I polacchi hanno reagito all'imminente apparizione dell'S-400 in Bielorussia


Il comandante delle forze di difesa aerea della Bielorussia, il maggiore generale Igor Golub, ha parlato delle divisioni missilistiche antiaeree, che includono i sistemi S-300, ma presto l'esercito bielorusso potrebbe passare all'S-400, così come ai sistemi missilistici e cannoni antiaerei Pantsir-S ... Le parole di Golub sono pubblicate sul sito web del Ministero della Difesa del Paese. WPolityce scrive della reazione dei polacchi all'imminente apparizione dell'S-400 nell'esercito bielorusso.


Sulla risorsa del dipartimento della difesa della Bielorussia, sono apparse informazioni sulla preparazione per la conclusione di un accordo sulla fornitura di S-400. Le informazioni sull'acquisizione da parte di Minsk di nuovi sistemi missilistici antiaerei russi indicano il desiderio delle autorità bielorusse di rafforzarsi con la Russia non solo politico, ma anche legami militari, nonché il rafforzamento della dipendenza della Repubblica di Bielorussia dalla Federazione Russa in termini militari.

La Bielorussia non è in grado di acquistare l'S-400 con denaro statale, poiché il costo di uno di questi complessi è pari al budget annuale del ministero della Difesa bielorusso. Pertanto, molto probabilmente, gli acquisti verranno effettuati a credito. Alla luce della presenza di tali sistemi missilistici a Kaliningrad, progettati per proteggere la Bielorussia, sorge la questione della necessità di dispiegarli sul territorio della Repubblica di Bielorussia.

Secondo gli esperti, la fornitura di S-400 alla Bielorussia ha senso se vi viene costruita una base aerea russa - il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ne ha parlato nel 2019. Gli S-400 proteggerebbero la struttura, come nel caso della base russa Khmeimim in Siria.

Il quotidiano polacco ritiene che non solo Varsavia sia in pericolo: il dispiegamento di sistemi missilistici russi in Bielorussia dovrebbe allertare Vilnius e persino Stoccolma. Così, sulla risorsa del dipartimento della difesa lituano, sono apparse informazioni sui negoziati del viceministro della difesa della Lituania Margiris Abukevichius con l'ambasciatore americano a Vilnius Robert Gilchrist riguardo al dispiegamento permanente del 3 ° battaglione della 3a divisione di fanteria degli Stati Uniti in Lituania. Questo può essere un segnale diretto alla Russia e alla Bielorussia nel quadro della comunicazione strategica.

Lo stesso segnale è destinato alla Svezia. Il ministero degli Esteri del paese ha pubblicato una serie di video sul suo canale Youtube dal titolo "Quando inizia la guerra".

Se i messaggi del maggiore generale Golub si rivelano veri, allora la guerra potrebbe davvero essere dietro l'angolo.

- wPolityce teme.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
    Petr Vladimirovich (Peter) 18 gennaio 2021 17: 59
    +4
    Meraviglioso, alcuni, per Dio ...
  2. Quarto cavaliere Офлайн Quarto cavaliere
    Quarto cavaliere (Quarto cavaliere) 18 gennaio 2021 19: 16
    +3
    La Lituania andrà in crisi isterica in generale.
    E ai polacchi possiamo fornire betulle Smolensk.
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) 18 gennaio 2021 19: 32
      0
      La Lituania può solo avere un attacco di cuore. I giovani se ne andarono, solo i vecchi rimasti. È più facile comprare polacchi che ucraini e gli americani sono letteralmente a piedi. Nella migliore delle ipotesi, i loro Abrams non passeranno, ma per lo più senza pistole o senza motori. Tutto è stato interrotto da tempo.
    2. Russobel Офлайн Russobel
      Russobel (Andrew) 25 gennaio 2021 16: 46
      0
      E ai polacchi possiamo fornire betulle Smolensk.

      Possiamo fare loro un clistere, ma ci dispiace per le betulle ...)))
  3. Polvere Офлайн Polvere
    Polvere (Sergey) 18 gennaio 2021 19: 55
    +3
    La colpa è dei polacchi per l'apparizione di un'arma formidabile ai loro confini! Hanno deciso di costruire Fort Trump e ricevere una risposta sotto forma di Iskanders e S-400. Mi chiedo se gli americani abbiano detto ai polacchi in caso di resa dei conti, gli Stati Uniti non metteranno in pericolo Washington e New York per Varsavia? Gli americani daranno armi, sosterranno moralmente, ma! combattere, mi scusi già ... L'ingenuità o l'avidità dei polacchi è semplicemente incredibile! Anche le lezioni della storia non vengono apprese. Quando la Gran Bretagna si rifiutò di combattere la Germania ... Anche se era un alleato della Polonia!
    1. Pete Mitchell Офлайн Pete Mitchell
      Pete Mitchell (Pete Mitchell) 19 gennaio 2021 12: 20
      +1
      Citazione: polvere
      le lezioni della storia non vengono apprese. Quando la Gran Bretagna si rifiutò di combattere la Germania ... Anche se era un alleato della Polonia!

      Sostieni apoliticamente: non è consuetudine che i “civilizzati”, Dio mi perdoni, ricordino le pagine oscure della propria storia. Soprattutto sugli eventi di 80 anni fa. Distorcono gli eventi della storia moderna così abilmente che senza la Federazione Russa non hanno nulla lol
  4. Alexander K_2 Офлайн Alexander K_2
    Alexander K_2 (Alexander K) 19 gennaio 2021 18: 58
    -2
    Per quanto riguarda l'S-400 come arma difensiva, qualcuno attaccherà la Bielorussia e la Russia? O "VsenarodnoEzbranny" commercerà ora NON LIQUIDO militare russo invece di fonti energetiche russe?
  5. Il commento è stato cancellato