Esperto: le relazioni tra Russia e Cina si deterioreranno inevitabilmente

Esperto: le relazioni tra Russia e Cina si deterioreranno inevitabilmente

Quarant'anni di crescita economica senza precedenti hanno trasformato la RPC nella seconda l'economia pianeta e il più grande consumatore di energia. Allo stesso tempo, le relazioni russo-cinesi possono essere paragonate a un matrimonio di convenienza, scrive l'esperto. "Carnegie Moscow Center" Edward Chow.


L'esperto osserva che la Cina non potrebbe saturare la sua economia in rapida crescita con la propria produzione di petrolio e gas. Pertanto, ha iniziato a importare attivamente idrocarburi. Inoltre, la maggior parte delle risorse arriva ancora attraverso canali che i cinesi non controllano bene. A questo proposito, Pechino è interessata a diversificare l'approvvigionamento di materie prime energetiche, poiché il 70% dipende dalle loro importazioni.

A sua volta, Mosca è interessata a diversificare le sue esportazioni di energia. La Russia condivide un confine con la Cina e questo contribuisce al riavvicinamento dei due stati. Entrambi i paesi stanno causando preoccupazione in Occidente con il loro politica, che avvicina russi e cinesi.

La Russia e la Cina si sono rivelate necessarie l'una dell'altra. Tuttavia, le relazioni tra i paesi inizieranno inevitabilmente a deteriorarsi dopo qualche tempo, quando Pechino inizierà ad abbandonare gli idrocarburi. Allora le relazioni con Mosca si spezzeranno.

I paesi occidentali vogliono raggiungere la neutralità del carbonio entro il 2050. Allo stesso tempo, Pechino mira a raggiungere un risultato simile entro il 2060. Ora la Cina si sta sviluppando attivamente della tecnologia, necessari per il passaggio a una nuova struttura tecnologica. In qualità di più grande produttore di elettricità al mondo, la Cina ha vantaggi nella transizione energetica che nemmeno gli Stati Uniti hanno avuto dopo la seconda guerra mondiale, quando gran parte del pianeta era in rovina. Pechino vuole essere il leader di una nuova economia globale senza emissioni di carbonio.

Al contrario, a Mosca interessa che l'epoca degli idrocarburi duri il più a lungo possibile. Il settore del petrolio e del gas non solo gioca un ruolo importante nell'economia russa, ma consente anche alla Russia di occupare un posto nell'arena internazionale che non corrisponde al suo "peso economico".

Oggi gli interessi di Mosca e Pechino nel settore energetico coincidono completamente, ma a lungo termine potrebbero divergere. Dopo aver rinunciato agli idrocarburi, Cina e Russia avranno interessi molto meno comuni. Mosca ha poco altro da offrire a Pechino, quindi deve diversificare e modernizzare la propria economia.

Ma i matrimoni di convenienza possono essere stabili, perché nel tempo i coniugi si abituano alle abitudini fastidiose l'uno dell'altro e raggiungono una migliore comprensione reciproca. Tali matrimoni sono particolarmente forti quando hanno un nemico comune, ad esempio l'arrogante Occidente.

Il commercio di energia facilita lo sviluppo delle relazioni bilaterali e fornisce profitti che possono essere diretti ad altre aree. Il ruolo del petrolio e del gas diminuirà gradualmente. Ma data l'ubicazione dei giacimenti di petrolio e gas russi, il problema principale per Mosca è proteggere i suoi investimenti dal diventare progetti non redditizi nei prossimi 10-20 anni, ha concluso l'analista.
  • Foto utilizzate: gazprom.com
14 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Pandiurina Офлайн Pandiurina
    Pandiurina (Pandiurina) 7 febbraio 2021 19: 28
    +7
    L'esperto del Carnegie Moscow Center Edward Chow è entusiasta. Apparentemente non ha nulla nella sua testa oltre agli idrocarburi.

    Anche se la Cina non ha bisogno di idrocarburi, perché dovrebbe essere lo stesso che deteriorare le relazioni Cina-Russia?

    Finora, la tendenza sembra essere tale che la produzione di carbone in Cina sia in aumento.
    Prima devono allontanarsi dal carbone, poi dal gas. Sarà molto difficile per loro escludere completamente l'elettricità "carbonio". Anche se l'elettricità verde cresce quantitativamente, è probabile che il consumo complessivo aumenti.

    È probabile che o la produzione in Cina crescerà, orientata verso il mercato mondiale o verso il suo enorme mercato interno cinese. Se il benessere dei cinesi cresce, anche questo è kilowatt aggiuntivo: frigorifero, lavatrice, condizionatore d'aria, illuminazione, El. Stufa, ecc. prodotti aggiuntivi e prom. Tutti questi beni hanno bisogno di elettricità.

