Fallito "Maidan" di Navalny. Perché i nemici della Russia hanno deciso di fare tutto per tutto


Gli eventi del 23 gennaio, come previsto, non sono diventati per il nostro Paese uno shock di grande portata o un punto di partenza per la "rivoluzione" pianificata dai loro organizzatori. Non è successo niente di "fatale" o semplicemente significativo. Sì, il numero di partecipanti ad azioni di massa non autorizzate è stato maggiore che in tutti gli anni precedenti, come, di conseguenza, il numero di coloro che sono stati arrestati per avervi partecipato.


Tuttavia, è già abbastanza evidente che gli obiettivi globali, per amore dei quali i coordinatori delle “proteste” ei loro padroni, hanno dato inizio a tutto questo casino, non sono stati raggiunti. Tuttavia, ci sono una serie di domande senza risposta che devono essere ponderate in questo momento.

"Rivoluzione" in fretta


In effetti, dalle 23 esibizioni programmate non sarebbe potuto uscire niente di buono sin dall'inizio. Preparazione accelerata, cattiva organizzazione, affidamento a metodi e strumenti apparentemente collaudati, che si sono trasformati in un fiasco ... Di conseguenza, è stato un risultato completamente inaccettabile per l '"opposizione", il che ha significato per Navalny e i suoi sostenitori una vittoria. È chiaro che in realtà non c'è un "supporto nazionale" per il loro movimento estremamente dubbio, di cui queste figure chiacchierano incessantemente. Tuttavia, era urgentemente necessario che la "massa" creasse un'apparenza più o meno plausibile di tale. Si è rivelato in qualche modo poco convincente ... Allo stesso tempo, l'idea principale è caduta: portare bambini e adolescenti nelle strade in massa per sostituirli con manganelli della polizia, proiettili di gomma e granate assordanti.

Il calcolo del numero fenomenale di "ripieni" provocatori sulla rete TikTok e altre risorse popolari per i giovani (e non così), come Instagram, VKontakte e persino Tinder, non ha funzionato. Grandi sforzi e ovviamente una risorsa finanziaria molto solida diretta alla "shkolota" tanto amata da Navalny sono stati sprecati - sì, i video provocatori hanno ottenuto milioni di visualizzazioni, ma "dal vivo" così tante persone che desideravano partecipare ad azioni ovviamente illegali non erano vicine. Secondo le prime stime, non più del 5% di loro erano minorenni. D'altra parte, la polizia ha mostrato tutta la massima moderazione e tatto possibile - le "profezie nere" dei liberali domestici, che in precedenza avevano affermato che "il 23 gennaio, i figli e i nipoti di qualcuno saranno picchiati con manganelli e le loro teste rotte", hanno fatto non si avvera. Sì, ci sono state detenzioni, comprese quelle piuttosto dure - in cui i "manifestanti pacifici" hanno chiaramente superato tutti i confini di ciò che era permesso. Tuttavia, nessun "bloody boys", che, in teoria, avrebbe dovuto essere presentato alla "comunità mondiale", che ovviamente si è sforzata molto a svolgere il compito editoriale dei corrispondenti dei media occidentali, non poteva essere catturato nelle lenti. . Kiev "onizhedeti" non ha funzionato ...

Ad essere onesti, il sentimento generale della maggior parte delle manifestazioni del 23 gennaio può essere riassunto in una parola: "confusione". Non un singolo programma di azione, non un singolo leader o, soprattutto, una singola idea e programma. Alcuni "hanno sposato Lesha" - "perché è buono" ... Altri sono scontenti del "palazzo di Putin", che è stato mostrato su YouTube il giorno prima. Altri ancora sono "per l'ambiente" o "in modo che Internet non venga schiacciato". Quinto, settimo, duecentosedicesimo e così via - passa il tempo. Ciò che salta subito all'occhio è un tentativo del tutto ovvio di copiare il "fermento rivoluzionario" non sistematico e, nel complesso, completamente insensato per le strade in stile bielorusso. E questo solleva subito delle domande: gli organizzatori delle "proteste", a cui è stato consegnato un manuale di addestramento da un pacchetto preparato per Minsk presso l'ambasciata americana, non sono stati in grado di capire le cose più semplici? Ad esempio, pensate al fatto che barcollando avanti e indietro a Minsk e altri chicchi di grandine e pesi "Belomaidan" ha la stessa capacità di "influenzare" il governo locale, come le tempeste magnetiche su Giove? Questo formato della "rivoluzione" ha chiaramente dimostrato la propria futilità e rappresenta certamente qualcosa di più di un dubbio modello. Inoltre, sarebbe ingenuo presumere che le forze dell'ordine russe non lo abbiano studiato nel modo più approfondito e non abbiano sviluppato metodi di contrasto.

