L'Iran traccia una "linea rossa" verso l'Azerbaigian in Karabakh


Il capo del ministero degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif durante la sua visita di lavoro nella capitale armena durante il tour transcaucasico della delegazione iraniana ha sottolineato l'importanza dell'integrità territoriale dell'Armenia per Teheran come "linea rossa" in Nagorno-Karabakh. Zarif ha parlato della necessità di sostenere l'amicizia e la cooperazione tra Armenia e Iran.


La nostra linea rossa è l'integrità territoriale della Repubblica d'Armenia, come abbiamo chiaramente affermato

- ha sottolineato Mohammad Javad Zarif in una conversazione con il capo del ministero degli Esteri armeno Ara Ayvazyan.

Allo stesso tempo, il capo del ministero degli Esteri iraniano ha espresso le condoglianze agli armeni in relazione alle vittime che Yerevan ha subito durante lo scontro militare con Baku nell'NKR. Zarif ha espresso la disponibilità dell'Iran a fornire all'Armenia qualsiasi sostegno umanitario.

Mohammad Javad Zarif ha visitato l'Armenia dopo un viaggio in Azerbaigian e Russia. La situazione nella regione dopo la fine della guerra in Nagorno-Karabakh è diventata uno degli argomenti importanti di discussione tra il capo del ministero degli Esteri iraniano ei leader dell'Azerbaigian. In effetti, la "linea rossa" nella repubblica non riconosciuta è stata tracciata da Teheran appositamente per Baku.

Nella capitale russa, le parti hanno discusso, oltre al problema del Karabakh, la situazione intorno al programma nucleare iraniano, così come in Siria e nella zona del Golfo Persico.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 28 gennaio 2021 18: 15
    -1
    In effetti, la "linea rossa" nella repubblica non riconosciuta è stata tracciata da Teheran appositamente per Baku.

    Continuo a non capire: qual è la linea rossa?
    1. Boriz Online Boriz
      Boriz (borizia) 28 gennaio 2021 19: 28
      +4
      La nostra linea rossa è l'integrità territoriale della Repubblica d'Armenia, come abbiamo chiaramente affermato

      Quanto più chiaro? NK non è incluso in Armenia.
      Per NK era necessario lottare per davvero e non fingere. Ora gli armeni districheranno le loro razze durante la sconfitta.
  2. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
    Petr Vladimirovich (Peter) 28 gennaio 2021 18: 50
    +1
    Nella capitale russa, le parti hanno discusso

    Abbiamo parlato come a Yerevan ... richiesta
    1. oderih Online oderih
      oderih (Alex) 28 gennaio 2021 19: 02
      +2
      Mohammad Javad Zarif ha visitato l'Armenia dopo un viaggio in Azerbaigian e Russia.
  3. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 28 gennaio 2021 19: 56
    +4
    Lo ha detto il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif, essendo a Baku L'Iran è contento che l'Azerbaigian amichevole e fraterno abbia liberato i suoi territori dall'occupazione e li abbia trasferiti sotto il controllo del popolo azero.
    Zarif ha aggiunto che domani, la parte azera discuterà le questioni sul Karabakh, mantenendo la stabilità lì, il ripristino dei territori liberati e la cooperazione regionale e i corridoi nord-sud e sud-ovest.
  4. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 28 gennaio 2021 20: 26
    0
    Citazione: Bakht
    Lo ha detto il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif, essendo a Baku L'Iran è contento che l'Azerbaigian amichevole e fraterno abbia liberato i suoi territori dall'occupazione e li abbia trasferiti sotto il controllo del popolo azero.
    Zarif ha aggiunto che domani, la parte azera discuterà le questioni sul Karabakh, mantenendo la stabilità lì, il ripristino dei territori liberati e la cooperazione regionale e i corridoi nord-sud e sud-ovest.

    Quindi sono rimasto sorpreso da alcune LINEE ROSSE. L'Iran ha delineato la sua posizione un paio di settimane dopo l'inizio del conflitto: l'integrità dell'Armenia e il diritto dell'Azerbaigian di liberare i suoi territori. L'Azerbaigian ha delineato la sua posizione quasi 30 anni fa: restituire NK e non reclamare sul territorio dell'Armenia. Nell'articolo, questo è presentato quasi come una minaccia dall'Iran all'Azerbaigian.
  5. Il commento è stato cancellato
  6. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 29 gennaio 2021 04: 49
    +3
    Turchia, Russia, Iran... - manca qualcuno. Dov'è Israele con i suoi segnalini rossi?
  7. Peter rybak Офлайн Peter rybak
    Peter rybak (Pattuglia) 29 gennaio 2021 04: 54
    -1
    Qualcosa che Zarif aveva da dire. Ha portato con sé un pennarello. Rosso.
  8. 123 Online 123
    123 (123) 29 gennaio 2021 10: 27
    +2
    Tutti quelli importanti, gonfiati, disegna linee rosse. L'approccio russo è più semplice e più modesto, solo una fronte con un verde brillante.
  9. Igor Igorevich Semirechensky 30 gennaio 2021 12: 19
    0
    Poi! Gli armeni non si attaccano a Nakhichevan,
    Dove non ci sono quasi affatto armeni,
    Ma gli azeri stanno strisciando verso il Karabakh
    Proprio come gli albanesi in Kosovo,
    Sarebbe saggio scambiarlo sensatamente
    Percorsi per ogni enclave
    Poiché l'Armenia ha duemilacinquecento anni,
    L'Azerbaigian non ha nemmeno cento,
    E secondo il patto caucasico, il migliore
    Il junior senior avrebbe dovuto ascoltare ...