    Il bisogno di elettricità della Cina continuerà a crescere, è probabile che anche la generazione di gas, il che significa che il bisogno di gas, almeno all'inizio è necessario allontanarsi dal carbone T.K. inquinamento atmosferico nelle megalopoli.
  2. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 7 febbraio 2021 19: 33
    +9
    È una campagna in corso per fare a pezzi la Russia e la Cina, per distruggerle una per una. Esperti provocatori proveranno a lanciare un tale g ... molto. Saranno supportati dai nostri fan degli Stati Uniti e dai nemici della Russia.
  3. oderih Online oderih
    oderih (Alex) 7 febbraio 2021 20: 51
    +3
    In generale, anche la Russia è sulla buona strada per ridurre la dipendenza dagli idrocarburi. Ora circa il 30% del budget. I nostri idrocarburi possono essere trattati all'interno del paese. Questo è ciò verso cui ci stiamo muovendo. Lo stesso è con la chimica forestale. Ecco i riserve di gas in Russia da 300 anni e questa è la principale materia prima per ottenere l'idrogeno. Quindi sculacciare le labbra non è affar tuo.
  4. Sergey Demin_2 Офлайн Sergey Demin_2
    Sergey Demin_2 (Sergey Demin) 7 febbraio 2021 21: 08
    +3
    questo "iksperd" dovrebbe essere guidato da qualsiasi compagnia decente! Gli Stati Uniti stanno facendo tutto il possibile per legare la Cina a noi: sanzioni, minaccia militare di provocazione
    Per quanto riguarda la nuova struttura energetica, lascia che queste sciocchezze ti ficcino nel culo, petrolio, carbone, l'energia nucleare è stata e sarà, non puoi calpestare le leggi della fisica contro di loro, e tutta questa vegetazione energetica è stata inventata per seppellire l'industria, Non so per quale scopo, ma è così
  5. Ulisse Офлайн Ulisse
    Ulisse (Alex) 7 febbraio 2021 21: 36
    0
    Allo stesso tempo, le relazioni russo-cinesi possono essere paragonate a un matrimonio di convenienza, scrive un esperto del Carnegie Moscow Center, Edward Chow.

    Tady ha un rapporto con gli Stati Uniti con i suoi "partner", questo è un bordello "sado-maso", coperto da cowboy-raketers e finanziato dai "soldi" contraffatti della piramide della Fed. lol
  6. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 7 febbraio 2021 22: 14
    -1
    Tutto questo è un trucco che non sempre funziona. Non tutti i sogni diventano realtà e questa è più una fantasia. Forse l'autore sa come sarà il tempo ieri.
  7. Raccoglitore Online Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 8 febbraio 2021 05: 37
    -3
    L '"occidente arrogante" non è affatto un nemico della Cina, per i cinesi è la principale fonte di tecnologie avanzate che estraggono con le buone o con le cattive, nonché il principale acquirente di prodotti cinesi.
  8. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 8 febbraio 2021 11: 02
    -2
    Esperto: le relazioni tra Russia e Cina si deterioreranno inevitabilmente

    - Eh, se solo fosse davvero così ...

    La Russia e la Cina si sono rivelate necessarie l'una dell'altra. Tuttavia, le relazioni tra i paesi inizieranno inevitabilmente a deteriorarsi dopo qualche tempo, quando Pechino inizierà ad abbandonare gli idrocarburi. Allora le relazioni con Mosca si spezzeranno.

    - Sì, queste crepe sono come buche ... - e se la Russia non sorvolasse costantemente su queste "buche" con la sua compiacenza e servilità (a proprie spese); poi queste crepe si sarebbero trasformate molto tempo fa in anfratti invalicabili ...
    - E Pechino non "cederà mai idrocarburi" alla Russia (l'autore ha torto) ... - finché per lui sono gratuiti ... - La Cina fissa i prezzi per loro ... e provvede al pagamento con tutti cose cattive ... - questo riguarda i prodotti cinesi (veleno prodotto e coltivato sulla base di componenti inaccettabili per tale produzione ... - fino a frammenti prelevati da sepolture di animali, depositi di feci non lavorate e altri tutti i tipi di marci carne); così come la fornitura di una varietà di prodotti artigianali che non reggono a nessuna "critica ambientale" (prendere almeno giocattoli per bambini) ...

    Oggi gli interessi di Mosca e Pechino nel settore energetico coincidono completamente, ma a lungo termine potrebbero divergere. Dopo aver rinunciato agli idrocarburi, Cina e Russia avranno interessi molto meno comuni.