A giudicare dalla rapidità ed efficienza con cui si sono disperse le folle di manifestanti a Mosca, hanno comunque funzionato. Allo stesso tempo, i nostri agenti di polizia non hanno nemmeno dovuto ricorrere a metodi di forza particolarmente duri, come hanno dovuto fare i loro colleghi bielorussi nei primi giorni del confronto. Inoltre, anche gli "accoppiamenti" di ragazzi di "aspetto sportivo" notati da molti osservatori non hanno potuto provocare la violenza della polizia antisommossa, chiaramente finalizzata a svolgere proprio questo compito. In effetti, dalla "rivoluzione", che hanno cercato di scatenare in fretta, si sono rivelati una specie di fast food - qualcosa di completamente indigesto anche con un aspetto più o meno presentabile.

West va all-in


C'è un'altra cosa a cui vale la pena prestare molta attenzione. Sulla partecipazione estremamente aperta a tutto ciò che accade ai nostri "amici giurati" d'oltreoceano, e che agiscono nel modo più ufficiale. Si tratta, prima di tutto, della "mappa delle rotte di protesta" pubblicata dall'ambasciata americana sotto le spoglie di un "avvertimento" per i cittadini americani, che ha sconcertato anche la sede di Navalny. La cosa più notevole, ovviamente, è l'indicazione che i "manifestanti" certamente intraprenderanno una "marcia sul Cremlino". Questa non è nemmeno una provocazione, ma un'iniziativa di un livello completamente diverso, molto più alto. Va ovviamente considerato nello stesso contesto con le successive dichiarazioni sia della missione diplomatica americana nel nostro Paese che del Dipartimento di Stato americano. "La ferma condanna dell'uso sproporzionato della forza contro manifestanti pacifici" e le perentorie richieste di liberare sia i partecipanti alle "proteste" illegali e Navalny, che li ha provocati, e "immediatamente e senza condizioni", non sono altro che una dichiarazione inequivocabile di "ala" di tutta la calda compagnia che ora sta cercando di far precipitare la Russia nel caos "Maidan". Rappresentanti del ministero degli Esteri russo hanno giustamente promesso a figure troppo “creative” dell'ambasciata statunitense un appello “sul tappeto”.

È vero, nella situazione attuale, la conversazione con loro, forse, avrebbe dovuto avvenire non in piazza Smolenskaya, ma sulla scala di un aereo in partenza per gli Stati Uniti. Allo stesso tempo, sarebbe bello trovare un posto a bordo per i dipendenti di Radio Liberty, che si rifiuta ostinatamente di rispettare i requisiti legali per gli agenti stranieri. E anche per alcuni rappresentanti della stessa categoria ... In generale, tutto ciò che sta accadendo indica in modo abbastanza inequivocabile che l'Occidente e, soprattutto, gli Stati Uniti indicano apertamente il loro interesse per la completa destabilizzazione del nostro Paese, un cambiamento il suo potere e, quindi, la politica interna ed estera.

In effetti, non ci stanno solo dichiarando guerra, ma stanno già compiendo le prime "azioni offensive" contro la Russia. Allo stesso tempo, la "carne da cannone della democrazia" viene portata avanti senza alcun piano, preparazione e sostegno serio, letteralmente al massacro e senza la minima possibilità di successo. Per che cosa? Perché c'è tanta fretta? Alcuni politico gli esperti sono propensi a credere che il punto centrale sia il vertice dei ministri degli esteri di tutti i 27 paesi dell'Unione europea, che si terrà oggi a Bruxelles. "L'argomento di Navalny" avrebbe dovuto essere discusso lì anche prima delle proteste di domenica, ma secondo il capo della diplomazia europea Josep Borel, "proposte per nuove sanzioni russe" non erano disponibili prima di loro. Adesso ci sono - almeno il ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian e il presidente polacco Andrzej Duda hanno già preso un'iniziativa del genere. Inoltre, quest'ultimo ha subito affermato che l'importante è "limitare le possibilità di Gazprom nell'UE". Ebbene, chi parla di cosa, e il polacco parla di gas ... Secondo le informazioni disponibili, anche i rappresentanti degli Stati baltici condividono ardentemente tali intenzioni. C'è, tuttavia, un punto di vista radicalmente diverso - il rappresentante del ministero degli Esteri tedesco Johann Zaatgoff si è pronunciato categoricamente contro "spoiling economico rapporti con la Russia a causa di complicazioni politiche ". Per quanto riguarda Nord Stream 2, il diplomatico ha anche osservato che questo era "un argomento che non ha nulla a che fare con Navalny". Quindi, molto probabilmente, la discussione sulla "questione delle sanzioni" trasformerà semplicemente il ricevimento cerimoniale dei diplomatici di alto livello in un battibecco di scala tutta europea. Tuttavia, è piuttosto improbabile che tutto il clamore per il ritorno del "faro della democrazia", ​​che aveva chiaramente come obiettivo le attuali "azioni di protesta", sia stato avviato esclusivamente in questa occasione molto specifica, ma non così ampia. Qui, forse, un piano molto più ambizioso.

