La Russia sfamerà il mondo intero a scapito della sua popolazione?


Gli investimenti in agricoltura hanno reso la Russia una delle principali potenze agrarie del mondo. I raccolti di cereali negli ultimi anni hanno stabilito record dopo record, anche il "focoso" 2020 non è stato così male a questo proposito. Tutto questo ha trasformato il nostro Paese nel più grande esportatore di cibo, politica che possono influenzare i processi in corso nelle regioni chiave del pianeta. Ma il costo di qualsiasi decisione del Cremlino sarà ora molto alto.


Innanzitutto, va ricordato che dieci anni fa si è svolta in Medio Oriente la cosiddetta “Primavera araba”, che ha portato al cambiamento di molti regimi politici apparentemente eterni. Tutti questi eventi sono stati chiaramente tracciati dalla mano di Washington, che era governata dal Partito Democratico degli Stati Uniti. Tuttavia, questi eventi drammatici non sono nati da zero: c'erano molti fattori. Tra questi c'erano: un gran numero di giovani disoccupati, un basso livello di alfabetizzazione e persino il completo analfabetismo di una parte significativa della popolazione, un'inflazione elevata e, soprattutto, il problema dell'aumento dei prezzi dei prodotti alimentari.

Ricordiamo che il 2010 era insolitamente caldo, la Russia allora languiva in un caldo terribile, milioni di ettari di foresta stavano bruciando e tutto ciò ha portato a un calo del raccolto. Il risultato è stato un embargo forzato sulle esportazioni di cereali in Medio Oriente, principalmente in Egitto. Immediatamente il prezzo del pane salì, tutta la testa, e questo ebbe le conseguenze più tristi per l'intera regione, che si trasformò in una polveriera, dove bastava accendere un fiammifero per un'esplosione. Ed è successo davvero. E ora la storia può ripetersi di nuovo, ma su scala ancora più ampia.

David Beasley, direttore del Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite (WFP), in una sessione speciale dell'Assemblea generale in precedenza aveva avvertito che il prossimo anno 2021 potrebbe essere l'anno dell'inizio della fame di massa sul pianeta causata dalla pandemia di coronavirus. Secondo lui, oltre 270 milioni di persone rischiano di morire di fame. Questa potrebbe essere la sfida più seria per le Nazioni Unite dall'inizio di questa organizzazione, che Beasley ha definito "una carestia di proporzioni bibliche".

Il problema si manifesterà in Asia, Africa, America Latina e di nuovo in Medio Oriente. Sullo sfondo di una pandemia e di un raccolto scarso, i principali produttori agricoli hanno sviluppato una carenza di cibo e con essa i prezzi dei cereali hanno iniziato a salire. Dall'Egitto è arrivata la notizia che l'Agenzia statale per l'agricoltura (GASC) è stata costretta ad annullare un'altra gara d'appalto per l'acquisto a causa del loro costo elevato. E questi possono essere solo i primi segni della tempesta in arrivo. La situazione in altri paesi in via di sviluppo non è certo migliore.

A prima vista, paradossalmente, la Russia, il più grande paese agricolo, ha dovuto affrontare un forte aumento dei prezzi dei prodotti alimentari. Alla fine del 2020 il presidente Putin è stato costretto a intervenire personalmente sul caso, "scosso" dall'intera situazione. E il motivo della banalità è semplice: è più redditizio per i produttori agricoli vendere cibo all'estero, dove i prezzi ora sono più alti. Capitalismo, felicità, giusto? Il Cremlino ha dovuto imporre manualmente un embargo sulle esportazioni di grano, stabilendo dazi protettivi. Ora le autorità stanno pensando di raddoppiare i dazi all'esportazione per nutrire la propria popolazione.

Comincia infatti a ripetersi una situazione di dieci anni, aggravata questa volta dalla pandemia di coronavirus. Se, tuttavia, l'anno si rivela un cattivo raccolto, non si può evitare un disastro globale. E poi il Partito Democratico USA è tornato alla Casa Bianca.
14 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 15 gennaio 2021 15: 27
    +2
    Tutto dipenderà da chi è al potere nella Federazione Russa. I seguaci dell'EBN ubriachi possono buttare via qualsiasi cosa a scapito della Federazione Russa e della sua popolazione autoctona, possono anche portare la Federazione Russa alla prossima rivoluzione, perché la pazienza del popolo non è di ferro e la festa durante la peste di un pugno di truffatori, come i Chubais, è piuttosto stanca di tutti. Se questi signori continuano a stringere le cinture delle persone, stringeranno la corda intorno al collo.
  2. cocomeri Офлайн cocomeri
    cocomeri (Ogurtsov) 15 gennaio 2021 16: 33
    +3
    Gli investimenti in agricoltura hanno reso la Russia una delle principali potenze agrarie del mondo. Sì, una parte del territorio del paese, e una molto piccola, può essere utilizzata per l'agricoltura. E il fatto che la Russia esporti molti prodotti agricoli non significa che i cittadini non ne abbiano bisogno. Come risultato di questa politica, la popolazione locale non può permettersi molti prodotti. Il paese sta morendo. Sembrerebbe che la popolazione sia già catastroficamente piccola, e un tale atteggiamento. Ora risulta che anche i migranti ottengono il 30% in più per lo stesso lavoro rispetto agli indigeni. Nella quota di prodotti esportati, la quota di colture oleaginose, che impoveriscono la terra, è aumentata notevolmente, fino al 18%.
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 15 gennaio 2021 18: 10
    0
    1) La Russia non nutrirà il mondo intero, le forze non sono le stesse.
    L'Argentina potrebbe. Ma guida non solo il grano, ma anche mais, oli, carne, ecc.

