Come hanno reagito gli Stati Uniti agli attacchi missilistici iraniani a 100 miglia dal gruppo di portaerei


I missili balistici iraniani lanciati durante un'esercitazione navale il 16 gennaio sono esplosi a 100 miglia dalla portaerei statunitense Nimitz nell'Oceano Indiano. La rivista Drive riporta la reazione degli Stati Uniti agli attacchi missilistici iraniani.


Secondo gli esperti americani, tali azioni di Teheran non sono altro che una provocazione. Il lancio, che faceva parte della "prima fase" dell'esercitazione Great Prophet 15, non è stato una sorpresa: durante il test dichiarato, i missili balistici hanno sorvolato oltre 1000 miglia sull'Oceano Indiano. I missili sono precipitati a 100 miglia da un gruppo d'attacco di una portaerei operante nella regione ea 20 miglia da un'altra nave non identificata.

Titoli e notizie di stampa erano minacciosi, indicando una minaccia per le navi americane. Ma sembra che questo test sia stato un altro stratagemma dell'IRGC, volto a intimidire un potenziale avversario e propaganda per il consumo interno e internazionale. Il lancio del missile iraniano non dimostra la capacità di Teheran di rappresentare una minaccia per le forze statunitensi.

Trovare le coordinate esatte di una forza d'attacco americana per gli iraniani non è difficile: per questo possono essere utilizzati satelliti, software open source e una varietà di fonti di intelligence. Le cose si fanno molto più difficili e mortali quando la squadra d'attacco si difende attivamente. Quindi, un missile che cade entro 100 miglia dal Nimitz non significa che gli iraniani abbiano la capacità di colpire direttamente una portaerei.

Per fare ciò con un alto grado di probabilità, il missile deve essere in grado di ricevere informazioni aggiuntive dai sistemi di ricognizione. Il missile deve anche essere effettivamente in grado di trovare e tracciare autonomamente un bersaglio di manovra durante la fase finale del volo. Non è un compito facile, vista la velocità di movimento e l'effetto atmosferico sulla testata di manovra stessa.

Tuttavia, è solo questione di tempo prima che Teheran costruisca missili efficaci per distruggere obiettivi come il gruppo di portaerei americano, ma ciò non accadrà presto. Inoltre, il gruppo di portaerei Nimitz equipaggiato con il sistema di difesa missilistica Aegis ha la capacità di abbattere questi e ancora più potenti missili balistici, anche se non si sa ancora con certezza quanto siano affidabili questi sistemi in realtà.
14 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 18 gennaio 2021 11: 11
    0
    Ah. Tutti sono contenti del risultato.
    Gli iraniani si sono vantati. gli americani hanno inviato la nave 144 km (180-36, secondo il testo) per vedere la precisione e la praticità e hanno ricevuto le loro caratteristiche prestazionali ..
  2. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 18 gennaio 2021 11: 36
    +5
    Questa non è una provocazione, ma una dimostrazione e un ultimo avvertimento. Se gli yankees continuano a diventare sfacciati, andranno a dare da mangiare ai pesci. È anche giunto il momento per la Federazione Russa di tenere a freno gli yankee che violano i confini marittimi della Federazione Russa e di non inviare navi per espellerli, ma di aprire il fuoco di avvertimento e, se non capiscono, di sconfiggere. L'URSS ha fatto rispettare i suoi confini, iniziando ad abbattere gli avvoltoi della NATO e i loro sei che violano i confini, e la Federazione Russa è ora di fare lo stesso.
    1. Cyril Офлайн Cyril
      Cyril (Cyril) 18 gennaio 2021 12: 09
      -4
      L'URSS iniziò ad abbattere gli aerei da ricognizione americani fin dall'inizio della Guerra Fredda, ma questi stessi aerei da ricognizione violarono i confini sovietici fino al crollo dell'URSS. Non suona come rispetto in qualche modo.
      1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
        Sapsan136 (Sapsan136) 18 gennaio 2021 12: 19
        +4
        Volevi dire che hai provato a violare prima del crollo dell'URSS, ma dopo che l'Unione Sovietica ha iniziato ad abbattere massicciamente gli aerei in violazione, il numero di violazioni dei confini dell'URSS è diminuito più volte
        1. Cyril Офлайн Cyril
          Cyril (Cyril) 18 gennaio 2021 12: 30
          -3
          Guarda l'elenco delle violazioni dei confini aerei dell'URSS da parte di aerei da ricognizione. Il maggior numero di tali incidenti si è verificato negli anni '50. In tutti gli altri 10 anni prima del crollo dell'URSS, il numero di tali violazioni era inferiore, ma lo stesso. E questa diminuzione è stata collegata non con l'abbattimento "massiccio" dei trasgressori, ma con lo sviluppo della ricognizione satellitare, che ha cominciato a essere condotta solo dall'inizio degli anni '60.
          1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
            Sapsan136 (Sapsan136) 18 gennaio 2021 12: 33
            +6
            Il numero di violazioni delle frontiere aeree dell'URSS è diminuito drasticamente dopo che le potenze U-2 sono state abbattute in URSS, e poco dopo un aereo simile è stato abbattuto dai sistemi di difesa aerea S-75 sovietici su Cuba. Diversi yankees annegarono combattenti dell'aviazione sovietica nell'ormai famoso Golfo di Pietro il Grande e vicino a Sakhalin. Diversi yankee ei loro alleati furono abbattuti nel Baltico ... Dopo di che, le truppe della NATO ridussero il loro ardore.
            1. Cyril Офлайн Cyril
              Cyril (Cyril) 18 gennaio 2021 13: 23
              -3
              Il numero di violazioni delle frontiere aeree dell'URSS è diminuito drasticamente dopo che le potenze U-2 sono state abbattute in URSS, e poco dopo un aereo simile è stato abbattuto dai sistemi di difesa aerea S-75 sovietici su Cuba.