Sulla base di quanto sopra, si suggeriscono due versioni principali. Il primo è suggerito dall'esempio dell'Ucraina. Lì, la rimozione di Yanukovich dal potere era prevista per il 2015, quando si sarebbero tenute le elezioni presidenziali. Non l'avrebbe dato ai rappresentanti delle "forze democratiche" in modo amichevole, ci sarebbe stato un "Maidan" sulla "falsificazione dei risultati delle votazioni". Tuttavia, il forte perno di Kiev su Mosca nel 2013 ha costretto l'Occidente ad accelerare drasticamente gli eventi, poiché due anni dopo le possibilità di un colpo di stato sarebbero state scarse. Forse semplicemente non sappiamo qualcosa, e ora i nostri "amici" stanno cercando di superare qualsiasi decisione o azione del Cremlino che ridurrà al minimo la probabilità di una "rivoluzione colorata" in Russia? D'altra parte, un'altra opzione sembra più probabile: i recenti eventi a Washington hanno fatto sentire al "baluardo della democrazia mondiale" la precarietà della propria posizione. Da qui il desiderio di accelerare e intensificare drasticamente il processo di destabilizzazione di almeno uno dei suoi due concorrenti geopolitici globali. Questa versione è, ovviamente, di grande preoccupazione. Dal momento che se gli eventi si sviluppano nel suo quadro, dall'Occidente e, soprattutto, dagli americani, dovrebbero essere previste le azioni più inadeguate e imprevedibili. Tutte le convenzioni verranno abbandonate e la lotta proseguirà senza regole.

Questo ci fa pensare, in particolare, alla dichiarazione del leader del gruppo estremamente estremista, apertamente nazista ucraino C14, bandito in Russia, Yevgeniy Karas, che il 23 gennaio ha rivolto un appello al Servizio di intelligence estero “nezalezhnoy” per “fare immediatamente le valigie valigie con dollari per incendiare un paio di punti d'appoggio del Ministero dell'Interno ”e in generale“ aiutare la liberazione ”del nostro Paese. Se in Ucraina ci saranno abbastanza dollari per un'intera valigia (se non si tiene conto delle riserve degli oligarchi locali) è una grande domanda. Così come se i "patrioti ucraini" saranno in grado di incendiare qualcosa anche con loro sul nostro territorio. Tuttavia, le intenzioni sono espresse abbastanza chiaramente, e dato che C14 è dall'inizio alla fine un progetto della SBU ucraina e agisce rigorosamente secondo le sue istruzioni, l'FSB dovrebbe prepararsi a ricevere "ospiti".

Il 23 gennaio può essere considerato il "primo turno" perso dall '"opposizione" e dai suoi padroni solo se le autorità nazionali mostrano la dovuta fermezza e coerenza - prima di tutto, rispetto a quegli organizzatori e istigatori di rivolte di massa, contro i quali sono ora in fase di istituzione. E la risposta del Cremlino alla sovversione degli Stati Uniti non si limiterà a una "forte condanna" da parte del ministero degli Esteri russo. La lotta inizia seriamente, non c'è posto per esitazioni e mezze misure.
35 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Afinogen Офлайн Afinogen
    Afinogen (Afinogen) 25 gennaio 2021 10: 44
    -6
    Altri sono scontenti del "palazzo di Putin", che hanno mostrato su YouTube il giorno prima.

    E sono estremamente insoddisfatto del palazzo di Putin am Ebbene, si scopre che non ci sono soldi per le pensioni, l'età pensionabile è stata aumentata, le pensioni non sono indicizzate, sembra che si sopravviva come si vuole. C'è povertà e povertà nel paese, e questo è nel paese più ricco del pianeta Terra (non ce n'è uno più ricco) In tutti i media, mostrano bambini malati e chiedono aiuto, e questa povera gente aiuta tanto quanto loro può. E Putin ha uno scopino per 90mila a palazzo (secondo il video su YouTube) am Capisco qui che coloro che sono vicini al "re" iniziano a cantare che questa è una "bugia". Ma penso di sì (potrei ovviamente sbagliarmi). Lesha ha cosparso di fango il nome onesto del nostro presidente (e questo non è lo stesso fango del suo palazzo) e Putin può solo ripulire il suo buon nome intentato una causa contro Navalny, per diffamazione (altrimenti, non importa come). Non capisco affatto qual è il problema? Il presidente ha solo un colossale esercito di avvocati, giudici e l'intera macchina statale della giustizia Qual è il problema nel citare in giudizio Lesha per diffamazione? Il presidente non dovrebbe essere distratto e tutto sarebbe stato fatto per lui, e in risposta solo un pietoso mormorio come tutto questo non è vero lol Da qui la morale, così la maggioranza sviluppa una versione che è vero che c'è un palazzo ed è Putin. E tutto ciò che viene mostrato nel video è anche vero (anche se non voglio crederci)
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 25 gennaio 2021 11: 06
      0
      Citazione: atenogeno
      E sono estremamente insoddisfatto del palazzo di Putin, beh, si scopre che non ci sono soldi per le pensioni, l'età pensionabile è stata aumentata, le pensioni non sono indicizzate, sembra che si sopravviva come si vuole. C'è povertà e povertà nel Paese, e questo è nel Paese più ricco del pianeta Terra (non ce n'è uno più ricco) Tutti i media mostrano bambini malati e chiedono aiuto, e questa povera gente aiuta il più possibile. E Putin ha uno scopino per 90mila a palazzo (secondo il video su YouTube)

