L'offensiva su vasta scala delle forze armate ucraine potrebbe porre fine alla questione del Donbass


Quasi dimenticato durante la presidenza di Donald Trump, torna a Donbass notizie l'agenda. Il capo della proclamata Repubblica popolare di Donetsk Denis Pushilin ha annunciato la sua disponibilità a indire un secondo referendum sull'autodeterminazione. L'intrigo principale è se la questione dell'adesione alla Russia verrà sollevata durante il plebiscito, e come reagirà questa volta il Cremlino alle aspirazioni dei russi?


Indubbiamente, l'iniziativa di Donetsk è una risposta alla squadra di Joe Biden che sale al potere a Washington. Il presidente Volodymyr Zelenskyy ha immediatamente invitato il leader americano nella capitale ucraina:

Sto assistendo all'inaugurazione del nuovo Presidente degli Stati Uniti nel nuovo ufficio di Bankova Street, e sarò lieto di accogliere Joe Biden a Kiev, a lui ben noto. Sono certo che le nostre relazioni miglioreranno.

In effetti, Joe Biden ha molta familiarità con Kiev; durante il regno di Barack Obama, lui stesso, in qualità di vicepresidente degli Stati Uniti, ha spalancato qualsiasi porta nei corridoi superiori del potere ucraino. È nella piazza che si estende un mucchio di scandali di corruzione legati al figlio di "Sleepy Joe" Hunter. Ed è stato sotto i democratici in Ucraina che il Maidan ha avuto luogo nel 2014, i territori sono stati persi, è iniziata una sanguinosa guerra civile a lungo termine, che non è finita fino ad oggi.

E ora il Partito Democratico è tornato al potere negli Stati Uniti. Dato che negli ultimi sei anni la questione con la DPR e la LPR, o la Crimea, non è stata risolta a favore di Kiev, non c'è dubbio che Washington riprenderà con fermezza questa leva di pressione su Mosca. Minsk-1 e Minsk-2 non hanno aiutato a riportare in Ucraina alcune regioni di Donetsk e Luhansk. Ma di recente, proprio davanti ai nostri occhi, l'Azerbaigian è stato in grado di risolvere con la forza il conflitto territoriale di lunga data con l'Armenia per il Nagorno-Karabakh. Con una relativa uguaglianza delle parti in termini di capacità di combattimento, l'intervento di una terza parte, Ankara, è stato sufficiente dalla parte di Baku, e in 44 giorni l'Azerbaigian ha restituito la maggior parte della repubblica non riconosciuta, e 5 anni dopo il ritiro della Russia peacekeepers, potrebbe provare a prendere il resto.

Un cattivo esempio di risoluzione di una questione politica con la forza militare ha già ispirato Kiev, e quindi gli ispiratori ideologici del Maidan e del conflitto tra Ucraina e Russia sono tornati alla Casa Bianca. Negli ultimi 6 anni, le Forze Armate dell'Ucraina hanno aumentato il loro numero e hanno notevolmente aumentato il livello di formazione, organizzazione e controllabilità. Lasciamo i soldati ucraini e non "john rambos", ma non sono più quei ragazzi titubanti che potrebbero essere tranquillamente guidati attraverso il campo in una "Niva" bianca. E ora nel Donbass Kiev inizierà a incitare a Washington, fornendogli supporto militare. È possibile che la Turchia possa anche schierarsi dalla parte dell'Ucraina nella guerra per il Donbass, aiutando le forze armate dell'Ucraina con UAV shock e i suoi esperti militari che sono passati attraverso Siria, Libia e Nagorno-Karabakh.

È ovvio che il DPR e LPR da soli non saranno in grado di resistere a un simile attacco. I "vacanzieri" dalla Russia sono, ovviamente, buoni, ma se le ostilità diventano su larga scala, non si sa per quanto tempo sarà possibile un'assistenza militare efficace in un formato così non ufficiale. Una cosa è buona che il Donbass abbia un confine comune con la regione di Rostov, in questo è stato più fortunato del Nagorno-Karabakh o della Transnistria.

In questo contesto, non sorprende che a Donetsk si sia iniziato a parlare di un nuovo referendum sull'autodeterminazione. Non è ancora noto se verrà effettivamente eseguito e quali domande verranno sollevate in questo caso. Da un lato, il grande errore del 2014 è stato quello di limitarci all'autodeterminazione e non chiedere alla gente di entrare in Russia. Oggi la situazione è ancora più complicata, poiché una parte significativa del territorio delle regioni di Donetsk e Luhansk non è controllata dalle repubbliche proclamate e la loro popolazione non potrà più votare. D'altronde non si sa come questa volta reagirà il Cremlino ai risultati del referendum. In precedenza, si limitavano al "rispetto", ma i loro risultati non venivano mai riconosciuti. I propagandisti ufficiali hanno promosso attivamente la linea che "non abbiamo promesso nulla a nessuno". Fu resa popolare anche l'idea dubbia che non fossero russi, ma ucraini di lingua russa che presumibilmente vivevano nel Donbas.

