Quali tecnologie di desalinizzazione dell'acqua per la Crimea ha la Russia?


E ancora torniamo al tema dell'approvvigionamento idrico in Crimea. Le autorità attirano sempre più i costruttori militari verso la soluzione di questo problema così importante e, devo dire, lavorano abbastanza rapidamente. Vale la pena utilizzare al massimo le risorse del Ministero della Difesa della Federazione Russa per fornire acqua alla penisola e quali società statali sono ancora in grado di contribuire a questo?


Ricordiamo che il dipartimento della difesa ha una propria struttura, che è impegnata nella costruzione di alloggi per personale militare, case di cultura, centri medici, complessi sportivi e persino templi. L'esercito ha già dato il suo contributo alla soluzione del problema della Crimea collegando i bacini di Taigan e Simferopol con un condotto idrico. Ora l'esercito ha preso Sebastopoli, dove si sta costruendo frettolosamente una presa d'acqua sul fiume Belbek, che farà risparmiare fino a 50mila metri cubi d'acqua ogni giorno. Il vice ministro della Difesa Timur Ivanov ha riferito sullo stato di avanzamento dei lavori:

I lavori procedono secondo il programma. Soddisfatto dello stato di avanzamento dei lavori. L'acqua sarà garantita entro il 1 marzo.

Anche l'estate 2021 dovrebbe essere asciutta, quindi tutti questi lavori di costruzione, progettati per riparare le reti logore, ottimizzare e risparmiare il consumo di acqua, sono urgenti. Il coinvolgimento di costruttori militari è benvenuto. Tuttavia, tale costruzione non modifica il volume totale di acqua nella penisola e può essere aumentato solo desalinizzando il mare. I nostri "amici e partner" israeliani sottolineano che la Russia non ha tecnologia desalinizzazione, nessuna esperienza rilevante, ma questo non è del tutto vero.

O meglio, per niente. Vorrei ricordarvi che nel 1972, scienziati nucleari sovietici hanno lanciato un impianto di desalinizzazione nella città di Shevchenko (ora Aktau) in Kazakistan, alimentato da un reattore a neutroni veloci (BN-350). La centrale nucleare di Shevchenko è stata costruita sulla costa del Mar Caspio nella penisola di Mangyshlak, i suoi compiti includevano la fornitura simultanea di elettricità, calore e acqua dolce alla regione. La potenza elettrica del reattore era di 350 MW, 100 MW sono stati spesi per il riscaldamento e altri 100 MW per la desalinizzazione dell'acqua. Il reattore a neutroni veloci ha dimostrato la sua efficienza e facilità di funzionamento, non si è verificato un singolo incidente di radiazioni e la centrale nucleare di Mangyshlak è diventata la prima centrale elettrica del suo genere al mondo.

Sfortunatamente, il progetto è stato ucciso dalle iniziative "anti-nucleare" del Kazakistan indipendente. BN-350 aveva la capacità di produrre plutonio 239 per armi, quindi nel 1997 Astana decise di spegnerlo. Il reattore autofertilizzante veloce, o reattore autofertilizzante, che è in grado di produrre più carburante di quello che consuma, è stato disattivato nel 1999. Il carburante è stato trasportato al deposito speciale del Baikal a Semipalatinsk; gli specialisti Rosatom stanno partecipando alla liquidazione. In cambio, il Kazakistan sovrano ha ricevuto fondi dagli Stati Uniti per acquistare nuove apparecchiature di riscaldamento e desalinizzazione.

Sul tema del fatto che in Russia presumibilmente non ci sono tecnologie per la desalinizzazione dell'acqua, vorrei aggiungere ulteriori informazioni per la riflessione. Tutti nella stessa arida Aktau, gli specialisti del Keldysh Center (parte di Roskosmos) stanno ora aiutando il Kazakistan con l'ampliamento della capacità dell'impianto di desalinizzazione, ha spiegato nel passato 2020 il direttore generale dell'impresa Vladimir Koshlakov:

Una volta abbiamo costruito il più grande impianto della CSI nella città di Aktau in Kazakistan, la sua capacità è di 20mila metri cubi all'ora. Ora stiamo modernizzando questo impianto, raddoppiando la produttività - fino a 40 mila.

