"Tempo di provocazioni violente": Rahr ha parlato della banca all-bank di Zelenskyj


Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy sta cercando disperatamente di accontentare il nuovo capo degli Stati Uniti, Joe Biden, e il Partito Democratico dietro di lui. Il rating di Zelenskyj all'interno del paese sta rapidamente diminuendo, quindi per mantenere il potere, può decidere qualsiasi azione e andare tutto per tutto. Ne ha scritto il famoso politologo tedesco Alexander Rahr nel suo canale Telegram.


Zelenskyj ha lanciato un'offensiva contro la Russia. Qualcosa di brutto è entrato nella sua testa. Colpisce i sentimenti filo-russi in Ucraina. Sono in arrivo ulteriori divieti e sanzioni contro persone della squadra di Medvedchuk. Si avvicina il tempo delle provocazioni e delle repressioni violente. La gente a Kiev ha paura dei trucchi sporchi. Gli ambasciatori del G7 Zelenskyj ha già informato che sta andando "in battaglia contro le forze nemiche - la Russia"

- Ha scritto Rahr, commentando la chiusura di alcuni canali televisivi in ​​Ucraina da parte di Zelenskyj.

Secondo il politologo, Zelenskyj ha deciso di approfittare della situazione internazionale attorno al leader dell'opposizione russa Alexei Navalny, perché ora c'è un'enorme pressione su Mosca. Probabilmente Kiev ritiene che questo sia il momento giusto per mostrare a Washington la massima disponibilità a "contenere la Russia". A sua volta, Washington sta spingendo la leadership ucraina a intraprendere azioni anti-russe attive. In una situazione del genere, tutto può succedere, quindi non si possono escludere provocazioni nel Donbass o nello stretto di Kerch.

Se Zelenskyj va direttamente contro Medvedchuk, offenderà personalmente Putin. Apparentemente Zelenskyj se ne rese conto Laschet, che sostituirà la Merkel, sarà più vicino alla Russia che all'Ucraina. Quindi, ha smesso di sperare in Berlino. Allo stesso tempo, Macron sta perdendo terreno in Europa. Zelenskiy sente che la sua posizione si sta indebolendo nel formato Normandy. Ora Berlino e Parigi chiedono più compromessi da Kiev

- ha aggiunto l'esperto.

Rahr è convinto che con le sue azioni Zelenskyj si stia mettendo all'angolo delle elezioni. Presto perderà la fiducia della stragrande maggioranza di coloro che hanno votato per lui alle elezioni e lo hanno nominato capo di stato.
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 4 febbraio 2021 17: 55
    +3
    Gli Stati Uniti non si arrenderanno all'Ucraina, alla Russia pacificamente (attraverso le elezioni). Gli Stati Uniti chiuderanno gli occhi su tutto, solo così la Russia rimarrà un nemico dell'Ucraina. Come all'EBN è stato permesso di sparare al parlamento in modo che nessuno si preoccupi di rapinare la Russia. Ora tutto dipende dalla Russia. Se tacciono e non indicano che l'uso della forza finirà male per Zelenskyj, kapets per Medvedchik e tutti i politici russi. E finora mostrano solo preoccupazione. Corri Medvedchuk, corri!
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) 4 febbraio 2021 19: 29
      +5
      Medvedchuk non è un filo-russo, ma un nazionalista moderato. E la Russia non porterà via l'Ucraina.
  2. Afinogen Офлайн Afinogen
    Afinogen (Afinogen) 4 febbraio 2021 18: 28
    +1
    Qualcosa di brutto è entrato nella sua testa.

