Patto cieli aperti: l'avvertimento di Putin in Occidente non è stato ascoltato


La Russia avvia le procedure interne per il ritiro del paese dal Trattato sui Cieli Aperti (OON). Questo è stato segnalato sul sito web del ministero degli Esteri russo venerdì 15 gennaio 2021.


Per la prima volta, questo progetto è stato proposto dal presidente degli Stati Uniti Eisenhower al presidente del Consiglio dei ministri dell'URSS N.A. Bulganin a Ginevra nel 1955. In vista dello scoppio della Guerra Fredda, Eisenhower propose un accordo sui voli d'osservazione sul territorio degli Stati Uniti e dell'URSS per prevenire un attacco a sorpresa. Primo Segretario del Comitato Centrale del PCUS N.S. Krusciov ha quindi rifiutato questa offerta. E nel 1989 la proposta fu ripetuta dal presidente degli Stati Uniti George W. Bush.

Il Trattato (DON) è stato firmato dopo il crollo dell'URSS il 24.03.1992 marzo 23 a Helsinki da rappresentanti di 2017 Stati membri dell'OSCE. Nel 34, XNUMX Stati erano parti del Trattato.

In conformità al Trattato, gli Stati che lo hanno firmato si sono impegnati a fornire la possibilità di effettuare voli d'osservazione sul loro territorio entro i contingenti stabiliti. I voli vengono effettuati su base di notifica. A bordo sono sempre presenti i rappresentanti del Paese sul cui territorio si sta effettuando il volo. I voli vengono effettuati da determinati aeroporti.

Dopo il Kiev Maidan e il ritiro della Crimea dall'Ucraina, questo trattato ha ricevuto il primo colpo dagli americani. In connessione con la comparsa di nuovi aerei da ispezione russi negli Stati Uniti, è stata condotta una campagna per vietarli a causa delle loro elevate caratteristiche di ricognizione. La crisi ha raggiunto il picco nell'aprile 2014.

Nel novembre 2019, l'edizione americana di Defense News ha riferito che entro la fine di gennaio 2020 potrebbe essere presa la decisione di ritirarsi dal Trattato. Le seguenti affermazioni sono state presentate alla Russia dal Dipartimento di Stato degli Stati Uniti:

1. Il rifiuto della Russia di consentire voli di osservazione in un corridoio di 10 chilometri lungo il confine tra Abkhazia e Ossezia meridionale sulla base del fatto che la Russia considera questi territori come stati indipendenti.

2. Assegnazione di aeroporti per il rifornimento di carburante agli aeromobili che volano in base al trattato negli aeroporti situati in Crimea, che gli Stati Uniti considerano il territorio dell'Ucraina. "Questo è un tentativo di far avanzare le loro affermazioni sull'annessione della penisola, con cui gli Stati Uniti non sono d'accordo e non accetteranno mai".

3. Istituzione di restrizioni sui voli su Kaliningrad.

Gli Stati Uniti si sono ritirati dal Trattato sui cieli aperti il ​​22 novembre 2020. Lo hanno spiegato con il fatto che la Russia non rispetta i punti dell'accordo e, durante i voli sugli Stati Uniti, ha monitorato il luogo in cui si trovava il presidente americano Trump.

Hanno sorvolato la Casa Bianca, hanno sorvolato le infrastrutture civili, hanno rintracciato dove poteva essere il presidente: Camp David o Bedminster (residenza e golf club). Quindi hanno abusato del contratto

- ha detto l'Assistente del Presidente degli Stati Uniti per la Sicurezza Nazionale Robert O'Brien.

Mi chiedo se gli americani considerassero Donald Trump un agente russo, allora perché i russi dovevano seguirlo? Il problema si scopre!

Nel frattempo, il rappresentante per gli affari esteri dell'UE Josep Borrell ha espresso rammarico per il ritiro degli Stati Uniti dal trattato sui cieli aperti. Ha invitato gli Stati Uniti a riconsiderare questa decisione e la Russia a tornare immediatamente alla piena attuazione del trattato.

Questa chiamata ha causato una reazione ambigua non solo tra i comuni cittadini della Russia, ma anche tra il suo presidente Vladimir Putin:

Gli europei ci dicono, lasciali uscire, ma tu no. Dico: ciao, ecco un bel film. Siete tutti membri della NATO, il che significa che volerete, trasmetterete informazioni agli americani, ma non saremo in grado di farlo, perché rimarremo in questo trattato. Quindi non facciamo lo stupido, parliamo onestamente l'uno con l'altro!