L'idea di un nuovo referendum è uno strumento di contrattazione politica con i "partner occidentali" e le loro marionette a Kiev. Se Washington inizia a usare attivamente l'Ucraina contro la Russia, allora una nuova espressione popolare di volontà può effettivamente essere effettuata nei territori controllati da Donetsk e Lugansk. È improbabile che la DPR e la LPR vengano poi automaticamente ammesse nella Federazione Russa, ma in caso di un'offensiva su larga scala da parte delle forze armate ucraine con il supporto di turchi e americani, la loro inclusione in alcuni "territori federali" diventa un po 'più realistica. La sconfitta militare del Donbass sarà un duro colpo di immagine per il presidente Putin, ma l'ammissione delle due repubbliche a lungo sofferenti alla Russia per salvarle, al contrario, potrebbe diventare una forte trovata pubblicitaria. Questa decisione politica sarà supportata dal fatto che i passaporti russi sono attivamente distribuiti nella DPR e nella LPR e Mosca dovrebbe proteggere i suoi cittadini.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
67 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. marciz Офлайн marciz
    marciz (Stas) 21 gennaio 2021 15: 43
    -10%
    Per secoli abbiamo rispettato la Russia e per secoli siamo stati distrutti per questo !!!!
    Smettila di sperare in alleati indecisi !!!!!
    Durante la prima guerra mondiale a Lviv, le persone furono uccise per la lingua russa, ora a Odessa nel Donbass e in generale in tutta l'Ucraina !!!!
    Non votare per Putin, ha preso una serie di decisioni sbagliate che hanno portato alla perdita di alleati e al deterioramento della vita nella stessa Russia, è sotto pressione pubblica e non può nemmeno sopportarlo !!
    1. miffer Офлайн miffer
      miffer (Sam Miffer) 21 gennaio 2021 15: 59
      +7
      Per secoli abbiamo rispettato la Russia e per secoli siamo stati distrutti per questo.