    Sì, non ha preso piede. Gli viene chiaramente e specificamente dato un ordine di fare questo o quello, i proprietari dall'America. semplicemente non può disobbedire. Nel migliore dei casi, riceverà un calcio. È solo che gli americani vedono che gli ucraini si sono imbattuti in pentole e hanno iniziato a chiedersi cosa succederà. E più pensano, più iniziano a capire dove andare e cosa fare. Gli americani hanno capito ora che hanno urgente bisogno di fare una guerra nel Donbass, come se non fosse troppo tardi, altrimenti non andranno a rovesciare Zelenskyj fino alla guerra.
  3. Male Babai Офлайн Male Babai
    Male Babai (Babay) 4 febbraio 2021 18: 48
    +3
    La Russia, IMHO, si è creata un problema nella persona di Navalny. Era necessario risolvere il problema, come in passato con Trotsky. Non potevano trovare un solo Mercader?
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 4 febbraio 2021 20: 00
    -2
    Neladas, giusto.
    Già il 4 ° post sull'Ucraina oggi.
    E il volto nella foto è quello che ...
  5. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 5 febbraio 2021 01: 05
    -4
    Presto perderà la fiducia della stragrande maggioranza di coloro che hanno votato per lui alle elezioni e lo hanno nominato capo di Stato.

    Bene, dovrà seguire il sentiero battuto di Lukashenka e Putin verso il potere eterno
    1. tasso Офлайн tasso
      tasso (Dmitry) 5 febbraio 2021 09: 11
      +1
      Perché non parli della Merkel, è al potere da 17 anni.
      1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
        Igor Berg (Igor Berg) 6 febbraio 2021 11: 35
        0
        è necessario leggere la legislazione della Repubblica federale di Germania sulle regole e sui tempi delle elezioni del cancelliere ... che, tra l'altro, non cambia molto.

        Il Cancelliere federale della Repubblica federale di Germania (tedesco: Bundeskanzler) è il presidente del governo federale tedesco ed è responsabile della nomina dei ministri federali e della determinazione del corso politico del governo. Il Cancelliere federale è eletto dal Bundestag (Parlamento tedesco) per un periodo di 4 anni e può essere rimosso dall'incarico solo prima della scadenza del suo mandato con un costruttivo voto di sfiducia. Secondo la Costituzione della Repubblica Federale di Germania, una stessa persona può ricoprire la carica di Cancelliere federale per un numero illimitato di mandati.
  6. pischak Офлайн pischak
    pischak 5 febbraio 2021 05: 13
    +2
    Rahr è convinto che con le sue azioni Zelenskyj si stia mettendo all'angolo delle elezioni. Presto perderà la fiducia della stragrande maggioranza di coloro che hanno votato per lui alle elezioni e lo hanno nominato capo di Stato.

    La maggioranza nelle "elezioni" ha votato CONTRO, che allora ha già "preso" tutti (anche i propri Maidan skakuasov- "eroi"!), Giblets e la sua "politica" antinazionale-antistatale della distruttiva "Armovira", e NON "per Zelenskyj"!

    Questo buffone comico (a mio avviso, dapprima interpretando solo il ruolo di un "candidato tecnico", chiamato a "canalizzare" la protesta anti-Poroshenko e in ogni modo neutralizzare più voti, non dando, a priori filogovernativo, IC "buttarli" per l'attuale Maidanopresik, il peggior rivale del migliore "amico del 95 ° quarto" - banchiere Beni), evidentemente lui stesso non si aspettava un tale "trionfo" artistico (probabilmente, a parte il compenso per il ruolo suonato, contando solo su un ulteriore "allettamento" - un'iscrizione sui manifesti del concerto: "oggi davanti a te * pianoforte ex candidato per ukropreziki" .... ma come è venuto fuori?!)?! occhiolino