      La cosa più intelligente che può fare è donare questo palazzo con il territorio adiacente allo stato per aprire lì un secondo "Artek" per i bambini a basso reddito di tutto il paese.
    2. Yuri Nemov Офлайн Yuri Nemov
      Yuri Nemov (Yuri Nemov) 25 gennaio 2021 13: 17
      +4
      Oh ingenuità! E chi del grosso convincerà questo processo a Putin contro Navalny ??? Bene, il presidente srotolerà i documenti in base ai quali appartiene il palazzo, diciamo, Ivanov, e allora? Bulk dirà immediatamente che Putin ha rapidamente riscritto il palazzo su un amico e ci ha spinto qui ksivu fuflyzhnuyu! Sappiamo come si fa! -Questo è tutto zero. Bene, Navalny sarà premiato per calunnia, cosa dobbiamo fare secondo la legge? Va bene? Pfff! C'è qualcuno che paga per questo. Ma Lesha nishtyakov da questo processo avrà un sacco! Avrà pari importanza al Presidente! Decollerà a un livello completamente nuovo di confronto. Scriverà un libro, "How I Sued Putin", che i seguaci della sua setta acquisteranno immediatamente e per il quale gli amici occidentali gli daranno un premio Nobel. Allora perché dargli tutto questo furto, mi vergogno a chiedertelo?
      1. Afinogen Офлайн Afinogen
        Afinogen (Afinogen) 25 gennaio 2021 16: 49
        0
        Citazione: Yuri Nemov
        Bene, Navalny sarà premiato per calunnia, cosa dobbiamo fare secondo la legge? Va bene?

        Nessuno parla di massa. La cosa principale dal tribunale non è la multa che riceverà Navalny, ma tutti capiranno che Lesha è una sciocchezza e nessun altro lo ascolterà e il nome del presidente verrà cancellato, e quindi tutti intorno parlano solo del palazzo di Putin e è indignato. Non sarò sorpreso che Lech si insinuerà nella Duma, ora è un eroe, ha smascherato il presidente.
        1. Galina Pigareva Офлайн Galina Pigareva
          Galina Pigareva (Galina Pigareva) 25 gennaio 2021 17: 41
          +5
          Afinogen, vuoi che il VVP abbassi il suo status di presidente al livello di qualche canaglia Navalny?
          1. Afinogen Офлайн Afinogen
            Afinogen (Afinogen) 25 gennaio 2021 18: 01
            -1
            Cosa ho fatto ? Personalmente non voglio lo status di presidente, ma che la madre della Russia si alzi finalmente dalle sue ginocchia e le persone che vivono in lei guariscano finalmente. Con la nostra ricchezza, dobbiamo vivere il più ricco di tutti e siamo in povertà. Solo una piccola manciata di noi vive in modo riccio. Per quanto riguarda lo status del presidente (come dici tu), dopo questo video su di lui, è caduto sotto lo zoccolo, non dovrebbe essere abbassato.
            1. Roos Офлайн Roos
              Roos 26 gennaio 2021 02: 45
              -1
              Cazzate. E se il "palazzo" risulta essere statale,
              mentre?
              Il fatto che la popolazione della Federazione Russa si stia svegliando non è male.
              Ma i manifestanti non hanno leader, programmi, traguardi e obiettivi.
              Cosa vogliono esattamente.
              Per tutto il bene contro tutto il male? Non funziona in questo modo.
              1. Afinogen Офлайн Afinogen
                Afinogen (Afinogen) 26 gennaio 2021 08: 21
                +1
                Citazione: Rusa
                E se il "palazzo" risulta essere statale,
                mentre?

