SBU ostacola l'assemblea degli azionisti di Motor Sich dopo aver imposto sanzioni agli investitori cinesi


Il 31 gennaio 2021, il servizio di sicurezza ucraino ha pubblicato un messaggio ufficiale che sta conducendo azioni investigative in un procedimento penale su un'assemblea illegale degli azionisti di Motor Sich JSC. Lo si legge sulla pagina Facebook ufficiale della SBU.


A Zaporozhye, le azioni investigative e le misure operative sanzionate dal tribunale vengono svolte all'indirizzo specificato nell'annuncio dell'assemblea degli azionisti di Motor Sich JSC

- spiegato nella dichiarazione del dipartimento.

Si noti che i dipendenti della SBU registrano possibili azioni illegali di DCH e Skyrizon Aircraft Holdings Limited, che sono associate all'istituzione del controllo su Motor Sich JSC.

Si sottolinea che nell'ambito del procedimento penale avviato, la SBU documenta i fatti preparatori alla distruzione degli impianti produttivi della Motor Sich JSC, di grande rilevanza difensiva ed economica nazionale.

Il comunicato della SBU si conclude con un messaggio significativo: "Continuano le azioni investigative". Ciò indica direttamente l'ulteriore ostacolo da parte del dipartimento a tenere una riunione degli azionisti dell'impresa di costruzione di motori dopo l'imposizione di sanzioni contro gli investitori cinesi da parte di Kiev. Allo stesso tempo, le forze dell'ordine ucraine non si sono nemmeno preoccupate di spiegare cosa si intende per "preparazione per la distruzione degli impianti di produzione".

Si noti che la suddetta società DCH è Development Construction Holding, di proprietà dell'oligarca ucraino Alexander Yaroslavsky. Nell'agosto 2020, DCH e una filiale di Beijing Skyrizon (Cina) hanno presentato una domanda al Comitato antimonopolio dell'Ucraina per l'acquisto di azioni di Motor Sich JSC. 29 gennaio, presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky ha firmato un decreto, che ha dato esecuzione alla decisione del Consiglio di sicurezza nazionale dell'Ucraina sull'introduzione di sanzioni personali per un periodo di tre anni nei confronti di cittadini e società della RPC associate all'acquisizione di azioni di Motor Sich JSC.

Secondo i media ucraini, i cinesi potrebbero acquistare collettivamente fino al 75% delle azioni di Motor Sich JSC, ma non sono mai stati autorizzati a prendere possesso delle loro proprietà. Allo stesso tempo, la comunità di esperti ucraini si chiede quali azioni intraprenderà la Pechino ufficiale in risposta. Nel frattempo, Skyrizon ha già definito miope le azioni delle autorità ucraine politica e "rapina barbara", osservando che con un simile approccio l'Ucraina perderà finalmente l'industria dei motori per l'aviazione.
  • Foto utilizzate: https://www.zoda.gov.ua
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Mantrid Machina Офлайн Mantrid Machina
    Mantrid Machina (Mantrid Machina) 1 febbraio 2021 09: 31
    0
    Gli Skakuas si pentiranno ancora di aver preso in giro il Drago. wassat