Le tecnologie di desalinizzazione russe sono state utilizzate anche nella costruzione della raffineria di petrolio di Mosca e dello stabilimento automobilistico Avtotor nella regione di Kaliningrad. Ciò significa che due società statali nazionali hanno le competenze pertinenti contemporaneamente: Rosatom e Roskosmos. E ci viene detto con aria seria che la Russia non ha niente.
14 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Il commento è stato cancellato
    1. Il commento è stato cancellato
    2. Il commento è stato cancellato
  2. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 25 gennaio 2021 13: 46
    +4
    Le fonti di acqua dolce sotterranea sono limitate e quindi possono essere considerate una soluzione temporanea.
    L'opzione elettrolisi richiede molta energia ed è costosa; inoltre, l'uscita è praticamente acqua distillata.
    L'oleodotto dal Kuban non è più complicato degli oleodotti ed è molto più corto, ma richiede una giustificazione scientifica del possibile prelievo di acqua e delle conseguenze per la regione.
    Per fare un pasticcio, come suggerito da V.V. Zhirinovsky, costruire un canale di deviazione sul Dnepr nella provincia di Bryansk e abbassare il canale di scolo e il livello del Dnepr a valle.
    1. oderih Online oderih
      oderih (Alex) 25 gennaio 2021 19: 42
      0
      Non elettrolisi Semplice distillazione di miscele binarie (bollente in modo condizionale) che richiede molta meno energia.
    2. Caro esperto di divani. 26 gennaio 2021 11: 38
      +1
      Merda come ha suggerito V.V. Zhirinovsky: costruire un canale di deviazione sul Dnepr a Bryanskaya

      A proposito, l'idea in sé non è male.
      Ovviamente, non è necessario fissare obiettivi per far cagare nessuno. Ma un approccio pragmatico: usare l'acqua in altre regioni della Russia che hanno bisogno di acqua è abbastanza fattibile.

      L'oleodotto dal Kuban non è più complicato degli oleodotti ed è molto più corto, ma richiede una giustificazione scientifica del possibile prelievo di acqua e delle conseguenze per la regione.

      Si, esattamente. E tecnicamente è abbastanza fattibile. Gli antichi romani costruirono aquaduk. Tutto è reale.
  3. Petr Vladimirovich (Peter) 25 gennaio 2021 17: 51
    0
    Kuwait, KSA, Bahrain, Qatar, Emirati Arabi Uniti, Israele, attraverso la Giordania ... è vero, improvvisamente ...
  4. Il commento è stato cancellato
  5. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 25 gennaio 2021 21: 07
    -2
    Ciò significa che due società statali nazionali hanno le competenze pertinenti contemporaneamente: Rosatom e Roskosmos. E ci viene detto con aria seria che la Russia non ha niente.

    Di nuovo, sì. Quando sarà CASE? Sembra che ci sia tutto per questo.
    1. Raccoglitore Online Raccoglitore
      Raccoglitore (Myron) 25 gennaio 2021 21: 27
      -5
      Citazione: Vladest
      Quando sarà CASE?

      Ecco, dopotutto, questo è il genere di cose che vengono fuori: si può raccontare a lungo l'elettorato di nuove armi senza precedenti e senza precedenti al mondo, mostrare cartoni pubblicitari, ma per qualche motivo è impossibile dissalare anche un bicchiere di acqua di mare con l'ausilio dell'animazione.
      1. Vladest Офлайн Vladest
        Vladest (Vladimir) 25 gennaio 2021 21: 33
        -5
        Citazione: Bindyuzhnik
        Il fatto è questo: puoi dirlo all'elettorato per molto tempo