    Quindi sì, protestando "scegliendo (nelle" elezioni "senza scelta), apparentemente il meno Male (da qualsiasi" nepotriba "comprador" proposto "dai colonialisti americani), in, a priori illegittimo," maidanopresiks "del giullare scritto (simile allo stupido Yagupop del film di fiabe sovietiche "Kingdom of Crooked Mirrors" ...), noi, la maggioranza dei residenti ucraini, abbiamo espresso il nostro disprezzo per il "regime Maidan" antinazionale - le sue personalità marginali e le sue curatori-occupanti stranieri che hanno piantato il klepto di questo allevatore mentale su di noi "amministrazione" ...
    Il torbido pagliaccio ("che dà concerti" di fronte a sanguinosi assassini, chiamando ossequiosamente i suoi concittadini assassinati "feccia") poi, nell'aprile 2019, è apparso, generosamente donatogli da tutti noi, un'occasione per riformarsi e fare almeno qualcosa davvero degno della sua vita ... ancor di più, pre-elettorale, qualcosa che recitava colpevolmente su presunto "Poroshenko, io sono la tua condanna!" e sul fatto che al posto di maydanopresik, in quanto presumibilmente onorando la Costituzione (compreso il suo decimo articolo, che dichiara il libero sviluppo e uso della lingua russa e delle lingue delle minoranze nazionali in Ucraina!) un ebreo di lingua russa (con un chiaro accenno al suo presunto rifiuto generico degli scagnozzi di Hitler - i carnefici dell'Olocausto, ma, in quanto nipote di un ufficiale di prima linea sovietico, che è presumibilmente organicamente inaccettabile "riscrivere la storia" con una distorsione del ruolo equo e liberatorio dell'Armata Rossa e dell'Unione Sovietica nella Grande Guerra Patriottica e, in generale, nella Seconda Guerra Mondiale ?!) "politica" russofoba dei Banderonazi dei loro "papednik"!

    Ma un essere stupido e insignificante, dall'oggi al domani (e, in generale, quasi per caso), salito ai vertici del potere statale, non si rese nemmeno conto di questa possibilità di diventare un umano e un cittadino ...
    Che tipo di fiducia può esserci in lui adesso, dopo tutto quello che ha "detto" e non detto, "fatto" e non fatto ??! negativo.
    IMHO

    P.S. A proposito, secondo le mie osservazioni, tutti gli anni del "nezalezismo" post-sovietico dell'ex SSR ucraino, assolutamente tutti i dillies e le maidanoprezik, subito dopo l '"inaugurazione", hanno subito lesinato sui loro obblighi pre-elettorali " si sono dimenticati "di loro e (come i più piccoli politici-lavoratori temporanei) si sono impegnati mercantilmente in incursioni anti-nazionali-anti-statali, saccheggi zelanti del nostro enorme patrimonio sovietico!
    E sono riusciti a farla franca, rimanendo un esempio impunito per i prossimi prezik-temporanei!
    Bene, tranne forse, che era diventato troppo affamato (quando "mangiava" e condivideva "lavoro oberato di lavoro") e che non poteva "ragionevolmente" difendere "la sua parte" con "Sasha il dentista" dei cleptoappetiti), anche "smemorato" e inutile, Yanyk dovette scappare frettolosamente, i propri concittadini, seriamente arrabbiati e indignati per il sangue che versavano impunemente, affidatari, complici, colleghi nell'irruzione antipopolare! Sì, e ora "perseguitato" (complici-concorrenti!) Medvedchuk non è uno di loro ?! richiesta

    Quindi, Ze-una specie di parodia, lo stesso, il suo "papednikov", non è per niente che la gente ora lo chiama semplicemente "budella-2" (anche i discorsi "spingono" lo stesso, una differenza evidente solo nell'aspetto e nelle preferenze "divertenti" Giblets-1 "inserito" alcol banale, ... ??).
    A proposito, gli "sceriffi" ​​di Washington non partecipano a cerimonie con gli "indiani" già usati dai loro servi nativi e li gettano via facilmente "dalle loro mani", beh, se non sotto forma di "sacro sacrificio". ..
  7. tasso Офлайн tasso
    tasso (Dmitry) 5 febbraio 2021 09: 09
    0
    Zelenskyj ha perso la costa vietando i canali TV, tuttavia, sono sicuro che Medvedchuk avrà paura di toccare.
    1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
      Igor Berg (Igor Berg) 6 febbraio 2021 11: 42
      0
      Quindi anche Medvedchuk non è un idiota. Ufficialmente, i canali non sono registrati su di esso.