Tra Monaco e Davos: Putin è stanco di mettere in guardia l'Occidente


Il discorso del Presidente della Russia, dopo una pausa piuttosto lunga (11 anni), ha preso parte al World Economic Forum di Davos, seppur tenuto sotto forma di videoconferenza, come previsto, è diventato oggetto della massima attenzione e analisi approfondita. È già stato "smontato" per frase, per parola, e se ne parla accanitamente sia all'estero che nel nostro Paese.


Allo stesso tempo, alcuni esperti nazionali esprimono una certa delusione: dicono che questo discorso non era né una continuazione del famoso Monaco 2007, né una sua nuova versione. Tuttavia, questa opinione, forse, è espressa solo da coloro che non hanno approfondito abbastanza il significato delle parole del capo del nostro stato e, soprattutto, non sono riusciti a confrontarle con lo specifico contesto geopolitico di oggi.


Russia-Ovest: dalle speranze allo scetticismo


Prima di tutto, va notato che tutto ciò che Vladimir Vladimirovich ha detto il giorno prima nel quadro del Forum di Davos funge da continuazione del suo discorso alla conferenza di Monaco sulla sicurezza internazionale, che ha emozionato il mondo intero. Di seguito parleremo di questo, toccando argomenti specifici. Intanto soffermiamoci sul fatto che se il suo presente discorso fosse più o meno una completa ripetizione di quanto detto 13 anni fa, sarebbe quantomeno strano. Difficilmente si può negare che durante questo periodo piuttosto lungo, pieno, peraltro, di una massa di eventi vari, il nostro leader domestico, come ogni persona, sia cambiato. E il mondo intorno a noi ha subito una trasformazione significativa e, ahimè, per la maggior parte non in meglio. Se Putin continuasse a ripetere tutte le stesse cose di prima, sembrerebbe completamente frivolo - oggi le rivelazioni così sbalordite nel 2007 dai nostri "amici giurati" sulle intenzioni della Russia di trasformare la propria sovranità e il diritto a uno straniero indipendente politica di dalle dichiarazioni alla realtà suonerebbe piuttosto comico. Qualcosa di simile al familiare aneddotico "Il Ministero della Salute avverte per l'ultima volta ..."

Il tempo per la Russia di designare la propria posizione e il proprio status, di dare voce alle proprie fondate affermazioni di tornare al ruolo di potenza mondiale è ormai passato. Infatti, a Monaco, Putin ha semplicemente affermato apertamente che Mosca non avrebbe più obbedientemente seguito la scia dell'agenda globalista dell'Occidente, calpestando i propri interessi e la propria dignità. Non è stato ascoltato. Piuttosto, hanno trovato nel suo discorso esattamente quello che volevano: "aspirazioni aggressive", "pretese esorbitanti", "un desiderio di spaventare l'Occidente e costringerlo a fare concessioni" ... Allo stesso tempo, come al solito, hanno deciso che tutto ciò che è stato detto era solo vuoto le parole.

Ebbene, dopo di che c'erano già Tskhinvali, Crimea, Karabakh e tante altre cose, compresi i lanci di missili ipersonici, a riprova che le parole di allora del presidente non erano un "bluff". Qual è il punto ora, quando la NATO sta cercando di trascinare la Georgia e l'Ucraina, ripetendo le affermazioni del 2007 sul tradimento dell'Alleanza del Nord Atlantico, che prometteva di "non espandersi a est"? O ancora per parlare del "massimo avanzamento delle sue forze ai confini della Russia"? Allora non hanno sentito, e ora lo ignoreranno. Ma per quanto riguarda la tesi espressa da Putin a Monaco sulla "inaccettabilità e impossibilità di un mondo unipolare", è nel suo discorso di Davos che traccia una linea sotto questo argomento, dichiarando che, in effetti, "non c'è mai stato alcun mondo." C'è stato solo un tentativo di crearlo, e anche quello, secondo il presidente, "è già finito". Per coloro che non capiscono bene, con queste parole, Vladimir Vladimirovich non è qualcosa che "toglie dalle parentesi" tutte le affermazioni di Washington sul ruolo di "egemone mondiale". Li annullano. Nega loro in modo assolutamente concreto il diritto di esistere. A Monaco si lamentava dei tentativi di "imporre il sistema americano ad altri stati".

Ora proclama (e ripetutamente durante il suo discorso) l'effettivo collasso di questo stesso sistema, sottolineando ripetutamente il suo completo fallimento. Ammettiamolo, si versa il sale sulle ferite e non risparmia il suo orgoglio, accennando al caos politico che ha recentemente avuto luogo negli Stati Uniti e parlando della imperfezione delle loro "bolle" finanziarie costruite. economia... Allo stesso tempo, il processo di degrado dell'umanità, centinaia di milioni di giovani rappresentanti di cui oggi non hanno né lavoro né istruzione, Putin chiama direttamente la disastrosa conseguenza del "Washington Consensus". In effetti, la maggior parte del discorso di Davos è un'ammissione molto completa di antipatia per gli "amici" d'oltremare ...