                Poi non ho parole (solo parolacce) Non ci sono abbastanza soldi per niente, non abbastanza per la pensione (età pensionabile aumentata) per dottori, insegnanti, ma c'era il lardo di palazzo. Festeggia in tempo di peste. Ma come si è scoperto, il palazzo si è rivelato essere nessuno lol Il presidente ha detto ufficialmente, non il mio. E tutti hanno detto che non era nemmeno il nostro, e di più, hanno detto che non sappiamo come è apparso e di chi lol Nota per i senzatetto, prendere in prestito rapidamente (fino a quando non appare improvvisamente il proprietario) risata

                Citazione: Rusa
                Il fatto che la popolazione della Federazione Russa si stia svegliando non è male.

                Purtroppo no, o non ancora. Shkolota zombificato con iPhone non conta. Ma questo è sicuramente un appello del nostro governo "Smetti di dormire e non fare nulla". Inizia già a lavorare, se non puoi andartene, lascia che venga chiunque possa.
                1. 123 Офлайн 123
                  123 (123) 31 gennaio 2021 13: 33
                  +1
                  chi può venire.

                  C'è qualcuno in mente?
                  1. Afinogen Офлайн Afinogen
                    Afinogen (Afinogen) 31 gennaio 2021 14: 09
                    0
                    Citazione: 123
                    C'è qualcuno in mente?

                    Ci sono molte persone perbene e intelligenti nel nostro paese. Tutti possono vedere che, a parte un negozio che parla, Putin può (o non vuole) nulla, il Paese va sempre peggio, dobbiamo affrontare la verità.
                    Personalmente voterei per lui.

                    1. 123 Офлайн 123
                      123 (123) 31 gennaio 2021 14: 35
                      +1
                      Ci sono molte persone perbene e intelligenti nel nostro paese. Tutti possono vedere che, a parte un negozio che parla, Putin può (o non vuole) nulla, il Paese va sempre peggio, dobbiamo affrontare la verità.
                      Personalmente voterei per lui.

                      La vita non ti insegna niente.
                      1. Afinogen Офлайн Afinogen
                        Afinogen (Afinogen) 31 gennaio 2021 15: 02
                        0
                        E cosa dovrebbe insegnarmi? Ho risposto onestamente alla tua domanda. Questa è la mia opinione. Ho una domanda per te. Vuoi sentire la verità o cosa vuoi sentire? Se vuoi sentire quello che ti piace e quello che vuoi sentire, metti subito una foto di Putin.
                      2. 123 Офлайн 123
                        123 (123) 31 gennaio 2021 15: 18
                        +1
                        Questo è ciò che mi preoccupa. Prima credi a Navalny, ora Platoshkin. La cosa principale da dire è cosa vuoi sentire?
                      3. Afinogen Офлайн Afinogen
                        Afinogen (Afinogen) 31 gennaio 2021 15: 46
                        0
                        Citazione: 123
                        Questo è ciò che mi preoccupa.

                        Perché questo ti dà fastidio? Oppure fai un'altra domanda. Perché dovrebbe interessarti? Non sono affatto preoccupato che Putin ti piaccia. Questa è la tua scelta.

                        Citazione: 123
                        La cosa principale da dire è cosa vuoi sentire?

                        No, la cosa principale per me non è che mi venga detto, ma iniziare a fare almeno qualcosa. La bottega parlante del nostro presidente è già così stanca, c'è solo un sogno, preferirebbe andarsene. Non mi dispiace nemmeno lasciarlo andare a palazzo e viverci.
      2. vvnab Офлайн vvnab
        vvnab (Vitali) 26 gennaio 2021 12: 09
        0
        Citazione: Galina Pigareva
        per il PIL di abbassare il suo status di presidente ..

        E qual è lo "status" di Navalny? Cittadino russo? E il presidente non è cittadino? "Rogue" non è uno status, ma la tua caratteristica soggettiva. Inoltre, a parere di molti, il PIL è molto più "canaglia", soprattutto dopo la riforma delle pensioni e il circo con Costituzione e azzeramento.
      3. Rashid116 Офлайн Rashid116
        Rashid116 (Rashid) 27 gennaio 2021 06: 25
        +2
        Galina, nel senso di rispondere alla domanda, significa andare giù, giusto? Mi interessa anche Afinogen e persino un gruppo di persone. A chi appartiene, così segreto e apparentemente costruito in una zona di protezione della natura. Chi è questo che ha ingannato tutto nel mondo e il cui nome non può essere divulgato? Anche Piskov impallidì e iniziò a canticchiare qualcosa fuori tema, è stato un momento divertente))). Putin non è uno zar, ma solo un funzionario assunto. A cittadino del paese (e Lech ha la cittadinanza russa) ha fatto una domanda a un impiegato, in risposta ha ricevuto una sorta di muggito indistinto. Quindi questo fottuto burocrate può spiegare come chiedergli, in quale forma, per ottenere ancora una risposta al domanda. Ora tutti sono interessati))).
  • alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
    alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 26 gennaio 2021 06: 07
    0
    Non c'è molto onore per questo ladro?
  • Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 25 gennaio 2021 10: 47
    +3
    Vabank è un affare rischioso e minaccia di perdite inaccettabili, e quindi questa è una provocazione comune, di cui ce ne saranno sempre di più alla vigilia del 2020.
    La presenza nella Federazione Russa di un sistema multipartitico, in cui non c'è posto per il partito del proletariato e per la dittatura del proletariato come nella RPC, riflette gli interessi di diversi gruppi e raggruppamenti di capitali, che è in gli interessi dei nemici che stanno cercando di creare un cuneo tra i loro interessi e, se avrà successo, verrà la fine della Federazione Russa.
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 31 gennaio 2021 13: 36
      +1
      La presenza nella Federazione Russa di un sistema multipartitico in cui non c'è posto per il partito del proletariato e per la dittatura del proletariato come nella RPC riflette gli interessi di vari gruppi e raggruppamenti di capitali