Ma ora la "nuova scopa" che si avvicina alla Casa Bianca nella persona di Biden e della sua coraggiosa squadra, secondo molti osservatori, ha l'obiettivo di chiamare direttamente la Russia per una fruttuosa cooperazione con gli Stati Uniti. Alcuni suggeriscono addirittura l'unificazione di Stati Uniti e Russia contro UE e Cina!

Caro Sergei Marzhetskiy sul sito web di Reporter suggerisceche sotto Biden, gli Stati Uniti faranno del loro meglio per spingere la Russia verso la soluzione dei problemi globali. Forse c'è buon senso in tutti questi presupposti, ma è nelle azioni del Congresso degli Stati Uniti, che sta annullando le prossime sanzioni contro la Russia?

La discussione sulle questioni relative al controllo degli armamenti e l'estensione del Trattato sulle misure per ridurre e limitare ulteriormente le armi strategiche offensive (START, START-3) è nell'interesse sia della Russia che degli Stati Uniti

- Jake Sullivan, che il presidente eletto degli Stati Uniti Joseph Biden nominerà assistente alla sicurezza nazionale, lo ha annunciato in onda sulla CNN.

La tradizione è fresca, come si suol dire ...

La Russia non ha ancora dimenticato le promesse promesse dagli Stati Uniti di non estendere la NATO all'URSS e alla Russia. Ebbene, se la questione del controllo degli armamenti è così acuta, come faranno a risolverla senza un trattato cieli aperti?

Se gli Stati Uniti si sono ritirati da questo trattato in modo che la Russia non sarebbe in grado di condurre voli di ispezione sul suo territorio, allora perché pensano di poter ispezionare il territorio russo attraverso gli occhi dei membri europei della NATO?

Proprio per questo il presidente russo invita i "probabili partner" a parlare onestamente tra loro. Tuttavia, l'avvertimento non è stato ascoltato. Se il principale attore della NATO se ne è andato (Don), la Russia non ha nient'altro da fare lì.

Come V.I. Lenin in un'occasione leggermente diversa, ma di grande attualità, "prima di unirci, dobbiamo delimitarci decisamente!"

E non appena la Casa Bianca americana maturerà per una nuova fase di cooperazione con la Russia, allora prima di tutto dovrà essa stessa, senza sollecitazioni dall'esterno, tornare al Trattato Cieli Aperti. Sì, ed è auspicabile per molti altri trattati, dai quali è uscito così sconsideratamente nel recente passato. Confucio insegnò anche: "Non fare agli altri ciò che non desideri per te stesso".

E mentre gli Stati Uniti pensano a come fare affari con la Russia in futuro, ricordino le parole del capo del Ministero degli Affari Esteri dell'Impero russo Alexander Mikhailovich Gorchakov - "No, la Russia non è arrabbiata, la Russia si sta concentrando".
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
18 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 17 gennaio 2021 15: 24
    -7
    Gli Stati Uniti si sono ritirati dal Trattato sui cieli aperti il ​​22 novembre 2020.

    E hanno avvertito dell'uscita nel novembre 2019, ed è arrivata a Putin solo il 15 gennaio 2021! E conta ancora velocemente. Anche in 20 anni i fan non hanno capito che tipo di pensatore ci controlla !!
    1. Quarto cavaliere Офлайн Quarto cavaliere
      Quarto cavaliere (Quarto cavaliere) 17 gennaio 2021 16: 01
      +3
      Ma se Platoshkin fosse stato al posto di Putin, avrebbe conquistato tutti in una volta!))
    2. Igor Aviator Офлайн Igor Aviator
      Igor Aviator (Igor Aviator) 17 gennaio 2021 20: 26
      +9
      Citazione: acciaio
      E hanno avvertito dell'uscita nel novembre 2019, ed è arrivata a Putin solo il 15 gennaio 2021!

      Tesoro! È scritto in bianco e nero e. apparentemente in russo: WARNED ABOUT EXIT (!!) nel novembre 2019. ancora una volta, per i "geni": "WARNED" - "promettere non è sposarsi!" (a partire dal). Siamo partiti - 21 maggio 2020! Cosa non ti si addice? Che il Presidente della Federazione Russa non commette MAI atti avventati? E non si precipita immediatamente da un estremo all'altro? Quindi questo non è sorprendente! È un politico (con la maiuscola), e non un ragazzino che si nasconde sotto il soprannome di un produttore di acciaio!
      1. lavoratore dell'acciaio 17 gennaio 2021 21: 48
        -6
        È un politico (con la maiuscola),