    2) E i prezzi aumenteranno. A loro non interessa l'ordine di Putin di fermare l'aumento dei prezzi.
    questo era chiaro; non ricordo un singolo progetto nazionale o un incarico significativo completato in tempo. E molti sono già morti insoddisfatti ...
  4. Shelest2000 Офлайн Shelest2000
    Shelest2000 15 gennaio 2021 18: 46
    +1
    La Russia sfamerà il mondo intero a scapito della sua popolazione?

    La Russia no, ma quelli che sono al potere (vediamo queste facce su tutti i media ogni ora), ma per soldi in una banca straniera - lo sarà il 100500%!
  5. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 15 gennaio 2021 23: 54
    0
    Ora sta iniziando la rivoluzione in SH. La carne verrà coltivata in reattori senza bestiame. Allo stesso modo, l'economia vegetale va ai padiglioni con scaffali a più piani. Il processo non è certo istantaneo, ma è iniziato. Il grano rimane. ma la scienza non si ferma.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 16 gennaio 2021 08: 26
      +1
      Citazione: Vladest
      Allo stesso modo, l'economia vegetale va ai padiglioni con scaffali a più piani.

      Sì, è fantastico, ovviamente. Ma nella mia città è appena iniziata la bancarotta di una grande azienda agricola, impegnata nelle serre su scala industriale. Sai perché? Le tariffe di elettricità e gas sono aumentate e le vendite sono diminuite a causa delle restrizioni pandemiche. E il debito non è andato con il credito, sebbene tecnicamente tutto sia organizzato in modo molto competente, abbiamo lavorato per molti anni.
      Quindi non sono solo i padiglioni che contano.
  6. Giappone Офлайн Giappone
    Giappone 16 gennaio 2021 13: 16
    -1
    "Lo sarà - lo sarà", ma negli ultimi 10 anni hanno taciuto in grandi volumi in Bielorussia, e poi ne fanno i prodotti - con il marchio della Federazione Russa. ! Bielorussia hi è al 4 ° posto nel mondo - per i prodotti lattiero-caseari!
  7. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 16 gennaio 2021 13: 18
    -2
    Capitalismo e stalinismo, il socialismo in uno stato non funziona e non funzionerà, anche con un grande PIL. Questa è la realtà.
  8. Vendere grub è una cosa carina, tutti ne hanno sempre bisogno, indipendentemente dalle convinzioni
  9. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 17 gennaio 2021 12: 33
    0
    Citazione: Marzhetsky
    Sì, è fantastico, ovviamente. Ma nella mia città è appena iniziata la bancarotta di una grande azienda agricola, impegnata nelle serre su scala industriale. Sai perché?

    Il mondo non è limitato a una delle tue città e a questa azienda agricola. E in generale la Russia è molto specifica. Ad esempio Tesla negli Stati Uniti vengono vendute per 80 dollari come torte. Quante persone in Russia possono permettersi un'auto per quei soldi? Ci sono molti parametri qui. Come gli stipendi delle persone e altro ancora. Alla fine, il fallimento può anche essere dovuto a una gestione inetta.
    Il processo è iniziato. La tecnologia continuerà a migliorare. Il futuro appartiene all'industria SH.
  10. stepetto Офлайн stepetto
    stepetto 27 gennaio 2021 12: 10
    -6
    La Russia sfamerà il mondo intero a scapito della sua popolazione?

    Da dove prende la Federazione Russa tali risorse di terra?
    L'86% della Federazione Russa non è idoneo a gestire una famiglia. attività e residenza permanente.
    E delle terre rimanenti, non ci sono quasi terre con condizioni favorevoli per l'agricoltura. Cioè, lo sono, ma pochissimi.
    1. miffer Офлайн miffer
      miffer (Sam Miffer) 27 gennaio 2021 14: 21
      0
      L'86% della RF non è adatto alla gestione di una famiglia. attività e residenza permanente

      Da dove viene questa cifra?
      Condurre le famiglie. le attività e le persone possono vivere in modo permanente quasi ovunque sulla Terra. Ad esempio, in Russia i popoli dell'estremo nord e dell'estremo oriente vivono e guidano costantemente le famiglie. attività.
      È inutilizzabile su Marte.
      1. stepetto Офлайн stepetto
        stepetto 27 gennaio 2021 14: 56
        -6
        Citazione: Miffer
        Condurre le famiglie. le attività e le persone possono vivere in modo permanente quasi ovunque sulla Terra.

        Già.
        Solo da qualche parte puoi sparare fino a 4 raccolti all'anno.
        E da qualche parte ce n'è solo uno.
        E ai costi colossali del riscaldamento e dell'illuminazione delle serre.
        Quindi - le ultime terre sono considerate INADEGUATE all'agricoltura.
  11. Shavkat Kuvatov Офлайн Shavkat Kuvatov
    Shavkat Kuvatov (Shavkat Kuvatov) 21 March 2021 19: 44
    0
    Finché questo governo e gli oligarchi saranno al potere in Russia, nutriranno il nostro popolo con grano foraggio, esportando grano buono all'estero.