      Sei sicuro che la Repubblica Popolare Cinese sia la dittatura del proletariato?
  • Cyril Офлайн Cyril
    Cyril (Cyril) 25 gennaio 2021 10: 55
    -10%
    Di conseguenza, il risultato è completamente inaccettabile per l '"opposizione", il che significa per Navalny e i suoi sostenitori una sconfitta piuttosto che una vittoria.

    Isterico, pieno di retorica nello stile della propaganda propagandistica sovietica degli anni '70, l'articolo di Neukropny dice che queste azioni sono riuscite a ottenere alcuni risultati positivi :)
  • lavoratore dell'acciaio 25 gennaio 2021 11: 15
    -8
    I video di tutto il paese non sono stati inseriti nel mio watsap. Ad essere onesti, sono rimasto sorpreso dalla massa delle persone. Ma lo slogan: "Libertà a Navalny!" L'ho sentito solo alle marce di Mosca. Per tutti gli altri c'era una richiesta che Putin se ne andasse, e questa è la principale conclusione che le autorità dovrebbero trarre da sole. Sto leggendo le notizie oggi. Già condotto un sondaggio sulla fiducia delle persone in Putin, 69,9% PER. Sembra che le autorità non abbiano tratto alcuna conclusione, il che significa che nulla è finito. O forse le autorità hanno bisogno di questo casino? "E Vaska ascolta e mangia."

    Alla fine del 2020, il bilancio non avrà il tempo di spendere 1 trilione di rubli, ovvero circa il 4% del piano di spesa rivisto, ha affermato il ministro delle finanze Anton Siluanov.

    https://www.rbc.ru/economics/29/12/2020/5fea41649a79478d35e587f6

    Esperti in ascolto e lettura. Cultura, sport e medicina sono le principali aree sottofinanziate. La gente va alle marce, è indignata, ma il governo, sulla gente, i soldi messi in bilancio non sa come spendere. Se Putin al governo è soddisfatto della mediocrità e dei parassiti, perché le persone dovrebbero accontentarsi di questo?
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 31 gennaio 2021 13: 41
      +1
      Ma lo slogan: "Libertà a Navalny!" L'ho sentito solo alle marce di Mosca. Per tutti gli altri c'era una richiesta che Putin se ne andasse.

      Ecco qualcosa di fresco per te. Guarda la tua salute, divertiti. L'intero set ... e la libertà per Navalny e una bandiera rossa con falce e martello. Tutto come più ti piace. Il conglomerato accumulerà i comunisti.

  • Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
    Petr Vladimirovich (Peter) 25 gennaio 2021 11: 19
    +1
    incendio doloso di un paio di roccaforti del ministero dell'Interno

    L'OBOP più vicino è in un edificio a due piani, c'è anche un DEZ e un Council of Veterans. Ma di solito nella zona si trovano al primo piano di edifici residenziali di 22 piani ...
  • Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 25 gennaio 2021 11: 52
    0
    E un altro PR. Una normale passerella con un tratto di penna si trasforma in un "vabank".

    La foto mostra un normale "bambino"
  • shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) 25 gennaio 2021 13: 00
    +5
    Bene, lo abbiamo già visto. Gli eventi su Bolotnaya. Poi anche gli oppositori hanno gridato in coro. Putin se ne va! Siamo il potere qui! Ancora un po 'e il regime crollerà! Come è andata a finire? Le autorità ordinatamente catturati i capobanda, hanno scoperto chi ha pagato i festeggiamenti (non ho bisogno di spiegare), cupi zii delle autorità competenti hanno fatto visita alle casse. La maggior parte di loro non sono stati nemmeno arrestati, bastava una conversazione sincera. Ricordi come ha strisciato Sabchak? E questo è tutto. E poi c'era più latta. E sì, non è chiaro. La fretta non è infantile. Le elezioni sono lontane, una rivolta epocale non ha funzionato, l'ho scoperto io stesso (per caso) due giorni dopo.
  • Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 25 gennaio 2021 13: 15
    0
    Tuttavia, è già abbastanza evidente che gli obiettivi globali, per amore dei quali i coordinatori delle “proteste” ei loro padroni, hanno dato inizio a tutto questo casino, non sono stati raggiunti.