Telefono presidenziale rovinato o "dialogo" sordomuto


Tutto ciò suona particolarmente significativo alla luce del fatto che poco prima del suo discorso al forum, Vladimir Putin ha tenuto i suoi primi colloqui telefonici con il nuovo presidente degli Stati Uniti Joe Biden. In modo significativo, ciascuna delle parti alla fine ha presentato la sua versione ufficiale della conversazione e differivano l'una dall'altra in modo molto radicale. Il Cremlino ha accennato alla cosa principale - raggiungere un consenso sull'estensione del trattato START-3 e "considerando le prospettive di cooperazione nella lotta contro la pandemia di coronavirus", il resto rientra in una breve formulazione: "discussione di temi di attualità sul agenda internazionale e bilaterale ". Tra l'altro, che esprime molto, molto chiaramente la posizione di Mosca, si parla di sfuggita dell '"accordo interno ucraino". Questa non è la formulazione del segretario stampa della Casa Bianca Jen Psaki, che ha affermato che Biden ha chiamato Putin principalmente per "esprimere con forza il sostegno alla sovranità dell'Ucraina di fronte alla continua aggressione russa". E anche - per dare un suggerimento rigoroso su Navalny ...

In definitiva, si ha l'impressione che si parli o di due conversazioni diverse, oppure su entrambe le sponde dell'oceano, la comunicazione dei presidenti e le relazioni russo-americane in quanto tali sono interpretate in modi diametralmente diversi. Il punto, ovviamente, è il secondo. Biden - Biden e Anthony Blinken, che ha sostituito Mike Pompeo come capo del Dipartimento di Stato americano, sono già riusciti a dire abbastanza in brevissimo tempo in modo che nessuno si faccia illusioni sul futuro corso di Washington. Lo stesso Navalny, questa figura pomposamente chiamata "la voce di molti russi, che non può essere soffocata". E in generale, secondo il Segretario di Stato, la Casa Bianca intende nel prossimo futuro "rivedere e analizzare tutte le azioni dannose della Russia". Naturalmente, prima di tutto, "per sviluppare misure di risposta adeguate". Blinken ha già annunciato sanzioni per aver messo un "prominente oppositore" sulla cuccetta.

Un'altra "eco di Monaco" nel discorso di Putin a Davos è la menzione del completo "degrado del sistema globale di sicurezza collettiva" e la necessità o di un completo "ripristino" delle organizzazioni internazionali che ne sono formalmente responsabili, o addirittura della creazione. invece di quelli attuali che si sono trasformati in finzione, strutture nuove, efficienti e praticabili. Nel 2007 Vladimir Vladimirovich stava ancora cercando di ricordare al pubblico che la "forza nelle relazioni internazionali" può essere usata esclusivamente sulla base delle disposizioni della Carta delle Nazioni Unite. Ora lui, come tutti i leader mondiali adeguati, comprende perfettamente che il documento citato non vale più la carta su cui è stato stampato. Nel 2007, il nostro presidente si è lamentato della "trasformazione dell'OSCE in uno strumento volgare per garantire gli interessi di alcuni paesi a scapito di altri". In questo caso, cosa varrebbe dire sullo stato attuale di un'altra "istituzione europea" - PACE?

Questa "assemblea" è ormai diventata non solo un luogo per i sabati russofobi, ma anche una piattaforma per coloro che parlano apertamente con provocatori appelli per un colpo di stato nel nostro paese! La domanda sorge spontanea: vale la pena che la nostra delegazione continui a partecipare a questo tipo di spettacolo dubbioso dopo gli ultimi eventi accaduti il ​​giorno prima? Durante il "dibattito sull'arresto di Navalny", che ha provocato una brutta ostruzione sia della Russia che dei suoi rappresentanti, il discorso del nostro vice Leonid Slutsky è stato semplicemente bruscamente interrotto dal vicepresidente della PACE Nicole Triss, che chiaramente non amava , chiara e ben fondata la posizione dell'oratore. Ma non ha nemmeno pensato di fare qualcosa del genere quando il rappresentante dell'Ucraina Oleksiy Goncharenko dalla tribuna dell'Assemblea si è rivolto ai russi con un appello a "scendere in piazza" e rovesciare "il peggior regime del XNUMX ° secolo", che "Sta uccidendo persone in tutto il mondo". A mio avviso, dopo questi trucchi, la partecipazione della Russia all'APCE non dovrebbe nemmeno essere oggetto di discussione.

Rivolgendosi ai partecipanti al forum di Davos, Vladimir Putin è stato estremamente franco. Avendo formulato una riserva che sperava che "la terza guerra mondiale sia impossibile in linea di principio", il presidente non ha potuto resistere al confronto dei giorni nostri con gli allarmanti e tempestosi anni '30 del XX secolo. Ha sottolineato direttamente che "i tentativi di alcuni paesi di risolvere le proprie contraddizioni interne trasformandosi in nemici di altri" porteranno inevitabilmente all'emergere di conflitti armati. Allo stesso tempo, in modo che nessuno avesse dubbi su di cosa stesse parlando, il presidente ha espresso una chiara riserva che oggi l'Occidente ha scelto la Russia come uno spauracchio "minaccia esterna". Secondo Putin, le contraddizioni internazionali "a spirale" potrebbero alla fine far precipitare il mondo nel caos e nell'incubo definitivi. Parlando di "interruzione dello sviluppo mondiale" e di una guerra "di tutti contro tutti", il nostro leader non significa un banale scontro di diversi stati o addirittura blocchi militari. Si tratta, infatti, dell'Apocalisse, e non necessariamente nucleare ...

