre meridionali della Russia, con la presa e la successiva distribuzione delle terre degli altipiani ai cosacchi, spingendo questi ultimi, attraverso spedizioni punitive, in brulle montagne e gole. Sulle terre selezionate, l'amministrazione zarista e il comando del Corpo separato del Caucaso iniziarono ovunque a creare insediamenti cosacchi, fortezze e città del cordone, che fungevano da importanti roccaforti militari, teste di ponte per l'ulteriore espansione della politica di colonizzazione russa in profondità nelle terre degli altipiani del Caucaso settentrionale. Naturalmente, una politica così sconsiderata e miope dell'amministrazione zarista provocò un confronto e una resistenza sempre maggiori dei popoli amanti della libertà del Caucaso settentrionale.

                I già complicati rapporti russo-ceceni peggiorarono ancora di più dopo la nomina nel 1802 del governatore del Caucaso, PD Tsitsianov. A differenza di Knorring, che in alcuni casi era pronto a negoziare con gli altipiani, Tsitsianov cercò di risolvere i problemi delle relazioni con gli altipiani esclusivamente con l'aiuto della forza [43]. Allo stesso tempo, per la prima volta nella storia della regione, Tsitsianov iniziò a distruggere il pane coltivato dagli alpinisti ea scacciare il bestiame per privarli del loro sostentamento.[44].

                Nel 1803, Tsitsianov inviò il comandante della linea caucasica, il generale Shepelev, in una campagna contro la Cecenia con l'ordine "npunirli [i ceceni] portando via il pane, come la più importante di tutte le pene ”e scacciare il loro bestiame. Allo stesso tempo, Shepelev aveva l'ordine di "punire" tutti i ceceni, non distinguendo tra "pacifici" e "non pacifici". Alla campagna hanno partecipato i cosacchi Greben, Saratov, Mozdok e 15 reggimenti Jaeger, 5 squadroni di dragoni e diverse compagnie della guarnigione Kizlyar. Il 25 giugno, il distaccamento ha improvvisamente attaccato i villaggi di Istisu e Naimberdy. A causa della sorpresa del raid, i ceceni non hanno potuto opporre resistenza. Di conseguenza, 9 ceceni sono stati uccisi, uno è stato catturato, il raccolto di grano è stato distrutto, 960 capi di bestiame, 127 bufali e 24 cavalli sono stati rubati. Non ci sono state vittime da parte degli aggressori [44].

                Ricordalo la prossima volta che parli di "giustizia" e anche dei "malvagi anglosassoni che hanno perpetrato il genocidio degli indiani".

                Cosa c'entra la Federazione Russa con il RI.

                Bene, tu stesso hai detto che:

                Il bastardo anglosassone deve rispondere per tutti.

                Allora perché la Russia non dovrebbe essere responsabile di "tutto"?
                1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
                  Rum Rum (Rum Rum) 14 gennaio 2021 13: 48
                  0
                  Vi ricorderò: le guerre dell'oppio, gli indiani del Nord America, gli aborigeni dell'Australia, i negri, gli irlandesi, i cinque milioni di bengalesi negli anni '30 del XX secolo, un milione e mezzo di iracheni, questo non è un elenco completo di genocidi, moderni guerre e denigrazioni di popoli non cito, ma anche rapine economiche del resto del mondo. È più facile nominare il paese in cui i Naglo-Sassoni non invasero.
                  I ceceni, come tutti i popoli, sono immediatamente riconosciuti come cittadini uguali dell'Impero russo.

                  Ci sono sempre state guerre, ci saranno sempre guerre. La domanda è come e perché, li guidi e come relazionarti con i vinti. Rispetto ai Naglo-Saxons, la Russia è bianca e soffice.
                  1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
                    Xuli (o) Tebenado 14 gennaio 2021 20: 46
                    -1
                    I ceceni, come tutti i popoli, sono immediatamente riconosciuti come cittadini uguali dell'Impero russo.

