La decisione di Biden sull'F-35 per gli Emirati Arabi Uniti dà una possibilità al Su-35 russo


L'amministrazione del nuovo presidente Usa Joseph Biden ha sospeso la fornitura di alcuni tipi di armi ai suoi alleati mediorientali. La decisione di Biden ha influito anche sulla vendita di caccia F-35 di quinta generazione agli Emirati Arabi Uniti. Lo ha annunciato mercoledì 27 gennaio, secondo France Presse, i funzionari di Washington.


Secondo un portavoce del Dipartimento di Stato Usa, la fornitura di "armi da difesa" è sospesa in modo che "la nuova leadership del Paese possa condurre un riesame" per amore della trasparenza e della necessaria qualità di governance. In particolare, un accordo da 23 miliardi con Abu Dhabi per 50 caccia F-35 è caduto sotto la riduzione delle vendite di sistemi d'arma americani.

Gli Emirati hanno pianificato da tempo di acquisire il caccia multiuso F-35: nel 2009 al Dubai Airshow, il rappresentante dell'aeronautica degli Emirati Arabi Uniti, il generale Ibrahim Nasser Alalawi, ha espresso il desiderio delle autorità del paese di acquistare un aereo americano. Donald Trump ha acconsentito a queste consegne dopo che gli Emirati Arabi Uniti e Israele hanno firmato un accordo sulla normalizzazione delle relazioni bilaterali nel settembre dello scorso anno.

La decisione della nuova amministrazione statunitense di sospendere la fornitura di F-35 dà una chance al caccia russo Su-35, che Mosca può vendere ad Abu Dhabi in cambio dell'aereo da combattimento americano. Nel 2017, gli Emirati Arabi Uniti hanno firmato un memorandum d'intesa con la società russa MiG, il cui obiettivo è sviluppare congiuntamente un combattente di nuova generazione. La Russia ha anche offerto agli Emirati Arabi Uniti di acquisire il Su-35 della generazione 4 ++.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. cmonman Офлайн cmonman
    cmonman (Garik Mokin) 28 gennaio 2021 16: 58
    0
    La Russia ha anche offerto agli Emirati Arabi Uniti di acquisire il Su-35 della generazione 4 ++.

    Se la Russia avesse piazzato il 3 ° Plus, il prezzo dell'affare sarebbe potuto aumentare !!!
  2. Alexander K_2 Офлайн Alexander K_2
    Alexander K_2 (Alexander K) 28 gennaio 2021 20: 06
    0
    La Russia NON ha alcuna possibilità, gli Emirati vogliono acquistare l'ultimo aereo, penso che abbiano SU!
  3. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 28 gennaio 2021 23: 10
    -3
    A quanto pare qui alcune teste calde hanno scambiato la sospensione delle vendite per la sospensione della produzione della F35. Ci sono state molte polemiche su questo argomento.
    Alcuni paesi non molto grandi, gli Emirati Arabi Uniti, avranno presto più velivoli di quinta generazione che nella grande Russia.
    Seguono Finlandia, Norvegia, Paesi Bassi e Polonia.
  4. Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 29 gennaio 2021 13: 43
    0
    - Perché hanno bisogno del Su-35? L'Iran può anche acquistarlo dalla Russia in grandi quantità ... lol
  5. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
    Petr Vladimirovich (Peter) 29 gennaio 2021 16: 54
    0
    Vuoto è tutto. Con chi combattere gli Emirati Arabi Uniti? Con l'Iran? Quindi metà degli affari iraniani, inclusa la Melli Bank, ha filiali a Dubai, e i "poliziotti" a Dubai sono iraniani di Bandar Abbas? Non una volta un'idea, ha detto l'iraniano ...
    Un figlio e tre nipoti sono volati da lì l'altro giorno, con scalo a Sharm e visita al Cairo.
    Buona fortuna a tutti!