La cosa principale, secondo me, è l'impressione lasciata dal discorso di Davos: Putin è stanco di mettere in guardia l'Occidente. Sembra che non speri più di gridare, di raggiungere quei leader della "comunità mondiale" che sono in grado di valutare con sobrietà la situazione e prendere decisioni adeguate. È molto probabile che Vladimir Vladimirovich più avanti, più dubita della presenza di quelli, almeno nelle posizioni chiave. Il presidente russo sta cercando di dire le cose giuste, unificanti e ispiratrici. Cos'altro gli ordineresti di fare? Dopotutto, è il leader di una potenza mondiale, la posizione obbliga. Tuttavia, la principale differenza tra i discorsi di Monaco e di Davos, ahimè, è che il primo è stato pronunciato con speranza e il secondo con amara delusione. Tuttavia, la cosa principale è che entrambi suonavano dalle labbra di un leader che guarda davvero le cose e non intende ritirarsi dal percorso scelto.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
42 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 28 gennaio 2021 14: 00
    -3
    che è in grado di valutare con sobrietà la situazione e prendere decisioni adeguate.

    L'articolo è ovviamente corretto. Ma per quanto tempo puoi affermare i fatti? Quando Putin lancia slogan, esce con ogni sorta di messaggi, non possiede e valuta la situazione? No, 20 anni sono un tempo molto lungo per prendere decisioni adeguate quando i suoi amici fanno il contrario, per cui hanno chiesto. Secondo me, contattare Putin è inutile. Non possiede la situazione e non è responsabile di nulla!
  2. Denis ravanello Офлайн Denis ravanello
    Denis ravanello (Denis Moroz) 28 gennaio 2021 15: 00
    -5
    Allora, qual è il prossimo? tirare giù la cortina di ferro arrugginita? e cosa ha la Russia oltre a un club nucleare? Cosa può offrire al mondo? Anche la comunità mondiale rifiuta di accettare il vaccino, perché è russo! La Russia viene espulsa da tutte quelle poche sfere di influenza attraverso le quali potrebbe dichiararsi. La Russia è ovviamente rimasta indietro in termini di tecnologia, in termini di scienza. Il mondo non si avvicina nemmeno alla guida di auto sviluppate in Russia, non vola sui suoi aerei, non usa i suoi computer e telefoni, non lancia satelliti sui suoi razzi, non è scioccato dai risultati del programma spaziale russo, nemmeno relativamente poche persone al mondo prendono armi russe. Questo è il motivo per cui il nostro paese ha preso un morso dall'Artico e da questo "Nord Stream", perché questo è l'ultimo avamposto. Questi sono tutti i "successi" dopo Monaco. La scala dello stesso Stalin nello stesso periodo è semplicemente incomparabile.
    1. antibi0tikk Офлайн antibi0tikk
      antibi0tikk (Sergey) 29 gennaio 2021 09: 54
      +3
      Duc e spremuto "da tutte quelle poche sfere di influenza" solo perché la Russia è avanti in termini di tecnologia. La situazione nel settore dell'aviazione ne è un ottimo esempio. Non appena hanno fatto qualcosa di nuovo e avanzato, subito ci sono state sanzioni e divieti. E così, prendono il vaccino dalla Russia, comprano armi, guidano auto, ecc. eccetera.
      Ad essere onesto, mi fa sentire un po 'pazzo che la Russia venga paragonata al mondo intero. Gli stessi coreani e giapponesi fanno macchine e telefoni fantastici, ma non possono nemmeno fare un semplice aereo, non volano nello spazio, non fanno sottomarini, non hanno i loro vaccini, ecc. I tedeschi costruiscono aerei, ma non da soli, ma in tutta Europa.
      Affinché il PIL della Russia aumenti anche del mezzo percento, i soldi devono essere investiti in Sabbeta, Ust-Luga e gli americani stampati 3 trilioni, distribuiti alla popolazione, quindi il PIL è cresciuto di un paio di percento! Freddo! Perché non essere davanti al resto del pianeta ??? !!!
      In generale, non c'è niente da lamentarsi, vai a lavorare e sarai felice!
    2. Sergey Semyonov Офлайн Sergey Semyonov
      Sergey Semyonov (Sergey Semenov) 30 gennaio 2021 07: 15
      +2
      Cosa può offrire al mondo?

      Sì, la Russia ha un enorme mercato interno.
      Devi concentrare i tuoi sforzi su di esso. E influenza il resto del mondo dove i nostri sforzi sono efficaci.
  3. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 28 gennaio 2021 22: 55
    -1
    2007-2008 La quota della Russia nel PIL mondiale è stata del 2,2%. Ora, dopo (contando) anni, l'1,7%. Come puoi vedere, sempre meno, il che significa che la voce si sente sempre peggio. Cosa fare per ascoltare? Ucraina, Siria, Libia e la Repubblica centrafricana sono già state sprecate e bloccate lì. È necessario iniziare qualcosa di nuovo, poiché è impossibile stare al passo con il mondo nell'economia.
    1. Caro esperto di divani. 29 gennaio 2021 14: 20
      +3
      Il PIL è stato del 2,2%. Ora, dopo (contando) anni, l'1,7%. Come puoi vedere sempre meno,

      Dove prendi sempre i tuoi numeri?)

      Quota della Russia nel PIL mondiale (PPA) per il 2019 3,07%
      La Russia è al 7 ° posto dopo la Germania (3,47%) e prima dell'Indonesia (2,48%)

      Secondo me, l'indicatore non è così male.