      Quando vedo così tanti pronomi in una frase così breve, non ho dubbi sulla sua paternità: un golny troll.
      1. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
        Dmitry S. (Dmitry Sanin) 21 gennaio 2021 16: 40
        -1
        Manipolazione, contrariamente alla logica. E i pronomi hanno lo scopo di nascondere la stupidità.
      2. marciz Офлайн marciz
        marciz (Stas) 21 gennaio 2021 17: 38
        -1
        Sei uno scrittore altamente istruito !? Almeno io sono irritato e tu ... di cosa!?
      3. Vladimir Belov Офлайн Vladimir Belov
        Vladimir Belov (Mechislav Matskevich) 30 gennaio 2021 21: 32
        0
        Questo non è un troll. È una traduzione robotica di un testo inglese.
    2. sgrabik Офлайн sgrabik
      sgrabik (Sergey) 22 gennaio 2021 08: 22
      +4
      marciz (Stas), stupido, se qualcuno è sotto pressione, sei tu, e ti abbassi sempre di più sotto lo zio occidentale, a quanto pare gli anni '90 in Russia non ti insegnano niente, ma ci hanno insegnato molto e le loro ripetizioni non più, come si dice giustamente: imparano dagli errori per non ripeterli mai più !!!
    3. Il commento è stato cancellato
    4. Azer Hasanli Офлайн Azer Hasanli
      Azer Hasanli (Azer Hasanli) 27 gennaio 2021 10: 33
      -3
      Sì, è vero, Putin sta commettendo errori. Putin è un buon tattico, ma un cattivo stratega. E il popolo russo? E niente, poiché era un ottuso plebeo tra i tedeschi sul trono russo dal XVIII secolo, e rimane noioso fino ad oggi. Invece di affrontare una lotta nazionale contro una manciata di ladri su larga scala al Cremlino capeggiati da Putin, il popolo russo è pronto a sostenere Putin ei suoi massoni ebrei, che manipolano con successo le stupide inclinazioni imperiali, la mania idiota del russo Ivanov (altro appunto, Bolvanov) a terre e risorse straniere. Presto questi Ivan vivranno sull'acqua con una crosta di pane grazie alla distruzione dell'economia russa dovuta alle avventure militari di Putin e al saccheggio totale delle risorse della Russia. Questi criminali al potere stanno esportando decine di miliardi di dollari dalla Russia, condannando la Russia al collasso e all'autoisolamento distruttivo. Hasanli azero. Azerbaigian.
      1. Thomas the Unbeliever_2 (Dubitando Thomas) 28 gennaio 2021 12: 18
        0
        come ne parlano i turchi
      2. Vyacheslav Novikov_2 Офлайн Vyacheslav Novikov_2
        Vyacheslav Novikov_2 (Vyacheslav Novikov) 28 gennaio 2021 12: 49
        0
        Chi ha permesso a stupidi grumi di parlare del grande popolo russo?
      3. Vladimir Belov Офлайн Vladimir Belov
        Vladimir Belov (Mechislav Matskevich) 30 gennaio 2021 21: 36
        0
        I turchi avevano aizer in tutti i luoghi fino a quando lo zar russo non disse stop. Adesso la situazione è la stessa. I giannizzeri si sono già sistemati dietro gli Iizer, ma il grande Putin ha dato il comando "fu"!
      4. Mikhail Alekseev Офлайн Mikhail Alekseev
        Mikhail Alekseev (Mikhail Alekseev) 18 febbraio 2021 16: 45
        0
        Da quanto tempo il Donbass e la Crimea sono diventati una terra straniera per i russi?))) Ti chiami anche Mahmud - lo stesso, le tue orecchie svidomye sporgono dal tuo posto))) Umiliati e preparati a dare il Russi quello che hanno posseduto per secoli!
      5. Il commento è stato cancellato
  2. lavoratore dell'acciaio 21 gennaio 2021 15: 50
    -7
    Naturalmente, tutti noi vogliamo che il nostro governo protegga i suoi cittadini. Ma la vita mostra che le autorità, prima di difendere i propri interessi, pensano molto fortemente. Così è con Donbass. Ci sono molte ragioni per annettere questi territori. Ma poi dovranno essere ripristinati ei nostri governanti non vogliono spendere soldi per il popolo. Qui su te stesso cari, è facile, ma lascia che le persone si prendano cura di se stesse! Pertanto, questa situazione nel Donbass è vantaggiosa sia per l'Ucraina che per la Russia. Gli Stati Uniti non hanno paura di provocare la Russia. Perché se la Russia, Dio non voglia, risponde, allora gli Stati Uniti potrebbero perdere più di quanto guadagnano. Conclusione: "Il Donbass brucerà all'infinito, come la Transnistria".
  3. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 21 gennaio 2021 16: 39
    + 10
    Penso che se riprendiamo i territori russi, solo alla rinfusa: Donetsk, Lugansk, Kherson, Odessa, Kharkov, Mariupol ... Un fico: imporranno sanzioni sulla soglia.
    1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
      igor.igorev (Igor) 22 gennaio 2021 18: 08
      -4
      Non abbiamo assolutamente bisogno di questi territori. Vuoi nutrire di nuovo gli ucraini come nell'URSS per 74 anni e poi sentire che i moscoviti hanno mangiato tutta la carne e le salsicce?
      Quanto tempo puoi calpestare lo stesso rastrello? Riesci a capire che gli ucraini ODIANO tutti i russi e la Russia?
      1. Thomas the Unbeliever_2 (Dubitando Thomas) 28 gennaio 2021 12: 19
        0
        Il Donbass era popolato esclusivamente da russi
        1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
          igor.igorev (Igor) 28 gennaio 2021 17: 19
          0
          Sì, quando l'ebreo Ulyanov lo diede all'Ucraina lo era. Ma sono passati più di 100 anni e tutti lì sono impazziti. Non ci sono russi lì.
    2. marciz Офлайн marciz
      marciz (Stas) 23 gennaio 2021 13: 52
      -3
      Dopo 7 anni te ne sei appena reso conto !!!! ???? Orrore !!!!! Eri atteso nel 2014 !!!! Hai tradito !!!!! Cosa ci fai qui folla intelligente adesso !! ????
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 21 gennaio 2021 17: 02
    0
    Niente cambierà, IMHO. Il ruolo della zona cuscinetto armata è assolto.
    E il resto - secondo Medvedev - ... aspetta.
    1. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) 21 gennaio 2021 20: 49
      -1
      Niente cambierà, IMHO. Il ruolo della zona cuscinetto armata è assolto.
      E il resto - secondo Medvedev - ... aspetta.

      L'Ucraina ora svolge il ruolo di una zona cuscinetto armata.