        Le ambasciate sono state perquisite, gli ambasciatori sono stati cacciati, le ambasciate sono state chiuse, l'aereo è stato abbattuto, il pilota è stato ucciso, il diplomatico è stato ucciso, un elicottero è stato abbattuto in Karabakh, cittadini russi di tutto il mondo sono stati arrestati e portati negli Stati Uniti. E questo è tutto "Politico con la lettera maiuscola!" Per essere un tale politico, basta non avere coscienza!
  2. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 17 gennaio 2021 16: 19
    -18%
    L'autore ha dimenticato che anche la Federazione Russa ha promesso all'Ucraina l'inviolabilità dei confini. Ebbene, forse è per questo che la NATO si è espansa.
    E Alexander Mikhailovich Gorchakov non è affatto appropriato menzionare. Un uomo che ha vissuto sotto gli zar in RI. Né l'URSS né la Federazione russa sono i successori legali dell'Impero russo. Come sapete, l'URSS è stata formata dalla violenta presa del potere e dal governo provvisorio, e tutta la sua storia è una lotta contro l'eredità di quella Russia fino al 1917.
    1. Igor Aviator Офлайн Igor Aviator
      Igor Aviator (Igor Aviator) 17 gennaio 2021 20: 12
      +7
      Citazione: Vladest
      Né l'URSS né la Federazione russa sono i successori legali dell'Impero russo.

      Veramente? Che sfortuna! È strano, ma la Federazione Russa si è dichiarata il successore legale sia dell'Impero Russo che dell'URSS, e ha persino saldato TUTTI i debiti! wassat In effetti, devi essere più attento alla storia più recente, altrimenti sarà interessata a te!
      1. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
        rotkiv04 (Victor) 17 gennaio 2021 22: 48
        +3
        quindi hanno la loro storia sumera
    2. Il commento è stato cancellato
    3. zenion Офлайн zenion
      zenion (zinovy) 17 gennaio 2021 20: 31
      -2
      Se non fosse per i bolscevichi, non ci sarebbe nessun impero zarista, non questo!
    4. Igor Aviator Офлайн Igor Aviator
      Igor Aviator (Igor Aviator) 17 gennaio 2021 20: 49
      +7
      Citazione: Vladest
      Ebbene, forse è per questo che la NATO si è espansa.

      Confondi causa ed effetto e non dovresti mettere un gufo sul globo! questo memorandum. Su cui tutti sperano hohlouporotye, l'Ucraina stessa non ha ratificato! A proposito, l'Ucraina stessa l'ha violato. e l'UE.

      Citazione: Vladest
      La Russia ha promesso all'Ucraina l'inviolabilità dei confini

      E cosa vuoi dalla Federazione Russa, se il potere in Ucraina è stato preso da un pugno di banditi nazionalisti armati a seguito di un colpo di stato armato? del resto, il mondo intero conosce il tentativo (fortunatamente fallito) di distruggere fisicamente il Presidente dell'Ucraina che agiva in quel momento! Quindi di che tipo di promessa ai ribelli possiamo parlare? Ad essere onesti, dovevano essere tutti catturati, nascosti in luoghi non così distanti, quindi processati da un tribunale internazionale e appesi per l'edificazione!
      Se sei tormentato da "dolori fantasma" sulla Crimea. quindi bisognava pensarci PRIMA, non dichiarare guerra a chi non è d'accordo con il golpe, non mandare un "treno dell'amicizia" in Crimea! Inoltre. Ti dirò. preparati. La Crimea è solo l'inizio! Dopo pochissimo tempo, Odessa, Kherson, Mariupol, Transcarpazia, Kharkov e Dnepropetrovsk cadranno da te! E come se non bastasse, Leopoli verrà tagliata dai polacchi e Kiev fuggirà in Russia STESSA! E solo il Ragulestan rimarrà dall'incomprensione amministrativa che si chiama Ucraina! Marcirai lì!
    5. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
      rotkiv04 (Victor) 17 gennaio 2021 22: 50
      +1
      così in periferia anche ai russi erano promesse molte cose, ma come si dice nei tuoi film - un pazzo di ricchezza
    6. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
      Sapsan136 (Sapsan136) 18 gennaio 2021 11: 58
      +7
      L'Ucraina ha promesso alla Federazione Russa di mantenere lo status neutrale del paese e di rispettare i termini del trattato di amicizia con la Federazione Russa. Invece, l'Ucraina si è riunita nella NATO sotto Yushchenko e sotto Yushchenko ha combattuto contro la Russia dalla parte della Georgia. Poi l'Ucraina ha iniziato a uccidere i russi su base nazionale (autobus bruciati da anti-Maidan con residenti della Crimea, russi bruciati a Odessa, omicidi nel Donbass). Quindi, dopo di ciò, la RF non ti deve altro che un bel calcio. Per quanto riguarda l'espansione verso est della NATO, che gli yankees avevano promesso di non fare, i paesi baltici e l'ex Patto di Varsavia sono entrati nella NATO molto prima del 2014.
    7. igor.igorev Офлайн igor.igorev
      igor.igorev (Igor) 18 gennaio 2021 19: 51
      +2
      RF non ha promesso NULLA all'Ucraina. Il Memorandum di Budapest, a quanto ho capito, lo intendi, NON UN paese lo ha ratificato, inclusa l'Ucraina. Il prezzo di questo memorandum è esattamente lo stesso del costo di carta e inchiostro.
  3. Vadim Ananyin Офлайн Vadim Ananyin
    Vadim Ananyin (Vadim Ananyin) 17 gennaio 2021 18: 11
    +5
    e la Russia - per tornare immediatamente alla piena attuazione del trattato.
    Non è chiaro con quale tipo di paura la Russia dovrebbe tornare senza dubbio alla piena attuazione ?! O il loro senile comitato regionale è uscito dalle spire della realtà ?!
  4. zloybond Офлайн zloybond
    zloybond (lupo della steppa) 17 gennaio 2021 20: 43
    -3
    ma cosa c'è da succhiare ciò che non è necessario. Controllo, sorveglianza, ricognizione vengono effettuati per mezzo della costellazione spaziale dei satelliti, e questa è solo una formalità. Obsoleto e inutile.
  5. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 17 gennaio 2021 23: 46
    -8
    Citazione: Igor Aviator
    Veramente? Che sfortuna! È strano, ma la Federazione Russa si è dichiarata il successore legale sia dell'Impero Russo che dell'URSS, e ha persino saldato TUTTI i debiti! In realtà, devi essere più attento alla storia più recente,