      Per confronto: Estonia - 120 ° posto. 0,04% (dopo la Bosnia-Getzogovina e prima del Mali).
      1. Vladest Офлайн Vladest
        Vladest (Vladimir) 29 gennaio 2021 20: 31
        0
        Citazione: caro esperto di divani.
        La quota della Russia nel PIL mondiale (PPA)

        Non ho un PPP. Devi conoscere la differenza. Il tuo PPP è per il consumo interno.
        I miei dettagli sul tasso di cambio.
        Come te, il PPP è salutare. CADE ancora. Quota della Russia.
        1. Caro esperto di divani. 29 gennaio 2021 21: 57
          +3
          Non ho un PPP.

          Tanto peggio per te))

          Devi conoscere la differenza.

          Se lo sapessi, sapresti anche che l'indicatore del valore nominale del PIL è effettivo e non tiene conto della differenza di prezzi per beni e servizi simili in paesi diversi.

          Poiché i prezzi nei paesi sviluppati sono più alti che nei paesi in via di sviluppo, il PIL nominale dei paesi sviluppati è in qualche modo sovrastimato e il PIL nominale dei paesi in via di sviluppo è in qualche modo sottostimato. Un indicatore più obiettivo è il PIL a parità di potere d'acquisto (PPA), che tiene conto della differenza del costo della vita nei diversi paesi. Il PIL PPA determina in modo più accurato il tenore di vita dei cittadini nei loro paesi, senza un confronto effettivo (nominale) basato su un singolo indicatore.

          Wiki

          Ma anche al "valore nominale", la Russia occupa un degno 11 ° posto nel mondo, e la tua Estonia è di 98 milioni, da qualche parte tra il Sudan e l'Honduras. Puoi essere orgoglioso ora e dirlo ai tuoi nipoti.)
          1. Vladest Офлайн Vladest
            Vladest (Vladimir) 29 gennaio 2021 22: 29
            -4
            Citazione: caro esperto di divani.
            La Russia occupa un degno 11 ° posto nel mondo, e la tua Estonia - a 98 m,

            Per gli abitanti dell'Estonia non è importante il posto nel mondo, ma il posto nell'appartamento, nel garage e nel frigorifero.
            Com'è degno nel paese l'11 ° posto?
            Stipendio medio 2020 - Estonia 32 ° posto nella classifica mondiale. RF -54.
            O la fornitura di alloggi nella Federazione Russa è qualcosa di unico, 25m2 sono già stati raschiati a persona?
            Oppure l'offerta di trasporto personale è superiore a quella estone?
            1. Caro esperto di divani. 29 gennaio 2021 22: 52
              +5
              Stipendio medio 2020 - Estonia 32 ° posto nella classifica mondiale. RF -54.

              Ancora una volta, questo è un paragone. Che senso ha confrontarlo senza tener conto del costo della vita? E secondo PPP, tutto è molto più modesto. I tuoi stipendi sono inferiori alla media europea e in alcuni luoghi i prezzi sono anche più alti. Dopotutto, produci un po ', tutto viene importato. I prodotti alimentari sono importati e quindi costosi. Anche gli alloggi in affitto sono costosi, anche le bollette si fanno sentire. A che serve una cifra condizionale (in euro), se la somma è alla fine, in qualche modo ne hai abbastanza per vivere un mese? Se un lavoratore che guadagna in media 1000-1200 € può ancora sbarcare il lunario, allora un pensionato con i suoi 500 € al mese è abbastanza difficile.

              Oppure l'offerta di trasporto personale è superiore a quella estone?

              Non so quale sia la tua fornitura di trasporto personale, forse ti fa bene, ma non importa, dal momento che l'auto oggi non è più una specie di indicatore speciale del tenore di vita. Ci sono anche molti veicoli personali in Russia. Non sono mai stato interessato a queste statistiche.
              1. stepetto Офлайн stepetto
                stepetto 29 gennaio 2021 23: 11
                -6
                Citazione: caro esperto di divani.
                A che serve una cifra condizionale (in euro), se la somma è alla fine, in qualche modo ne hai abbastanza per vivere un mese?

                Benessere del cittadino medio (medio) nel post-URSS:
                38 Estonia 676.49%
                42 Lituania 604.43%
                60 Lettonia 362.42%
                76 Armenia 225.60%
                78 Bielorussia 215.34%
                80 Turkmenistan 189.36%
                83 Kazakistan 180.34%
                90 Moldavia 158.97%
                98 Georgia 141.90%
                99 Azerbaigian 139.83%
                109 Russia 100.00%
                121 Kirghizistan 65.49%
                132 Tagikistan 43.14%
                143 Ucraina 33.21%
                Dati del Credit Suisse.
                1. Caro esperto di divani. 29 gennaio 2021 23: 23
                  +3
                  Benessere del cittadino medio (medio) nel post-URSS:

                  Bene, vedo alcune figure astratte che non spiegano assolutamente nulla. Solo il confronto PPP fornisce un'immagine oggettiva.
                  1. stepetto Офлайн stepetto
                    stepetto 29 gennaio 2021 23: 39
                    -7
                    Citazione: caro esperto di divani.
                    Solo il confronto PPP fornisce un'immagine oggettiva.

                    E il semplice pensiero che una persona non sia un cane a catena e possa facilmente viaggiare per il mondo non mi viene in mente?
                    Inoltre, il confronto PPP è una cazzata.
                    Cerca di spiegare alle ventose che i pantaloni della fabbrica di sarte Krivorukaya sono gli stessi dei jeans Levice.
                    1. Caro esperto di divani. 30 gennaio 2021 01: 02
                      +4
                      E il semplice pensiero che una persona non sia un cane a catena e possa facilmente viaggiare per il mondo non mi viene in mente?