                    1) Ti svelo un segreto: secondo le regole della lingua russa, le lezioni di cui (oltre che di storia) hai saltato a scuola, tre (3) lettere "H" dovrebbero essere scritte nella parola "riconosciuta ":))

                    2) Non ci sono CITTADINI nell'impero. NELL'IMPERO - SOLO SOGGETTI.
                    Questo proviene dal corso di studi sociali del 7 ° grado.

                    3) Nell'impero russo, non c'era divisione dei cittadini per nazionalità. Cosa sono i ceceni? Leggi i materiali del censimento del 1897 della popolazione della Russia.

                    Totale: Rum Rum, storia - 1 (uno), studi sociali - 2 (due), russo - 2 (due).
                    È libero.
  6. isofat Офлайн isofat
    isofat (isofat) 13 gennaio 2021 15: 14
    +1
    Citazione: Oleg Rambover
    A mio parere, le voci sulla scomparsa degli Stati Uniti sono molto esagerate.

    Il territorio e le persone, spero, non andranno da nessuna parte.
  • Sergey-54 Офлайн Sergey-54
    Sergey-54 (Sergey) 13 gennaio 2021 11: 20
    +1
    Perché questo è un disastro. L'URSS è stata distrutta e non ci sono state catastrofi. Lascia che gli Stati Uniti si preoccupino. Non c'è da stupirsi che il PIL di Biden sia stato fissato.
  • rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 13 gennaio 2021 11: 55
    +4
    Cartagine (USA) deve essere distrutta e prima è meglio è Meglio una fine orribile che un orrore senza fine
  • Vecchio uomo Офлайн Vecchio uomo
    Vecchio uomo (Vecchio uomo) 13 gennaio 2021 14: 07
    +3
    Il crollo dell'URSS e il crollo degli Stati Uniti non possono essere paragonati proprio così. L'URSS (più precisamente, la Russia negli "abiti" dell'URSS) è il nucleo. E gli USA sono i leader della Periphery ("Core and Periphery Concept").
    Il Nucleo ha problemi come fondamento del Processo, in particolare il suo DECADIMENTO è una catastrofe. Un cambiamento nel leader della Periferia è un evento naturale (anche se spesso doloroso). I leader della periferia NON POSSONO CAMBIARE. Queste sono le leggi dell'universo.
    La Cina è il futuro leader della periferia. È inevitabile.
    Il prossimo contendente è l'India. Quando la Cina darà un giro di vite all'Occidente (guidato dagli Stati Uniti), molto probabilmente l'India sarà il suo principale nemico geopolitico nella lotta per la leadership della Periferia.
    Se ora siamo in grado di capire noi stessi e spiegare alla Cina che la Russia non è la Periferia, ma il Nucleo, allora abbiamo la possibilità di evitare un confronto aggressivo con la Cina. Ma per realizzarlo e farlo, è necessario ADESSO.
    In collaborazione con l'Occidente, non abbiamo potuto farlo e siamo scivolati nella rivalità sull'orlo della distruzione reciproca. Sebbene i ruoli del Nucleo e della Periferia nel mondo, non solo non si escludano, ma si completino naturalmente a vicenda.
    Il fatto è che qualsiasi processo, e lo sviluppo umano è un PROCESSO, ha sempre un CORE e una PERIFERICA. È sull'opposizione di questi due poli dell'Uno Tutto che si costruisce l'Evoluzione.
    La periferia è più libera e più spericolata. Il suo ruolo è trovare, ad ogni costo, tutto ciò che è nuovo, senza alcun riguardo per le conseguenze di tali azioni.
    Il kernel è più conservatore e giudizioso. Il suo ruolo è selezionare, preservare e trasmettere ad altri le posizioni necessarie (ma sicure) della Periferia.
    Al momento, l'Occidente (e la Polonia gravitante verso di esso) è la periferia di questo Processo. E la Russia è il NUCLEO. Questa naturale opposizione del Nucleo Spirituale e della Periferia Intellettuale della popolazione umana è percepita dalle persone (a causa della mancanza di vera Conoscenza) come ostilità.
    Ecco le spiegazioni riguardanti la Russia e il suo ruolo nella storia del mondo - "Dio. Terra. Uomo" (in particolare, parte I, capitolo X e parte II, capitolo VIII)
    1. Oleg Ramover Online Oleg Ramover
      Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 13 gennaio 2021 14: 38
      -5
      In generale, in Russia la geopolitica è considerata una pseudoscienza.
      1. isofat Офлайн isofat
        isofat (isofat) 13 gennaio 2021 15: 33
        +1
        Citazione: Oleg Rambover
        In generale, in Russia la geopolitica è considerata una pseudoscienza.