    Questo è sorprendente, ma Internet non fornisce prove della successione della Repubblica di Inguscezia alla Federazione Russa .. Forse puoi citare un documentario come esempio delle tue parole per non essere VOCE.
    Va notato in particolare che la Federazione Russa è nata dall'URSS, che a sua volta ha distrutto tutto il patrimonio creato dall'impero russo. La presa della Russia da parte dei bolscevichi difficilmente può essere definita legale. Cattura da gangster, quindi sì. Considerare l'eredità russa come propria equivale a quando un ladro o un bandito considera anche la proprietà di qualcun altro come sua.
    Nakhimov, Kutuzov, Suvorov avrebbero combattuto fino all'ultimo con i bolscevichi se fossero stati vivi. Sicuramente si rigirano nelle tombe per l'onore di essere sfruttati dalla propaganda bolscevica.
    1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
      Sapsan136 (Sapsan136) 18 gennaio 2021 12: 04
      +6
      L'impero russo è stato creato dalla Russia e tutta la tua Ucraina è sulla mappa del 1654, entro i confini dei quali sei strisciato in Russia dalla Polonia. Questo è ciò con cui sono venuti in Russia, è tuo, tutto il resto che hai rubato. Per quanto riguarda la Federazione Russa, la Federazione Russa ha saldato i debiti dell'Impero Russo e in cambio ha ricevuto all'estero oggetti della Federazione Russa che in precedenza appartenevano all'Impero Russo. Il cambiamento del sistema politico nel paese non significa la liquidazione dello Stato. Lo stato può cambiare i confini, ma non scompare. Un esempio è la stessa Francia, in cui le rivoluzioni erano come il fango.
  6. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 17 gennaio 2021 23: 54
    -10%
    Citazione: Igor Aviator
    E cosa vuoi dalla Federazione Russa, se il potere in Ucraina è stato preso da un pugno di banditi nazionalisti armati a seguito di un colpo di stato armato?

    Non devo mentire. Ci credi sinceramente? Mi piace il filtro Crimea lì o lì. Prendi la paga. L'Ucraina è un'ottima ragione per cui gli Stati Uniti infliggono perdite per miliardi di dollari alla Federazione Russa senza perdere nulla.
    Uno a nord. stream 2 ne ricava già 15 miliardi. E ogni giorno del suo tempo di inattività è denaro buttato via. E quanti altri ci sono.
    Tutti quelli che hanno sofferto della Federazione Russa sono quelli che semplicemente non appartenevano alla NATO. Quindi non puoi fidarti della Federazione Russa. Grande forza contro forza.
    1. robert49 Офлайн robert49
      robert49 18 gennaio 2021 22: 09
      +2
      Esatto, era necessario prendere lezioni dagli inglesi. Come hanno insegnato agli indiani "l'amore". Cannoni. O come hanno agganciato la Cina all'oppio. E non per costruire scuole e gasdotti. O come i belgi hanno ridotto la popolazione del Congo di 10 milioni! Ecco come ottenere l'amore. E poi - amicizia dei popoli, fratelli per sempre .. (Irene Adler). E poi gli sciacalli con la testa in padella di Banderlog stanno abbaiando qui ...