                      E cosa intendi dire ??
                      Che gli estoni si trovano “in tutto il mondo” più spesso dei russi?
                      Non farmi ridere. Più spesso i russi, io personalmente, non ho mai incontrato NESSUNO da nessuna parte.)) Anche gli ucraini, abbastanza spesso. Ma l'estone - non uno solo, onestamente! E viaggio "in tutto il mondo" parecchio.

                      Inoltre, il confronto PPP è una cazzata. Cerca di spiegare alle ventose che i pantaloni della fabbrica di sarte Krivorukaya sono gli stessi dei jeans Levice.

                      Non risponderò nemmeno). Non ho mai sentito niente di più divertente.)))
                      1. stepetto Офлайн stepetto
                        stepetto 30 gennaio 2021 11: 24
                        -4
                        Citazione: caro esperto di divani.
                        Che gli estoni si trovano “in tutto il mondo” più spesso dei russi?

                        In percentuale sul numero di residenti, non molte volte, ma PER ORDINE di più.
                        Una percentuale significativa di estoni non vive affatto in Estonia in modo permanente.

                        Citazione: caro esperto di divani.
                        Più spesso i russi, personalmente, non ho mai incontrato NESSUNO da nessuna parte.)) Anche gli ucraini, abbastanza spesso.

                        Questo perché viaggi in posti economici.

                        Citazione: caro esperto di divani.
                        Non risponderò nemmeno

                        Quindi non puoi opporti a questo e non puoi.
                        Pertanto, prendi la posa di un "pensatore".
                        =
                        La popolazione di questo pianeta è composta principalmente da ventose provenienti da paesi del terzo mondo. O sopportato, se ti è più chiaro.
                        Queste ventose devono in qualche modo riprodursi, spud. In modo che non si ribellino e lavorino duro e in silenzio. Per questo, le élite (nazionali, ma più spesso transnazionali) escogitano diversi tipi di cazzate.
                        Una delle distribuzioni più note di questo tipo è l'indicatore PPP PIL.
                        Questo "indicatore economico" non ha assolutamente nulla a che fare con l'economia. Ma d'altra parte, AUMENTA molto regolarmente gli indicatori dei paesi del terzo mondo (e la loro popolazione) e RIDUCE gli indicatori dei paesi del primo e del secondo mondo (e la loro popolazione).
                        I Terpils dei paesi del terzo mondo sono contenti. Pertanto, apprezzano il PIL del PPP. Che è intrinsecamente una stronzata.
                        Ricordi la canzone?
                        "Non hai bisogno di un coltello per uno sciocco, gli mentirai con tre scatole e gli farai quello che ti pare."
                        Questo è solo il caso.
                      2. Caro esperto di divani. 30 gennaio 2021 13: 03
                        +4
                        In percentuale sul numero di residenti, non molte volte, ma PER ORDINE di più.

                        Ahh .. beh, se in percentuale, allora sì ..
                        Quindi incontrerai più spesso gli abitanti del Vaticano o dell'isola di Nauru.))

                        Questo perché viaggi in posti economici.

                        Ah, beh, sì .. Estoni allora - oh th .. stipendio fino a 1200 €! )
                        Questo è almeno un hotel a "cinque stelle, vista sull'oceano" .. (3 volte all'anno, 2 settimane ciascuno!))
                        Non è divertente per te stesso?

                        La popolazione di questo pianeta è composta principalmente da ventose provenienti da paesi del terzo mondo. O sopportato, se ti è più chiaro.

                        Quale di queste due categorie ritieni di essere?)

                        I Terpils dei paesi del terzo mondo sono contenti. Pertanto, apprezzano il PIL del PPP. Che è intrinsecamente una stronzata.

                        Cioè, ora stai affermando che la definizione di PIL (PPP) è un concetto esclusivamente per i "fessi dei paesi del terzo mondo"? Ti ho capito bene?

                        Sai, non ero troppo pigro, ho guardato e letto i tuoi altri post.
                        Ovunque, la stessa cosa .... una sorta di esplosioni "maniaco-depressive" di emozioni, tentativi pietosi e convulsi di dare esempi in forma "orario / calcolatore", da "qualche tipo di dito", "numeri" risucchiati .. Delirio di un pazzo, giusto!

                        Sei sicuro di poter convincere qualcuno qui?
                      3. stepetto Офлайн stepetto
                        stepetto 30 gennaio 2021 13: 42
                        -4
                        Citazione: caro esperto di divani.
                        Quindi incontrerai più spesso gli abitanti del Vaticano o dell'isola di Nauru.))

                        Controlli i passaporti di tutti?

                        Citazione: caro esperto di divani.
                        Ah, beh, sì .. Estoni allora - oh th .. stipendio fino a 1200 €! )

                        E che dire di quelli che lavorano in Germania e in altri Francia?
                        Hai dimenticato che l'UE è uno stato confederato UNITO?
                        E un cittadino di questo stato (gli estoni sono i suoi cittadini) ha il diritto di vivere e lavorare dove vuole.
                      4. Caro esperto di divani. 30 gennaio 2021 14: 41
                        +2
                        Controlli i passaporti di tutti?

                        La stessa domanda per te. Stai facendo dichiarazioni con molta sicurezza.

                        Hai dimenticato che l'UE è uno stato confederato UNITO?

                        Cosa cosa cosa?)

                        UE - Stato confederato?) Con te è tutto chiaro ..