        Se stai parlando della Russia di oggi, allora non è così. sorriso
      2. Cyril Online Cyril
        Cyril (Cyril) 13 gennaio 2021 20: 23
        -2
        Nei commenti di una persona anziana, non geopolitica, ma una sorta di incantevole delirio.
        1. Oleg Ramover Online Oleg Ramover
          Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 13 gennaio 2021 23: 44
          -1
          Non sono d'accordo. Nell'idea di confronto tra Heartland e Rimland, "chi possiede l'Heartland possiede il mondo" ha poco senso, secondo me. Quindi, nei commenti della rispettata persona anziana, non c'è più delirio che nella geopolitica. Ha delineato una delle variazioni su "terra di mezzo" e "terra ad arco"
          1. Cyril Online Cyril
            Cyril (Cyril) 14 gennaio 2021 00: 04
            -2
            Beh, non sto dicendo che l'idea del confronto tra Heartland e Rimland non sia una sciocchezza :)
  • cocomeri Офлайн cocomeri
    cocomeri (Ogurtsov) 13 gennaio 2021 23: 04
    +3
    Ci sarà una scossa specifica per tutti. Molti hanno i loro risparmi in dollari. Gli Stati Uniti discutono da tempo del passaggio ad Amero. Quindi lo introdurranno. E quelli che non sono nell'argomento rimarranno con pezzi di carta. Il Michigan è diventato nuvoloso per il Kraken e da tempo si è avvicinato all'acqua limpida
  • gore Офлайн gore
    gore (Alexander) 14 gennaio 2021 03: 43
    0
    Sì, sbrigati ...
  • Konstantin russo Офлайн Konstantin russo
    Konstantin russo (Konstantin russo) 15 gennaio 2021 01: 42
    0
    ... con il crollo dell'URSS - Il mondo non è crollato ...! (... la ragione principale del crollo dell'URSS risiede NON nello sviluppo dell'ideologia politica, come un "prodotto" deperibile nel tempo, che NON soddisfa i requisiti e gli aspetti del moderno, a quel tempo, - il mondo, ma il trasformazione dei Risultati raggiunti in un Dogma congelato - da parte del Potere - il PCUS - ha accelerato questo processo ...!) Con il crollo-crollo degli Stati Uniti, un paese di uno specifico "Mondo Libero", dove TUTTO viene venduto o comprato (... cioè ha qualche PREZZO, - e lo sfruttamento dell'uomo da parte dell'uomo, e varie guerre, piccole o grandi, e diritti umani sociali - un cittadino del paese, ecc., ecc., ecc .. . !!!? !!!), al raggiungimento del Punto Critico - quando non sarà possibile né vendere né comprare nulla - il mondo potrebbe crollare in fiamme Terza Guerra Mondiale ... !!! Konstantin Rossiyskiy dall'entroterra russo, dove lo sanno. Cosa fare ... !
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 15 gennaio 2021 07: 53
      -1
      Punti - quando non sarà possibile vendere o comprare nulla - Il mondo può crollare nel fuoco della Terza Guerra Mondiale ... !!!

      Anche senza l'entroterra so cosa fare: devo farlo perché ci sia SEMPRE COSA VENDERE E COSA COMPRARE. E farlo nel modo più economico possibile, il più rapidamente e il più possibile. Allora possiamo fare a meno del "fuoco di guerra".