      Tieni duro, l'Europa ti sta già aiutando con il grasso.
  5. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 21 gennaio 2021 17: 20
    +6
    Il sangue russo non è voditsa, ma la maggior parte dei russi sta morendo lì, fedele alla Russia nell'anima e nel corpo ... Pensa, signor "Garant", e se la Russia non intraprende ciò che dovrebbe fare quando "non abbandoniamo il nostro persone ", quindi e il prezzo di un tale potere sono sette anni di morte, sangue e dolore nel Donbass, e si masturba solo moccio ... per distruggere l'Iraq, l'America aveva solo bisogno di una provetta con detersivo nelle mani di Colin Powell , ma siamo davvero minacciati dalla stessa Ucraina stessa di occupare le regioni di Kuban, Voronezh e Belgorod, che è una minaccia completa ed evidente alla sicurezza del nostro paese, e da parte nostra c'è solo un silenzio totale.
    1. Vasgog Офлайн Vasgog
      Vasgog (Basilio) 26 gennaio 2021 00: 47
      +1
      Se la minaccia è reale, in Russia appariranno nuove entità territoriali, inclusa la regione di Kiev.
  6. Il commento è stato cancellato
  7. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 21 gennaio 2021 18: 53
    +6
    nel Donbass ora ci sono persone con passaporti russi e ora la Russia è obbligata a proteggere i suoi cittadini, il che significa eliminare la statualità della periferia
    1. miffer Офлайн miffer
      miffer (Sam Miffer) 21 gennaio 2021 19: 48
      -2
      il che significa eliminare la statualità delle periferie