                        Corri a scuola! (non è mai troppo tardi).

                        PS. Il resto è così stupido e per rispondere a questa domanda devi scendere al tuo livello.
                      5. Il commento è stato cancellato
                      6. Il commento è stato cancellato
                      7. Il commento è stato cancellato
                      8. Il commento è stato cancellato
                      9. Il commento è stato cancellato
                      10. Il commento è stato cancellato
                      11. Il commento è stato cancellato
                      12. Il commento è stato cancellato
                      13. Il commento è stato cancellato
                    2. Il commento è stato cancellato
    2. clemente Офлайн clemente
      clemente (Clementius) 7 febbraio 2021 02: 28
      0
      Ho letto i tuoi commenti, mi sembra che tu stia deliberatamente ... portando avanti, o tu stesso credi davvero alle sciocchezze che scrivi, lo stato confederato sull'UE è stato particolarmente colpito. L'ho letto più volte e sono rimasto sorpreso.
  • Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 30 gennaio 2021 10: 38
    -2
    Citazione: stepet
    109 Russia 100.00%

    Mi hanno fatto ridere ...
    Che giudizio oscuro da parte del Credit Suisse .. Quando fornite tali dati dall'ONU, potete fidarvi di loro.
    Per motivi di solidità, almeno anche un collegamento alla fonte.
    Mi rivolgeresti anche a Putin come esempio della classe media, il 70% della popolazione nella Federazione Russa per 20 rubli.
    Il miglior indicatore del benessere di un paese sono i piedi dei suoi cittadini. La Russia sta morendo.
    Per il 2020 MINUS 600 migliaia è il MINIMO!
    1. stepetto Офлайн stepetto
      stepetto 30 gennaio 2021 11: 11
      -4
      Citazione: Vladest
      Mi hanno fatto ridere ...

      Per alcuni è sufficiente mostrare un dito per questo.
      E nemmeno nella media.

      Citazione: Vladest
      Che valutazione oscura da Credit Suisse ..

      Ti fidi di maggiori informazioni dal Dipartimento di Agitazione e Propaganda del Comitato Centrale del PCUS?

      Citazione: Vladest
      Per motivi di solidità, almeno anche un collegamento alla fonte.

      La fonte dell'informazione ti è stata indicata.
      Quindi cercalo tu stesso sul loro sito web.

      Citazione: Vladest
      La Russia si sta estinguendo.
      Per il 2020 MINUS 600 migliaia è il MINIMO!

      Non 600mila, ma 500mila
      Ma questi sono i dettagli.
      E secondo la tendenza, tutto è logico.
      L'economia russa non può nutrire adeguatamente una tale orda di mangiatori.
      E poi la popolazione diminuirà più rapidamente.
      Poiché i ricavi da petrolio e gas diminuiranno inevitabilmente. E i russi non hanno altre entrate.
      1. Vladest Офлайн Vladest
        Vladest (Vladimir) 30 gennaio 2021 11: 45
        -2
        Citazione: stepet
        Non 600mila, ma 500mila

        È difficile essere precisi qui. Nella Federazione Russa, tali informazioni non sono favorite. Sul sito web della Federazione Russa su "risultati nei progetti nazionali., Ci sono tali dati per 7 mesi del 2020 meno 316K.
        Sito web -https: //ng.ach.gov.ru/
        Dividendo per 7, moltiplicando per 12 otteniamo 542K e questo senza l'epidemia autunno-inverno. Sarà inferiore a 700K.
        Il calo della fertilità è un processo normale ed è compensato dalla migrazione dall'esterno.
        C'è anche un ministero in Canada.
        1. stepetto Офлайн stepetto
          stepetto 30 gennaio 2021 12: 08
          -2
          Citazione: Vladest
          Il calo della fertilità è un processo normale ed è compensato dalla migrazione dall'esterno.
          C'è anche un ministero in Canada.

          È opportuno compensare il calo della natalità dove è possibile nutrire i migranti SENZA RIDURRE GLI STANDARD DI VITA DELLA POPOLAZIONE INDIGENA. Nello stesso Canada, ad esempio, se consideriamo indigeni tutti i nati lì, come credono.
          Non funziona in questo modo in Russia.
          Sempre più carenze di reddito dalla vendita di petrolio e gas russi (e non ci sono altri redditi), la popolazione inconsciamente cerca di compensare riducendo il numero di mangiatori. Ma per il popolo sovietico (e ora i neo-bolscevichi sono al potere nella Federazione Russa), questo non è Feng Shui.
          Viene quindi incoraggiata la migrazione verso la Federazione Russa da altri Paesi meno ricchi, e soprattutto dall'area post-URSS. Di conseguenza, il tenore di vita degli altri russi sta solo diminuendo. E questo non fa che aumentare la tensione nella società. E nessuno è di alcuna utilità.
      2. Caro esperto di divani. 30 gennaio 2021 13: 09
        +1
        Mi hanno fatto ridere ...

        Ragazzi, siete bravi a farvi ridere l'un l'altro!