        Bene, è così che funziona nella Federazione Russa!
        1. Raccoglitore Online Raccoglitore
          Raccoglitore (Myron) 25 gennaio 2021 21: 42
          -4
          Funziona perché l'elettorato vuole crederci, come a Pushkin:
          Ah, ingannarmi non è difficile! ..
          Io stesso sono felice di essere ingannato!
          1. Vladest Офлайн Vladest
            Vladest (Vladimir) 25 gennaio 2021 21: 50
            -4
            Citazione: Bindyuzhnik
            Funziona perché

            Forse un po 'fuori tema in questo momento, stanno preparando il lancio del secondo prototipo di Starship SN9. Qui puoi vedere



            Ecco come lavorare.
            1. Caro esperto di divani. 26 gennaio 2021 11: 14
              0
              Forse un po 'fuori tema in questo momento, stanno preparando il lancio del secondo prototipo di Starship SN9. Qui puoi vedere

              Ecco come lavorare.

              Stanno preparando il lancio in Estonia?)
              1. Vladest Офлайн Vladest
                Vladest (Vladimir) 26 gennaio 2021 11: 17
                +1
                Citazione: caro esperto di divani.
                Stanno preparando il lancio in Estonia?)

                Sì, stanno costruendo un enorme data center. Quasi pronta. Prossimamente.
  6. marciz Офлайн marciz
    marciz (Stas) 26 gennaio 2021 05: 46
    -2
    Gente stupida, non pensavano a niente fino al 2014, ora dopo Minsk si sono fatti molti problemi e avendo ogni anno alienato l'Ucraina da se stessi i filorussi stanno diventando sempre meno, di conseguenza, in seguito, un semplice Il soldato russo morirà comunque ((((((
  7. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 26 gennaio 2021 12: 12
    -1
    come suggerito da V.V. Zhirinovsky - costruire un canale di deviazione sul Dnepr nella provincia di Bryansk e abbassare il drenaggio e il livello del Dnepr a valle.

    - Cosa esattamente ... - inconveniens errorem (inaccettabile incomprensione) ???
    - Sì, personalmente, sono assolutamente sicuro che le "guerre per l'acqua" inizieranno già in questo secolo; quelli. la lotta per le fonti d'acqua ... - E gli stati da cui prendono l'inizio del fiume (corsi d'acqua naturali) saranno nella posizione di dominare ... - E nessuno esiterà a dettare le loro condizioni a "stati senz'acqua "... - Il caso dell'Ucraina ... - questo è il precedente ... - questa è la prima (o una delle prime) campane, dopo di che molto presto" tali metodi "(il blocco idrico della Crimea) essere utilizzato da molti ...
    - Molto presto, la Turchia inizierà a tagliare l'acqua della Siria e creare un "blocco dell'acqua" per la Siria ... - Puoi fare altri "esempi", ma tutto è chiaro comunque ...
    - E l'acqua, l'acqua dolce ... - può diventare molto presto molto più costosa e più preziosa del petrolio e del gas ...
    - Quello sarà il Brasile; il paese più abbondante al mondo con acqua dolce ... - attraverso il "canale sottomarino" posto sul fondo dell'oceano, per fornire acqua all'Europa ... - Hahah ... - Scherzo ...
    - Per quanto riguarda la Russia, oggi vale la pena che la Russia "separa" e su base statale "separatamente" si assicura tutte le fonti di acqua dolce e costituzionalmente (attraverso articoli della Costituzione creati "separatamente") ... - a consolidare il diritto ... - di vietare l'uso (per i propri scopi) e l'impossibilità di trasferire (tramite acquisto, acquisizione) a persone fisiche (oligarchi, imprenditori e "altri proprietari") ... - di queste risorse idriche .. . - Questo è l'unico modo ...
  8. oderih Online oderih
    oderih (Alex) 26 gennaio 2021 18: 13
    0
    Perché tutti tacciono modestamente sulla posa della seconda centrale nucleare galleggiante? È interessante solo per chi. Qualcuno può dirmelo?