    Sembra che Ukropny sia consapevole degli obiettivi per i quali ... È difficile per lui presumere che gli obiettivi non siano solo globali, e i curatori occidentali non sono così ingenui ...
  • gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 25 gennaio 2021 14: 34
    -1
    Fallito "Maidan" di Navalny. Perché i nemici della Russia hanno deciso di fare tutto per tutto

    - Qualcosa di personale, non credo davvero in tutto questo ...
    - Per dirla in breve ... - allora ... allora ... allora, se questo "Navalny non esistesse, allora avrebbe dovuto essere inventato" ...

    Il 23 gennaio può essere considerato il "primo turno" perso dall '"opposizione" e dai suoi padroni solo se le autorità nazionali mostrano la dovuta fermezza e coerenza - prima di tutto, rispetto a quegli organizzatori e istigatori di rivolte di massa, contro i quali sono ora in fase di istituzione.

    - Che tipo di "primo round" è questo ???
    - Questo è solo il primo atto di una rappresentazione teatrale ... - Sì, con una pretesa di una sorta di personaggio di massa; ma ancora - puramente teatrale ... - Ma sembra il primo atto di questo pezzo da quattro soldi ... - e ha già inghiottito l'intero budget del serial pianificato ...; e l'intera trama-intrigo ... - è anche tutto svelato ... - Bene, ma cosa verrà ritratto ora dopo ??? - Tutte le cose più interessanti sono già state postate ... - e adesso ??? - E il pubblico viziato ha bisogno di una distrazione piuttosto seria ... - altrimenti nessuno guarderà oltre ...
    - I registi hanno pompato; sceneggiatori ... - anche ... - La commedia è un fallimento ... - Ora dobbiamo inventare una trama diversa; per portare altri personaggi sulla scena ... - Navalny non sarà più punito ... - serve un altro eroe ... - anche se Zavalny, almeno qualcun altro ... - ma diverso ... - Ma Navalny si è scoperto essere un eroe di una volta ...
    - E poi il pubblico è infelice; e al pubblico non piace aspettare ... - Hahah ...
  • Breve Офлайн Breve
    Breve (Breve) 25 gennaio 2021 16: 10
    +2
    Perché a Lyokha è stato permesso di entrare in Russia, lascia che gracchi da dietro una collinetta. Dopotutto, l'avvelenato è stato portato fuori dai servizi speciali tedeschi (NATO), poi hanno anche trovato agenti militari nel corpo, hanno curato la malattia, lo hanno protetto seriamente e improvvisamente lo hanno spinto di nuovo in Russia sotto le mani bianche. Le autorità hanno creato un problema per se stesse o avevano paura che un centinaio di stronzi membri della NATO stessero palesemente pescando, accusando la Russia?
  • Il commento è stato cancellato
  • Azat Mambetov Офлайн Azat Mambetov
    Azat Mambetov (Azat Mambetov) 25 gennaio 2021 19: 33
    +1
    A Ufa non sono andati alla manifestazione per Novalny, qui i prezzi per il riscaldamento sono addirittura saltati.8mila al mese per una cifra insopportabile per i pensionati. La gente, e senza la chiamata di Navalny, aveva già preso d'assalto la casa del governo, chiedendo incontro con il capo regione. La pazienza del popolo sta finendo. E gli eventi del 23 gennaio sono come lievito. Giusto in tempo per le elezioni, tutto maturerà.
  • Peter rybak Офлайн Peter rybak
    Peter rybak (Pattuglia) 25 gennaio 2021 19: 58
    -1
    Penso che gli incontri a San Pietroburgo e Mosca non siano un indicatore della rabbia della gente. Quello che è successo nelle regioni è molto più importante e rivelatore. Vivo a Ufa e so che la gente chiedeva non tanto la libertà per Navalny, quanto la soluzione dei loro problemi quotidiani, principalmente legati all'aumento dei prezzi delle utenze e al continuo impoverimento senza fine delle persone.
    È molto difficile spiegare ai patrioti sciovinisti e ai compagni sbalorditi, compreso l'autore di questo articolo, il tenore di vita in calo della popolazione. In un momento in cui più della metà del paese riesce a malapena a sbarcare il lunario, il video sulla dacia da 100 miliardi di dollari ha abbassato il prestigio del capo dello stato anche al di sotto del livello di fiducia. In linea di principio non c'è fiducia. La riforma delle pensioni ha scosso le basi della fede nel presidente. L'elenco dei suoi amici al timone è semplicemente sconcertante. L'entità della corruzione e del furto è così folle che ti stordisce non per la sua esistenza, ma per la sua totale impunità.
    E allo stesso tempo, la prima sessione sul campo del tribunale (il giudice era chino, Karl!) Improvvisamente prende una decisione che non rientra nel quadro della giustizia.
    Non sono un sostenitore di Navalny, non sono un sostenitore delle rivoluzioni, ma capisco chiaramente che le autorità "sono arrivate al punto".
    Se hai prove di finanziamenti esteri a manifestazioni di opposizione, perché non le divulgate? Perché non incriminare Navalny? Questo disco logoro con Yves Rocher suona già male la musica. E le affermazioni dell'FSIN sembrano ridicole, perché l'avvocato di Navalny ha portato con sé i rapporti dei medici.
    Se Alessio calunnia quando parla di avvelenamento, aprire un procedimento penale contro di lui nell'ambito della diffamazione. Ora puoi facilmente imprigionare chiunque per questo. E anche per tutto il resto.
    Se questo video è falso, riapri un procedimento penale per diffamazione contro il capo dello stato. Perché non lo fai? Perché hai paura che emergano fatti nuovi? E emergeranno molto presto.
    Chi stiamo proteggendo? Quelli che ci spingono nel quadro di uno stato di polizia dove tutto è proibito? Quelli che ci affogano nella povertà?
    Oggi ho letto il caso Nikolaev. Se ricordi, questo è l'assassino di Kirov. Quindi, sotto "questa salsa" con l'accusa di aver partecipato a una cospirazione anti-sovietica sostenuta e finanziata dall'Occidente, 120 persone furono uccise in URSS, tra cui la moglie, il fratello, la sorella di Nikolayev, così come il fratello e la sorella di sua moglie, compagni di scuola. , amici del college.
    Sta parlando di questo, signor Dill?
  • Peter rybak Офлайн Peter rybak
    Peter rybak (Pattuglia) 25 gennaio 2021 20: 02
    -2
    Sì, c'erano detenzioni, comprese quelle piuttosto dure - dove i "manifestanti pacifici" hanno chiaramente superato tutti i confini di ciò che era permesso.