        Forse entrambi diventerete finalmente un "personale", e lì, già per intero, vi aprirete l'un l'altro, tutta la profondità della vostra "iperintelligenza"?))
        1. Il commento è stato cancellato
      3. clemente Офлайн clemente
        clemente (Clementius) 7 febbraio 2021 02: 36
        +1
        Puoi anche dire che l'UE ha una demografia migliore ... Non appena alleverai omosessuali nella tua UE, la tua demografia cambierà molto ... nota la mia parola, le persone andranno in Russia in cerca di una vita migliore, tutto quelli che non accetteranno i tuoi valori transgender liberali. Quando si sceglie di vivere con omosessuali ma in abbondanza, o di vivere senza chic, ma come ai bei vecchi tempi, la maggior parte di coloro che sono adeguati sceglieranno quest'ultimo
  • Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 30 gennaio 2021 00: 05
    -3
    Citazione: caro esperto di divani.
    Non so della tua fornitura di trasporto personale, forse ne hai uno buono, ma non importa,

    Questo è molto importante. L'auto è molto costosa. In Estonia le auto costano del 10-20% in più che in Russia, ma questo non impedisce di avere 550 auto ogni 1000 abitanti, contrariamente alle 370 in Russia Se una persona ha i soldi per comprare un'auto, allora anche per tutto il resto.
    Inoltre, il trasporto pubblico è gratuito in quasi tutta l'Estonia. A Tallinn per le pietre miliari dei residenti. Non solo per i beneficiari. Per tutti. Quindi è tra. città, ad eccezione di alcune zone. Ciò è particolarmente vantaggioso per i meno ricchi.
    E chi e come sbarca il lunario con questa abilità personale. Quindi giudica qui. La gente è già andata in Estonia. Non so come nel 2020, ma nei tre anni precedenti la migrazione è in bilico.
    1. Caro esperto di divani. 30 gennaio 2021 00: 55
      +4
      questo non ci impedisce di avere 550 auto ogni 1000 abitanti, a differenza delle 370 russe.

      Si prega di considerare il fattore di fertilità. È inferiore in Estonia che in Russia. Ciò significa che ci sono più adulti e meno bambini su 1000 residenti estoni. Cioè, nella famiglia media estone ci sono 1,6 bambini, nel russo - tradizionale - 2. I bambini a priori non hanno un'auto e il calcolo si basa su un totale di 1000 persone. Da qui la cifra statisticamente sopravvalutata.

      Se una persona ha i soldi per comprare un'auto, allora anche per tutto il resto.

      Non è un dato di fatto. Dipende dalla priorità (e anche mentale). Puoi comprare una macchina e guidare a culo nudo. E puoi spendere soldi per qualcos'altro. Andare in vacanza, per esempio.
      Come ho detto, in Russia l'auto ha cessato da tempo di essere un indicatore di ricchezza. Non sosterrò che i russi guidano esclusivamente auto straniere nuove. A chi lo permette la tasca. Questo, in linea di principio, si può dire di qualsiasi altro paese e l'Estonia non fa eccezione.

      Inoltre, il trasporto pubblico è gratuito in quasi tutta l'Estonia. A Tallinn per le pietre miliari dei residenti. Non solo per i beneficiari. Per tutti.

      Si lo so. Lo considero un buon risultato per gli estoni. C'è davvero un piccolo "conflitto" nel contesto dell'UE, ma mentre il resto dei membri ti "perdona", usa questo vantaggio per la tua salute. Qui sono felice solo per te.

      La gente è già andata in Estonia. Non so come nel 2020, ma nei tre anni precedenti la migrazione è in bilico.

      Non ne ho sentito parlare (ho sentito il contrario), ma neanche questo è argomento di conversazione. Anche la Russia arriva come popolazione, quindi qui non c'è "niente".
      1. Vladest Офлайн Vladest
        Vladest (Vladimir) 30 gennaio 2021 10: 49
        -3
        Citazione: caro esperto di divani.
        Cioè, la famiglia media estone ha 1,6 figli, nel russo - tradizionale - 2.

        Beh, forse è abbastanza per scodinzolare? In Estonia, di sicuro, ma astrattamente sulla Federazione Russa, qualcosa di tradizionale 2,
        Questi dati sono 2016 Estonia 1,6. Russia 1,61.
        Puoi autoingannarti quanto vuoi. Ma non devi ingannarmi.
      2. Vladest Офлайн Vladest
        Vladest (Vladimir) 30 gennaio 2021 15: 40
        -2
        Citazione: caro esperto di divani.
        Non ne ho sentito parlare (ho sentito il contrario), ma neanche questo è argomento di conversazione. Anche la Russia arriva come popolazione, quindi qui non c'è "niente".

        Quindi devi imparare a lavorare con le informazioni e controllare cosa ti scrivono, altrimenti ti ingannano.
        Non posso scrivere la stessa cosa qui. Ho risposto qui a uno con i dati sulla migrazione in Estonia per il 2017-2019.
        Sono un po 'interessato a ciò che i patrioti di Putin possono presentarmi come prova della loro superiorità qualitativa della Russia sull'Estonia. La dimensione della Russia non è necessaria.
    2. clemente Офлайн clemente
      clemente (Clementius) 7 febbraio 2021 02: 38
      0
      sì, beh, sei un umorista))) Se una persona ha la sua casa, allora può comprare un'auto e tutto il resto, e non viceversa
  • Caro esperto di divani. 29 gennaio 2021 23: 08
    +4
    Oppure l'offerta di trasporto personale è superiore a quella estone?

