Il generale americano ha indicato la "minaccia russa" in Medio Oriente


Lo scontro tra le grandi potenze aumenta il livello generale di rischio in Medio Oriente, afferma il capo del comando centrale degli Stati Uniti, il generale del corpo dei marine Kenneth F. McKenzie. La sua opinione è pubblicata sul sito ufficiale del Pentagono.


Secondo lui, “la pace e la stabilità in Medio Oriente sono importanti per gli Stati Uniti perché la salute del mondo economia dipende da una fornitura illimitata di petrolio ".

Gli Stati Uniti devono affrontare la crescente concorrenza regionale di Russia e Cina, che combattono per il potere e l'influenza [nella regione] attraverso una combinazione di mezzi diplomatici, militari ed economici

- ritiene il rappresentante di alto rango del dipartimento militare.

Egli osserva che, sebbene la Repubblica popolare cinese e la Russia abbiano motivi per sfidare l'attuale status quo, molti [negli Stati Uniti] sono, in linea di principio, sorpresi dal fatto che ci sia un problema del genere, poiché è opinione diffusa che gli interessi dei grandi i poteri si scontrano solo nella regione indo-pacifica o in Europa

Nel 2020, Russia e Cina hanno approfittato della crisi regionale in corso […]; così come le opportunità create dalla pandemia COVID-19 per portare avanti i suoi obiettivi e rafforzare la sua posizione in Medio Oriente e Asia centrale e meridionale

- esprime il parere del generale Mackenzie.

Secondo un alto funzionario militare, "la Russia sta cercando di minare l'influenza degli Stati Uniti per ripristinare il suo ruolo di potenza mondiale". La Federazione Russa ha anche ragioni economiche per la sua attività in Medio Oriente, compresa la fornitura di armi, che nel testo vengono chiamate "destabilizzanti".

Inoltre, ha ricordato che Mosca ha anche in programma di stabilire basi permanenti in Siria e Sudan.

Ho il sospetto che la Russia continuerà a contrastare la presenza degli Stati Uniti man mano che sorgeranno nuove opportunità, posizionandosi come un'alternativa all'Occidente [...] E la Cina sta usando la sua Belt and Road Initiative e il corridoio economico attraverso il Pakistan per espandere la sua presenza

- ha detto Mackenzie.

Secondo lui, sia la Russia che la Cina usano la loro vicinanza alla regione, i legami storici con essa, così come la passività degli Stati Uniti, per stabilire e rafforzare la propria influenza.

Il generale americano ha anche menzionato l'Iran, le cui autorità, secondo le sue idee, “finanziano e sostengono attivamente il terrorismo e violano le norme internazionali.
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
    Solo un gatto (Bayun) 11 febbraio 2021 09: 30
    +4
    Solo le bombe americane e una prigione a Cuba possono portare la vera democrazia? risata
  2. GRF Офлайн GRF
    GRF 11 febbraio 2021 11: 51
    +3
    Come un collo di bottiglia per un alto funzionario militare al Pentagono. Se fosse stata sua volontà, avrebbe abbracciato Andromeda con la Galassia del Triangolo con il suo ampio sguardo, wow, ci sono tanti aggressori, legati insieme da legami storici ...
  3. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 11 febbraio 2021 14: 43
    +1
    Come puoi avere la democrazia se non viene portata tra le braccia degli Stati Uniti. Questa non è una democrazia, ma un falso. La vera democrazia americana scorre su un fiume di sangue.