    Vuoi dire prendere a calci una donna nella pancia con un piede in uno stivale della polizia?
  • alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
    alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 26 gennaio 2021 06: 29
    -1
    Sembra l'inizio del Maidan. Hanno picchiato anche la polizia, ma nel frattempo c'è un metodo collaudato. 30 anni fa, nella stessa situazione, la Cina ha srotolato i carri armati sulla piazza. E questo è tutto. Silenzio. Questa forfora di Mosca non si placherà. Smetti di flirtare con loro. Navalny sotto processo e un vero mandato. Come Khodorkovsky.
  • vvnab Офлайн vvnab
    vvnab (Vitali) 26 gennaio 2021 11: 54
    +1
    Non ho visto una via d'uscita "per Navalny" (Syktyvkar, Komi Republic). La tensione si era accumulata da molto tempo e l'arresto di Navalny e il film sul palazzo servirono solo da innesco, da punto di raccolta. Gli slogan delle marce erano completamente diversi.

    Ad essere onesti, il sentimento generale della maggior parte delle manifestazioni del 23 gennaio può essere riassunto in una parola: "confusione". Non un singolo programma di azione, non un singolo leader o, soprattutto, una singola idea e programma.

    Scrivilo tu stesso ...)
    A proposito di "mappe dei percorsi" - semplicemente ridicolo. Bastava passare attraverso "VKontakte" per comporli. Per vari insediamenti, i cittadini stessi hanno creato gruppi in cui questo è stato apertamente discusso. Funziona per un paio d'ore. E l'ambasciata americana ha svolto questo lavoro. Non vedo nulla di sorprendente, strano e, per di più, inquietante in questo.
  • turbris Офлайн turbris
    turbris (Boris) 26 gennaio 2021 18: 42
    0
    Ovviamente dovrebbero seguire misure piuttosto dure, sia per quanto riguarda l'ambasciata americana che per i social network stranieri. Le battute sono finite, è ora di tagliare l'ossigeno ad agenti e provocatori stranieri. E quanto al "palazzo di Putin", allora per qualche ragione si sono dimenticati del "palazzo di Medvedev", poi ci sarà il "palazzo di Shoigu" e così via - davvero "ragazze noiose", è un peccato per quelli che credono in queste sciocchezze.
    1. Rashid116 Офлайн Rashid116
      Rashid116 (Rashid) 27 gennaio 2021 06: 34
      +1
      Boris, vivono ancora in appartamenti comuni?