      Questo non segue dalle parole precedenti. E le persone con passaporti russi sono presenti in molti altri luoghi. Del resto, diversi titolari di passaporti russi si trovano persino nelle carceri americane. Anche la Russia li protegge, emettendo di tanto in tanto note di protesta e vari comunicati.
      1. sgrabik Офлайн sgrabik
        sgrabik (Sergey) 22 gennaio 2021 08: 30
        +2
        L'uno con l'altro non è soggetto ad alcun confronto, perché si tratta di situazioni completamente diverse, non si dovrebbero scrivere deliberatamente sciocchezze e presentarle qui con uno sguardo intelligente come la vera verità.
        1. miffer Офлайн miffer
          miffer (Sam Miffer) 22 gennaio 2021 09: 38
          -4
          Che cos'è per le persone intelligenti leggere le lezioni e giudicare dove sono sciocchezze e dove non ci sono sciocchezze, vai a leggere il tuo libro preferito, la corrispondenza di Engels con Kautsky, poi dimmi con cosa non sei d'accordo :)
          1. Il commento è stato cancellato
            1. Il commento è stato cancellato
              1. Il commento è stato cancellato
      2. Thomas the Unbeliever_2 (Dubitando Thomas) 28 gennaio 2021 12: 21
        0
        ... le persone con passaporti russi sono presenti in molti altri posti ... il rapporto principale
  8. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 21 gennaio 2021 19: 42
    +7
    Il Donbass è giunto il momento di tornare in Russia e la Russia dovrebbe essere ripulita dai russofobi di ogni tipo
    1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
      igor.igorev (Igor) 22 gennaio 2021 18: 10
      -5
      Perché il Donbass è necessario come parte della Russia? Per quale scopo? Presto o tardi le riconosceremo come repubbliche indipendenti. Saranno al livello dell'Abkhazia e dell'Ossezia meridionale.
      1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
        Sapsan136 (Sapsan136) 25 gennaio 2021 14: 34
        +3
        Qui ci sono repubbliche indipendenti come l'Abkhazia e l'Ossezia del Sud, che vivono a spese della Federazione Russa e imprevedibili per la Federazione Russa dalle loro azioni, la Federazione Russa non serve. È ora di chiudere il trogolo. O fanno parte della Federazione Russa, o lasciali vivere a proprie spese, e non a spese della Federazione Russa e della Repubblica di Bielorussia, questo vale anche, altrimenti il ​​multi-vettore fa male a nostre spese ... Donbass è stato storicamente una parte della Russia e dovrebbe tornare in Russia. Le terre della regione di Kharkov facevano parte della Russia anche in un momento in cui tutta la loro Ucraina stava spazzando le strade dei polacchi.
        1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
          igor.igorev (Igor) 25 gennaio 2021 15: 55
          -4
          Abbiamo finalmente imparato a redigere contratti in modo tale che nessuno ci tolga. Gli Stati Uniti hanno affittato terreni per la loro base a Cuba da 60 anni (questo è sotto Castro) ei cubani non possono farci niente.
          Perché dobbiamo nutrire YUS e l'Abkhazia? Lasciamo che imparino a guadagnare denaro e noi diamo loro un po 'perché non muoiano di fame. Ma la Russia non ha investito in essi, non sta facendo e non farà. Lascia che imparino a mantenersi da soli. Il tempo del libero Consiglio dei Deputati è passato irrevocabilmente.
          Allo stesso modo, la Bielorussia non si è fermata in un posto per noi. lasciamo che imparino a fare soldi e allo stesso tempo stiamo gradualmente chiudendo il nostro mercato per i bielorussi. Possono raggiungerci solo attraverso la concorrenza. E i loro prodotti sono di qualità molto bassa, peggiore di quelli russi.
          1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
            Sapsan136 (Sapsan136) 26 gennaio 2021 11: 58
            +1
            Dai un'occhiata più da vicino a quanto spende la Federazione Russa per un precedente scoop, in cui non è l'amante. Essere sorpreso. Quindi o alla Federazione Russa, o un calcio nel culo, quanto basta per sfamare l'estero a scapito ea scapito della Federazione Russa!
            1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
              igor.igorev (Igor) 26 gennaio 2021 20: 54
              -2
              Ora spendiamo solo un po 'sulla Bielorussia.
              1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
                Sapsan136 (Sapsan136) 27 gennaio 2021 20: 53
                +1
                Un bel po 'e questi soldi non interferirebbero con la mia città, e ci sarebbero più vantaggi da esso nella Federazione Russa che da imprevedibili parassiti multi-vettore
                1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
                  igor.igorev (Igor) 28 gennaio 2021 17: 17
                  -3
                  Anche rispetto allo scorso anno, molto meno. Il multi-vettore si impegna per questo da molto tempo. Ora abbiamo costretto la Bielorussia a inviare i suoi prodotti petroliferi attraverso i porti della regione di Leningrado invece che in Lituania. È stato forzato, e tutte le spese sono state a carico della Bielorussia, la spalla risulta essere molto più lunga. Come è stato forzato? È molto semplice. Abbiamo venduto petrolio con un piccolo sconto, altrimenti lo acquistiamo e lo trasportiamo a prezzi mondiali attraverso i porti della Lituania. Multi-vettore subito sul culo e si sedette. E non si lamenta più che l'Occidente gli presterà una spalla.
  9. Oleg Baburin Офлайн Oleg Baburin
    Oleg Baburin (Oleg) 21 gennaio 2021 22: 52
    +3
    Dubito che Zelenskyj scatenerà una nuova guerra. Né lui né i suoi generali sono suicidi, dopotutto! L'esperienza di Mishiko Saakashvili nel 2008 dice loro qualcosa. Inoltre, il Donbass è ora pieno di cittadini con passaporto russo, a differenza dei cittadini dell'Abkhazia e dell'Ossezia meridionale nel 2008. E l'esercito russo ora è molto più efficiente! Joe Biden, ovviamente, aggiungerà petrolio al fuoco, ma non invierà lì i suoi soldati.
  10. Eh! La Russia è debole e povera, una guerra su vasta scala restituirà l'Ucraina e la Crimea, il Donbass e le regioni di Rostov, Belgorod e Voronezh! Avanti, soldati dell'UPA!
    1. sgrabik Офлайн sgrabik
      sgrabik (Sergey) 22 gennaio 2021 08: 33
      +3
      Pazzo, tuttavia, se una guerra su vasta scala riporterà qualcuno, l'Ucraina è normale e tutti questi scagnozzi occidentali finiranno con un destino non invidiabile !!!
    2. Il commento è stato cancellato
    3. Zradogon Офлайн Zradogon
      Zradogon (Zradogon) 22 gennaio 2021 12: 32
      0
      Naxera a te nelle tombe di Crimea e Donbass? Ti seppelliranno in Galizia, e lì è molto lontano dai territori indicati.
      1. La Crimea e il Donbass stanno lottando con tutte le loro forze verso l'Ucraina! E Mosca non ti lascerà andare!
    4. Vasgog Офлайн Vasgog
      Vasgog (Basilio) 26 gennaio 2021 00: 53
      +1
      L'UPA ha mancato le foreste? C'è molto spazio libero per "manovre" a Magadan!
    5. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 28 gennaio 2021 12: 39
      0
      Robot BoBot, non tutti possono correttamente capire la macchina del pensiero libero, ahimè. triste
    6. gonza (Valery) Офлайн gonza (Valery)
      gonza (Valery) 9 febbraio 2021 03: 12
      0
      E tutti i soldati dell'UPA al muro o, come ai bei vecchi tempi, a mettere su un paletto. e poi ci saranno pace e ordine !!!
  11. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 22 gennaio 2021 01: 12
    +4
    L'autore non è nell'argomento. Sia Biden che Nuland, contemporaneamente, hanno parlato davanti alla telecamera alla leadership ucraina sulla necessità di attuare gli accordi di Minsk. Hanno parlato della necessità di federare il paese e hanno usato gli Stati Uniti come esempio.
    Zelensky non aspetterà nient'altro.
    In Russia è stata costituita una divisione rinforzata vicino alla LPNR, che entrerà nella linea di contatto entro XNUMX ore in caso di un attacco massiccio. Tutti lo sanno, quindi nessuno attaccherà.
    L'altro ieri, il capo dell'OSCE ha messo in guardia l'Ucraina dal tentativo di seguire l'esempio dell'Azerbaigian in Karabakh. Lei e Kuleba sono andate nel Donbass. Donna coraggiosa.