              Ma il primo aereo da ricognizione americano abbattuto sopra l'URSS non fu il Ju-2 Powers, ma il bombardiere Privatir PB4Y-2, abbattuto sull'URSS lettone nel 1950 (10 anni prima). Ora guarda quanti aerei americani hanno invaso lo spazio aereo sovietico ogni anno negli anni '50 e pensa al perché così tanti.
              1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
                Sapsan136 (Sapsan136) 18 gennaio 2021 13: 33
                +3
                Non importa quali Yankees siano stati abbattuti per primi, è importante che siano stati scoraggiati dal violare i confini Gli Yankees sono stati costretti a spendere enormi soldi per tentare di creare un aereo da ricognizione in grado di violare i confini dell'URSS con Impossibile crearne uno.
                1. Cyril Офлайн Cyril
                  Cyril (Cyril) 18 gennaio 2021 13: 39
                  -2
                  Non importa quale Yankees sia stato abbattuto per primo, è importante che scoraggino gli sconfinamenti

                  Come non è importante? Dici che non appena l'URSS ha iniziato ad abbattere gli aerei americani (considerando le Potenze Yu-2 come le prime), i membri della NATO hanno iniziato a violare meno i confini dell'URSS.

                  Ti ho mostrato con un esempio specifico che il primo ufficiale dell'intelligence americana dell'URSS abbatté nel 1950, e questo non ridusse in alcun modo il numero di violazioni durante i restanti 10 anni.

                  Ma ciò che l'ha influenzato è stato il lancio del primo satellite da ricognizione americano al mondo nel 1959.
                  1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
                    Sapsan136 (Sapsan136) 18 gennaio 2021 13: 43
                    +4
                    Non ho scritto che l'U-2 di Paurs fu il primo scout ad essere abbattuto dalla difesa aerea dell'URSS. Ho scritto che abbattendo l'U-2 Paurs, la difesa aerea dell'URSS ha raggiunto un nuovo livello, perché prima gli ufficiali di ricognizione ad alta quota dell'Aeronautica americana hanno volato nel cielo dell'URSS quasi impunemente. Oggi, la stessa assurdità inizia con le violazioni dei confini della Federazione Russa, ma la ragione di ciò non è l'arretratezza delle forze armate della Federazione Russa, ma la miopia politica di coloro che devono prendere decisioni per sopprimere le violazioni del confini della Federazione Russa. Qualsiasi bambino a scuola sa che se non reagisci, i trasgressori diventeranno sempre più sfacciati, è tempo che il Presidente della Federazione Russa lo capisca !!! Gli Yankees sono come un gopot, finché non lo prendono in faccia, non si calmeranno, ma appena lo avranno, almeno per un po ', si calmeranno.
  3. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 18 gennaio 2021 13: 31
    +6
    Secondo gli esperti americani, tali azioni di Teheran non sono altro che una provocazione.

    E l'omicidio del generale più autorevole e capo del programma nucleare non è una provocazione? Chi sta provocando chi? Sull'assassinio del generale Trump ha detto apertamente di essere stato ucciso perché ha detto qualcosa di brutto sugli Stati Uniti.

    Pertanto, un missile che cade entro 100 miglia dal Nimitz non significa che gli iraniani abbiano la capacità di colpire direttamente una portaerei.

    Ma ciò non significa che NON possa entrare. In caso di attacco all'Iran, l'AUG non starà a 1000 miglia dal territorio iraniano. Si avvicinerà.

    Inoltre, il gruppo di portaerei Nimitz equipaggiato con il sistema di difesa missilistica Aegis ha la capacità di abbattere questi e ancora più potenti missili balistici, anche se non si sa ancora con certezza quanto siano affidabili questi sistemi in realtà.

    In breve, ti colpirà sicuramente.

    Ma questo non è accurato

    (C) Come il Patriot del KSA "abbatté" i primitivi missili Houthi.
    Inoltre, esiste un mezzo così semplice e affidabile per sfondare il più popolare sistema di difesa missilistica, come un massiccio lancio di missili su un bersaglio allo stesso tempo. Contro lo scarto: nessuna ricezione.
    Entreranno, no? La vita mostrerà. Ma mi sembra che non ci saranno attacchi statunitensi contro l'Iran. È necessaria una breve guerra vittoriosa per raggiungere obiettivi politici interni. Questo non funzionerà con l'Iran.
    1. Danila46 Офлайн Danila46
      Danila46 (Daniel) 19 gennaio 2021 11: 26
      0
      Che cos'è, secondo te, una "breve guerra vittoriosa"? Intervento di cattura del territorio? Questo non accadrà oggi. Oggi, una "breve guerra vittoriosa" è la distruzione delle infrastrutture del nemico. Inoltre, completo, che porterà alle calabre di tutto il paese. E gli americani ne sono capaci, dato che le difese aeree iraniane sono francamente umide, e allo stesso tempo non rifiutano possibili perdite da parte loro. In guerra, come in guerra ...
      1. Petr Vladimirovich (Peter) 19 gennaio 2021 17: 25
        0
        "calabsu"
        E in che lingua è?
        1. Danila46 Офлайн Danila46
          Danila46 (Daniel) 19 gennaio 2021 20: 55
          -2
          nella lingua della tribù dei mumbo-jumbo, ma tu capisci tutto perfettamente ...