    - Sono gli interessi di Pechino con Mosca che coincidono, e cosa ha Mosca da tale cooperazione ...
    - Personalmente, sono nell'argomento:

    Washington approfitterà delle tre debolezze della Cina per frenare le sue ambizioni globali

    - L'ho già scritto

    - La Cina ha la Russia; La Russia, che è "pronta a tutto" per la Cina ... - "pronta a tutto" e non chiede alla Cina alcuna "partnership affidabile"; nessuna speciale "subordinazione giuridica ed economica" rivolta a se stessa ... - La Cina prenderà sempre dalla Russia tutto ciò di cui ha bisogno (anche il "legname illegale"), e per il gas russo fisserà il suo prezzo e costringerà la Russia a fornire in tali volumi e in tale modalità di fornitura di gas ... - che è vantaggioso per lui; nonostante le condizioni che sono ufficialmente indicate negli accordi conclusi tra Russia e Cina ... - E, se si prende solo una elementare manifestazione di decenza; anche qui la Cina "non è all'altezza" rispetto alla Russia ... - La Cina sostiene facilmente e semplicemente le sanzioni contro la Russia, che gli Stati Uniti impongono costantemente alla Russia ... - a scapito della Russia stessa ...
    - A tutto ciò che è stato detto, va aggiunto che la Russia si sdraierà semplicemente sulle ossa, ma si affretterà a difendere la Cina in qualunque "d ... mo" in cui questa Cina non entrerà ...
    - Quindi la "principale vulnerabilità" per la Cina ... è la Russia ... - Non ci sarà la Russia ... e la barca cinese ...

    - Questo è tutto il "vantaggio di Mosca" ... dalla cooperazione con la Cina ...
  9. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 8 febbraio 2021 11: 31
    +3
    Taiwan è un punto dolente per la Cina, quindi si può immaginare una guerra per Taiwan e il deterioramento delle relazioni della Cina con gli Stati Uniti e la società che con la Federazione Russa.
  10. _AMUHb_ Офлайн _AMUHb_
    _AMUHb_ (_AMUHb_) 8 febbraio 2021 16: 47
    +2
    L'olio non è carburante. Puoi anche riscaldare con le banconote

    Dr. Mendeleev.
    "hicks" parla sempre del pesante "fardello della ricchezza" per la Russia))
    1. Caro esperto di divani. 9 febbraio 2021 02: 50
      +1
      Il pesante fardello della ricchezza russa

      Bella citazione .. deve essere adottata!)
  11. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 9 febbraio 2021 11: 26
    +1
    Le relazioni sino-russe possono essere paragonate a un matrimonio di convenienza

    Ci sono altri "matrimoni" nelle relazioni interstatali?

    la maggior parte delle risorse arriva ancora attraverso canali che i cinesi non controllano bene

    Questo canale scarsamente controllato è il Golfo Persico.
    Gli Stati Uniti possono bloccarlo in qualsiasi momento e lo Stretto di Malacca è il punto più vulnerabile.
    La possibilità di un tale sviluppo di eventi richiede alla RPC di costruire convogli e basi militari durante il trasporto di risorse di petrolio e gas dal Golfo Persico, che è ciò che sta facendo la RPC: costruisce navi da guerra e crea basi militari.
    Gli Stati Uniti lo percepiscono come una minaccia al loro dominio, alla navigazione e agli interessi nazionali, giocando con l'India e giocando contro la RPC.
    L'unico canale affidabile e non controllato dagli Stati Uniti per l'approvvigionamento di risorse energetiche alla RPC rimane la Federazione Russa, e questo è un fattore a lungo termine nelle buone relazioni tra RF e PRC, che, ancora una volta, è percepito da gli Stati Uniti come una potenziale minaccia.

    desidera raggiungere la neutralità del carbonio

    Termonucleare, idrogeno, neutrino e altre fonti di energia esotiche non hanno lasciato la fase sperimentale e oggi l'energia è necessaria in grandi quantità.
    L'energia nucleare è associata al trattamento e allo stoccaggio dei rifiuti, una potenziale minaccia, gli incidenti con i reattori nucleari sono innumerevoli.
    La neutralità del carbonio come indipendenza dalla fornitura di materie prime di carbonio è impossibile a causa delle esigenze dei settori chimico, automobilistico, agricolo e di tutti gli altri. Ciò non significa abbandonare le materie prime del petrolio e del gas, ma una possibile riduzione della domanda, e questo è dubbio, dato il tasso di crescita della popolazione e le sue esigenze.
  12. Wladimir molendor Офлайн Wladimir molendor
    Wladimir molendor (Wladimir Molendor) 10 febbraio 2021 22: 49
    0
    Chiamando le cose col loro nome, l'ex URSS ha restituito la sovranità alla Cina. Certo, ci sono sempre relazioni difficili tra vicini, ma il buon senso viene sempre in primo piano. Vorrei ricordare all'autore che anche nei tempi più difficili per la Russia di oggi, la Cina non ha mai complicato la situazione e non ha cercato, come i paesi dell'Unione europea e gli Stati Uniti, di distruggere la Russia come stato.
  13. Sergey Pedenko Офлайн Sergey Pedenko
    Sergey Pedenko (Sergey Pedenko) 14 febbraio 2021 15: 55
    0
    strano - gli idrocarburi sono solo energia? è gomma, plastica, fertilizzanti, persino medicine ///