    La sconfitta militare del Donbass sarà un forte colpo di immagine per il presidente Putin,

    Questo è ridicolo. Putin, senza pensarci, ha messo in guardia l'Ucraina sui problemi con la statualità in caso di attacco al Donbass?
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 22 gennaio 2021 06: 53
      +2
      Citazione: boriz
      L'autore non è nell'argomento. Sia Biden che Nuland, contemporaneamente, hanno parlato davanti alla telecamera alla leadership ucraina sulla necessità di attuare gli accordi di Minsk. Hanno parlato della necessità di federare il paese e hanno usato gli Stati Uniti come esempio.
      Zelensky non aspetterà nient'altro.

      Ma non sai mai cosa hanno detto "alla telecamera". risata
      1. Boriz Офлайн Boriz
        Boriz (borizia) 22 gennaio 2021 20: 02
        +2
        Mi baso su ciò che Biden e Nuland hanno detto ufficialmente quando hanno agito sull'agenda democratica. Che è ancora al potere. Su cosa ti basi?
        Dalle tue invenzioni?

        ... se le ostilità si diffondono, non si sa per quanto tempo è possibile un'assistenza militare efficace in un formato così informale.

        Putin ha chiaramente annunciato una risposta a massicci attacchi, inclusi "problemi per la statualità dell'Ucraina". Il raggruppamento corrispondente viene raccolto nel posto giusto.
        In Ucraina, l'elezione di Biden è vista con scarso entusiasmo. Zelenskyj non è stato invitato all'inaugurazione. E non puoi sentire che ci sia qualcuno dall'Ucraina al presente.
        E il fatto che le informazioni sul caso Burisma non siano state fornite a Trump e il corrispondente procedimento penale sia stato chiuso, quindi "il servizio che è già stato fornito non vale nulla". (CON)
    2. sgrabik Офлайн sgrabik
      sgrabik (Sergey) 22 gennaio 2021 08: 38
      +3
      Credere ai politici americani - non rispettare te stesso !!!
      1. Boriz Офлайн Boriz
        Boriz (borizia) 22 gennaio 2021 20: 03
        +1
        Quindi non ce l'hanno detto, ma il governo e il parlamento dell'Ucraina. E hanno creduto.
  12. Vlad Belov Офлайн Vlad Belov
    Vlad Belov (Vlad Belov) 22 gennaio 2021 09: 43
    0
    Biden non permetterà a Putin di combattere per il Donbass.
  13. Sergey Freeman Офлайн Sergey Freeman
    Sergey Freeman (Sergey Freeman) 22 gennaio 2021 10: 03
    +1
    Per prima cosa devi chiedere ai residenti del DPR e LPR se ne hanno bisogno? Pushilin non è un'autorità nemmeno nei suoi stessi circoli. Ha i suoi compiti, non le persone. È necessario guardare alla radice se il popolo del Donbass ha bisogno di un'alleanza con la Russia e di aderirvi? La politica di Putin non poteva piacere ai residenti di DPR e LPR. Non credo che credano nella Russia di Putin. Anche i russi si rendono conto che le autorità russe hanno agito con leggerezza, con la loro doppiezza, hanno portato le repubbliche alla povertà e a molti guai. Dammi almeno un fatto quando il governo russo ha agito in modo inequivocabile e fermo sulla questione delle repubbliche. Portami almeno una selezione veritiera e comprensibile delle opinioni dei residenti locali in diversi settori della società delle repubbliche. È allora che possiamo capire che i media russi ci stanno mentendo e cosa ne pensano dall'altra parte.
    1. sgrabik Офлайн sgrabik
      sgrabik (Sergey) 22 gennaio 2021 15: 39
      0
      Già chiesto, e più di una volta, all'infelice e tormentata Ucraina fascista-bandera occidentale, che di certo non vogliono, lo odiano apertamente !!!
    2. igor.igorev Офлайн igor.igorev
      igor.igorev (Igor) 22 gennaio 2021 18: 17
      0
      E volevi che Putin ti facesse entrare nei cassonetti russi e tu, come 74 anni in URSS, pattinavi come il formaggio nel burro? No carissimi. Lavorerai per una ciotola di pappa per il bene della Russia, ma se non ti piace, vai in Ucraina. L'omaggio è finito per te. Nel migliore dei casi, la Russia ti riconosce come stati indipendenti come l'Abkhazia e l'Ossezia meridionale. E poi hanno alzato le labbra sugli stipendi e sulle pensioni russe. Proprio adesso. Prima fate i soldi, fottuti fratelli.
  14. Zradogon Офлайн Zradogon
    Zradogon (Zradogon) 22 gennaio 2021 12: 31
    +1
    Mi chiedo perché gli ucraini nel conflitto del Karabakh si associno agli azeri? O forse in questo caso saranno armeni e quindi il risultato della provocazione sarà completamente opposto. Nessuno al mondo dubita che la Russia abbia il diritto di intervenire in caso di aggravamento nel Donbas, nonché a seguito di tale aggravamento.
  15. igor.igorev Офлайн igor.igorev
    igor.igorev (Igor) 22 gennaio 2021 18: 04
    +3
    Quanti sognatori sottosviluppati sulla sconfitta della Russia. Gli americani possono combattere fino agli ultimi ucraini, ma non prenderanno le armi da soli. I turchi sono gli stessi. Non hanno bisogno di sanzioni dalla Russia.
    E se le province dell'LDNR iniziano a combattere, la Russia introdurrà lì le sue truppe per proteggere i suoi cittadini. Non ce ne sono né più né meno, ma sono 350mila. Dopodiché, la Russia riconoscerà l'indipendenza della LPR e della DPR e costituirà il confine ufficiale tra le repubbliche e l'Ucraina. Questo sarà il risultato dell'offensiva ucraina. Perderanno il territorio per sempre. L'esempio della Georgia non insegna niente. L'Occidente canterà, canterà e si calmerà. Non era il loro territorio a essere tagliato fuori, ma gli ucraini.
  16. Sergey Eliseev Офлайн Sergey Eliseev
    Sergey Eliseev 22 gennaio 2021 22: 21
    +1
    Lascia che l'APU non si arrampichi nel Donbass. Hanno un punto debole. Sì, ne stanno parlando loro stessi.
  17. cdmax Odessa Офлайн cdmax Odessa
    cdmax Odessa (cdmax Odessa) 23 gennaio 2021 12: 45
    0
    Citazione: sgrabik
    marciz (Stas), stupido, se qualcuno è sotto pressione, sei tu, e ti abbassi sempre di più sotto lo zio occidentale, a quanto pare gli anni '90 in Russia non ti insegnano niente, ma ci hanno insegnato molto e le loro ripetizioni non più, come si dice giustamente: imparano dagli errori per non ripeterli mai più !!!