    Qui, ho guardato, ho trovato questa informazione:

    Il 55% delle famiglie estoni ha ancora una sola automobile in uso, si è appreso da uno studio condotto in tutti e tre i paesi baltici da AS SEB Liising. Solo il 34% degli intervistati in Estonia ha riferito che la propria famiglia possiede più di un'auto. Al contrario, in Lituania, in più della metà dei casi si trovano più auto di una famiglia e il numero di auto continua a crescere. In Lettonia, solo il 20% degli intervistati potrebbe permettersi più auto in una famiglia.

    https://www.seb.ee/ru/novosti/2018-09-04/srednyaya-estonskaya-semya-po-prezhnemu-ispolzuet-tolko-odin-avtomobil

    Non capisco cosa c'è di così fantastico nelle tue statistiche?))
    1. Vladest Офлайн Vladest
      Vladest (Vladimir) 30 gennaio 2021 10: 53
      -3
      Citazione: caro esperto di divani.
      Nel 55% delle famiglie in Estonia

      Con i tuoi esempi, per favore. Con ciò che è necessario confrontare.
      Estonia - RF. RF - Estonia, Allora sarà tutto chiaro.
      Esempio: 2019 in Estonia Ogni 55 abitanti ha acquistato un'auto nuova. In Russia, ogni 70. In questa forma. Tutto è relativo.
      1. Caro esperto di divani. 30 gennaio 2021 12: 28
        +2
        Esempio: 2019 in Estonia Ogni 55 abitanti ha acquistato un'auto nuova.

        Stai scherzando o non capisci cosa c'è scritto?)

        Comprendere correttamente il testo, come è possibile dirlo in russo: non "ogni 55esimo abitante",
        e ogni 55 proprietari di auto.)).
        1. Vladest Офлайн Vladest
          Vladest (Vladimir) 30 gennaio 2021 15: 45
          -2
          Citazione: caro esperto di divani.
          ogni 55 abitanti "

          Questo è esattamente come ogni 55esimo. Diviso la popolazione del paese per il numero di auto acquistate. Ci sono vecchi e bambini.
          E vedo che stai facendo psicologia qui, dal momento che non puoi dire nulla di significativo sulla Russia. Tutto su di me, sì su di me. Questo amore non è accidentale?
  • Dimy4 Офлайн Dimy4
    Dimy4 (Dmitry) 29 gennaio 2021 10: 51
    +1
    Niente, riposati un po 'e ricomincia.
  • Caro esperto di divani. 29 gennaio 2021 14: 10
    +3
    Jen Psaki, che ha iniziato a sostenere che Biden ha chiamato Putin principalmente per "esprimere con forza il sostegno alla sovranità dell'Ucraina di fronte alla continua aggressione russa". E anche - per dare un suggerimento rigoroso su Navalny ...

    Molto probabilmente era così: Joe Biden voleva parlarne, ma si è semplicemente dimenticato, e poi ha dimenticato di dirlo a Psaki, e lei ha pensato che la conversazione fosse avvenuta e l'ha espressa alla stampa. )
  • cmonman Офлайн cmonman
    cmonman (Garik Mokin) 29 gennaio 2021 21: 17
    -3
    Putin è stanco di avvertire l'Occidente ...

    Putin è generalmente stanco, da tanti anni ....!
    Anche la loro stessa gente non lo sente e non ascolta! Quanti dei suoi decreti mensili ("maggio" e altri mesi) non sono stati rispettati, e niente! E ha avvertito la sua stessa gente (li ha minacciati, ma li ha perdonati!), E poi tutto l'Occidente ...
    Probabilmente ha dimenticato che deve parlare all'Occidente dal punto di vista di un rubinetto, altrimenti la Russia sarà del tutto dimenticata ...
    1. Caro esperto di divani. 30 gennaio 2021 12: 37
      +2
      Putin è generalmente stanco, da tanti anni ....!

      Già, e questo lo dice un rappresentante di un Paese, nella cui storia, “senza riprendere coscienza”, e quindi, inaspettatamente per lui, è salito al potere il più anziano di tutti coloro che lo hanno preceduto, il presidente.)) .

      PS Beh, 49 anni di esperienza nella grande politica, è così, stronzate, l'ho fatto con uno rimasto .. non sono stanco.
      1. stepetto Офлайн stepetto
        stepetto 30 gennaio 2021 12: 58
        -1
        Citazione: caro esperto di divani.
        è salito al potere il più anziano di tutti coloro che lo hanno preceduto, il presidente

        Il ruolo del presidente americano negli Stati Uniti non dovrebbe essere esagerato.
        Pertanto, il confronto tra i presidenti americano e russo non è corretto.
        Non tutti quelli che si definiscono presidenti sono in realtà presidenti.
        1. Caro esperto di divani. 30 gennaio 2021 13: 17
          +1
          Il ruolo del presidente americano negli Stati Uniti non dovrebbe essere esagerato.

          In effetti, non ne vale la pena)

          Pertanto, il confronto tra i presidenti americano e russo non è corretto.

          Sono d'accordo!

          Non tutti quelli che si definiscono presidenti sono in realtà presidenti.

          Wow, Bingo!)

          Dopotutto, puoi quando vuoi!)))
        2. Vladest Офлайн Vladest
          Vladest (Vladimir) 30 gennaio 2021 15: 47
          -1
          Citazione: stepet
          Il ruolo del presidente americano negli Stati Uniti non dovrebbe essere esagerato.

          In Russia è necessario imparare a mettere in campo, anche il presidente, se è troppo.
          1. stepetto Офлайн stepetto
            stepetto 30 gennaio 2021 16: 38
            0
            Citazione: Vladest
            In Russia è necessario imparare a mettere in campo, anche il presidente, se è troppo.

            Ho già scritto sopra, non tutti quelli che si definiscono il presidente in effetti lo sono.