    E cosa hanno insegnato gli anni '90 ai russi? Come hai votato per quello che verrà mostrato in TV in NG, tu voti. Come sul divano hanno gridato della Crimea, la nostra, proteggeremo i russofoni, e ci sederemo sullo stesso divano in silenzio, quando già 12k civili di lingua russa saranno morti. Ricordi la Transnistria di lingua russa e l'LDNR e come li ha riconosciuti la Federazione Russa? Ma in Transnistria ci sono stati due referendum: sull'indipendenza e sull'adesione alla Federazione Russa, entrambi positivi. Quindi è meglio per i sordomuti tacere di più e non denigrare per la protezione dei russi e di lingua russa.
  18. Leonid Morskoy Офлайн Leonid Morskoy
    Leonid Morskoy (Leonid Morskoy) 24 gennaio 2021 09: 01
    0
    Indubbiamente, non è possibile risolvere i problemi del sud-est per mezzo di accordi di negoziazione ... Non è stato per il mondo che gli Stati Uniti hanno creato in fretta questa formazione di criminali e ...
  19. Eugene Офлайн Eugene
    Eugene (Eugene) 25 gennaio 2021 07: 38
    +1
    Chi ne ha bisogno? Mettere in? Dubito che la Russia abbia avuto l'opportunità di sostenere la Novorossiya quando c'era un leader decisivo lì, quando le forze armate dell'Ucraina erano nude e frammentate, abbiamo perso mediocremente questa opportunità unica.
  20. ded565 Офлайн ded565
    ded565 (nonno5655) 25 gennaio 2021 20: 09
    +1
    LDNR non è ucraino! questi sono russi, degni di rispetto! la politica pro Putin nei loro confronti è calcolatrice e sembra codardia! è necessario martellare gli ucraini dal crollo a Kiev, e poi prendere Odessa, Nikolaev, Kherson, ecc., privandoli dell'accesso al mare!
  21. Azer Hasanli Офлайн Azer Hasanli
    Azer Hasanli (Azer Hasanli) 27 gennaio 2021 10: 22
    -1
    Russi, quando diventi più saggio e ti rendi conto che non è il 19 ° secolo, quando la Russia ha condotto guerre impunemente e ha occupato le terre dei suoi vicini, ma il 21 ° secolo, quando la Russia è in arrivo. Derubata da Putin e dalla sua squadra ebraico-massonica, la Russia non ha il potenziale per resistere a lunghe guerre. Una guerra su vasta scala contro l'Ucraina porterà la Russia al collasso. È ora di capire che né il Donbass, né la Crimea, né il Karabakh, né il Caucaso sono il territorio delle popolazioni indigene locali, e non gli occupanti russi.
    Putin ei suoi ebrei-massoni al potere sono avventurieri, perseguitano i russi su altri popoli per distogliere l'attenzione dalla rapina totale di questi stessi russi, che gli ebrei-massoni considerano arieti idioti.
    Salva te stesso dai massoni ebrei, che hanno liquidato con successo il popolo russo. Hasanli azero. Azerbaigian.
    1. Sergey Praytivanov Офлайн Sergey Praytivanov
      Sergey Praytivanov (Sergey Praytivanov) 10 febbraio 2021 18: 02
      0
      È un agnello. Quanta bava ho lasciato uscire, è stato sufficiente per dire chi sei e da dove vieni. È abbastanza.
    2. 789 Офлайн 789
      789 (Alex) 12 March 2021 00: 13
      0
      Hasan- cosa dovremmo fare, lo scopriremo senza di te- gli Stati Uniti interferiscono con tutti gli affari di tutti gli stati per tutta la vita- dai loro le tue preziose istruzioni
  22. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 28 gennaio 2021 18: 32
    +1
    1. 300 cittadini del DPR-LPR hanno passaporti russi nelle loro mani.
    2. L'offensiva delle forze armate ucraine sul DPR-LPR - una minaccia per i cittadini della Federazione Russa
  23. Il commento è stato cancellato
  24. Vladimir Belov Офлайн Vladimir Belov
    Vladimir Belov (Mechislav Matskevich) 30 gennaio 2021 21: 38
    +1
    L'Ucraina è già morta.
  25. Sergey Praytivanov Офлайн Sergey Praytivanov
    Sergey Praytivanov (Sergey Praytivanov) 10 febbraio 2021 18: 00
    0
    È spaventoso da dire, ma è più probabile. Sì, persone innocenti periranno, ma poi vedremo il vero volto del nostro garante. Che abbandoni o meno i russi. O ancora ascolterà i suoi doppi agenti, che, se non loro stessi, i loro figli, parenti, presumibilmente ex mogli hanno una proprietà immobiliare all'estero, un permesso di soggiorno nello stesso posto, studio e così via nello stesso spirito.
  26. Gleb nowak Офлайн Gleb nowak
    Gleb nowak (Gleb Nowak) 4 March 2021 00: 41
    0
    ... ben noto a lui Kiev

    ? )) Secondo me, Zel ha confuso Joseph con suo figlio.
  27. Il commento è stato cancellato
  28. 789 Офлайн 789
    789 (Alex) 11 March 2021 21: 00
    0
    Qui state tutti urlando. Rovesciate Putin. Non è degno. E chi invece di lui? Navalny? Sì, sei pazzo Non appena Putin lascerà la carica di presidente del Paese, la Russia precipiterà nel caos. dovranno intraprendere guerre e combattere sulla loro terra, tutte le creature striscianti si precipiteranno a fare a pezzi il paese. Questa politica non è adatta a me. Voglio un cielo pacifico sopra la mia testa. So cosa non è la guerra per sentito dire. E non puoi preoccuparti del Donbass. Daranno l'ordine di andare avanti e distruggere qualsiasi minaccia. Non c'è nessuno che non lascerà i fratelli slavi senza l'aiuto dei militari
  29. danyla Офлайн danyla
    danyla (Vasily Doinichenko) 13 March 2021 04: 13
    +2
    Non capisco affatto di cosa si tratta. L'Ucraina afferma che i suoi territori sono occupati e dimentica che questi sono territori principalmente dell'Impero russo e dei suoi successori, l'URSS e la Federazione Russa. L'URSS ha dato alle repubbliche l'opportunità di determinare autonomamente il loro futuro, quindi perché ora queste repubbliche non danno la stessa opportunità alle regioni che ne fanno parte? Perché l'Occidente collettivo taceva quando l'URSS veniva fatta a pezzi, e ora urla per la divisione e il ritorno degli stessi pezzi strappati? In generale, credo che la Federazione Russa abbia il diritto di annettere qualsiasi territorio che abbia mai fatto parte della Repubblica di Inguscezia o dell'URSS, comprese la Polonia e la Finlandia. In generale, i Baltici devono essere privati ​​della statualità, ma in qualche modo hanno vissuto per secoli, senza sognare l'indipendenza. L'Ucraina doveva essere rianimata nel '14, costringendo i partecipanti al colpo di stato a lavorare nel disboscamento e nell'annessione di territori alla Federazione Russa, come regioni, fino a Zhytomyr e Vinnitsa, comprese.